Malattia

Brucellosi

BrucellosisLa brucellosi è una malattia infettiva che si diffonde dagli animali alle persone – il più delle volte attraverso il latte non pastorizzato, formaggi e altri prodotti caseari. Più raramente, i batteri che causano la brucellosi possono diffondersi attraverso l’aria o attraverso il contatto diretto con animali infetti.

I sintomi includono febbre Brucellosi, dolori articolari e stanchezza. L’infezione di solito può essere trattata con successo con antibiotici. Il trattamento richiede diverse settimane, tuttavia, e le recidive sono comuni.

Mentre la brucellosi è raro negli Stati Uniti, la malattia colpisce centinaia di migliaia di persone e animali in tutto il mondo. Evitare i latticini non pastorizzati e prendere precauzioni quando si lavora con gli animali o in un laboratorio, può aiutare a prevenire la brucellosi.

Sintomi

I sintomi della brucellosi possono presentarsi in qualsiasi momento, da pochi giorni ad alcuni mesi dopo che sei stato infettato. Segni e sintomi sono simili a quelli dell’influenza e comprendono:

  • Febbre
  • Brividi
  • Felpe
  • Debolezza
  • Fatica
  • Articolari, muscolari e mal di schiena
  • Mal di testa

Brucellosi sintomi possono scomparire per settimane o mesi e poi tornare. In alcune persone, la brucellosi diventa cronico, con sintomi che persistono per anni, anche dopo il trattamento. Segni e sintomi a lungo termine comprendono affaticamento, febbre, artrite e spondilite – una artrite infiammatoria che colpisce la colonna vertebrale e le articolazioni adiacenti.

Quando per  vedere un medico
brucellosi può essere difficile da individuare, soprattutto nelle fasi iniziali, quando è spesso ricorda il raffreddore. Consulta il medico se si sviluppa una febbre in rapido aumento, dolori muscolari o debolezza insolite e in presenza di fattori di rischio per la malattia, o se avete una febbre persistente.

Cause

La brucellosi colpisce molti animali selvatici e domestici. Bovini, capre, pecore, maiali, cani, cammelli, cinghiali e renne sono particolarmente inclini alla malattia. Una forma di brucellosi colpisce anche foche, focene e alcune balene. I batteri si diffondono dagli animali alle persone in tre modi principali:

  • Latticini crudi.  batteri Brucella nel latte degli animali infetti possono diffondere agli esseri umani in pastorizzato latte, gelato, burro e formaggi. I batteri possono essere trasmessi anche nella carne cruda o poco cotta di animali infetti.
  • Inalazione.  Brucella batteri diffondono facilmente nell’aria. Gli agricoltori, tecnici di laboratorio e dei lavoratori dei macelli possono inalare i batteri.
  • Contatto diretto.  batteri nel sangue, sperma o placenta di un animale infetto possono entrare nel flusso sanguigno attraverso un taglio o altre ferite. Poiché normale contatto con gli animali – toccando, spazzolatura o giocare – non causa l’infezione, persone raramente brucellosi dai loro animali domestici. Anche così, le persone con sistema immunitario indebolito devono evitare di maneggiare i cani noti per avere la malattia.

Brucellosi normalmente non si diffonde da persona a persona, ma in alcuni casi, le donne hanno superato la malattia ai loro bambini durante il parto o attraverso il latte materno.Raramente, brucellosi può diffondersi attraverso l’attività sessuale o attraverso il sangue infetto o trasfusioni di midollo osseo.

Fattori di rischio

La brucellosi è raro negli Stati Uniti. Altre parti del mondo, hanno tassi molto più alti di infezione da brucellosi, in particolare:

  • Intorno al Mediterraneo
  • In America Latina
  • Vicino al Golfo Persico
  • Nel subcontinente indiano

Le persone che vivono o viaggiano in queste zone sono più propensi a consumare formaggio di capra pastorizzato, a volte chiamato formaggio villaggio. Formaggio di capra pastorizzato importato dal Messico è stato collegato a molti casi di brucellosi negli Stati Uniti.

Occupazioni a più alto rischio
Le persone che lavorano con gli animali o vengono a contatto con sangue infetto sono a più alto rischio di brucellosi. Gli esempi includono:

  • Veterinari
  • I produttori di latte
  • Ranchers
  • Lavoratori Mattatoio
  • Cacciatori
  • Microbiologi

Complicazioni

La brucellosi può colpire qualsiasi parte del corpo, compreso il sistema riproduttivo, fegato, cuore e sistema nervoso centrale. Brucellosi cronica può causare complicazioni in un solo organo o di tutto il corpo. Possibili complicazioni includono:

  • L’infezione del rivestimento interno del cuore (endocardite).  Questa è una delle complicanze più gravi di brucellosi. Endocardite non trattata possono danneggiare o distruggere le valvole cardiache ed è la principale causa di decessi correlati brucellosi.
  • Artrite.  osteoartrite è caratterizzata da dolore, rigidità e gonfiore alle articolazioni, soprattutto le ginocchia, fianchi, caviglie, polsi e colonna vertebrale. Spondilite – infiammazione delle articolazioni tra le ossa (vertebre) della colonna vertebrale o tra la colonna vertebrale e del bacino – può essere particolarmente difficile da trattare e può causare danni permanenti.
  • Infiammazione e infezione dei testicoli (orchite epididymo-). I batteri che causano la brucellosi possono infettare l’epididimo, il tubo a spirale che collega il dotto deferente e il testicolo. Da lì, l’infezione può diffondersi al testicolo stesso, provocando gonfiore e dolore, che può essere grave. La brucellosi può anche interessare la prostata e reni.
  • Infezioni del sistema nervoso centrale.  Questi includono potenzialmente malattie letali come la meningite, un’infiammazione delle membrane che circondano il cervello e il midollo spinale, e l’encefalite, un’infiammazione del cervello stesso.

Prepararsi per un appuntamento

Se si sospetta di avere la brucellosi, è probabile che per iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Si può fare riferimento ad uno specialista in malattie infettive.

Una diagnosi di brucellosi dipende da capire se, come e quando sono stati esposti ai batteri che causano la malattia. Potete aiutare il vostro medico per essere preparato con quante più informazioni possibile.

Cosa si può fare
prima di un appuntamento, si consiglia di scrivere una lista di risposte alle seguenti domande:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • Hai mangiato (non pastorizzato), prodotti caseari prime, come il formaggio di capra?
  • Il vostro lavoro comporta il contatto con gli animali o con i tessuti animali?
  • Avete viaggiato al di fuori degli Stati Uniti durante l’anno passato?
  • Non si lavora in un laboratorio in cui sono presenti organismi infettivi?
  • Sei andato a caccia di recente?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
durante l’esame fisico, il medico può:

  • Chiedere di spostare le articolazioni, per controllare il dolore e la rigidità
  • Controlla i tuoi riflessi e la forza dei vostri muscoli
  • Premere sul vostro addome per determinare se gli organi sono allargata o di gara

I test e diagnosi

Medici di solito confermano una diagnosi di brucellosi testando un campione di sangue o midollo osseo per i batteri Brucella oppure verificando sangue per anticorpi i batteri. Per aiutare a rilevare le complicazioni di brucellosi, potrebbe avere ulteriori test, tra cui:

  • Radiografie.  raggi X può rivelare cambiamenti nelle ossa e le articolazioni.
  • La tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (MRI).  Questi test di imaging aiutare identificare l’infiammazione o ascessi nel cervello o di altri tessuti.
  • Cultura liquido cerebrospinale.  Questa controlla un piccolo campione del liquido che circonda il cervello e il midollo spinale per le infezioni come la meningite e l’encefalite.
  • Ecocardiografia.  Questo test utilizza onde sonore per creare immagini del tuo cuore per verificare la presenza di segni di infezione o danni al cuore.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la brucellosi mira ad alleviare i sintomi, prevenire le ricadute della malattia e di evitare complicazioni. Avrete bisogno di prendere antibiotici per almeno sei settimane, e che i sintomi possono non andare via completamente per diversi mesi. La malattia può anche tornare e può diventare cronica.

Prevenzione

Per ridurre il rischio di contrarre la brucellosi, prendere le seguenti precauzioni:

  • Evitare i latticini non pastorizzati.  Negli ultimi anni negli Stati Uniti, alcuni casi di brucellosi sono stati collegati ai latticini crudi provenienti da allevamenti nazionali.Eppure, è probabilmente meglio evitare di latte non pastorizzato, formaggi e gelati, non importa quale sia la loro origine. Ai viaggiatori di altri paesi dovrebbero evitare tutti i latticini crudi.
  • Cuocere la carne a fondo.  Tutte le carni devono essere cotti fino a raggiungere una temperatura interna di 145-165 F (63-74 C). Quando mangiare fuori, ordine di manzo e di maiale, almeno a medio-bene. E ‘improbabile che la carne interna negli Stati Uniti contiene batteri Brucella, ma una corretta cottura distrugge gli altri batteri nocivi come la salmonella e l’Escherichia coli. Quando si viaggia all’estero, evitare di comprare la carne da venditori ambulanti, e ordinare tutte le carni ben fatto.
  • Indossare guanti.  veterinari, allevatori, cacciatori e lavoratori dei macelli devono indossare guanti di gomma quando si maneggiano gli animali malati o morti o di tessuti animali o quando assistono un animale parto.
  • Prendere precauzioni per la sicurezza nei luoghi di lavoro ad alto rischio.  lavoratori laboratorio deve gestire tutti i campioni in appropriate condizioni di biosicurezza. I lavoratori che sono stati esposti devono essere trattati tempestivamente. I macelli devono seguire anche le misure di protezione, come la separazione del piano uccidendo da altre aree di lavorazione e l’uso di indumenti protettivi.
  • Vaccinare gli animali domestici .  Negli Stati Uniti, un programma di vaccinazione aggressivo ha quasi eliminato la brucellosi negli allevamenti di bestiame. Milk è testato 2-4 volte l’anno per i segni di batteri. Poiché il vaccino contro la brucellosi è vivo, può causare la malattia nelle persone. Chiunque abbia un puntura accidentale mentre vaccinare un animale deve essere trattato.
Powered by: Wordpress