Malattia

Cancro alla tiroide

Cancro alla tiroideIl cancro della tiroide si verifica nelle cellule della tiroide – una ghiandola a forma di farfalla situata alla base del collo, appena sotto il pomo d’Adamo. La tiroide produce gli ormoni che regolano la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la temperatura corporea e il peso.

Anche se il cancro della tiroide non è comune negli Stati Uniti, i tassi sembrano essere in aumento. I medici pensano che questo è perché la nuova tecnologia sta permettendo loro di trovare piccoli tumori della tiroide che potrebbero non essere stati trovati in passato.

La maggior parte dei casi di cancro alla tiroide può essere curata con il trattamento.

Sintomi

Il cancro della tiroide di solito non causa alcun segni o sintomi precoci della malattia. Come si sviluppa il cancro della tiroide, può causare:

  • Un grumo che può essere sentito attraverso la pelle sul collo
  • Modifiche alla tua voce, tra cui l’aumento raucedine
  • Difficoltà di deglutizione
  • Dolore al collo e alla gola
  • Gonfiore dei linfonodi del collo

Quando per vedere un medico

Se si verificano questi segni o sintomi, fissare un appuntamento con il medico. Il cancro della tiroide non è comune, in modo che il medico può indagare su altre cause dei vostri segni e sintomi prima.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca il cancro della tiroide.

Il cancro della tiroide si verifica quando le cellule nella tua tiroide subiscono mutazioni genetiche (mutazioni). Le mutazioni permettono alle cellule di crescere e moltiplicarsi rapidamente. Le cellule perdono anche la capacità di morire, come le cellule normali avrebbe fatto. Le cellule tiroidee anomale accumulando formare un tumore. Le cellule anormali possono invadere i tessuti vicini e può diffondersi in tutto il corpo.

Tipi di cancro alla tiroide

Il tipo di cancro della tiroide avete determina il trattamento e la prognosi. Tipi di cancro alla tiroide sono:

  • Carcinoma papillare della tiroide.  La forma più comune di cancro della tiroide, tumore papillare deriva dalle cellule follicolari, che producono e ormoni tiroidei negozio.Carcinoma papillare della tiroide può verificarsi a qualsiasi età, ma più spesso colpisce persone di età 30-50.
  • Carcinoma follicolare della tiroide.  carcinoma follicolare deriva anche dalle cellule follicolari della tiroide. Di solito colpisce persone di età superiore a 50 anni. Carcinoma a cellule Hurthle è un tipo raro e potenzialmente più aggressiva di cancro follicolare della tiroide.
  • Carcinoma midollare della tiroide.  carcinoma midollare della tiroide comincia nelle cellule tiroidee chiamate cellule C che producono l’ormone calcitonina. Elevati livelli di calcitonina nel sangue può individuare il cancro midollare della tiroide in una fase molto precoce. Alcune sindromi genetiche aumentano il rischio di carcinoma midollare della tiroide, sebbene questo collegamento genetico è raro.
  • Cancro della tiroide anaplastico.  cancro alla tiroide anaplastico è un tumore raro e in rapida crescita che è molto difficile da trattare. Cancro della tiroide anaplastico si verifica in genere negli adulti di 60 anni o più.
  • Linfoma della tiroide.  linfoma della tiroide è una rara forma di cancro alla tiroide che inizia nelle cellule del sistema immunitario nella tiroide e cresce molto rapidamente.Linfoma della tiroide si verifica in genere negli adulti più anziani.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di cancro alla tiroide sono:

  • Il sesso femminile.  tumore della tiroide si verifica più spesso nelle donne che negli uomini.
  • L’esposizione ad alti livelli di radiazioni.  Esempi di alti livelli di radiazioni sono quelli che provengono da radioterapia alla testa e al collo e dal fallout da fonti quali gli incidenti delle centrali nucleari o test di armi.
  • Alcune sindromi genetiche ereditarie.  sindromi genetiche che aumentano il rischio di cancro alla tiroide includono il carcinoma midollare della tiroide familiare, neoplasia endocrina multipla e poliposi adenomatosa familiare.

Complicazioni

Il cancro della tiroide che ritorna

Nonostante il trattamento, il cancro della tiroide può tornare, anche se hai avuto rimossa la tiroide. Ciò potrebbe accadere se le cellule tumorali microscopiche diffuse oltre la tiroide prima che sia rimosso. Tiroide cancro recidiva si verifica più spesso nei primi cinque anni dopo l’intervento chirurgico, ma può ripresentarsi decenni dopo il trattamento iniziale del cancro della tiroide.

Il cancro della tiroide può ripresentarsi in:

  • I linfonodi nel collo
  • Piccoli pezzi di tessuto tiroideo lasciati alle spalle durante l’intervento chirurgico
  • Altre zone del corpo

Il cancro della tiroide che ricorre può essere trattata. Il medico può raccomandare analisi del sangue periodiche o scansioni della tiroide per verificare eventuali segni di recidiva del cancro alla tiroide.

Prepararsi per un appuntamento

Se si dispone di segni e sintomi che si preoccupano, iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Se il medico sospetta si può avere un problema alla tiroide, si può fare riferimento ad un medico specializzato in malattie del sistema endocrino (endocrinologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico lungo.  volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Per il cancro alla tiroide, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che tipo di cancro alla tiroide ho?
  • A che punto è il mio cancro della tiroide?
  • Quali cure mi consiglia?
  • Quali sono i rischi ei benefici di ciascuna opzione di trattamento?
  • Ho altri problemi di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Sarò in grado di lavorare e fare le mie solite attività durante il trattamento del cancro della tiroide?
  • Dovrei chiedere un secondo parere?
  • Dovrei vedere un medico specializzato in malattie della tiroide?
  • In quanto tempo ho bisogno per prendere una decisione circa il trattamento del cancro della tiroide? Posso richiedere un certo tempo per considerare le opzioni?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

In caso di ulteriori domande si presentano a voi durante la vostra visita, non esitate a chiedere.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre i punti in cui vuoi parlare in modo approfondito. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • Sono i sintomi occasionale o continuo?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Fa niente sembra peggiorare i sintomi?
  • Sei mai stato trattato con radioterapia?
  • Vi siete mai stati esposti al fallout da un incidente nucleare?
  • Qualcun altro nella tua famiglia ha una storia di gozzo o di tiroide o altri tumori endocrini?
  • Ti è stata diagnosticata con altre condizioni mediche?
  • Quali farmaci sta attualmente assumendo, compresi vitamine e integratori?

Test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare il cancro alla tiroide includono:

  • Esame fisico.  Il medico cercherà i cambiamenti fisici nel vostro tiroide e chiedere i fattori di rischio, come l’eccessiva esposizione alle radiazioni e una storia familiare di tumori tiroidei.
  • Gli esami del sangue.  esami del sangue per determinare se la tiroide funziona normalmente.
  • Rimozione di un campione di tessuto tiroideo.  Durante una biopsia con ago sottile, il medico inserisce un lungo, sottile ago attraverso la pelle e nel nodulo tiroideo. Ecografia è in genere utilizzato per guidare con precisione l’ago nel medico nodule.Your utilizza l’ago per prelevare campioni di tessuto tiroideo sospetto. Il campione viene analizzato in laboratorio alla ricerca di cellule tumorali.
  • Esami di imaging.  Si può avere uno o più test di imaging per aiutare il medico a determinare se il tumore si è diffuso oltre la tiroide. Esami di imaging possono includere la tomografia computerizzata (TC), tomografia ad emissione di positroni (PET) o l’ecografia.
  • I test genetici.  Alcune persone con carcinoma midollare della tiroide possono avere cambiamenti genetici che possono essere associati con altri tumori endocrini. La tua storia familiare può richiedere il vostro medico a raccomandare test genetico per cercare i geni che aumentano il rischio di cancro.

Trattamenti e farmaci

Le opzioni di trattamento del cancro della tiroide dipendono dal tipo e dallo stadio del cancro alla tiroide, la vostra salute generale, e le vostre preferenze.

La maggior parte dei casi di cancro alla tiroide può essere curata con il trattamento.

Chirurgia

La maggior parte delle persone affette da cancro alla tiroide sottoposti a un intervento chirurgico per rimuovere tutti o la maggior parte della tiroide. Operazioni usati per trattare il cancro alla tiroide includono:

  • Rimozione di tutti o la maggior parte della tiroide (tiroidectomia).  Nella maggior parte dei casi, i medici raccomandano di rimuovere l’intera tiroide, al fine di curare il cancro della tiroide. Il chirurgo fa un’incisione alla base del collo per accedere alla tiroide.Nella maggior parte dei casi, il chirurgo lascia piccoli cerchi di tessuto tiroideo intorno ghiandole paratiroidee per ridurre il rischio di danni paratiroidea. A volte i chirurghi si riferiscono a questo come un tiroidectomia quasi totale.
  • La rimozione dei linfonodi del collo.  Quando si rimuove la tiroide, il chirurgo può anche rimuovere i linfonodi ingrossati dal collo e testarli per le cellule tumorali.
  • Rimozione di una parte della tiroide (lobectomia tiroidea).  In certe situazioni in cui il cancro della tiroide è molto piccola, il chirurgo può raccomandare la rimozione di un solo lato (lobo) della tiroide.

Chirurgia tiroidea comporta il rischio di emorragie e infezioni. Il danno può verificarsi anche per le ghiandole paratiroidi durante l’intervento, che può portare a bassi livelli di calcio nel vostro corpo. C’è anche il rischio di danni accidentali ai nervi collegati ai vostri corde vocali, che può causare paralisi delle corde vocali, raucedine, voce morbida o difficoltà respiratorie.

Terapia con ormone tiroideo

Dopo tiroidectomia, ti prende l’ormone tiroideo levotiroxina farmaci (Levothroid, Synthroid, altri) per tutta la vita.

Questo farmaco ha due vantaggi: Fornisce l’ormone mancante la tiroide normalmente produrre, e sopprime la produzione di ormone stimolante la tiroide (TSH) dal suo ghiandola pituitaria. Alti livelli di TSH, concettualmente, potrebbe stimolare eventuali cellule tumorali residue a crescere.

È probabile che gli esami del sangue per controllare i livelli di ormone tiroideo ogni pochi mesi, fino a quando il medico trova il dosaggio giusto per voi. Gli esami del sangue possono continuare ogni anno.

Lo iodio radioattivo

Trattamento con iodio radioattivo utilizza grandi dosi di una forma di iodio che è radioattivo.

Trattamento con iodio radioattivo viene spesso utilizzato dopo tiroidectomia per distruggere qualsiasi residuo tessuto tiroideo sano, così come le zone microscopiche di cancro alla tiroide che non sono state rimosse durante l’intervento chirurgico. Trattamento di iodio radioattivo può anche essere usato per trattare il cancro alla tiroide che si ripropone dopo il trattamento o che si diffonde ad altre zone del corpo.

Trattamento di iodio radioattivo si presenta come una capsula o liquido che si inghiottire. Lo iodio radioattivo è occupato principalmente dalle cellule tiroidee e cellule tumorali della tiroide, quindi c’è un basso rischio di danneggiare altre cellule nel vostro corpo.

Gli effetti collaterali possono includere:

  • Nausea
  • Secchezza della bocca
  • Secchezza degli occhi
  • Alterato senso del gusto o dell’olfatto
  • Dolore dove le cellule tumorali si sono diffuse tiroide, come il collo o petto

La maggior parte dello iodio radioattivo lascia il corpo nelle urine nei primi giorni dopo il trattamento. Ti verrà dato istruzioni per precauzioni è necessario prendere in quel periodo per proteggere le altre persone dalle radiazioni. Per esempio, potrebbe essere chiesto di evitare temporaneamente stretto contatto con altre persone, soprattutto bambini e donne incinte.

Radioterapia esterna

La radioterapia può essere somministrato anche dall’esterno utilizzando una macchina che punta fasci ad alta energia in punti precisi sul tuo corpo (radioterapia esterna). Questo trattamento è in genere somministrato pochi minuti alla volta, cinque giorni alla settimana, per circa cinque settimane. Durante il trattamento, vi trovate ancora su un tavolo mentre una macchina si muove intorno a voi.

Radioterapia esterna può essere un’opzione se non è possibile sottoporsi ad intervento chirurgico e il tumore continua a crescere dopo il trattamento con iodio radioattivo. Può anche essere usato per rallentare la crescita del cancro che si è diffuso alle ossa.

Chemioterapia

La chemioterapia è un trattamento farmacologico che utilizza sostanze chimiche per uccidere le cellule tumorali. La chemioterapia è in genere somministrato per infusione attraverso una vena. Le sostanze chimiche viaggiano in tutto il corpo, uccidendo le cellule in rapida crescita, comprese le cellule tumorali.

La chemioterapia non è comunemente utilizzato nel trattamento del cancro della tiroide, ma essa può beneficiare alcune persone che non rispondono ad altre terapie.

L’iniezione di alcol in tumori

Ablazione alcol comporta l’iniezione di piccoli tumori della tiroide con alcol utilizzando l’imaging come l’ecografia per assicurare il posizionamento preciso dell’iniezione. Questo trattamento è utile per il trattamento del cancro che si verifica in aree che non sono facilmente accessibili durante l’intervento chirurgico. Il medico può consigliare questo trattamento se avete il cancro della tiroide ricorrente limitato a piccole aree del collo.

Terapia farmacologica mirata

Terapia farmacologica mirata utilizza farmaci che attaccano vulnerabilità specifiche nelle cellule tumorali.

Farmaci mirati usati per trattare il cancro alla tiroide includono:

  • Cabozantinib (Cometriq)
  • Sorafenib (Nexavar)
  • Vandetanib (Caprelsa)

Questi farmaci bersaglio i segnali che dicono alle cellule tumorali di crescere e dividersi. Sono utilizzati nelle persone con tumore della tiroide avanzato.

Coping e supporto

Una diagnosi di cancro alla tiroide può essere spaventoso. Si potrebbe sentire come se non siete sicuri di cosa fare dopo.

Ognuno alla fine trova il proprio modo di affrontare una diagnosi di cancro. Fino a trovare quello che funziona per voi, provate a:

  • Scopri abbastanza di cancro alla tiroide per prendere decisioni circa la vostra cura.  Annotare i dettagli del cancro della tiroide, come il tipo, lo stadio e le opzioni di trattamento. Chiedete al vostro medico, dove si può andare per maggiori informazioni.Buone fonti di informazione per iniziare includono il National Cancer Institute, l’American Cancer Society e l’American Thyroid Association.
  • Connettersi con altri superstiti del cancro della tiroide.  Potreste trovare conforto nel parlare con le persone nella vostra stessa situazione. Chiedete al vostro medico di gruppi di sostegno nella vostra zona. O collegarsi con i superstiti del cancro della tiroide online attraverso l’American Cancer Society Cancer Survivors Network o Thyroid Association Cancer Survivors.
  • Controllare ciò che è possibile per la vostra salute.  Non è possibile controllare se non si sviluppa il cancro della tiroide, ma è possibile adottare misure per mantenere il corpo in buona salute durante e dopo il trattamento. Per esempio, mangiare una dieta sana ricca di una varietà di frutta e verdura, ottenere abbastanza sonno ogni notte in modo che ti svegli sensazione riposati, e cercare di incorporare l’attività fisica nella maggior parte dei giorni della vostra settimana.

Prevenzione

I medici non sono sicuro di quello che causa la maggior parte dei casi di cancro alla tiroide, quindi non c’è alcun modo per prevenire il cancro alla tiroide in persone che hanno un rischio medio della malattia.

La prevenzione per le persone con un alto rischio

Adulti e bambini attraverso una mutazione genetica ereditaria che aumenta il rischio di carcinoma midollare della tiroide sono spesso consigliato di avere un intervento chirurgico alla tiroide per prevenire il cancro (tiroidectomia profilattica). Discutere le opzioni con un consulente genetico che può spiegare il rischio di cancro alla tiroide e le opzioni di trattamento.

La prevenzione per le persone vicino a centrali nucleari

Fallout da un incidente in una centrale nucleare potrebbe causare il cancro della tiroide in persone che vivono nelle vicinanze. Se vivete nel raggio di 10 km da una centrale nucleare negli Stati Uniti, potreste avere diritto a ricevere un farmaco (ioduro di potassio) che blocca gli effetti delle radiazioni sulla tiroide. Se l’emergenza dovesse verificarsi, voi e la vostra famiglia potrebbe prendere le compresse di ioduro di potassio per aiutare a prevenire il cancro alla tiroide. Contattate il vostro statale o locale dipartimento di gestione delle emergenze per maggiori informazioni.

Powered by: Wordpress