Malattia

Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaciUna allergia ai farmaci si verifica quando il sistema immunitario reagisce in modo anomalo ad un farmaco. Un certo numero di farmaci possono causare una allergia ai farmaci, compresi i farmaci da prescrizione e over-the-counter. I segni più comuni di allergia ai farmaci sono orticaria, rash o febbre. Si può avere una reazione allergica ad un farmaco in qualsiasi momento si prende, anche se ha causato nessuna reazione in passato.

La maggior parte dei sintomi legati alla droga non sono una vera allergia ai farmaci e non coinvolgono il sistema immunitario. Allergia ai farmaci e reazioni non allergici sono spesso confusi, perché possono causare sintomi simili. Entrambi i tipi si chiama un evento avverso farmaco e deve essere controllato da un medico. Alcune reazioni allergiche e non allergica droga possono essere gravi o letali.

Sintomi

Molte reazioni allergiche iniziano in pochi minuti di prendere un farmaco. Tuttavia, è possibile sviluppare una reazione allergica ad un farmaco dopo che sei stato su di esso fino a diverse settimane.

Sintomi di allergia ai farmaci comprendono:

  • Eruzione cutanea
  • Orticaria (orticaria)
  • Prurito
  • Febbre
  • Gonfiore del viso
  • Mancanza di respiro
  • Anafilassi, una reazione pericolosa per la vita

L’anafilassi
anafilassi è rara, ma è la reazione di allergia ai farmaci più grave ed è un’emergenza medica. Sintomi di anafilassi di solito iniziano in pochi minuti dopo l’esposizione a un farmaco. Segni e sintomi di anafilassi comprendono:

  • Serraggio (costrizione) delle vie respiratorie e della gola, causando problemi di respirazione
  • Shock, con un grave calo della pressione sanguigna
  • Debole, polso rapido
  • Nausea, vomito o diarrea
  • Vertigini, stordimento o perdita di coscienza

E ‘possibile avere una risposta allergica ad un farmaco che ha causato alcun problema in passato.

Se si dispone di una reazione anafilattica a un farmaco, il sistema immunitario reagisce al farmaco come un invasore dannoso. Ciò provoca il rilascio di istamina e altre sostanze chimiche che provocano sintomi allergici. Il sistema immunitario diventa allora calettato a reagire allo stesso modo, se si prende il farmaco nuovo in futuro. Tuttavia, i cambiamenti del sistema immunitario nel corso del tempo, e alla fine è possibile che la tua allergia ai farmaci possono andare via da solo.

Quando per vedere un medico
Parlate con il vostro medico se ha una reazione ad un farmaco o se avete qualsiasi segno o sintomo di una allergia ai farmaci.

Chiamate il vostro medico  se si dispone di una reazione dopo si prende un farmaco.Reazioni allergiche lievi sono di solito trattati con la sospensione del farmaco e la sostituzione di un altro. Se possibile, consultare il medico quando la reazione allergica si sta verificando. Questo aiuterà a identificare la causa e assicurarsi di ottenere il trattamento, se è necessario.

Cercare un trattamento di emergenza  per i segni di una reazione grave o sospetta anafilassi dopo l’assunzione di un farmaco. Segni e sintomi di una reazione di droga emergenza includono:

  • Gonfiore o restringimento delle vie aeree o della gola
  • Polso rapido
  • Vertigini
  • Lightheadedness
  • Perdita di coscienza

Cause

Una allergia ai farmaci si verifica quando il sistema immunitario identifica erroneamente un farmaco come se fosse una sostanza nociva, invece di un rimedio utile. Il sistema immunitario reagisce al farmaco. Sostanze chimiche rilasciate da questa reazione causano i segni e sintomi associati con una reazione allergica.

Non è chiaro perché alcune persone sviluppano allergie a farmaci o altre reazioni avverse al farmaco, mentre altri no. Tratti ereditati possono svolgere un ruolo, insieme a fattori ambientali e di prendere una serie di farmaci nel corso del tempo.

Antibiotico allergia
allergie ai farmaci sono spesso causati da penicillina, antibiotici strettamente legato alla penicillina e gli antibiotici che contengono sulfamidici. Gli antibiotici possono anche causare reazioni non allergici come nausea o diarrea.

Vaccino allergia
Raramente, reazioni allergiche si verificano dopo la vaccinazione. In taluni casi, reazioni allergiche possono essere causati dal vaccino stesso, ma più spesso una reazione allergica siano attivate da altri componenti del vaccino, come uova o neomicina. Le reazioni non allergica ai vaccini, come arrossamento e prurito, sono comuni, ma nella maggior parte dei casi non sono gravi e sintomi migliorano rapidamente.

Reazioni avverse non allergici
In molti casi, ciò che sembra essere una allergia farmaco è in realtà una reazione che non coinvolge il sistema immunitario. Anche se può sembrare una allergia, reazioni ai farmaci possono essere un effetto collaterale dei farmaci o segni di una sensibilità di droga – non una reazione allergica.

Alcuni esempi di farmaci che comunemente causano reazioni non allergica includono:

  • X-ray contrasto.  Alcune persone sono sensibili al contrasto per via endovenosa (IV), utilizzato in alcune prove di X-ray. Questa reazione può causare prurito, rossore e un calo della pressione sanguigna.
  • Relivers dolore aspirina e altri.  In alcune persone, l’aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin, altri), naproxene (Aleve, Naprosyn, altri) e altri, possono causare difficoltà a respirare, respiro sibilante e orticaria.
  • Antibiotici.  Alcuni antibiotici spesso causano reazioni come mal di stomaco o diarrea.
  • Farmaco di pressione sanguigna alta.  enzima di conversione dell’angiotensina (ACE) a volte causare tosse e gonfiore delle labbra, della lingua e del viso.

Fattori di rischio

Mentre chiunque può avere una reazione allergica o non allergica ad un farmaco, alcuni fattori possono aumentare il rischio. Questi includono:

  • Avere una reazione allergica passato  allo stesso farmaco o un altro farmaco. Anche se le reazioni del passato sono state lievi, si può ancora essere a rischio di una reazione più grave.
  • Prendendo un farmaco simile  a quello che ha causato una reazione in passato. Ad esempio, se hai avuto una reazione alla penicillina, si può anche essere sensibili ad altri antibiotici.
  • Avere un sistema immunitario indebolito  da patologie quali il virus di Epstein-Barr o HIV / AIDS.
  • Avere una storia di altre allergie,  come la febbre da fieno.
  • Prendendo diversi farmaci  contemporaneamente, o prendendo dosi frequenti del farmaco stesso.

Coloro che hanno un rischio maggiore di sviluppare una reazione più grave da farmaci comprendono le persone con:

  • Asma
  • La malattia di cuore
  • La pressione alta

Complicazioni

Complicazioni di gravi reazioni possono includere:

  • Anafilassi.  Questa reazione allergica grave può essere pericolosa per la vita ed è un’emergenza medica.
  • Farmaco-indotta anemia.  Ciò si verifica quando un farmaco provoca una reazione del sistema immunitario che distrugge le cellule del sangue.
  • Malattia da siero.  malattia da siero può causare sintomi gravi e portare a danni d’organo. Segni e sintomi includono dolore eruzioni cutanee e articolari, che inizia di solito circa una settimana dopo aver iniziato prendendo un farmaco.

Le reazioni possono provocare:

  • Prendendo un farmaco meno efficace.  Se si dispone di una reazione avversa allergica o non allergica ad un farmaco, potrebbe essere necessario passare a un farmaco che non può funzionare così.
  • La necessità di utilizzare un farmaco che provoca una reazione.  Se non c’è altro farmaco che funziona, potrebbe essere necessario utilizzare un farmaco che provoca, fastidiosi effetti collaterali a lungo termine.

Prepararsi per un appuntamento

Se si dispone di una reazione ad un farmaco, consultare il medico appena possibile. Se la reazione è severa, ottenere aiuto d’emergenza. Se avete avuto una reazione passato e Ora stai seguendo con il medico, qui ci sono alcune cose che potete fare per rendere la maggior parte del vostro appuntamento.

  • Annotare eventuali segni e sintomi  prima di andare ad un appuntamento dal dottore.
  • Annotare eventuali trattamenti si è tentato a casa,  e lasciate che il vostro medico sapere se o non hanno avuto successo.
  • Fate una lista di tutti i farmaci, integratori a base di erbe o vitamine che si stavano prendendo quando hai avuto la reazione. Assicurarsi di includere tutti i farmaci che si mette sulla pelle (farmaci topici) sulla vostra lista.
  • Informi il medico di eventuali condizioni di salute  che avete, soprattutto su eventuali allergie.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Quando hai iniziato ad avere sintomi?
  • Hai solo questi sintomi dopo l’assunzione di un certo farmaco?
  • Avete questa reazione ogni volta che si prende questo farmaco?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Hai avuto una reazione ad un farmaco in passato? Se sì, quali droga era?
  • Hai la febbre da fieno o altre allergie?
  • Quali farmaci stai prendendo, quando hai cominciato a prenderli?
  • Si adottano tutte le vitamine, integratori o rimedi a base di erbe?

I test e diagnosi

Se si dispone di una reazione di droga inaspettato, passi che il medico può fare per diagnosticare la causa del problema sono:

  • Un esame fisico.  Oltre ad un esame fisico, il medico avrà una serie di domande. Per esempio, lui o lei potrebbe chiedere quanto tempo dopo aver preso il farmaco si è iniziato ad avere sintomi.
  • Gli esami del sangue.  Un campione di sangue possono essere utilizzati solo per individuare una allergia ad alcuni farmaci, come alcuni antibiotici, miorilassanti e insulina. I test cutanei sono generalmente preferiti perché sono più preciso nel rilevare allergia ai farmaci, ma le analisi del sangue possono essere utilizzate quando qualcuno ha avuto una grave reazione al passato, perché i test cutanei potrebbe causare un altro simile reazione.
  • I test cutanei.  Per alcuni farmaci, tra cui alcuni antibiotici, un test di allergia della pelle può essere utilizzato per determinare se si è allergici. Una piccola quantità del farmaco viene iniettato nella pelle dell’avambraccio o indietro. Se siete allergici al farmaco in fase di sperimentazione, si sviluppa un colore rosso, leggermente rialzato o altra reazione.
  • Test di provocazione della droga.  Durante il test provocazione della droga, aumentando gradualmente le dosi del farmaco incriminato sono dati. Il farmaco può essere somministrato in modi diversi per la prova, comprese oralmente o sotto la pelle.Una reazione indica una possibile allergia o sensibilità al farmaco. Se le reazioni al farmaco sono lievi o non ci sono prove di una reazione allergica, il farmaco può essere una scelta trattamento sicuro. Questo test è di solito utilizzato solo quando un farmaco alternativo non funziona così o non è un’opzione. Esso può essere utilizzato anche quando la pelle e del sangue non sono conclusivi. I rischi includono una reazione grave e forse anafilassi. In generale, solo i centri specializzati di allergia eseguono test di provocazione per allergia ai farmaci.

Trattamenti e farmaci

Trattamento di allergia ai farmaci in genere comporta l’arresto del farmaco. Si può anche bisogno di farmaci per alleviare i sintomi o, nel caso di una reazione grave, cure d’emergenza.

  • Reazioni minori  , come eruzioni cutanee o orticaria potrebbero migliorare con un antistaminico over-the-counter come la difenidramina (Benadryl, altri). Chiamate il vostro medico prima di usare farmaci over-the-counter per assicurarsi che stai ricevendo il trattamento è necessario.
  • Reazioni gravi  possono richiedere trattamento con corticosteroidi per via orale o per iniezione in ospedale. Cercare il trattamento di emergenza se si dispone di gravi eruzioni cutanee o orticaria, gonfiore, mancanza di respiro, vertigini, o altri segni o sintomi di una grave reazione.
  • L’anafilassi  è una situazione di emergenza che richiede una iniezione di adrenalina immediato e cure ospedaliere per mantenere la pressione sanguigna e di respirazione.Se hai già avuto una reazione allergica grave farmaco, si rivolga al medico se è necessario portare una iniezione di adrenalina (EpiPen, EpiPen Jr, Twinject).

Desensibilizzazione
In alcuni casi, la sensibilità di un farmaco può essere ridotta partendo con una dose minuscola e gradualmente aumentando nel tempo. Questo viene fatto con il controllo medico in uno studio medico, ospedale o clinica di allergia. In generale, questo è fatto solo quando si è allergici a un farmaco e una soddisfacente alternativa non è disponibile.

Prevenzione

Se avete una storia di una possibile allergia ai farmaci, un test cutaneo può aiutare a scoprire con certezza. I test per allergia alla penicillina sono generalmente più affidabili rispetto sono i test cutanei per le allergie ad altri farmaci.

Una volta che sai di avere una allergia ai farmaci, è necessario per evitare che la droga e farmaci simili. Dillo a tutti i fornitori di assistenza sanitaria, compreso il vostro dentista, circa la vostra allergia ai farmaci. Nel caso in cui siete in un incidente, si consiglia di indossare un braccialetto medico di allarme ID in modo che i lavoratori di emergenza saranno conoscere la vostra allergia. Inoltre, si consiglia di portare una iniezione di adrenalina portatile (EpiPen, EpiPen Jr, Twinject) con voi.

Powered by: Wordpress