Malattia

Attacco di cuore

Attacco di cuoreUn attacco cardiaco si verifica generalmente quando un coagulo di sangue blocca il flusso di sangue attraverso un’arteria coronaria – un vaso sanguigno che alimenta sangue ad una parte del muscolo cardiaco. Il flusso di sangue interrotto che si verifica durante un attacco di cuore può danneggiare o distruggere una parte del muscolo cardiaco.

Un attacco di cuore, chiamato anche infarto miocardico, può essere fatale. Il trattamento per attacco di cuore è migliorata notevolmente nel corso degli anni. E ‘fondamentale riconoscere tempestivamente i sintomi e chiamare il 911 o assistenza medica di emergenza se si pensa si potrebbe avere un attacco di cuore.

Sintomi

I sintomi più comuni di attacco di cuore sono:

  • Pressione, senso di oppressione, dolore, o una spremitura o sensazione di dolori al petto o le braccia che possono diffondersi al collo, alla mandibola o alla schiena)
  • Una sensazione di pienezza, nausea, indigestione, bruciore di stomaco o dolori addominali
  • Mancanza di respiro
  • Sudorazione o un sudore freddo
  • Sentimenti di ansia o di un senso incombente di sventura
  • Stanchezza
  • Disturbi del sonno
  • Stordimento o vertigini

Sintomi di attacco cardiaco variano
Non tutte le persone che hanno attacchi di cuore verificarsi gli stessi sintomi o sperimentare con la stessa intensità. Molti attacchi di cuore non sono così drammatiche come quelle che hai visto in TV. Alcune persone non hanno sintomi a tutti, mentre per gli altri, il primo segno può essere un arresto cardiaco improvviso. Eppure, i più segni e sintomi che hai, maggiore è la probabilità che si potrebbe avere un attacco di cuore. La gravità dei sintomi di attacco cardiaco può variare troppo. Alcune persone hanno dolore lieve, mentre altri provano dolore severo.

Un attacco di cuore può verificarsi in qualsiasi momento – al lavoro o di gioco, mentre si sta riposando, o mentre sei in movimento. Alcuni attacchi di cuore colpire all’improvviso, ma molte persone che soffrono di un attacco di cuore hanno segni premonitori e sintomi ore, giorni o settimane di anticipo. Il primo avviso di un attacco di cuore può essere dolore toracico ricorrente (angina) che è innescato da sforzo e alleviato dal riposo. Angina è causato da una temporanea diminuzione del flusso di sangue al cuore.

Molte persone confondono un attacco di cuore, con una condizione in cui il cuore si ferma improvvisamente (improvviso arresto cardiaco). L’arresto cardiaco improvviso si verifica quando un disturbo elettrico nel tuo cuore interrompe la sua azione di pompaggio e provoca sangue per fermare scorre al resto del corpo. Un attacco di cuore può causare arresto cardiaco, ma non è l’unica causa di un arresto cardiaco.

Quando per vedere un medico
durante un attacco di cuore, agire immediatamente. Alcune persone aspettare troppo a lungo perché non riconoscono i segni e sintomi importanti. Prendete questi passaggi:

  • Chiama per assistenza medica di emergenza.  Se si sospetta che stai avendo un attacco di cuore, non esitate. Chiamare immediatamente il 911 o il numero di emergenza locale. Se non si ha accesso a servizi medici di emergenza, avere qualcuno che si guida al più vicino ospedale. Guidare se stessi solo come ultima risorsa, se non ci sono assolutamente altre opzioni. A guidare voi e gli altri mette a rischio se la sua condizione peggiora improvvisamente.
  • Prendere nitroglicerina, se prescritto.  Se il medico ha prescritto la nitroglicerina, prendere come spiegato in attesa dell’arrivo del personale medico di emergenza.
  • Prendere l’aspirina, se consigliato.  Se siete preoccupati per il rischio di attacco di cuore, chiedete al vostro medico se masticare una 162 – o 325 milligrammi (mg) compressa di aspirina se avete sintomi di attacco cardiaco è una buona idea. Assunzione di aspirina durante un attacco di cuore potrebbe ridurre il danno al cuore, rendendo il sangue meno probabilità di coagulo. L’aspirina può interagire con altri farmaci, tuttavia, in modo da non prendere un’aspirina meno che il medico o di emergenza il personale medico lo consiglio. Non ritardare chiamare il 911 per prendere un’aspirina, però. Chiama per aiuto di emergenza prima.

Cosa fare se si vede qualcuno che ha un attacco di cuore
Se incontrate qualcuno che è inconscio da un attacco di cuore presunta, chiamare per assistenza medica di emergenza. Se avete ricevuto una formazione in procedure di emergenza, iniziare la rianimazione cardiopolmonare (RCP). Questo aiuta a fornire ossigeno al corpo e cervello.

Secondo le linee guida da parte della American Heart Association, indipendentemente dal fatto che siete stati addestrati, si dovrebbe cominciare la RCP con le compressioni toraciche.Premere verso il basso di circa 2 pollici (cinque centimetri) sul petto della persona per ogni compressione ad un ritmo di circa 100 al minuto. Se siete stati addestrati in CPR, controllare vie respiratorie della persona e fornire ventilazioni di soccorso dopo ogni 30 compressioni. Se non siete stati addestrati, continuare a fare solo le compressioni fino all’arrivo dei soccorsi.

L’arresto cardiaco improvviso durante un attacco di cuore è comunemente causata da un ritmo cardiaco mortale in cui il cuore freme inutilmente (fibrillazione ventricolare). Senza un trattamento immediato, fibrillazione ventricolare conduce alla morte. L’uso tempestivo di un defibrillatore automatico esterno (AED), che sconvolge il cuore di nuovo in un ritmo normale, in grado di fornire il trattamento di emergenza prima che una persona che ha un attacco di cuore raggiunge l’ospedale. Ma, se siete da soli, è importante continuare le compressioni toraciche. Se c’è una seconda persona presente, che la persona può cercare un DAE nelle vicinanze.

Cause

Un attacco cardiaco si verifica quando uno o più delle arterie fornendo il vostro cuore con sangue ricco di ossigeno (arterie coronarie) diventa bloccata. Nel corso del tempo, una arteria coronaria può si restringono dalla formazione di varie sostanze, tra cui il colesterolo e altre sostanze. Questo accumulo – collettivamente noti come placche – in arterie in tutto il corpo è chiamata aterosclerosi. Quando le arterie coronarie sono ridotte a causa di aterosclerosi, la condizione è nota come malattia coronarica. La malattia coronarica è la causa di fondo della maggior parte degli attacchi di cuore.

Durante un attacco di cuore, una di queste placche possono rompersi e fuoriuscire colesterolo e di altre sostanze nel flusso sanguigno. Una forma coagulo di sangue presso il sito della rottura, anche perché il corpo è confuso e sta cercando di riparare il vaso sanguigno danneggiato. Se il coagulo è abbastanza grande, può bloccare completamente il flusso di sangue attraverso l’arteria coronaria.

Un’altra causa di un attacco cardiaco è uno spasmo di un’arteria coronaria che arresta il flusso di sangue a una parte del muscolo cardiaco. Farmaci, come la cocaina, può causare un tale spasmo pericolo di vita. Un attacco di cuore può anche verificarsi a causa di uno strappo nel cuore arteria (spontanea dell’arteria coronaria dissezione). Altre cause comuni di attacco di cuore sono piccoli coaguli di sangue o tumori che hanno viaggiato da altre parti del corpo (embolia coronarica). Gli attacchi cardiaci possono verificarsi anche se il flusso di sangue al cuore è gravemente diminuita, in situazioni come la pressione sanguigna molto bassa (shock).

Fattori di rischio

Alcuni fattori contribuiscono alla formazione indesiderata di depositi grassi (aterosclerosi), che restringe le arterie in tutto il corpo, comprese le arterie al vostro cuore. È possibile migliorare o eliminare molti di questi fattori di rischio per ridurre le probabilità di avere un primo o successivo attacco di cuore.

Fattori di rischio di attacco di cuore sono:

  • Age.  Gli uomini che sono 45 o più anziani e le donne che sono 55 anni o più hanno maggiori probabilità di avere un attacco di cuore che sono uomini e donne più giovani.
  • . Tabacco  Il fumo e l’esposizione a lungo termine al fumo passivo danneggiano le pareti interne delle arterie – tra cui le arterie per il tuo cuore – che consente depositi di colesterolo e altre sostanze per raccogliere e lento flusso di sangue. Il fumo aumenta il rischio di coaguli di sangue mortali formatura e provocando un attacco cardiaco.
  • L’alta pressione sanguigna.  Nel corso del tempo, la pressione alta può danneggiare le arterie che alimentano il cuore accelerando l’aterosclerosi. L’alta pressione sanguigna che si verifica con l’obesità, il fumo, il colesterolo alto o il diabete aumenta il rischio anche di più.
  • Elevato colesterolo nel sangue o livelli di trigliceridi.  colesterolo è una parte importante dei depositi che possono restringere le arterie in tutto il corpo, compresi quelli che forniscono il cuore. Un alto livello di tipo sbagliato di colesterolo nel sangue aumenta il rischio di un attacco di cuore. Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) colesterolo (il colesterolo “cattivo”), è più probabile che restringere le arterie. Un elevato livello di trigliceridi, un altro tipo di grassi nel sangue legati alla vostra dieta, anche alti il rischio di attacco di cuore. Tuttavia, un alto livello di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) colesterolo (il colesterolo “buono”), che aiuta il corpo a ripulire il colesterolo in eccesso, è auspicabile e riduce il rischio di attacco di cuore.
  • Diabete.  diabete è l’incapacità del corpo di produrre insulina o adeguatamente rispondere all’insulina bisogno correttamente. L’insulina, un ormone secreto dal pancreas, permette al corpo di utilizzare il glucosio, che è una forma di zucchero da alimenti. Diabete, in particolare diabete non controllato, aumenta il rischio di un attacco di cuore.
  • Storia familiare di infarto.  Se i tuoi fratelli, genitori o nonni hanno avuto attacchi cardiaci precoci (da 55 anni per i parenti di sesso maschile e 65 anni per i parenti di sesso femminile), si può essere ad aumentato rischio.
  • La mancanza di attività fisica.  Uno stile di vita attivo contribuisce ad alti livelli di colesterolo nel sangue e l’obesità. Persone che ricevono un regolare esercizio aerobico hanno una migliore salute cardiovascolare, che diminuisce il rischio globale di attacco di cuore. L’esercizio fisico è anche utile nel ridurre la pressione arteriosa alta.
  • Obesità.  L’obesità aumenta il rischio di malattia di cuore perché è associata a livelli elevati di colesterolo nel sangue, pressione alta e diabete. Perdendo solo il 10 per cento del peso corporeo può ridurre questo rischio, però.
  • Lo stress.  Puoi rispondere allo stress in modi che possono aumentare il rischio di un attacco di cuore.
  • Uso illegale di droga.  Utilizzando sostanze stimolanti, come la cocaina o le anfetamine, può innescare uno spasmo delle arterie coronarie che possono causare un attacco di cuore.
  • Una storia di preeclampsia.  Questa condizione causa l’alta pressione sanguigna durante la gravidanza, e aumenta il rischio di vita di malattie cardiache.

Complicazioni

Complicazioni di attacco di cuore sono spesso legati al danno fatto al tuo cuore durante un attacco di cuore. Questo danno può portare alle seguenti condizioni:

  • Anomalie del ritmo cardiaco (aritmie).  Se il muscolo cardiaco è danneggiato da un attacco di cuore, elettrici “cortocircuiti” in grado di sviluppare, con conseguente anomalie del ritmo cardiaco, alcuni dei quali possono essere gravi, anche mortali.
  • Insufficienza cardiaca.  La quantità di tessuto danneggiato nel tuo cuore può essere così grande che il restante muscolo cardiaco non può fare un lavoro adeguato di pompare sangue del tuo cuore. L’insufficienza cardiaca può essere un problema temporaneo che va via dopo il vostro cuore, che è stato stordito da un attacco di cuore, recupera. Tuttavia, può anche essere una condizione cronica derivante da una lunga e permanente danno al vostro cuore seguendo il tuo attacco di cuore.
  • La rottura del cuore.  Aree di muscolo cardiaco indebolito da un attacco di cuore può rompersi, lasciando un buco nella parte del cuore. Questa rottura è spesso fatale.
  • Problemi valvolari.  valvole cardiache danneggiate durante un attacco di cuore possono sviluppare gravi problemi di perdite di pericolo di vita.

Prepararsi per un appuntamento

Se stai avendo un attacco di cuore, di solito viene diagnosticata in un contesto di emergenza, piuttosto che la nomina di un medico. Tuttavia, se siete preoccupati per il rischio di avere un attacco di cuore, prendere un appuntamento con il medico per controllare i fattori di rischio e parlare di prevenire un attacco di cuore. Alla fine, comunque, si può fare riferimento ad uno specialista del cuore (cardiologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta. Per un test del colesterolo, per esempio, potrebbe essere necessario digiunare per un periodo di tempo in anticipo.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato , compresi quelli che possono sembrare estranei alla malattia coronarica che potrebbe causare un attacco di cuore.
  • Scrivi premuto il tasto informazioni personali , tra cui una storia familiare di malattie cardiache, ictus, pressione alta o diabete, e le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci , vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo , se possibile. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Siate pronti a discutere  la vostra dieta e abitudini di esercizio. Se non si dispone già segue una routine dieta o esercizio fisico, essere pronti a parlare con il medico su eventuali sfide si potrebbero affrontare a iniziare.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il vostro medico può essere limitato, in modo da preparare un elenco di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Durante una visita al vostro medico per discutere la prevenzione degli attacchi di cuore, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che tipo di test ho bisogno per determinare la mia salute cardiaca attuale?
  • Quali alimenti dovrei mangiare o evitare?
  • Cos’è un adeguato livello di attività fisica?
  • Quanto spesso dovrei essere sottoposti a screening per le malattie cardiache? Ad esempio, quante volte ho bisogno di un test del colesterolo?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me?
  • Quali siti web mi consiglia di visitare per maggiori informazioni?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a chiedere ulteriori domande che possono nascere durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi che possono farti pensare di avere la malattia di cuore, come dolore toracico o mancanza di respiro?
  • Avete questi sintomi per tutto il tempo o non vanno e vengono?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi? Se si dispone di dolore al petto, fa migliorare se ci si riposa?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi? Se si dispone di dolore al petto, fa attività faticose peggiorare la situazione?
  • Avete una storia familiare di malattie cardiache o infarti?
  • Sei stato diagnosticato con alta pressione sanguigna, il diabete o il colesterolo alto?

Cosa si può fare nel frattempo
Non è mai troppo presto per fare i cambiamenti di stile di vita sani, come smettere di fumare, mangiare cibi sani e diventare più attivi fisicamente. Queste sono le linee primarie di difesa contro un attacco di cuore.

Test e diagnosi

Idealmente, il medico deve schermo durante i regolari esami fisici per i fattori di rischio che possono portare ad un attacco di cuore.

Se stai avendo un attacco di cuore o sospettare hai uno, la vostra diagnosi è probabile che accada in un contesto di emergenza. Ti verrà chiesto di descrivere i sintomi e avranno la pressione sanguigna, il polso e la temperatura controllata. Sarete collegato a un monitor di cuore e sarà quasi subito inizia ad avere test effettuati per verificare se si sta davvero avendo un attacco di cuore.

Il personale medico ascolta il tuo cuore e polmoni suoni con uno stetoscopio. Ti verrà chiesto circa la vostra storia di salute e la storia della malattia di cuore nella vostra famiglia. I test aiuteranno verificare se i segni e sintomi, come il dolore toracico, il segnale di un attacco di cuore o di un’altra condizione. Questi test includono:

  • Elettrocardiogramma (ECG).  Questo è il primo test fatto per diagnosticare un attacco cardiaco. E ‘spesso fatto mentre vi viene chiesto domande circa i sintomi e spesso i primi soccorritori dei servizi medici di emergenza. Questo test registra l’attività elettrica del cuore tramite elettrodi applicati alla vostra pelle. Gli impulsi vengono registrati come onde visualizzati su un monitor o stampati su carta. Perché il muscolo cardiaco danneggiato non conduce impulsi elettrici in genere, l’ECG può mostrare che un attacco di cuore è verificato o è in corso.
  • Gli esami del sangue.  Alcuni enzimi cardiaci lentamente fuoriescono fuori nel sangue se il tuo cuore è stato danneggiato da un attacco di cuore. I medici del pronto soccorso si prelevano campioni di sangue per verificare la presenza di questi enzimi.

Ulteriori test
Se hai avuto un attacco di cuore o uno sta avvenendo, i medici prendere misure immediate per trattare la vostra condizione. È inoltre possibile sottoporsi a questi test aggiuntivi:

  • La radiografia del torace.  L’immagine a raggi X del torace consente al medico di verificare le dimensioni del tuo cuore e dei suoi vasi sanguigni e per cercare qualsiasi liquido nei polmoni.
  • Ecocardiogramma.  Questo test utilizza onde sonore per produrre un’immagine del tuo cuore. Durante un ecocardiogramma, le onde sonore sono diretti al cuore da un trasduttore, un dispositivo bacchetta simile, tenuto sul petto. Le onde sonore rimbalzano il cuore e vengono riflesse indietro con la vostra parete toracica e trattati elettronicamente per fornire immagini video del tuo cuore. Un ecocardiogramma può aiutare a identificare se una zona del tuo cuore è stato danneggiato da un attacco di cuore e non è pompare normalmente o alla massima capacità.
  • Cateterizzazione coronarica (angiografia).  Questo test può mostrare se le arterie coronarie sono ridotte o bloccate. Un colorante liquido viene iniettato nelle arterie del tuo cuore attraverso un tubo lungo e sottile (catetere) che viene alimentato attraverso un’arteria, di solito in gamba o all’inguine, alle arterie nel vostro cuore. Poiché il colorante riempie le arterie, le arterie diventano visibili ai raggi X, le aree di blocco rivelare. Inoltre, mentre il catetere è in posizione, il medico può curare il blocco eseguendo una angioplastica, conosciuta anche come coronarica dilatazione con palloncino, angioplastica e l’intervento coronarico percutaneo. Angioplastica utilizza minuscole palloncini filettati attraverso un vaso sanguigno e in un’arteria coronaria per ampliare l’area bloccata. Nella maggior parte dei casi, un tubo di rete (stent) è anche posto all’interno dell’arteria per mantenerla aperta più ampiamente e prevenire nuovo restringimento in futuro.
  • Stress test.  Nei giorni o settimane dopo l’attacco di cuore, si può anche sottoporsi ad un test di stress. Gli stress test misurano come il vostro cuore e vasi sanguigni rispondono a fatica. Si può camminare su un tapis roulant o pedalare una bicicletta stazionaria, mentre collegato ad una macchina ECG. Oppure potresti ricevere un farmaco per via endovenosa che stimola il cuore simile a esercitare.Gli stress test aiutano i medici a decidere il miglior trattamento a lungo termine per voi. Il medico può anche ordinare un stress test nucleare, che è simile a un test da sforzo, ma utilizza un colorante iniettato e particolari tecniche di imaging per produrre immagini dettagliate del tuo cuore mentre si sta esercitando.
  • Cardiac tomografia computerizzata (TAC) o la risonanza magnetica (MRI).  Questi test possono essere utilizzati per diagnosticare problemi di cuore, compresa l’entità del danno da attacchi di cuore. In una TAC cardiaca, si trovano su un tavolo all’interno di una macchina a forma di ciambella. Un tubo a raggi X all’interno della macchina ruota intorno al corpo e raccoglie le immagini del vostro cuore e al torace.In una RM cardiaca, si trovano su una tabella all’interno di una macchina lungo tubo-like che produce un campo magnetico. Il campo magnetico allinea particelle atomiche in alcune delle vostre cellule. Quando le onde radio vengono trasmessi verso queste particelle allineati, producono segnali che variano a seconda del tipo di tessuto che sono.I segnali di creare immagini del tuo cuore.

Trattamenti e farmaci

Cosa fare se si vede qualcuno che ha un attacco di cuore
Se incontrate qualcuno che è inconscio da un attacco di cuore presunta, chiamare per assistenza medica di emergenza. Se avete ricevuto una formazione in procedure di emergenza, iniziare la rianimazione cardiopolmonare (RCP). Questo aiuta a fornire ossigeno al corpo e cervello.

Secondo le linee guida da parte della American Heart Association, indipendentemente dal fatto che siete stati addestrati, si dovrebbe cominciare la RCP con le compressioni toraciche.Premere verso il basso di circa 2 pollici (cinque centimetri) sul petto della persona per ogni compressione ad un ritmo di circa 100 al minuto. Se siete stati addestrati in CPR, controllare vie respiratorie della persona e fornire ventilazioni di soccorso dopo ogni 30 compressioni. Se non siete stati addestrati, continuare a fare solo le compressioni fino all’arrivo dei soccorsi.

Trattamento di attacco cardiaco in un ospedale
Se si dispone di un attacco di cuore, il trattamento di attacco di cuore in un ospedale varia a seconda della situazione. Si può essere trattato con farmaci, sottoposti a una procedura invasiva o entrambi – a seconda della gravità della sua condizione e la quantità di danni al cuore.

Farmaci
col passare dei minuti dopo un attacco di cuore, più tessuto del cuore perde ossigeno e si deteriora o muore. Il modo principale per evitare danni cuore è per ripristinare il flusso sanguigno rapidamente.

Farmaci dato per curare un attacco di cuore sono:

  • Aspirina.  Potrebbe essere richiesto di prendere l’aspirina da parte dell’operatore 911, o si può essere somministrato aspirina da personale medico di emergenza subito dopo il loro arrivo. L’aspirina riduce la coagulazione del sangue, contribuendo così a mantenere il flusso di sangue attraverso un’arteria ristretta.
  • Trombolitici.  Questi farmaci, chiamati anche clotbusters, aiutare a sciogliere un coagulo di sangue che sta bloccando il flusso di sangue al cuore. Quanto prima si riceve un farmaco trombolitico, dopo un attacco di cuore, maggiore è la probabilità che sopravvivere e ridurre il danno al cuore. Tuttavia, se siete vicino ad un ospedale con un laboratorio di cateterizzazione cardiaca, sarete solitamente essere trattati con angioplastica d’emergenza e stenting invece di trombolitici. Farmaci Clotbuster sono generalmente utilizzati quando ci vorrà troppo tempo per arrivare a un laboratorio di cateterizzazione cardiaca, come ad esempio nelle comunità rurali.
  • Superaspirins.  medici del pronto soccorso possono dare altri farmaci che sono in qualche modo simile all’aspirina per aiutare a prevenire nuove formazione di coaguli. Tra questi farmaci, come il clopidogrel (Plavix) e altri, chiamati inibitori dell’aggregazione piastrinica.
  • Altri farmaci che fluidificano il sangue.  è probabile essere somministrati altri farmaci, come l’eparina, per rendere il sangue meno “appiccicoso” e meno probabilità di formare coaguli più pericolosi. L’eparina viene somministrata per via endovenosa o tramite iniezione sotto la pelle dopo un attacco di cuore.
  • Antidolorifici.  Se il dolore toracico o dolore associato è grande, potresti ricevere un antidolorifico, come la morfina, per ridurre il disagio.
  • Nitroglicerina.  Questo farmaco, usato per trattare il dolore al torace (angina), apre temporaneamente i vasi sanguigni arteriosi, migliorando il flusso di sangue al e dal tuo cuore.
  • I beta-bloccanti.  questi farmaci aiutano a rilassare il muscolo cardiaco, rallentare il battito cardiaco e diminuire la pressione sanguigna, rendendo più facile il lavoro di cuore.I beta-bloccanti possono limitare la quantità di danno del muscolo cardiaco e di prevenire attacchi di cuore in futuro.
  • ACE-inibitori.  Questi farmaci abbassano la pressione sanguigna e ridurre lo stress sul cuore.
  • Farmaci che abbassano il colesterolo.  farmaci chiamati statine aiutano a abbassare i livelli di colesterolo nel sangue indesiderate e possono essere utili se dato subito dopo un attacco di cuore per migliorare la sopravvivenza.

Chirurgici e altre procedure
In aggiunta ai farmaci, è possibile sottoporsi a una delle seguenti procedure per trattare il vostro attacco di cuore:

  • Angioplastica e stenting coronarico.  angioplastica d’emergenza apre le arterie coronarie bloccate, lasciando che il flusso di sangue più liberamente al vostro cuore. I medici inseriscono un tubo lungo e sottile (catetere) che è passato attraverso un’arteria, di solito in gamba o all’inguine, per un’arteria bloccata nel tuo cuore. Questo catetere è dotato di un palloncino speciale. Una volta in posizione, il palloncino viene gonfiato brevemente per aprire un’arteria coronaria bloccata. Allo stesso tempo, una maglia stent metallico può essere inserito nell’arteria per tenerlo aperto a lungo termine, il ripristino del flusso di sangue al cuore. A seconda della condizione, il medico può scegliere di posizionare uno stent rivestito con un farmaco a lento rilascio per aiutare a mantenere la vostra arteria aperta.Angioplastica coronarica è fatto allo stesso tempo come una cateterizzazione coronarica (angiogramma), una procedura che medici fanno prima per localizzare le arterie al cuore.Quando si ottiene un angioplastica per il trattamento di attacco di cuore, il più presto possibile per limitare i danni al cuore.
  • Intervento di bypass coronarico.  In alcuni casi, i medici possono eseguire un intervento chirurgico di bypass di emergenza, al momento di un attacco di cuore. Se possibile, il medico può suggerire che avete bypassare intervento chirurgico dopo che il vostro cuore ha avuto il tempo – circa 3-7 giorni lavorativi – per recuperare dal tuo intervento chirurgico attack.Bypass cuore coinvolge le vene o arterie cucito in atto in un sito al di là di una coronaria ostruita o ristretta arteria (bypassando la sezione ristretta), ripristinando il flusso di sangue al cuore.

Una volta che il flusso di sangue al cuore viene ripristinata e la sua condizione è stabile dopo l’attacco di cuore, si può essere ricoverato in ospedale per osservazione.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Come vivete la vostra vita influenza la salute del tuo cuore. Prendendo le seguenti operazioni può aiutare non solo prevenire ma anche a recuperare da un attacco di cuore:

  • Non fumare.  Se fumi, la cosa più importante che puoi fare per migliorare la salute del vostro cuore è quello di fermare. E ‘difficile smettere di fumare da soli, in modo da chiedere al medico di prescrivere un piano di trattamento per aiutare a liberarsi dal vizio.
  • Evitare il fumo passivo.  Essere intorno il fumo passivo può potenzialmente scatenare un attacco di cuore, dal momento che molte delle sostanze chimiche nelle sigarette che possono danneggiare le arterie sono anche nel fumo passivo.
  • Controllare la pressione sanguigna ei livelli di colesterolo.  Chiedete al vostro medico quanto spesso è necessario avere la pressione sanguigna ei livelli di colesterolo monitorati. Se questi livelli sono eccessivamente elevati, il medico può prescrivere modifiche alla vostra dieta e farmaci per aiutare a proteggere la vostra salute cardiovascolare.
  • Ottenere regolari controlli medici.  Alcuni dei principali fattori di rischio per infarto – elevato colesterolo nel sangue, pressione alta e diabete – non causano sintomi nelle fasi iniziali. Il medico può eseguire test per verificare che sei libero di queste condizioni. Se esiste un problema, voi e il vostro medico può gestire in anticipo per prevenire le complicanze che possono portare ad un attacco di cuore.
  • Esercizio regolarmente.  esercizio fisico regolare aiuta a migliorare la funzione del muscolo cardiaco dopo un attacco di cuore. L’esercizio fisico è una parte importante di un programma di riabilitazione cardiaca. L’esercizio fisico aiuta a prevenire un attacco di cuore, aiutandovi a raggiungere e mantenere un peso sano e controllare il diabete, colesterolo e pressione alta. Esercizio non deve essere vigorosa. Ad esempio, camminare 30 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana può migliorare la vostra salute.
  • Mantenere un peso sano.  L’eccesso di peso ceppi tuo cuore e può contribuire al colesterolo alto, pressione alta e diabete. Perdere peso può ridurre il rischio di malattie cardiache.
  • Mangiare una dieta sana per il cuore.  troppi grassi saturi e di colesterolo nella dieta possono restringere le arterie al tuo cuore. Se hai avuto un attacco di cuore, limitare grassi e colesterolo – e il sale. Una dieta ad alto contenuto di sale può aumentare la pressione sanguigna. Seguire e consigli del medico del dietista in una dieta sana per il cuore. Preparare i pasti salutari per il cuore insieme come una famiglia. Pesce, carni magre, legumi e latticini a basso contenuto di grassi sono parte di una dieta sana per il cuore. Mangiare molta frutta e verdura. Frutta e verdura contengono antiossidanti – sostanze nutrienti che aiutano a prevenire l’usura quotidiana, sulle arterie coronarie.
  • Gestire il diabete.  Glicemia alta è dannoso per il cuore. L’esercizio fisico regolare, mangiare bene e perdere peso contribuiscono a mantenere i livelli di zucchero nel sangue a livelli più desiderabili. Molte persone hanno bisogno di farmaci per gestire il loro diabete.
  • Controllare lo stress.  Per ridurre il rischio di un attacco di cuore, ridurre lo stress in vostro giorno per giorno le attività. Ripensare le abitudini workaholic e trovare modi sani per ridurre al minimo o affrontare eventi stressanti nella vostra vita.
  • Se bevi alcolici, farlo con moderazione.  Non si dovrebbe iniziare a bere alcol se hai già sceglie di non farlo. Ma, con moderazione, l’alcol aiuta ad aumentare i livelli di HDL – il colesterolo “buono” – e può avere un effetto protettivo contro l’infarto. Per gli adulti in buona salute, il che significa fino a un bicchiere al giorno per le donne di tutte le età e gli uomini di età superiore a 65 anni, e fino a due bicchieri al giorno per gli uomini 65 anni e più giovane. Bere eccessivo può aumentare la pressione sanguigna e livelli di trigliceridi, aumentando il rischio di attacco di cuore. Bere più di 1-2 bevande alcoliche al giorno aumenta la pressione sanguigna, in modo da ridurre il tuo bere, se necessario. Una bevanda è equivalente a 12 once (355 millilitri o ml) di birra, 4 once (118 ml) di vino o 1,5 once (44 ml) di un liquore di 80 prove.

Prevenzione

Non è mai troppo tardi per prendere misure per prevenire un attacco di cuore – anche se hai già avuto uno. Assunzione di farmaci in grado di ridurre il rischio di un successivo attacco di cuore e aiutare la vostra funzione cardiaca danneggiata meglio. Lo stile di vita giocano un ruolo critico nella prevenzione degli attacchi di cuore e di recupero.

Farmaci
I medici di solito prescrivere la terapia farmacologica per le persone che hanno avuto un infarto o che sono ad alto rischio di avere uno. Farmaci che aiutano la funzione cardiaca in modo più efficace o ridurre il rischio di attacco di cuore possono includere:

  • Farmaci del sangue diradamento.  Aspirina rende le piastrine del sangue meno “appiccicoso” e rischia di coagulo. I medici raccomandano una dose di aspirina tra i 81 ei 325 mg al giorno per le persone che hanno avuto un attacco di cuore se non hanno avuto una reazione allergica ad aspirina o altri motivi gravi per non prenderlo. Se il medico non ha raccomandato di prendere una aspirina al giorno, consultare il medico per scoprire perché.I medici possono prescrivere aspirina e un farmaco anti-coagulazione, come il clopidogrel (Plavix), per le persone sottoposte a una procedura di angioplastica o stent per aprire le arterie coronarie limitate, sia prima che dopo la procedura.Se sei già prendere l’aspirina a causa di un attacco di cuore precedente o per aiutare a prevenire un attacco di cuore, essere consapevoli del fatto che l’assunzione di questi fluidificanti del sangue e ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri), allo stesso tempo può aumentare il rischio di problemi gastrointestinali e possono interferire con i benefici di cuore di aspirina. Se avete bisogno di prendere un farmaco antidolorifico per determinate condizioni, come l’artrite, discutere con il medico che antidolorifico è meglio per voi.
  • I beta-bloccanti.  questi farmaci abbassano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, riducendo la domanda sul cuore e aiutando a prevenire ulteriori attacchi di cuore. Ma, questi farmaci non possono essere somministrati a persone con asma, frequenza cardiaca lenta, bassa pressione arteriosa o insufficienza cardiaca.
  • -Enzima di conversione dell’angiotensina (ACE inibitori).  medici prescrivono ACE-inibitori per la maggior parte delle persone dopo gli attacchi di cuore, soprattutto per coloro che hanno avuto un moderato a grave attacco cardiaco che ha ridotto la capacità di pompaggio del cuore. Questi farmaci permettono al sangue di fluire dal cuore più facilmente.
  • Farmaci che abbassano il colesterolo.  farmaci chiamati statine possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue indesiderate. Molte persone che hanno avuto un attacco di cuore assumono farmaci per abbassare il colesterolo per contribuire a ridurre il rischio di un successivo attacco di cuore.

Cambia stile di vita
Oltre ai farmaci, le stesse modifiche di stile di vita che possono aiutare a recuperare da un attacco di cuore possono anche aiutare a prevenire gli attacchi di cuore in futuro. Questi includono:

  • Non fumare
  • Controllo determinate condizioni, come la pressione alta, colesterolo alto e diabete
  • Mantenersi fisicamente attivi
  • Mangiare cibi sani
  • Il mantenimento di un peso sano
  • Riduzione e gestione dello stress

Coping e supporto

Avere un attacco di cuore è un’esperienza spaventosa. Anche se il medico dice che sei OK, si può essere ancora paura. Quali saranno le conseguenze della tua vita? Sarai in grado di tornare al lavoro o riprendere le attività che ti piacciono? Ancora più spaventoso – potrebbe accadere di nuovo?

La paura è solo una delle tante emozioni voi e la vostra famiglia deve affrontare. Altre emozioni che possono essere particolarmente difficile da affrontare dopo un attacco di cuore possono includere:

  • . Rabbia  Si può essere arrabbiato e mi chiedo: “Perché devo avere un attacco di cuore, e perché adesso?” E ‘normale sentire un po’ di risentimento dopo un attacco di cuore.
  • Il senso di colpa.  membri della famiglia possono sentirsi spaventato in un primo momento e poi in colpa per il suo attacco di cuore. Alcuni possono anche sentire che sono in qualche modo responsabile di fare qualcosa che ti ha dato un attacco di cuore.
  • Depressione.  depressione è comune dopo un attacco di cuore. Si può sentire che non è più possibile fare le cose che hai usato per fare – che non sei la stessa persona che eri prima che l’attacco di cuore. Programmi di riabilitazione cardiaca può essere efficace nel prevenire o curare la depressione dopo un attacco di cuore. E ‘importante ricordare segni o sintomi di depressione il medico. Si può anche bisogno di parlare con un professionista della salute mentale.

Questi sentimenti sono comuni, e apertamente discutere con il medico, un familiare o un amico può aiutare meglio a far fronte. Hai bisogno di prenderti cura di te mentalmente e fisicamente dopo un attacco di cuore. Esercizio fisico e partecipando a sessioni di riabilitazione cardiaca con altre persone che stanno recuperando da un attacco di cuore può aiutare a lavorare attraverso questi sentimenti.

La riabilitazione cardiaca
L’obiettivo del trattamento di emergenza di un attacco di cuore è quello di ripristinare il flusso di sangue e salvare il tessuto cardiaco. Lo scopo del trattamento successivo è quello di promuovere la guarigione del vostro cuore e prevenire un altro attacco di cuore.

Molti ospedali offrono programmi di riabilitazione cardiaca che possono iniziare mentre sei in ospedale e, a seconda della gravità del tuo attacco, continuare per settimane o mesi dopo si torna a casa. Programmi di riabilitazione cardiaca in genere si concentrano su quattro aree principali – farmaci, cambiamenti dello stile di vita, problemi emotivi e di un graduale ritorno alle vostre attività normali.

Il sesso dopo un attacco di cuore
Alcune persone temono che il sesso dopo un attacco di cuore sarà troppo faticoso nei loro cuori. Le richieste che il rapporto sessuale posto nel tuo cuore parallelo qualsiasi altro sforzo fisico – la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria e la pressione sanguigna aumento.Tuttavia, la maggior parte delle persone possono tranquillamente tornare all’attività sessuale dopo aver recuperato da un attacco di cuore. Ogni persona ha una linea temporale diversa, però, a seconda del suo livello di benessere fisico, psicologico e prontezza precedente attività sessuale. Chiedi al tuo medico quando è sicuro di riprendere l’attività sessuale. Con il tempo, probabilmente sarete in grado di riprendere i vostri modelli sessuali normali.

Alcuni farmaci cardiaci possono influenzare la funzione sessuale. Se hai problemi con la disfunzione sessuale, si rivolga al medico. Lui o lei può essere in grado di aiutare a individuare il problema e cercare il trattamento appropriato.

Fai domande
Voi e la vostra famiglia può avere un sacco di domande e preoccupazioni dopo il vostro attacco di cuore. Se è così, potrebbe essere utile parlare con gli altri che stanno vivendo alcune delle stesse cose come voi e la vostra famiglia. Molti programmi di riabilitazione cardiaca offrono servizi di consulenza e gruppi di sostegno per i sopravvissuti attacco di cuore.

Sopravvivere ad un attacco di cuore non significa che la vita, come si sapeva è finita. Al contrario, molte persone possono condurre una vita attiva completi dopo un attacco di cuore.Ma può significare fare alcuni cambiamenti positivi nelle vostre abitudini quotidiane, di essere paziente come si recupera e adottando un atteggiamento can-do.

Powered by: Wordpress