Malattia

Allergia al lattice

Allergia al latticeAllergia al lattice è una reazione a certe proteine ​​presenti nel lattice di gomma naturale, un prodotto fabbricato da un liquido lattiginoso che proviene da un albero di gomma. Se hai una allergia al lattice, i tuoi errori corpo di lattice per una sostanza nociva.

L’allergia al lattice può causare reazioni allergiche che vanno da starnuti o naso che cola per anafilassi, una condizione potenzialmente pericolosa per la vita. Il medico può determinare se si dispone di una allergia al lattice o se sei a rischio di sviluppare una allergia al lattice.

Capire allergia al lattice e familiarizzare con le fonti più comuni di lattice può aiutare a prevenire le vostre reazioni allergiche o quelli di qualcun altro.

Sintomi

Se siete allergici al lattice, è molto probabile che reagire dopo essere stati in contatto con il lattice in guanti di gomma o da inalazione di particelle di lattice sospese nell’aria, che possono essere rilasciati quando guanti di lattice vengono rimossi. Sintomi di allergia al lattice può variare da lieve a grave, a seconda del grado della tua sensibilità e la quantità di lattice allergene a cui si è esposti. La tua reazione può peggiorare con l’esposizione ripetuta al lattice.

Lievi sintomi
lievi sintomi di allergia al lattice sono:

  • Pizzicore
  • Arrossamento della pelle
  • Orticaria o eruzione cutanea

I sintomi più gravi,
i sintomi di allergia al lattice che sono più gravi comprendono:

  • Starnuti
  • Naso che cola
  • Prurito, lacrimazione
  • Gola irritata
  • Difficoltà di respirazione
  • Respiro sibilante
  • Tosse

Sintomi di shock anafilattico
Il più grave reazione allergica al lattice è una reazione anafilattica (una uh-fuh-LAK-tik-) risposta, che può essere mortale. È raramente la prima reazione al lattice esposizione. Reazioni anafilattiche si sviluppano immediatamente dopo l’esposizione al lattice in persone particolarmente sensibili. Segni e sintomi includono:

  • Difficoltà di respirazione
  • Respiro sibilante
  • Calo della pressione sanguigna
  • Vertigini
  • Perdita di coscienza
  • Confusione
  • Polso rapido o debole

Quando per vedere un medico
Cercate assistenza medica di emergenza se si pensa che stai avendo una reazione anafilattica.

Se si dispone di reazioni meno gravi dopo l’esposizione al lattice, si rivolga al medico. Se possibile, consultare il medico quando si sta avendo una reazione, che sarà di aiuto nel fare una diagnosi.

Cause

In una allergia al lattice, il sistema immunitario identifica lattice come una sostanza nociva. Con affanno, naso che cola o anafilassi, il sistema immunitario innesca alcune cellule per la produzione di immunoglobuline E (IgE), anticorpi per combattere la componente lattice (l’allergene). La prossima volta che vieni in contatto con il lattice, gli anticorpi IgE rilevano e segnalano il sistema immunitario a rilasciare istamina e altre sostanze chimiche nel flusso sanguigno. L’esposizione più hai, più il vostro sistema immunitario è in grado di rispondere al lattice (sensibilizzazione).

Queste sostanze chimiche causano una serie di segni e sintomi allergici. L’istamina è in parte responsabile risposte più allergiche.

Allergia al lattice può avvenire nei seguenti modi:

  • Il contatto diretto.  La causa più comune di allergia lattice è contatto diretto con il lattice, ad esempio indossando guanti in lattice o toccando altri prodotti contenenti lattice.
  • L’inalazione.  È possibile sviluppare una allergia al lattice dall’inalazione di particelle di lattice. Prodotti in lattice, in particolare guanti, capannone particelle di lattice, che possono disperdersi nell’aria. Amido di mais è talvolta usato all’interno dei guanti per renderli più facili da mettere e togliere. L’amido di mais assorbe proteine ​​del lattice, ma quando i guanti sono agganciati durante l’applicazione o la rimozione, le particelle di lattice carichi vola in aria. La quantità di lattice nell’aria dai guanti varia notevolmente a seconda della marca del guanto utilizzato.

E ‘possibile avere altre reazioni al lattice, che non sono sempre le allergie al lattice stesso. Essi includono:

  • Dermatite allergica da contatto.  Questa è una reazione agli additivi chimici utilizzati durante il processo di fabbricazione. Segni e sintomi – di solito un’eruzione cutanea simile a quella di edera velenosa, comprese le bolle – sviluppare 24 a 48 ore dopo il contatto.
  • Irritante dermatite da contatto.  Non è un’allergia, questa forma di dermatite più probabile è una irritazione causata indossando guanti di gomma o di esposizione alla polvere al loro interno. Segni e sintomi includono secca, prurito, zone irritate, di solito sulle mani.

Tipi di lattice
Produttori producono due tipi di prodotti da fonti lattice naturale:

  • Ebanite.  Questo tipo di lattice si trova in prodotti come scarpe da ginnastica, pneumatici e palline di gomma. Ebanite non provoca allergie nella maggior parte delle persone.
  • Immerso in lattice.  Latex di questo tipo si trova in alcuni prodotti che sono elastico, come guanti di gomma, palloncini e preservativi. Maggior parte delle reazioni allergiche al lattice si verificano con prodotti a base di lattice tuffato perché sono spesso utilizzati direttamente sulla pelle.
  • Altri gomma.  Raramente, alcune persone che sono sensibili al lattice possono anche reagire ad altri prodotti in gomma, tra cui gomme, parti di giocattoli in gomma, elastici, gomma in dispositivi medici e gomma nel elastica in abbigliamento.

Non tutti i prodotti del lattice sono fatti da fonti naturali. I prodotti contenenti lattice (sintetico) creato dall’uomo, come la vernice di lattice, non rischiano di provocare una reazione, perché non contengono la sostanza naturale. Alcuni sigillanti impermeabili possono contenere lattice di gomma naturale, però, quindi assicuratevi di leggere l’etichetta prima di utilizzarli.

Prodotti contenenti lattice
Migliaia di prodotti di consumo contengono lattice o gomma, e molte si trovano in tutta la casa. Prodotti comuni lattice comprendono:

  • Guanti per lavare i piatti
  • Moquette
  • Cinture sui vestiti
  • Palloncini
  • Giocattoli di gomma
  • Bottiglie di acqua calda
  • Bambino capezzoli bottiglia
  • Pannolini usa e getta
  • Assorbenti igienici
  • Elastici
  • Gomme da cancellare
  • Preservativi
  • Diaframma
  • Nuotate occhiali
  • Maniglie Racket
  • Moto e biciclette impugnature

Prodotti in lattice si trovano anche in ambito sanitario. Tuttavia, a causa del problema di allergia al lattice, molte strutture sanitarie utilizzano guanti nonlatex. Altri prodotti medicinali che possono contenere lattice o gomma includono:

  • Polsini pressione sanguigna
  • Stetoscopi
  • Tubi per via endovenosa
  • Siringhe
  • Respiratori
  • Elettrodi
  • Maschere chirurgiche

Fattori di rischio

Non è chiaro perché alcune persone sviluppano allergie, mentre altri non lo fanno. Tuttavia, alcune persone sono più a rischio di sviluppare una allergia al lattice:

  • . Bambini con spina bifida  Il rischio di allergia al lattice è più alta nei bambini con spina bifida – un difetto di nascita che colpisce lo sviluppo della colonna vertebrale. I bambini con questo disturbo sono spesso esposti a prodotti di lattice attraverso la cura della salute precoce e frequente. Circa la metà dei bambini con spina bifida può essere allergico al lattice.
  • Le persone con anomalie del tratto urinario presenti alla nascita (congenita). Come i bambini con la spina bifida, le persone con problemi del tratto urinario congeniti sono esposti a prodotti di lattice attraverso precoce e frequente di assistenza sanitaria.
  • Le persone che si sottopongono a interventi chirurgici multipli o procedure mediche. esposizione ripetuta a guanti di lattice aumenta il rischio di sviluppare allergia al lattice.
  • Gli operatori sanitari.  Se si lavora nel settore sanitario, le probabilità di sviluppare un’allergia sono più alti. I segni e sintomi di allergia al lattice possono essere simili a quelli di asma professionale, una malattia polmonare causata dall’inalazione di sostanze sul posto di lavoro.
  • Lavoratori dell’industria della gomma.  L’esposizione ripetuta al lattice può aumentare la sensibilità.
  • Le persone con una storia familiare di allergie.  sei ad aumentato rischio di allergia al lattice se altre allergie, come la febbre da fieno o orticaria, sono comuni nella vostra famiglia.

Collegamento tra allergia alimentare e allergia al lattice
allergia al lattice è anche correlata a certi alimenti. Alimenti come avocado, banane, castagne, kiwi e frutti della passione contengono alcuni degli stessi allergeni presenti in lattice. Se siete allergici al lattice, si hanno maggiori probabilità di essere anche allergico a questi alimenti.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Tuttavia, in alcuni casi, quando si chiama per fissare un appuntamento, si può essere sottoposti immediatamente ad un medico specializzato in allergie (allergologo).

Per essere sicuri di ottenere le informazioni necessarie, è bene essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Documentare qualsiasi esposizione al lattice,  quando si è verificato e che tipo di reazione hai avuto.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci che stai prendendo,  compresi vitamine e integratori.
  • Prendete un familiare o un amico,  se possibile. A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Preparare un elenco di domande prima del vostro appuntamento vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante. Per l’allergia al lattice, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Che tipo di test ho bisogno?
  • Qual è il miglior trattamento?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Come posso evitare il contatto con il lattice?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che hai preparato, non esitate a chiedere chiarimenti di qualsiasi cosa non si capisce.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Avete delle allergie, compresa la febbre da fieno o allergie a determinati alimenti?
  • C’è una storia di allergie in famiglia?
  • Sei stato esposto a prodotti in lattice?
  • Se avete avuto sintomi dopo aver indossato guanti di lattice, quanto tempo ci vorrà per i sintomi di sviluppare?
  • Quali interventi chirurgici hai avuto e quando?

Cosa si può fare nel frattempo
Se si sospetta di avere un’allergia al lattice, fate del vostro meglio per evitare il contatto con tutto ciò che contiene lattice.

Test e diagnosi

Il medico vorrà conoscere la vostra storia di esperienze di allergia al lattice, e altri segni di allergia e sintomi. Il medico può effettuare un esame fisico per identificare o escludere altri problemi medici.

Lui o lei può anche raccomandare una o entrambe delle seguenti prove:

  • Test cutaneo.  Un test in cui la pelle è punse ed esposto al lattice può determinare la reazione al lattice. In questo test, piccole quantità di lattice sono posti sulla pelle dell’avambraccio o indietro. La pelle viene poi punse con un ago, per consentire una piccola quantità di sostanza sotto la superficie della pelle. Se siete allergici a una particolare sostanza in fase di test, si sviluppa leggermente rialzato (reazione allergica).Centri di allergia Solo specializzati sono in grado di effettuare test cutanei per l’allergia al lattice.
  • Esame del sangue.  Un esame del sangue in grado di misurare la risposta del sistema immunitario al lattice valutando la quantità di anticorpi di tipo allergico nel flusso sanguigno, noto come immunoglobuline E (anticorpi IgE). Il campione di sangue viene inviato ad un laboratorio medico, dove può essere testato per la sensibilità al lattice.

Trattamenti e farmaci

Anche se i farmaci sono disponibili per ridurre i sintomi di allergia al lattice, non esiste una cura per l’allergia al lattice. Il trattamento si basa sulla prevenzione. L’unico modo per prevenire una reazione allergica è evitare prodotti che contengono lattice.

Tuttavia, nonostante i vostri sforzi per evitare lattice, è possibile entrare in contatto con esso.Se hai avuto un precedente grave reazione allergica al lattice, può essere necessario portare epinefrina iniettabile con voi in ogni momento. Se si va in shock anafilattico, è necessario:

  • Un’iniezione di emergenza di adrenalina (epinefrina)
  • Un viaggio al pronto soccorso
  • Ossigeno
  • I corticosteroidi

Per le allergie meno gravi, il medico può prescrivere antistaminici, che si può prendere dopo l’esposizione ad un allergene per controllare la vostra reazione e contribuire ad alleviare il disagio. Creme possono alleviare reazioni cutanee indotte da una allergia al lattice.

Prevenzione

Il modo migliore per prevenire una reazione allergica è evitare lattice. Prendere queste misure:

  • Ridurre l’esposizione.  Limitare il numero di prodotti in lattice con cui si entra in contatto. La maggior parte dei prodotti in lattice hanno alternative adeguate.
  • Parlate con il vostro datore di lavoro.  Discutere di ridurre il numero di prodotti in lattice si potrebbe venire a contatto con il posto di lavoro. L’Americans with Disabilities Act riguarda le persone con gravi allergie a sostanze come il lattice. Se siete altrimenti qualificato per un lavoro, ma non è più possibile lavorare con il lattice a causa della vostra allergia, lavorare con il vostro datore di lavoro per determinare le altre opzioni e fare alloggi ragionevoli.
  • Informate i vostri operatori sanitari.  Assicurati di dire ai vostri medici, dentisti e infermieri sulla tua allergia.
  • Informare ed educare gli insegnanti dei vostri figli,  operatori di assistenza all’infanzia, il personale del campo, baby sitter e chiunque altro possono essere responsabili della loro cura se i vostri figli sono allergici al lattice.
  • Scegliere i guanti alternativi.  Se è necessario indossare guanti durante il lavoro, scegliere guanti senza lattice. Vinile o nitrile guanti da lavoro in molte situazioni, ma non sono altrettanto efficaci a proteggere voi da epatite o trasmissione di HIV. Molti altri tipi di guanti sintetici funzionano altrettanto bene come guanti in lattice per l’interruzione della trasmissione della malattia, ma possono essere più costosi.
  • Carry guanti nonlatex.  Avrai a disposizione in caso di emergenza medica o dentale.
  • Evitare l’inalazione di lattice.  Stare lontano da zone del vostro posto di lavoro dove gli altri lavoratori possono essere indossando guanti di lattice. Richiesta che le persone che lavorano con l’uso dei guanti che non sono in polvere con amido di mais.
  • Indossare un braccialetto medico di allarme.  Tenere sempre l’identificazione su di te o con te che avvisa chiaramente altri di eventuali allergie che avete.
  • Diffidare di prodotti etichettati ‘ipoallergenico.’  Tale etichettatura non significa che questi prodotti non contengono lattice. In questo contesto, “ipoallergenico” indica generalmente meno prodotti chimici sono stati usati nel processo di produzione del lattice.
  • Chiedere consiglio.  Parlate con il vostro medico circa la vostra allergia al lattice. Lui o lei potrebbe essere in grado di suggerire altri modi per evitare di latex nella vostra vita quotidiana e ridurre le probabilità di una reazione allergica. Il medico potrebbe anche suggerire il farmaco di emergenza per tenere con voi nel caso abbiate una grave reazione al lattice.
  • Usare il preservativo nonlatex.  Se siete allergici al lattice, considerare l’utilizzo di preservativi naturali della pelle, o utilizzare un altro tipo di controllo delle nascite. Tenete a mente che i preservativi naturali della pelle non proteggono contro le infezioni sessualmente trasmesse (IST). Preservativi di gomma sintetici offrono una certa protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Leggere l’etichetta sulla confezione per vedere che cosa il preservativo è fatto e se è consigliata per la prevenzione delle malattie.
Powered by: Wordpress