Malattia

Artrite reumatoide giovanile

Artrite reumatoide giovanileArtrite reumatoide giovanile, conosciuta anche come artrite idiopatica giovanile, è il tipo più comune di artrite nei bambini al di sotto dei 16 anni. Artrite reumatoide giovanile provoca dolore persistente, gonfiore e rigidità. Alcuni bambini possono presentare sintomi solo per pochi mesi, mentre altri hanno sintomi per il resto della loro vita.

Alcuni tipi di artrite reumatoide giovanile possono causare gravi complicazioni, come problemi di crescita e di infiammazione oculare. Trattamento dell’artrite reumatoide giovanile si concentra sul controllo del dolore, migliorare la funzione e prevenire il danno articolare.

Sintomi

I segni ed i sintomi dell’artrite reumatoide giovanile più comuni sono:

  • . Dolore  Mentre il vostro bambino potrebbe non lamentarsi di dolori articolari, è possibile notare che lui o lei zoppica – soprattutto prima cosa al mattino o dopo un pisolino.
  • Gonfiore.  gonfiore articolare è comune, ma è spesso notato prima in grandi articolazioni come il ginocchio.
  • Rigidità.  Si potrebbe notare che il vostro bambino appare goffo del solito, soprattutto al mattino o dopo il sonnellino.

Artrite reumatoide giovanile può colpire un giunto o molti. In alcuni casi, l’artrite reumatoide giovanile colpisce tutto il corpo – causando gonfiore dei linfonodi, eruzioni cutanee e febbre.

Come altre forme di artrite, artrite reumatoide giovanile è caratterizzata da periodi in cui i sintomi divampano e tempi di quando i sintomi scompaiono.

Quando per vedere un medico
Prendete il vostro bambino dal medico se lui o lei ha dolore, gonfiore o rigidità per più di una settimana – soprattutto se lui o lei ha anche la febbre.

Cause

Artrite reumatoide giovanile si verifica quando il sistema immunitario del corpo attacca le proprie cellule e tessuti. Non si sa perché questo accade, ma sia l’ereditarietà e l’ambiente sembrano giocare un ruolo. Certe mutazioni genetiche possono rendere una persona più suscettibile a fattori ambientali – quali virus – che possono scatenare la malattia.

Fattori di rischio

In generale, l’artrite reumatoide giovanile è più comune nelle ragazze.

Complicazioni

Diverse complicazioni gravi possono derivare da artrite reumatoide giovanile. Ma mantenere una vigilanza attenta sulle condizioni del bambino e la ricerca di un medico appropriato può ridurre notevolmente il rischio di queste complicanze:

  • Problemi agli occhi.  alcune forme di artrite reumatoide giovanile possono causare infiammazioni oculari (uveite). Se questa condizione non viene curata, può provocare cataratta, glaucoma e persino la cecità. Infiammazione oculare si verifica spesso senza sintomi, quindi è importante per i bambini con artrite reumatoide giovanile a essere regolarmente esaminati da un oculista.
  • Problemi di crescita.  artrite reumatoide giovanile può interferire con la crescita del bambino e lo sviluppo delle ossa. Alcuni farmaci usati per trattare l’artrite reumatoide giovanile, soprattutto i corticosteroidi, può anche inibire la crescita.

Prepararsi per un appuntamento

Se il pediatra o il medico di famiglia sospetta che il bambino ha l’artrite reumatoide giovanile, lui o lei può fare riferimento a un medico specializzato in artrite (reumatologo) per confermare la diagnosi e il trattamento di esplorare.

Cosa si può fare
Prima della nomina, si potrebbe desiderare di scrivere una lista che comprende:

  • Le descrizioni dettagliate dei sintomi del vostro bambino
  • Informazioni sui problemi di salute il bambino ha avuto in passato
  • Informazioni sui problemi medici che tendono a correre nella vostra famiglia
  • Tutti i farmaci e integratori alimentari il vostro bambino prende
  • Domande che volete chiedere al medico

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico può richiedere alcune delle seguenti domande:

  • Quale giunti sembrano essere colpiti?
  • Quando si hanno i sintomi iniziano? Fanno sembrano andare e venire?
  • C’è qualcosa rendere i sintomi meglio o peggio?
  • È la rigidità articolare peggio dopo un periodo di riposo?

Test e diagnosi

La diagnosi di artrite reumatoide giovanile può essere difficile perché dolori articolari può essere causato da diversi tipi di problemi. Nessun singolo test può confermare una diagnosi, ma i test può aiutare a escludere altre condizioni che producono segni e sintomi simili.

Gli esami del sangue
Alcuni degli esami del sangue più comuni per casi sospetti di artrite reumatoide giovanile sono:

  • Velocità di sedimentazione eritrocitaria (ESR).  tasso di sedimentazione è la velocità con cui le cellule rosse del sangue si depositano sul fondo di una provetta di sangue. Un tasso elevato può indicare infiammazione. Misurare la VES può essere utilizzato per escludere altre condizioni, per aiutare a classificare il tipo di artrite reumatoide giovanile e per determinare il grado di infiammazione.
  • Proteina C-reattiva.  Questo esame del sangue misura anche livelli di infiammazione generale nel corpo, ma su scala diversa rispetto al ESR.
  • Anticorpi anti-nucleare.  Gli anticorpi anti-nucleari sono proteine ​​normalmente prodotte dai sistemi immunitari delle persone con alcune malattie autoimmuni, tra cui l’artrite.
  • Fattore reumatoide.  Questo anticorpo si trova comunemente nel sangue degli adulti che hanno l’artrite reumatoide.
  • Peptide ciclico citrullinati (PCC).  Come il fattore reumatoide, il PCC è un altro anticorpo che può essere trovato nel sangue degli adulti con artrite reumatoide.

In molti bambini con artrite reumatoide giovanile, nessuna anomalia significativa sarà trovato in questi esami del sangue.

Scansioni di imaging
raggi X possono essere adottate per escludere altre condizioni, come ad esempio:

  • Fratture
  • Tumori
  • Infezione
  • Difetti congeniti

I raggi X possono anche essere utilizzati di volta in volta dopo la diagnosi di monitorare lo sviluppo osseo e per rilevare danno articolare.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per l’artrite reumatoide giovanile si concentra su come aiutare il bambino a mantenere un normale livello di attività fisica e sociale. Per fare questo, i medici possono utilizzare una combinazione di strategie per alleviare il dolore e gonfiore, mantenere il pieno movimento e la forza, e prevenire le complicanze.

Farmaci
Per alcuni bambini, antidolorifici possono essere l’unico farmaco necessario. Altri bambini possono avere bisogno di aiuto da farmaci progettati per limitare la progressione della malattia. Farmaci tipici utilizzati per l’artrite reumatoide giovanile sono:

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).  Questi farmaci, come l’ibuprofene (Advil, Motrin, altri) e naproxene (Aleve), ridurre il dolore e gonfiore. FANS più forti sono disponibile dalla prescrizione. Gli effetti collaterali includono mal di stomaco e problemi al fegato.
  • Modificanti la malattia farmaci antireumatici (DMARD).  Medici usano questi farmaci solo quando i FANS non riescono ad alleviare i sintomi di dolore e gonfiore. Essi possono essere presi in combinazione con i FANS e sono utilizzati per rallentare il progresso di artrite reumatoide giovanile. DMARDs comunemente usati per i bambini includono metotressato (Trexall) e sulfasalazina (Azulfidine). Gli effetti collaterali possono includere nausea e problemi al fegato.
  • Fattore di necrosi tumorale (TNF).  bloccanti del TNF – come l’etanercept (Enbrel) ed Adalimumab (Humira) – può aiutare a ridurre il dolore, rigidità mattutina e gonfiore delle articolazioni. Ma questi tipi di farmaci aumentano il rischio di infezioni. Ci può essere anche un lieve aumento della possibilità di ottenere alcuni tumori, come il linfoma.
  • Soppressori del sistema immunitario.  Perché l’artrite reumatoide giovanile è causata da un sistema immunitario iperattivo, farmaci che sopprimono il sistema immunitario può aiutare. Gli esempi includono abatacept (Orencia), rituximab (Rituxin), Anakinra (Kineret) e tocilizumab (Actemra). Soppressori del sistema immunitario aumentano il rischio di infezioni e, raramente, alcuni tipi di cancro.
  • Corticosteroidi.  Farmaci come prednisone possono essere utilizzati per controllare i sintomi finché un DMARD ha effetto o di evitare complicazioni, come infiammazione del sacco intorno al cuore (pericardite). I corticosteroidi possono essere somministrati per via orale o per iniezione diretta in un giunto. Ma questi farmaci possono interferire con la normale crescita e aumentare la suscettibilità alle infezioni, in modo che in genere dovrebbero essere usati per il più breve possibile durata.

Terapie
Il medico può raccomandare che il vostro bambino lavora con un fisioterapista per aiutare a mantenere le articolazioni flessibili e mantenere la gamma di movimento e tono muscolare. Un fisioterapista o un terapista occupazionale possono formulare raccomandazioni supplementari per quanto riguarda il miglior esercizio e dispositivi di protezione per il vostro bambino. Un terapeuta può anche raccomandare che il vostro bambino fanno uso di supporti congiunte o stecche per aiutare a proteggere le articolazioni e li mantiene in una buona posizione funzionale.

Chirurgia
In casi molto gravi di artrite reumatoide giovanile, la chirurgia può essere necessaria per migliorare la posizione di un giunto.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Operatori sanitari possono aiutare i bambini a imparare le tecniche di auto-cura che aiutano a limitare gli effetti di artrite reumatoide giovanile. Tecniche includono:

  • Ottenere un regolare esercizio fisico. L’esercizio fisico è importante perché promuove sia la forza muscolare e la flessibilità delle articolazioni. Il nuoto è una scelta eccellente perché pone il minimo stress sulle articolazioni.
  • Applicando freddo o caldo.  Rigidità colpisce molti bambini con artrite reumatoide giovanile, soprattutto al mattino. Anche se alcuni bambini rispondono bene a impacchi freddi, la maggior parte dei bambini preferiscono un impacco caldo o un bagno caldo o una doccia.
  • Mangiare bene.  Alcuni bambini con artrite hanno appetiti poveri. Altri possono aumentare di peso in eccesso a causa di farmaci o l’inattività fisica. Una dieta sana può aiutare a mantenere un peso corporeo adeguato. Adeguato apporto di calcio nella dieta è importante perché i bambini con artrite reumatoide giovanile sono a rischio di sviluppare ossa deboli (osteoporosi) a causa della malattia, l’uso di corticosteroidi, e diminuzione dell’attività fisica e il carico.

Coping e supporto

I membri della famiglia possono svolgere un ruolo critico nell’aiutare un bambino a far fronte con l’artrite reumatoide giovanile. Come genitore, si consiglia di provare il seguente:

  • Trattare il vostro bambino, per quanto possibile, come gli altri bambini nella vostra famiglia.
  • Consentire al bambino di esprimere la rabbia di avere l’artrite reumatoide giovanile.Spiega che la malattia non è causata da qualcosa che lui o lei ha fatto.
  • Incoraggiare il bambino a partecipare alle attività fisiche, tenendo conto delle raccomandazioni del medico e fisioterapista del vostro bambino.
  • Discutere condizioni del bambino e le problematiche che lo circondano con gli insegnanti e gli amministratori a sua scuola.
Powered by: Wordpress