Malattia

Blastocystis hominis infezione

Blastocystis hominis infectionBlastocystis hominis è un parassita microscopico a volte trovato nelle feci di persone sane e nelle feci di coloro che hanno la diarrea, dolore addominale o altri problemi gastrointestinali. L’infezione da Blastocystis si chiama blastocistosi.

I ricercatori non hanno ancora capito appieno il ruolo che Blastocystis svolge, se del caso, nel causare un’infezione. Alcuni sottotipi di Blastocystis possono essere più probabilità di causare infezione sintomatica, o possono rappresentare un rischio solo se combinato con altri tipi di infezione. In alcuni casi, Blastocystis risiede semplicemente nel tubo digerente senza causare danni.

Non ci sono trattamenti provati per blastocistosi, e l’infezione di solito cancella da solo.Tuttavia, se i segni ed i sintomi non migliorano, il medico può raccomandare cercando farmaci.

Sintomi

Segni e sintomi che possono essere associati con blastocistosi includono:

  • Diarrea
  • Nausea
  • Crampi addominali
  • Gonfiore
  • Eccesso di gas (flatulenza)
  • Prurito anale
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso
  • Fatica

Quando per vedere un medico
Consulta il medico se si hanno segni e sintomi, come la diarrea o crampi, che durano più di tre giorni.

Cause

Una volta pensato per essere un lievito innocuo, Blastocystis è un parassita, un microscopico organismo unicellulare (protozoo). Molti protozoi popolano il tratto gastrointestinale e sono innocui o addirittura utili, altri causano la malattia.

Sia Blastocystis è il tipo di protozoi che causa la malattia è controverso. Mentre molte persone che portano Blastocystis non hanno segni o sintomi, l’organismo si trova anche in altri che hanno diarrea e altri problemi gastrointestinali. Perché Blastocystis appare spesso con altri organismi, gli esperti non sono sicuri se si causa la malattia da sola o è un innocente spettatore in questo ambiente.

E ‘anche possibile che alcune persone possono essere portatori di Blastocystis e non presentano segni o sintomi di infezione, mentre altre persone sono più suscettibili alle infezioni.

Molti tipi di protozoi entrare nel tratto intestinale attraverso il contatto oro-fecale, come ad esempio si verifica quando una persona non si lava accuratamente le sue mani dopo aver usato il bagno prima di preparare il cibo. Nessuno sa per certo come si trasmette Blastocystis, ma gli esperti sospettano che sia attraverso il contatto oro-fecale. Gli esperti sanno che la prevalenza di aumenti Blastocystis in posti con servizi igienici inadeguati e scarsa igiene personale.

Fattori di rischio

Blastocistosi è comune, e chiunque può avere l’infezione. Si può essere a rischio più elevato se si viaggia o vive in cui l’igiene è insufficiente o dove l’acqua non può essere sicuro.

Complicazioni

Se si dispone di diarrea associata a Blastocystis, è probabile che sia auto-limitante. Tuttavia, ogni volta che si dispone di diarrea, si perde fluidi vitali, sali e minerali, che può portare alla disidratazione. I bambini sono particolarmente vulnerabili alla disidratazione.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare prima vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Tuttavia, in alcuni casi, quando si chiama per fissare un appuntamento, si può fare riferimento ad uno specialista di malattie infettive o di qualcuno che si specializza in disturbi del sistema digerente (gastroenterologo).

Le visite possono essere brevi, è una buona idea di essere ben preparati per il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita. Lasciate che il vostro medico se avete recentemente viaggiato fuori dal paese, soprattutto se hai viaggiato in un paese in via di sviluppo.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce.

Per l’infezione Blastocystis, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che cosa è probabilmente causando i miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Ho bisogno di alcun test?
  • Quale trattamento mi consiglia?
  • Ci sono alternative all’approccio che stai suggerendo?
  • Ci sono delle restrizioni dietetiche che devo seguire?
  • Ho bisogno di vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me sono?Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Avete viaggiato fuori dal paese di recente?
  • Avete altre condizioni di salute?

Che cosa si può fare nel frattempo
Se i sintomi sono legati alla Blastocystis, possono andare via da soli prima ancora di vedere il vostro medico. Essere sicuri di rimanere ben idratata nel frattempo. Soluzioni reidratanti orali – disponibile attraverso farmacie e agenzie di salute in tutto il mondo – in grado di sostituire efficacemente i liquidi persi e di elettroliti.

Se non ci sono soluzioni reidratanti orali sono disponibili, si può fare il vostro proprio dalla combinazione di 1 quarto di gallone britannico (circa 1 litro) di acqua in bottiglia o bollita con 6 cucchiaini di livello (circa 30 ml) di zucchero da tavola e 1/2 cucchiaino raso (circa 2,5 ml) di sale da tavola.

Farmaci anti-diarrea non sono generalmente raccomandati, perché possono peggiorare alcune malattie diarroiche.

I test e diagnosi

La causa del vostro diarrea può essere difficile da diagnosticare. Anche se Blastocystis è presente su un esame fecale, non può essere la causa dei sintomi. Il medico probabilmente prenderà la vostra storia medica, chiederti di attività recenti, come viaggiare, e di eseguire un esame fisico. Un certo numero di test di laboratorio aiutano a diagnosticare malattie parassitarie e altre cause non infettive di sintomi gastrointestinali:

  • Sgabello (fecale) esame.  Chiamato anche un test di ovuli e parassita, questo test cerca i parassiti o le loro uova (ovuli) che causano segni e sintomi, come diarrea e crampi addominali e gonfiore. Il medico può chiedere per diversi campioni di feci, ciascuno da un giorno diverso.Il medico può darvi un apposito contenitore con liquido conservante per i vostri campioni di feci. In caso contrario, refrigerare i campioni fino a quando non li prendi per l’ufficio del medico o il laboratorio medico designa. Non congelare i campioni.
  • Endoscopia.  Se si hanno sintomi, ma l’esame fecale non rivela la causa, il medico può richiedere questo test. Un medico, di solito un gastroenterologo, inserisce un tubo in bocca o nel retto per cercare la causa dei sintomi. Ti verrà sedato per questa prova, e avrete bisogno di inizio veloce a mezzanotte la sera prima della prova.
  • Gli esami del sangue.  Anche se non ci sono esami del sangue in grado di rilevare Blastocystis, il medico può prescriverle degli esami del sangue per cercare altre cause dei vostri sintomi.

Trattamenti e farmaci

Se si dispone di Blastocystis senza segni o sintomi, quindi non è necessario un trattamento.Lievi segni e sintomi possono migliorare il proprio giro di pochi giorni.

Farmaci di potenziale per il trattamento dell’infezione Blastocystis includono l’antibiotico metronidazolo (Flagyl), la combinazione di farmaco sulfametossazolo e trimetoprim (Bactrim, Septra, altri), ed i farmaci antiprotozoari iodoquinol (Yodoxin) o nitazoxanide (Alinia).Tuttavia, tenere a mente che la risposta ai farmaci per l’infezione Blastocystis varia molto da persona a persona. E, perché i sintomi che stai avendo potrebbero essere estranei a Blastocystis, è anche possibile che qualsiasi miglioramento può essere dovuto l’effetto del farmaco su un altro organismo.

Prevenzione

Si può essere in grado di prevenire Blastocystis o altre infezioni gastrointestinali da prendere una serie di precauzioni durante un viaggio in paesi ad alto rischio.

Guarda quello che si mangia
La regola generale è questo: se non riesci a bollire, cuocere o buccia – dimenticare.Purtroppo, la maggior parte dei viaggiatori non si attaccano a queste linee guida per tutto il tempo. Ricordate questi suggerimenti:

  • Evitare il cibo da venditori ambulanti.
  • Evitare il latte non pastorizzato e prodotti caseari, tra cui il gelato.
  • Evitare la carne cruda o poco cotta, pesce e crostacei.
  • Evitare di cibo umido a temperatura ambiente, come ad esempio le salse e le offerte a buffet.
  • Mangiare cibi che sono ben cotti e serviti caldi.
  • Sgranocchiare cibi secchi – come il pane – e cibi ad alto contenuto di zucchero, come gelatine e sciroppi.
  • Stick per frutta e verdura che si può sbucciare te stesso, come ad esempio banane, arance e avocado. Stare lontano da insalate e frutta unpeelable, come l’uva e frutti di bosco.

Non bere l’acqua
Quando si visita i paesi ad alto rischio, tenere i seguenti suggerimenti:

  • Evitare l’acqua non sterilizzata – dal rubinetto, bene o flusso. Se avete bisogno di consumare l’acqua locale, far bollire per almeno tre minuti e poi lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Evitare di cubetti di ghiaccio o succhi di frutta a base di acqua di rubinetto.
  • Attenzione di frutta tagliata che potrebbero essere stati lavati in acqua contaminata.
  • Non fare il bagno in acqua che possono essere contaminati.
  • Tenere la bocca chiusa durante la doccia.
  • Sentitevi liberi di bere bevande in lattina o in bottiglia nei loro contenitori originali – tra cui l’acqua, bevande gassate, birra o vino – fino a quando si rompe i sigilli sui contenitori da soli. Rimuovere ogni lattina o bottiglia prima di bere o versamento.
  • Usare l’acqua in bottiglia per lavarsi i denti.
  • Usare l’acqua in bottiglia o bollita per miscelare la formula di bambino.
  • Assicurarsi che le bevande calde, come il caffè o il tè, sono fumante.

Se non è possibile acquistare l’acqua in bottiglia o bollire l’acqua, portate qualche mezzo per purificare l’acqua: si consideri una pompa dell’acqua-filtro con un filtro microstrainer in grado di filtrare piccoli microrganismi. Cercare nei negozi di campeggio per un filtro che è certificato dalla National Science Foundation.

Un altro approccio è quello di disinfettare acqua chimicamente con iodio o cloro. Lo iodio tende ad essere più efficace, ma riservarlo per viaggi brevi, perché troppo iodio può essere dannoso per il tuo corpo. È possibile acquistare le compresse di iodio o cristalli nei negozi di campeggio e farmacie. Accertarsi di seguire attentamente le istruzioni.

Prendere precauzioni contro il superamento di un parassita di altri
Se avete Blastocystis o un’altra infezione gastrointestinale, una buona igiene personale vi aiuterà a mantenere la diffusione dell’infezione ad altri:

  • Lavare le mani con sapone e acqua frequentemente,  specialmente dopo aver usato i servizi igienici e prima di toccare cibo. Strofinare e sapone, le mani bagnate insieme per almeno 20 secondi prima di risciacquare. Se acqua e sapone non sono disponibili, utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcool.
  • Lavarsi bene le mani dopo aver cambiato un pannolino,  soprattutto se si lavora in un centro di cura dei figli, anche se si indossano i guanti.
Powered by: Wordpress