Malattia

Allergia Soy

Allergia SoySoia, un prodotto di soia, è un alimento comune che può provocare allergie. In molti casi, allergia soia inizia con una reazione a una formula contenenti soia. Sebbene la maggior parte dei bambini alla fine troppo grande per una allergia di soia, l’allergia di soia può persistere in età adulta.

Spesso, i segni e sintomi di allergia di soia sono lievi, come l’orticaria o prurito in bocca. In rari casi, l’allergia di soia può causare una reazione allergica pericolosa per la vita (anafilassi).

Se voi o il vostro bambino ha una reazione alla soia, lasciate che il vostro medico sapere. I test possono aiutare a confermare una allergia di soia. Se si dispone di una allergia di soia, dovrai evitare i prodotti che contengono soia. Questo può essere difficile, tuttavia, come la soia è comune in molti alimenti, come i prodotti a base di carne, prodotti da forno, cioccolato e cereali per la colazione.

Sintomi

Per molte persone, l’allergia di soia è scomodo, ma non è grave. Raramente, una reazione allergica alla soia può essere spaventoso e addirittura mortali. Segni e sintomi di un’allergia alimentare di solito si sviluppano nel giro di pochi minuti a ore dopo aver mangiato un alimento contenente soia.

Sintomi di allergia di soia possono includere:

  • Formicolio in bocca
  • Orticaria, prurito o prurito, pelle squamosa (eczema)
  • Gonfiore delle labbra, viso, lingua e gola, o altre parti del corpo
  • Affanno, naso che cola o problemi respiratori
  • Dolore addominale, diarrea, nausea o vomito
  • Arrossamento della pelle (arrossamento)

Una grave reazione allergica alla soia – chiamata anafilassi – è rara. E ‘più probabile che si verifichi in persone che hanno l’asma o che sono allergici anche ad altri alimenti come le arachidi. L’anafilassi causa segni più estremi e sintomi, tra cui:

  • La costrizione delle vie aeree, tra cui una gola gonfia o un groppo in gola, che rende difficile respirare
  • Shock, con un grave calo della pressione sanguigna
  • Polso rapido
  • Vertigini, stordimento o perdita di coscienza

Soy allergia nei neonati spesso inizia con l’introduzione di una formula a base di soia. Allergia di soia può sviluppare quando un bambino passa a una formula a base di soia dopo una reazione allergica ad una formula a base di latte.

Quando per vedere un medico

Consultare il medico di assistenza primaria o di un medico specializzato nel trattamento di allergie (allergologo), se si verificano i sintomi di allergia alimentare poco dopo aver mangiato.Se possibile, consultare il medico quando la reazione allergica si sta verificando.

Cercate trattamento di emergenza se si sviluppano segni o sintomi di anafilassi, come ad esempio:

  • Costrizione delle vie aeree che rende difficile respirare
  • Shock, con un grave calo della pressione sanguigna
  • Rapida, polso debole
  • Vertigini o capogiri
  • Sbavando con l’incapacità di deglutire
  • Difficoltà di respirazione
  • Rossore tutto il corpo e il calore (vampate di calore)

Cause

Tutti allergie alimentari sono causate da una reazione del sistema immunitario. Il sistema immunitario identifica alcune proteine ​​di soia come nocivi, innescando la produzione di immunoglobuline E (IgE), anticorpi alla proteina della soia (allergene). La prossima volta che vieni in contatto con soia, questi anticorpi IgE riconoscerlo e segnalare il sistema immunitario a rilasciare istamina e altre sostanze chimiche nel flusso sanguigno.

Istamina e altre sostanze chimiche del corpo provocano una serie di segni e sintomi allergici.L’istamina è in parte responsabile risposte più allergie, quali naso che cola, prurito agli occhi, gola secca, eruzioni cutanee e orticaria, nausea, diarrea, difficoltà di respirazione, e perfino shock anafilattico.

Fattori di rischio

Alcuni fattori possono mettere a rischio maggiore di sviluppare un’allergia di soia:

  • Storia di famiglia.  sei ad aumentato rischio di allergia alla soia o altri alimenti se le allergie, come la febbre da fieno, asma, orticaria o eczema, sono comuni nella vostra famiglia.
  • Age.  allergia soia è più comune nei bambini, soprattutto bambini e neonati. Come si invecchia, il vostro sistema digestivo matura e il vostro corpo è meno probabile di assorbire componenti alimentari o alimenti che scatenano allergie.
  • Altre allergie.  In alcuni casi, le persone che sono allergiche al frumento, fagioli (legumi), latte o altri alimenti possono avere una reazione allergica alla soia.

Prepararsi per un appuntamento

Chiamare il 911 o assistenza medica di emergenza, o andare al pronto soccorso se voi o il vostro bambino sviluppa sintomi di anafilassi, come difficoltà di respirazione o di un rapido, polso debole.

Se i sintomi di una reazione allergica sono meno gravi, chiamare il medico di famiglia o il pediatra per un appuntamento. In alcuni casi, si può fare riferimento ad un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie allergiche (allergologo).

Ecco alcune informazioni utili per prepararsi e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi voi o il vostro bambino ha avuto,  e per quanto tempo. Da notare anche se voi o il vostro bambino ha avuto una reazione simile ad altri alimenti in passato. Se avete preso fotografie di una reazione precedente, portare quelle lungo per mostrare il vostro medico.
  • Fate una lista delle vostre informazioni mediche chiave,  compresi gli altri problemi di salute recenti ei nomi di ogni prescrizione e over-the-counter farmaci che voi o il vostro bambino sta assumendo. Essa aiuterà anche il vostro medico per sapere se avete una storia familiare di allergie o asma.
  • Elencare eventuali cambiamenti dietetici recenti.  inserisci il maggior numero di dettagli possibile su nuovi alimenti voi o il vostro bambino ha recentemente aggiunto alla vostra dieta. Il medico vorrà anche sapere se avete recentemente cominciato a dare al tuo bambino un nuovo tipo di latte artificiale. Portare alla nomina etichette o le liste degli ingredienti dei cibi che vi riguardano.
  • Scrivete le domande  che volete essere sicuri di chiedere al vostro medico.Ecco alcune delle domande fondamentali suggerite per chiedere al vostro medico di allergia della soia. Non esitate a chiedere ulteriori domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.
    • Do questi sintomi suggeriscono una allergia alimentare?
    • Pensi che la soia è la causa più probabile?
    • Ci sono altre cause per questi sintomi?
    • Come pensate di fare la diagnosi?
    • Come si può allergia di soia essere gestito?
    • Quali prodotti alimentari faccio o mio figlio devo evitare?
    • Devo o mio figlio portare un epinefrina autoiniettore?
    • Devo o mio figlio indossare un braccialetto di allerta medico?
    • Ha l’allergia di soia aumenta la mia o il rischio di mio figlio di altre allergie alimentari?

Se il bambino è quello con sintomi, anche chiedere al medico queste domande:

  • Cosa adulti dovrebbe conoscere questa allergia, al fine di contribuire a mantenere il mio bambino al sicuro?
  • Si aspetta il mio bambino troppo grande per allergia di soia?
  • Sono gli altri miei figli ad aumentato rischio di allergia di soia? Se sì, ci sono misure preventive che dovrei prendere per proteggere la loro salute?

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera parlare in modo approfondito. Il medico può chiedere:

  • Quali sintomi avete voi o il vostro bambino sperimentato?
  • Quando si hanno questi sintomi cominciano?
  • Sei sintomi compaiono poco dopo aver mangiato un determinato cibo? Se sì, quanto tempo dopo?
  • Do questi sintomi sembrano peggiorare?
  • Avete o il vostro bambino ha recentemente aggiunto nuovi alimenti alla vostra dieta?
  • Siete voi o il vostro bambino allergico ad altri alimenti?
  • Avete una storia familiare di allergie o asma?
  • Sei o il vostro bambino in trattamento per tutte le altre condizioni mediche?

Se il vostro bambino o bambino è quello con i sintomi, il medico può anche chiedere queste domande:

  • Avete recentemente iniziato l’alimentazione di una nuova formula per l’infanzia?
  • Hai o hai allattare il tuo bambino? Per quanto tempo?
  • Il vostro bambino ha recentemente iniziato a mangiare cibi solidi?
  • Quali alimenti sono in genere inclusi nella vostra dieta famiglia?

Cosa si può fare nel frattempo

I sintomi di soia allergia nei bambini possono comparire quando un bambino inizia una nuova, latte artificiale a base di soia. Se si sospetta che il bambino è allergico alla soia, provare a ridurre la sua esposizione agli allergeni alimentando il suo bambino il latte materno e – se il vostro bambino è mangiare cibi solidi – prodotti alimentari privi di soia. Se non sei infermieristica, si rivolga al medico per un consiglio su cosa alimentare il vostro bambino a ridurre il rischio di sintomi, mentre si attende per il vostro appuntamento.

Se si hanno sintomi di allergia soia, evitare i prodotti alimentari che contengono soia fino a quando sei stato valutato dal medico.

Test e diagnosi

Il medico le chiederà circa i sintomi e può eseguire un esame fisico per trovare o escludere altri problemi medici. Lui o lei può anche raccomandare una o entrambe delle seguenti prove:

  • Test cutaneo.  In questo test, la pelle è sforacchiata e esposto a piccole quantità di proteine ​​che si trovano nella soia. Se siete allergici, si sviluppa leggermente rialzato (alveare) nella posizione di prova sulla vostra pelle. Specialisti di allergia di solito sono meglio attrezzati per eseguire ed interpretare test cutanei allergici.
  • Esame del sangue.  Un esame del sangue in grado di misurare la risposta del sistema immunitario di soia misurando la quantità di anticorpi specifici nel sangue, conosciuta come immunoglobuline E (anticorpi IgE). Un campione di sangue viene inviato ad un laboratorio medico, dove può essere testato per la prova di sensibilità alla soia.

Trattamenti e farmaci

L’unico modo per prevenire una reazione allergica è evitare proteine ​​di soia e di soia.

Farmaci, come gli antistaminici, possono ridurre i segni ed i sintomi di allergie di soia. Questi farmaci possono essere prese dopo l’esposizione alla soia per controllare la vostra reazione e contribuire ad alleviare il disagio. Alcuni antistaminici over-the-counter sono: difenidramina (Benadryl, altri), clorfeniramina (cloro-Trimeton, altri), cetirizina (Zyrtec, altri) e loratadina (Alavert, Claritin, altri).

Nonostante i vostri sforzi migliori, si può ancora entrare in contatto con la soia. Se si dispone di una grave reazione allergica, potrebbe essere necessario un’iniezione di emergenza di adrenalina e un viaggio al pronto soccorso. Se siete a rischio di avere una reazione grave, potrebbe essere necessario portare epinefrina iniettabile (come un EpiPen o EpiPen Jr) con voi in ogni momento. Chiedete al vostro medico per l’orientamento, in modo che sei certo di sapere quando e come usare adrenalina portatile.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Se ha avuto una grave reazione allergica alla soia, essere sicuri di portare epinefrina iniettabile (EpiPen, EpiPen Jr) con voi tutto il tempo. E ‘anche una buona idea di indossare un braccialetto medico di allerta per far conoscere agli altri la vostra allergia.

Prevenzione

Non esiste un modo sicuro per prevenire una allergia alimentare si verifichi. Ma se avete un bambino, l’allattamento al seno invece di utilizzare una formula a base di latte a base di soia o può aiutare. Allattare al seno per almeno i primi quattro mesi di tempo per ridurre il rischio di allergie alimentari e per altri benefici per la salute.

Se sai che sei allergico alla soia, l’unico modo sicuro per evitare una reazione allergica è quello di evitare i prodotti di soia. Non è sempre facile sapere quali alimenti contengono soia, però, ed è un ingrediente comunemente usato in molti alimenti.

Cercate di imparare il più possibile su quello che stai mangiando e bevendo. Assicurarsi di leggere con attenzione le etichette degli alimenti. Perché soia e arachidi contengono componenti comuni che causano allergia, potrebbe anche essere necessario per evitare le arachidi pure. Alcuni alimenti di soia trasformati, come l’olio di soia o salsa di soia, possono non provocare una reazione, perché l’elaborazione rimuove alcune proteine ​​che causano allergia.

Il latte di soia, edamame, tofu e altri prodotti di soia sono diventati più popolari a causa della loro benefici per la salute apparenti. La soia può essere chiamato uno dei seguenti sull’etichetta del prodotto:

  • Soia
  • Soia
  • Germogli di soia
  • Glycine max
  • Edamame

Ma la soia è anche un ingrediente comune in altri prodotti alimentari, e non è sempre facile sapere se un prodotto contiene soia. E ‘utilizzato nei prodotti a base di carne e sostituti della carne, prodotti da forno, caramelle, gelati e dolci, condimenti, sostituti del burro, e in altri alimenti.

Prodotti con soia come ingrediente principale

  • Tofu
  • Miso
  • Natto
  • Tempeh

Fonti nascoste di prodotti di soia

  • Proteina vegetale idrolizzata (HVP)
  • Proteine ​​vegetali strutturato (TVP)
  • Lecitina
  • Monodiglyceride
  • Il glutammato monosodico (MSG)
  • Olio vegetale
  • Vitamina E

Inoltre, assegno per l’istruzione “contiene soia” sull’etichetta del prodotto.

Powered by: Wordpress