Malattia

Cancro alle ossa

Bone cancerCancro alle ossa è un tumore raro che inizia in un osso. Tumore osseo può iniziare in qualsiasi osso del corpo, ma più comunemente colpisce le ossa lunghe che compongono le braccia e le gambe.

Esistono diversi tipi di cancro alle ossa. Alcuni tipi di cancro alle ossa si verificano soprattutto nei bambini, mentre altri riguardano per lo più adulti.

Il termine “tumore osseo” non comprende tumori che iniziano altre parti del corpo e diffusione (metastasi) all’osso. Invece, questi tumori sono chiamati per cui hanno cominciato, come il cancro al seno che si è metastatizzato alle ossa. Tumore osseo non contiene anche cancri di sangue cellulari, come mieloma multiplo e leucemia, che iniziano nel midollo osseo – la materia gelatinosa all’interno dell’osso dove vengono effettuate le cellule del sangue.

Sintomi

Segni e sintomi di cancro alle ossa sono:

  • Il dolore osseo
  • Gonfiore e tenerezza nei pressi della zona interessata
  • Osso rotto
  • Fatica
  • La perdita di peso non intenzionale

Quando per vedere un medico di
prendere un appuntamento con il medico se voi o il vostro bambino sviluppa segni e sintomi che vi preoccupano.

Cause

Non è chiaro che cosa causa la maggior parte dei tumori ossei. I medici sanno tumore osseo inizia come un errore nel DNA di una cellula. L’errore dice alle cellule di crescere e dividersi in modo incontrollato. Queste cellule continuare a vivere, piuttosto che morire in un momento impostato. Le accumulano cellule mutate formano una massa (tumore), che può invadere le strutture vicine o diffuso ad altre zone del corpo.

Tipi di tumore osseo
tumori ossei sono suddivisi in categorie, distinte in base al tipo di cellula in cui è iniziato il cancro. I tipi più comuni di cancro alle ossa sono:

  • L’osteosarcoma.  osteosarcoma inizia nelle cellule ossee. L’osteosarcoma si verifica più spesso nei bambini e nei giovani adulti.
  • Condrosarcoma.  Condrosarcoma inizia nelle cellule della cartilagine che si trovano comunemente sulle estremità delle ossa. Condrosarcoma più comunemente colpisce gli adulti più anziani.
  • Ewing sarcoma di s ‘.  inizia Non è chiaro dove nel sarcoma di Ewing dell’osso. Gli scienziati ritengono che il sarcoma di Ewing può iniziare nel tessuto nervoso all’interno dell’osso. Sarcoma di Ewing si verifica più spesso nei bambini e nei giovani adulti.

Fattori di rischio

Non è chiaro ciò che provoca il cancro alle ossa, ma i medici hanno scoperto alcuni fattori sono associati ad un aumento del rischio, tra cui:

  • Ereditato sindromi genetiche. alcune sindromi genetiche rare passati per le famiglie aumentano il rischio di cancro alle ossa, tra cui la sindrome di Li-Fraumeni e retinoblastoma ereditario.
  • Morbo di Paget osseo.  Questa condizione precancerosa che colpisce gli adulti più anziani aumenta il rischio di cancro alle ossa.
  • Radioterapia per il cancro.  esposizione a grandi dosi di radiazioni, come quelli dati durante la radioterapia per il cancro, aumenta il rischio di tumore osseo in futuro.

Prepararsi per un appuntamento

Se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa, inizia facendo un appuntamento con il medico di famiglia o medico di medicina generale. Se il medico sospetta si può avere un cancro alle ossa, si può fare riferimento ad uno specialista. Tumore osseo è spesso trattata da un team di specialisti che possono includere:

  • Chirurghi ortopedici specializzati in esercizio su tumori che colpiscono le ossa (oncologi ortopedici)
  • I medici che si specializzano nel trattamento del cancro, spesso con la chemioterapia (oncologi)
  • I medici che fanno uso di radiazioni per trattare il cancro (oncologi di radiazione)

Come preparare
Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Provare a:

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendere in considerazione un familiare o un amico lungo.  A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.

Domande da porre
vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per il cancro delle ossa, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che tipo di cancro alle ossa ho?
  • Qual è la fase del mio cancro alle ossa?
  • Qual è il grado del mio cancro alle ossa?
  • Avrò bisogno di eventuali altre prove?
  • Quali sono le opzioni di trattamento per il cancro alle ossa?
  • Quali sono le probabilità che un trattamento in grado di curare il mio cancro alle ossa?
  • Quali sono gli effetti collaterali ei rischi di ogni opzione di trattamento?
  • Sarà cura rendere impossibile per me avere figli?
  • Ho altre condizioni di salute. Come faranno i trattamenti del cancro influenzerà le mie altre condizioni?
  • Esiste un trattamento che si pensa è meglio per me?
  • Che cosa consiglierebbe ad un amico o un familiare nella mia situazione?
  • Dovrei vedere uno specialista? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprirlo?
  • Se mi piacerebbe un secondo parere, si può consigliare uno specialista?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a chiedere altre domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può consentire più tempo per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

I test e diagnosi

Test di imaging
Che test di imaging si subiscono dipende dalla vostra situazione. Il medico può raccomandare uno o più test di imaging per valutare l’area di interesse, tra cui:

  • Scintigrafia ossea
  • La tomografia computerizzata (CT)
  • La risonanza magnetica (MRI)
  • La tomografia ad emissione di positroni (PET)
  • X-ray

La rimozione di un campione di tessuto per le prove di laboratorio
Il medico può raccomandare una procedura per rimuovere (biopsia) di un campione di tessuto dal tumore per le prove di laboratorio. Test può dire al vostro medico se il tessuto è cancerogeno e, in caso affermativo, che tipo di cancro che avete. I test possono anche rivelare il grado del tumore, che aiuta i medici a capire l’aggressività del cancro può essere.

Tipi di procedure di biopsia utilizzati per diagnosticare il cancro alle ossa sono:

  • Inserimento di un ago attraverso la pelle e in un tumore.  Durante una biopsia, il medico inserisce un ago sottile attraverso la pelle e lo guida nel tumore. L’ago viene utilizzato per rimuovere piccoli pezzi di tessuto dal tumore.
  • Intervento chirurgico per rimuovere un campione di tessuto per il test.  Durante una biopsia chirurgica, il medico fa un’incisione attraverso la pelle e rimuove sia l’intero tumore (biopsia escissionale) o una porzione del tumore (biopsia incisionale).

Determinazione del tipo di biopsia è necessario ed i particolari di come dovrebbe essere eseguito richiede un’attenta pianificazione per il vostro team medico. Medici devono eseguire la biopsia in un modo che non interferisca con la chirurgia per rimuovere futuro cancro osseo. Per questo motivo, si rivolga al medico per un rinvio a un chirurgo appropriato prima della biopsia.

I test per determinare l’estensione (stadio) del tumore osseo
Una volta che il medico diagnostica il tumore osseo, lui o lei lavora per determinare l’estensione (stadio) del vostro cancro. Stadio del cancro guida le vostre opzioni di trattamento.

Fasi di cancro alle ossa sono:

  • Fase I.  In questa fase, il tumore osseo è limitata alle ossa e non è diffuso ad altre zone del corpo. Dopo il test di biopsia, il tumore in questa fase è considerato di basso grado e non aggressivo.
  • Fase II.  Questa fase di tumore osseo è limitata alle ossa e non è diffuso ad altre zone del corpo. Ma testing biopsia rivela il tumore osseo è di alto grado e considerato aggressivo.
  • Fase III.  In questa fase, il tumore osseo si verifica in due o più posti sullo stesso osso.Test biopsia mostra questo tipo di tumore osseo è di alto grado e considerato aggressivo.
  • Fase IV.  Questa fase di tumore osseo indica che il cancro si è diffuso oltre l’osso ad altre zone del corpo, come il cervello, fegato o polmoni.

Trattamenti e farmaci

Le opzioni di trattamento per il tumore osseo si basano sul tipo di cancro che si possiede, la fase del cancro, la vostra salute generale e le vostre preferenze. Trattamento del cancro osseo genere comporta chirurgia, chemioterapia, radioterapia o una combinazione di trattamenti.

Chirurgia
Lo scopo della chirurgia è quello di rimuovere l’intero tumore osseo. Per realizzare questo, i medici rimuovere il tumore e una piccola porzione di tessuto sano che lo circonda. Tipi di intervento chirurgico per il trattamento del cancro delle ossa includono:

  • Chirurgia per rimuovere un arto.  tumori ossei di grandi dimensioni o situato in un punto complicato del ossea può richiedere un intervento chirurgico per rimuovere tutto o parte di un arto (amputazione). Come sono stati sviluppati altri trattamenti, questa procedura sta diventando sempre meno comune. È probabile essere dotati di un arto artificiale, dopo l’intervento chirurgico e passerà attraverso la formazione per imparare a fare le attività quotidiane utilizzando il nuovo arto.
  • Chirurgia per rimuovere il tumore, ma risparmia l’arto.  Se un tumore osseo può essere separata da nervi e altri tessuti, il chirurgo può essere in grado di rimuovere il tumore osseo e risparmiare l’arto. Dal momento che alcune delle ossa viene rimosso con il cancro, il chirurgo sostituisce l’osso perduto con qualche osso da un’altra zona del corpo o con un metallo speciale protesi.
  • Chirurgia per cancro che non influenza gli arti.  Se il cancro osseo si verifica in ossa diverse da quelle delle braccia e delle gambe, chirurghi possono rimuovere l’osso e qualche tessuto circostante, come nel cancro che colpisce una costola, o può rimuovere il cancro , preservando il più dell’osso possibile, come nel cancro che colpisce la colonna vertebrale. Osseo asportato durante l’intervento chirurgico può essere sostituito con un pezzo di osso da un’altra zona del corpo o con un metallo speciale protesi.

Radioterapia
La radioterapia utilizza raggi ad alta potenza di energia, come i raggi X, per uccidere le cellule tumorali. Durante la radioterapia, si trovano su un tavolo mentre una speciale macchina si muove intorno a voi e si propone i raggi di energia in punti precisi sul tuo corpo.

La radioterapia può essere usato in persone con cancro alle ossa che non possono essere rimossi con la chirurgia. La radioterapia può essere utilizzata anche dopo l’intervento chirurgico per uccidere eventuali cellule tumorali che possono essere lasciati indietro. Per le persone con tumore osseo avanzato, la radioterapia può aiutare segni di controllo e sintomi, come il dolore.

Chemioterapia
La chemioterapia è un trattamento farmacologico che utilizza sostanze chimiche per uccidere le cellule tumorali. La chemioterapia è spesso somministrato attraverso una vena (per via endovenosa). I farmaci chemioterapici viaggiano in tutto il corpo.

Chemioterapia da sola o in combinazione con la radioterapia viene spesso utilizzato prima di un intervento chirurgico per ridurre un tumore osseo a una dimensione più gestibile che permette al chirurgo di eseguire un intervento chirurgico agli arti-sparing. La chemioterapia può essere utilizzato anche nelle persone con tumore osseo che si è diffuso oltre l’osso ad altre zone del corpo.

Coping e supporto

Una diagnosi di cancro, se la vostra o il vostro bambino, presenta grandi sfide. Ricordate che non importa ciò che le vostre preoccupazioni o la prognosi, ci sono le risorse e le strategie che possono rendere più facile trattare con il cancro. Ecco alcuni suggerimenti per far fronte:

  • Per saperne abbastanza per prendere decisioni circa il trattamento.  saperne di più su cancro alle ossa in modo che si può sentire più a suo agio, come a prendere decisioni circa il trattamento. Chiedete al vostro medico di scrivere il tipo e la fase del vostro cancro, così come i nomi dei trattamenti che sono raccomandati. Chiedete al vostro team sanitario per raccomandare fonti affidabili di informazioni. Il National Cancer Institute risposte alle domande del pubblico al telefono a 800-4-CANCER (800-422-6237). Oppure contattare l’American Cancer Society a 800-ACS-2345 (800-227-2345).
  • Collegare con altre persone nella tua situazione.  L’interesse e la comprensione di un gruppo di supporto formale o di altri alle prese con il loro cancro o quella del loro bambino può essere utile. I gruppi di sostegno possono essere buone fonti di informazioni pratiche. Si può anche sviluppare legami profondi e duraturi con le persone che stanno attraversando le stesse cose che sono. Chiedete al vostro medico di gruppi di sostegno nella vostra zona. Oppure provate bacheche online, come ad esempio quelli gestiti da Cancer Survivors Network della American Cancer Society e il National Cancer Foundation Infanzia.
  • Prendetevi del tempo per voi stessi.  Mangiare bene, rilassarsi e riposare a sufficienza può aiutare a gestire lo stress e la fatica di cancro. Inoltre, pianificare in anticipo per i tempi in cui potete avere bisogno di riposare più o limitare ciò che si fa. Se il bambino ha il cancro, una delle cose più importanti che puoi fare è prendere cura di se stessi.L’assistente, è necessario avere la forza e le riserve emotive per soddisfare le esigenze del vostro bambino.
  • Rimani attivo.  Avere il cancro non significa che dovete smettere di fare le cose che ti piacciono o normalmente. Per la maggior parte, se si sente abbastanza bene per fare qualcosa, andare avanti e farlo. E ‘importante rimanere coinvolti il più possibile. Se il bambino ha il cancro, cercare di mantenere la sua vita il più normale possibile.
  • Cercare un collegamento a qualcosa al di là di te stesso.  Avendo una forte fede o un senso di qualcosa di più grande di te può aiutare a far fronte con successo con il cancro.
Powered by: Wordpress