Malattia

Artrite reattiva

Artrite reattivaArtrite reattiva è dolore e gonfiore scatenata da un’infezione in un’altra parte del corpo – il più delle volte l’intestino, genitali o delle vie urinarie.

I giunti nelle vostre ginocchia, caviglie e piedi sono i soliti obiettivi di artrite reattiva.L’infiammazione può colpire anche gli occhi, la pelle e l’uretra, quando si ha l’artrite reattiva.

Anche se l’artrite reattiva è talvolta chiamata sindrome di Reiter, Reiter è in realtà un tipo specifico di artrite reattiva. In Reiter, infiammazione colpisce in genere gli occhi e uretra, così come le articolazioni.

Artrite reattiva non è comune. Per molte persone, i segni e sintomi di artrite reattiva vanno e vengono, fino a scomparire entro 12 mesi.

Sintomi

I segni ed i sintomi di artrite reattiva iniziano in genere 1-3 settimane dopo l’esposizione ad una infezione scatenante.

Muscoloscheletrico

Segni e sintomi che colpiscono le ossa e muscoli possono includere:

  • Il dolore alle articolazioni, di solito nelle vostre ginocchia, caviglie e piedi
  • Dolore al tallone
  • Dolore e gonfiore nella parte posteriore della caviglia
  • Le dita dei piedi o le dita gonfie, che possono apparire come salsicce
  • Dolore nella parte bassa della schiena o glutei

Riproduttivo e urinario

Possibili segni ei sintomi della sua riproduttivo ed urinario includono:

  • Dolore o bruciore durante la minzione
  • Aumento della frequenza della minzione
  • L’infiammazione della prostata (prostatite)
  • Infiammazione della cervice (cervicite)

Gli occhi, la bocca e la pelle

Segni e sintomi che colpiscono gli occhi, la bocca e la pelle possono includere:

  • Infiammazione oculare (congiuntivite)
  • Infiammazione del vostro occhio interiore (uveite)
  • Ulcere della bocca
  • Eruzioni cutanee

Fattori di rischio

Alcuni fattori aumentano il rischio di artrite reattiva:

  • Sex.  artrite reattiva si verifica più frequentemente negli uomini dai 20 ai 40 anni. Anche se le donne possono anche acquisire artrite reattiva, di solito hanno segni e sintomi più lievi. Donne e uomini sono ugualmente probabilità di sviluppare artrite reattiva in risposta a infezioni di origine alimentare. Tuttavia, gli uomini sono più probabili che sono donne di sviluppare artrite reattiva in risposta ai batteri sessualmente trasmissibili.
  • Fattori ereditari.  artrite reattiva può avere una componente genetica perché molte persone con la condizione hanno anche una certa molecola sulla superficie delle loro cellule che possono essere ereditate. Avendo questo marcatore genetico – chiamato B27 dell’antigene leucocitario umano (HLA-B27) – non significa che potrete sviluppare artrite reattiva, ma può aumentare le vostre probabilità di sviluppare artrite reattiva, se si è esposti a batteri specifici.

Cause

Artrite reattiva si sviluppa in reazione ad un’infezione in un’altra parte del corpo, spesso nel vostro intestino, genitali o delle vie urinarie. Potrebbe non essere a conoscenza dell’infezione innesco perché può causare solo sintomi lievi o del tutto assenti.

Numerosi batteri possono causare artrite reattiva. I più comuni sono:

  • Chlamydia
  • Salmonella
  • Shigella
  • Yersinia
  • Campylobacter

Artrite reattiva non è contagiosa. Tuttavia, i batteri che la causano possono essere trasmesse sessualmente o in alimenti contaminati. Ma solo alcune delle persone che sono esposti a questi batteri sviluppare artrite reattiva.

Complicazioni

Segni e sintomi di artrite reattiva può durare da tre a dodici mesi. Tuttavia, molte persone possono controllare i loro segni e sintomi con il trattamento e tornare alla loro normale routine entro 2-6 mesi l’insorgenza di artrite reattiva.

Fino a metà delle persone con artrite reattiva riqualificare segni e sintomi dopo la loro condizione iniziale scompare. E ‘possibile che le recidive sono il risultato di reinfezione. Artrite e mal di schiena sono i sintomi che ritornano più spesso, ma urogenitale e infiammazione oculare tendono a recidivare.

Prepararsi per un appuntamento

Mentre si può inizialmente consultare il proprio medico di famiglia, lui o lei può fare riferimento a un reumatologo – un medico specializzato in artrite – per un’ulteriore valutazione.

Cosa si può fare

Si consiglia di scrivere una lista che comprende:

  • Le descrizioni dettagliate dei vostri sintomi
  • Informazioni sui problemi di salute che hai avuto in passato
  • Informazioni sui problemi di salute dei vostri genitori o fratelli
  • Tutti i farmaci e integratori alimentari si prende
  • Domande che volete chiedere al medico

Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada.Per l’artrite reattiva, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Ci sono altre possibili cause?
  • Devo alcun test per confermare la diagnosi?
  • Quale approccio terapia mi consiglia?
  • Quanto tempo si aspetta i miei sintomi migliorano con il trattamento?
  • C’è qualcosa che posso fare ora per contribuire ad alleviare il mio dolore articolare?
  • Sono a rischio di complicanze a lungo termine di questa condizione?
  • Quando dovrei essere visto per un esame di follow-up?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quali sono i sintomi, e quando hai prima li notano?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Avete avuto infezioni recenti?
  • Avete delle malattie croniche?
  • Quali farmaci sta attualmente assumendo, compresi vitamine e integratori?

Test e diagnosi

Artrite reattiva può andare non diagnosticata per lungo tempo, perché i segni ed i sintomi possono essere lievi. Anche se non esiste un unico test che confermare una diagnosi di artrite reattiva, i risultati di una serie di test permettono di escludere altre condizioni che possono causare i segni ed i sintomi.

Visita medica

Durante un esame fisico, il medico può controllare:

  • La gamma di movimento nelle articolazioni colpite
  • La tua pelle per le infiammazioni
  • I tuoi occhi per l’infiammazione

Gli esami del sangue

I campioni di sangue possono rivelare:

  • Infezioni.  Talvolta, i batteri scatenanti sono ancora evidenti nel sangue. Ma in molti casi, i sintomi di artrite reattiva iniziano a lungo dopo aver recuperato dalla infezione.
  • . Infiammazione  Il medico può verificare un esame del sangue per vedere se si dispone di un tasso di sedimentazione elevato – che è la velocità con cui le cellule rosse del sangue si depositano sul fondo di un tubo. Un tasso elevato può indicare infiammazione. Le persone con artrite reattiva hanno spesso un tasso di sedimentazione elevato.
  • Prova di altri problemi.  fattore reumatoide è un anticorpo spesso si trovano nel sangue di persone con artrite reumatoide. Gli anticorpi anti-nucleari sono proteine ​​che si trovano generalmente in persone che hanno tessuto connettivo o malattie autoimmuni.Se si dispone di artrite reattiva, probabilmente prova negativa per il fattore reumatoide e anticorpi anti-nucleare, il che significa né anticorpo viene rilevato nel sangue.
  • Marcatori genetici.  L’antigene HLA-B27 ereditato aumenta il rischio di artrite reattiva.Artrite reattiva può verificarsi anche in persone senza HLA-B27.

Test liquido articolare

Il medico può utilizzare un ago per prelevare un campione di liquido all’interno di un comune interessato. Questo fluido viene testato per:

  • Infezioni.  Anche se l’artrite reattiva è innescato da un’infezione in un’altra parte del corpo, questa infezione non pregiudica le articolazioni. Se l’infezione si trova nel liquido articolare, si può avere l’artrite settica, che può provocare gravi danni alle articolazioni.
  • Cristalli .  Se cristalli di acido urico si trovano nel vostro liquido articolare, si può avere la gotta. Questo tipo molto dolorosa di artrite colpisce spesso l’alluce.

Prove di altri fluidi corporei

Il medico può anche verificare la presenza di infezioni in:

  • Urina
  • Sgabello
  • Secrezioni genitali
  • Gola muco

Esami di imaging

Raggi X delle articolazioni possono indicare se si dispone di uno dei segni caratteristici di artrite reattiva, tra cui gonfiore dei tessuti molli, i depositi di calcio dove i tendini si attaccano alle ossa e ai danni della cartilagine. I raggi X possono anche escludere altri tipi di artrite.

Trattamenti e farmaci

L’obiettivo del trattamento è quello di gestire i sintomi e il trattamento di eventuali infezioni batteriche di base che possono essere ancora presenti.

Farmaci

Il medico può prescrivere un antibiotico per eliminare l’infezione batterica che ha attivato l’artrite reattiva se è ancora rilevabile nel vostro corpo. Quale antibiotico si prende dipende dai batteri che sono presenti.

Per i vostri segni di artrite e sintomi, il medico può raccomandare:

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).  FANS possono alleviare l’infiammazione e il dolore di artrite reattiva. Over-the-counter FANS comprendono ibuprofene (Advil, Motrin, altri) e naproxene (Aleve). FANS prescrizione, come l’indometacina (Indocin), possono essere più efficaci.
  • I corticosteroidi.  Questi farmaci possono sopprimere l’infiammazione alle articolazioni.L’iniezione di un corticosteroide nelle articolazioni colpite può ridurre l’infiammazione e permettere di tornare al vostro livello di attività normale.
  • Fattore di necrosi tumorale (TNF).  TNF è una proteina cellulare (citochine) che agisce come un agente infiammatorio nell’artrite reumatoide. Bloccanti del TNF bersaglio o bloccare questa proteina e possono contribuire ad alleviare il dolore e la rigidità e migliorare di gara o gonfiore delle articolazioni. I medici inizialmente utilizzati bloccanti del TNF per trattare l’artrite reumatoide. Limitate evidenze suggeriscono che questi farmaci, come ad esempio etanercept (Enbrel) ed Infliximab (Remicade), possono diminuire l’infiammazione e alleviare il dolore e la rigidità per alcune persone con artrite reattiva.

Fisioterapia

L’esercizio fisico può aiutare le persone con artrite migliorare la funzione articolare. Il medico può avere si incontra con un fisioterapista, che può fornire con esercizi specifici per le articolazioni e muscoli. Esercizi di rafforzamento sono preziose per sviluppare i muscoli intorno le articolazioni colpite, che aumentano il sostegno del comune. Esecuzione di gamma-di-motion esercizi può aumentare la flessibilità articolazioni e ridurre la rigidità.

Prevenzione

I fattori genetici sembrano giocare un ruolo in se siete probabilità di sviluppare artrite reattiva.Anche se non è possibile modificare il patrimonio genetico, è possibile ridurre l’esposizione ai batteri che possono portare a artrite reattiva.

Assicurarsi che il cibo viene conservato a temperature adeguate ed è cotto correttamente.Questi passaggi possono aiutare a evitare i molti batteri di origine alimentare che possono causare l’artrite reattiva, tra cui Salmonella, Shigella, Yersinia e Campylobacter.

Inoltre, praticare il sesso sicuro, perché la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili può ridurre il rischio di sviluppare artrite reattiva.

Powered by: Wordpress