Malattia

Cancro esofageo

Cancro esofageoCancro esofageo è il cancro che si verifica in esofago – un lungo tubo cavo che collega la gola allo stomaco. Il vostro esofago porta il cibo da inghiottire per il vostro stomaco per essere digerito.

Cancro esofageo di solito inizia nelle cellule che rivestono l’interno dell’esofago. Cancro esofageo può verificarsi in qualsiasi punto lungo l’esofago, ma nelle persone negli Stati Uniti, si verifica più spesso nella porzione inferiore dell’esofago. Più uomini che donne si ammalano di cancro esofageo.

Cancro esofageo non è comune negli Stati Uniti. In altre aree del mondo, come l’Asia e parte dell’Africa, cancro esofageo è molto più comune.

Sintomi

Segni e sintomi di cancro esofageo sono:

  • Difficoltà di deglutizione (disfagia)
  • La perdita di peso senza cercare
  • Dolore al petto, pressione o bruciore
  • Fatica
  • Frequentare soffocamento mentre si mangia
  • Indigestione o bruciore di stomaco
  • Tosse o raucedine

Cancro esofageo precoce di solito non provoca sintomi o segni.

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il vostro medico se si hanno segni persistenti e sintomo che la preoccupa.

Se siete stati diagnosticati con esofago di Barrett, una condizione precancerosa che aumenta il rischio di cancro esofageo causato da reflusso acido cronico, si rivolga al medico quali segni e sintomi da tenere d’occhio che potrebbero segnalare che la condizione sta peggiorando.

Screening per il cancro esofageo non è fatto di routine a causa della mancanza di un gruppo ad alto rischio facilmente identificabili e gli eventuali rischi connessi con l’endoscopia. Se si dispone di esofago di Barrett, discutere i pro ei contro dello screening con il medico.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca il cancro esofageo. Cancro esofageo si verifica quando le cellule nel vostro esofago sviluppano errori (mutazioni) nel loro DNA. Gli errori fanno le cellule crescono e si dividono senza controllo. Le cellule anormali accumulando formare un tumore nell’esofago che può crescere ad invadere le strutture vicine e diffondersi ad altre parti del corpo.

Tipi di cancro esofageo
Cancro esofageo è classificato in base al tipo di cellule che sono coinvolte. Il tipo di cancro esofageo hai consente di determinare le opzioni di trattamento. Tipi di cancro esofageo sono:

  • Adenocarcinoma.  Adenocarcinoma inizia nelle cellule di ghiandole secernono muco nell’esofago. Adenocarcinoma verifica più spesso nella porzione inferiore dell’esofago.L’adenocarcinoma è la forma più comune di cancro esofageo negli Stati Uniti, e colpisce soprattutto gli uomini bianchi.
  • Carcinoma a cellule squamose.  Le cellule squamose sono piatti, fini cellule che rivestono la superficie dell ‘esofago. Carcinoma a cellule squamose si verifica più spesso nel mezzo dell’esofago. Carcinoma a cellule squamose è la più diffusa cancro esofageo in tutto il mondo.
  • Altri tipi rari.  forme rare di cancro esofageo includono coriocarcinoma, linfomi, melanoma, sarcoma e carcinoma a piccole cellule.

Fattori di rischio

Si ritiene che l’irritazione cronica dell’esofago può contribuire ai cambiamenti del DNA che causano il cancro esofageo. I fattori che causano irritazione nelle cellule del vostro esofago e aumentare il rischio di cancro esofageo sono:

  • Bere alcool
  • Avere reflusso biliare
  • Tabacco da masticare
  • Avendo difficoltà a deglutire a causa di uno sfintere esofageo che non rilassarsi (acalasia)
  • Bere liquidi molto caldi
  • Mangiare poca frutta e verdura
  • Mangiare cibi conservati in soluzione alcalina, ad esempio lutefisk, una ricetta nordica a base di pesce bianco, e alcune ricette di ulivo
  • Avere la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • Essere obesi
  • Aventi cambiamenti nelle cellule precancerose dell’esofago (esofago di Barrett)
  • Sottoposti a trattamento con radiazioni al torace o all’addome superiore
  • Fumare

Altri fattori di rischio includono

  • Essere maschio
  • Essere di età compresa tra 45 e 70 tra

Complicazioni

Come anticipi cancro esofageo, può causare complicazioni, quali:

  • Ostruzione dell’esofago. cancro può rendere difficile o impossibile per il cibo e liquidi di passare attraverso il vostro esofago.
  • Dolore da cancro.  avanzata cancro esofageo può causare dolore.
  • Sanguinamento in esofago.  cancro esofageo può causare sanguinamento. Sebbene sanguinamento è di solito graduale, può essere improvvisa e grave, a volte.
  • Grave perdita di peso.  cancro esofageo può rendere difficile e doloroso per mangiare e bere, con conseguente perdita di peso.
  • Tosse.  cancro esofageo può erodere il vostro esofago e creare un buco nella trachea (trachea). Conosciuta come una fistola tracheoesofagea, questo buco può causare gravi e improvvisi colpi di tosse ogni volta che si inghiottire.

Prepararsi per un appuntamento

Se il vostro medico di famiglia sospetta di avere il cancro esofageo, si può fare riferimento ad una serie di medici che vi aiuteranno a valutare la sua condizione. Il vostro team sanitario può comprendere medici che:

  • Valutare l’esofago (gastroenterologi)
  • Curare il cancro con la chemioterapia e altri farmaci (oncologi)
  • Eseguire un intervento chirurgico (chirurghi)
  • Utilizzare radiazioni per trattare il cancro (oncologi di radiazione)

Per ottenere il massimo dal vostro appuntamento, è una buona idea di essere ben preparati.Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e per sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Quando si effettua l’appuntamento, chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendere in considerazione un familiare o un amico lungo.  Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Per il cancro esofageo, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Dov’è il mio cancro esofageo?
  • A che punto è il mio cancro?
  • Ci può spiegare il rapporto patologia a me?
  • Quali altri test ho bisogno?
  • Quali sono le opzioni di trattamento?
  • Quali sono i potenziali effetti collaterali di ogni opzione di trattamento?
  • Esiste una opzione di trattamento che si sente è il migliore?
  • Che cosa consiglierebbe ad un amico o un familiare nella mia situazione?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?
  • Che cosa determinerà se devo pianificare una visita di follow-up?

Non esitate a chiedere a tutte le altre domande che si presentano a voi durante il vostro appuntamento.

I test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare il cancro esofageo sono:

  • Utilizzando un ambito per esaminare il vostro esofago (endoscopia). Durante l’endoscopia, il medico passa un tubo cavo dotato di una lente (endoscopio) giù per la gola e nell’esofago. Utilizzando l’endoscopio, il medico esamina il vostro esofago in cerca di cancro o di aree di irritazione.
  • I raggi X del vostro esofago.  volte chiamato una rondine bario, una serie gastrointestinale superiore o un esophagram, questa serie di raggi X viene utilizzato per esaminare il vostro esofago. Durante il test, si beve un liquido denso (bario) che temporaneamente ricopre il rivestimento del vostro esofago, in modo che il rivestimento si presenta in modo chiaro sulle radiografie.
  • Raccogliere un campione di tessuto per la prova (biopsia).  Un ambito particolare tramandata la gola nell’esofago (endoscopio) o verso il basso il vostro trachea e nei polmoni (broncoscopio) può essere utilizzato per raccogliere un campione di tessuto sospetto (biopsia). Che tipo di procedura di biopsia si subiscono dipende dalla vostra situazione. Il campione di tessuto viene inviato ad un laboratorio di ricerca di cellule tumorali.

Cancro esofageo in scena
Quando si è diagnosticato il cancro esofageo, il medico lavora per determinare l’estensione (stadio) del cancro. Lo stage del cancro aiuta a determinare le opzioni di trattamento. I test utilizzati nella stadiazione del cancro esofageo includono la tomografia computerizzata (CT) e la tomografia ad emissione di positroni (PET).

Le fasi del cancro esofageo sono:

  • Fase I.  Questo tipo di tumore si verifica solo nello strato superiore delle cellule che rivestono l’esofago.
  • Fase II.  L’tumore ha invaso gli strati più profondi del vostro rivestimento dell’esofago e potrebbe aver invaso i linfonodi vicini.
  • Stadio III.  Il cancro si è diffuso ai più profondi strati della parete del vostro esofago e ai tessuti circostanti o linfonodi.
  • Stadio IV.  Il tumore si è diffuso ad altre parti del corpo.

Trattamenti e farmaci

Quali trattamenti si ricevono per il cancro esofageo sono basati sul tipo di cellule coinvolte nel tumore, stadio del tumore, la vostra salute generale e le preferenze per il trattamento.

Chirurgia
chirurgia per rimuovere il tumore può essere utilizzato da solo o in combinazione con altri trattamenti. Operazioni per il trattamento del cancro esofageo sono:

  • Intervento chirurgico per rimuovere i tumori molto piccoli.  Se il tumore è molto piccolo, limitato agli strati superficiali del vostro esofago e non si è diffuso, il chirurgo può raccomandare la rimozione del tumore e margine di tessuto sano che lo circonda. La chirurgia per i tumori molto in fase iniziale può essere fatto utilizzando un endoscopio tramandata la gola e nell’esofago.
  • Intervento chirurgico per rimuovere una porzione dell’esofago (esofagectomia).tuo chirurgo rimuove la parte del vostro esofago che contiene i linfonodi tumorali e nelle vicinanze. Il restante esofago viene ricollegato al vostro stomaco. Solitamente questo viene fatto tirando lo stomaco per soddisfare l’esofago rimanente. In alcune situazioni, una porzione del colon viene utilizzata per sostituire la sezione mancante dell’esofago.
  • Intervento chirurgico per rimuovere una parte del vostro esofago e la parte superiore dello stomaco (esophagogastrectomy).  tuo chirurgo rimuove parte del vostro esofago, linfonodi vicini e la parte superiore dello stomaco. Il resto del vostro stomaco è poi tirato su e riattaccato all’esofago. Se necessario, una parte del colon viene utilizzato per aiutare a unire i due.

Chirurgia del cancro esofageo comporta il rischio di gravi complicazioni, come infezioni, emorragie e perdite dalla zona in cui l’esofago rimanente viene ricollegato. Intervento chirurgico per rimuovere il suo esofago può essere eseguita come una procedura aperta con incisioni di grandi dimensioni o con strumenti chirurgici speciali inseriti attraverso diverse piccole incisioni nella pelle (per via laparoscopica). Come il tuo intervento viene eseguito dipende dalla vostra situazione e l’esperienza e le preferenze del chirurgo.

Chirurgia per la terapia di supporto
Oltre a curare la malattia, la chirurgia può aiutare ad alleviare i sintomi ed evitare di mangiare.

  • Alleviare l’ostruzione esofagea.  una serie di trattamenti sono disponibili per alleviare l’ostruzione esofagea. Una opzione include utilizzando un endoscopio e strumenti speciali per ampliare l’esofago e posizionare un tubo metallico (stent) per mantenere l’esofago aperto. Altre opzioni includono la chirurgia, la radioterapia, la chemioterapia, la terapia laser e la terapia fotodinamica.
  • Fornire nutrizione.  Un chirurgo inserisce un tubo di alimentazione (percutanea gastronomia) in modo da poter ricevere l’alimentazione direttamente nello stomaco o intestino. Questo è di solito temporanea fino a quando il sito chirurgico guarisce o fino a quando hai finito con la chemioterapia e la radioterapia.

Chemioterapia
La chemioterapia è un trattamento farmacologico che utilizza sostanze chimiche per uccidere le cellule tumorali. I farmaci chemioterapici sono tipicamente usati prima (neoadiuvante) o dopo (adiuvante) intervento chirurgico in pazienti con cancro esofageo. La chemioterapia può anche essere combinato con la radioterapia. Nelle persone con cancro avanzato che si è diffuso al di là del esofago, la chemioterapia può essere usato da solo per contribuire ad alleviare i segni ei sintomi causati dal cancro.

Gli effetti collaterali di chemioterapia si verificano dipendono dai farmaci chemioterapici che ricevi.

Radioterapia
La radioterapia utilizza raggi di energia ad alta potenza per uccidere le cellule tumorali.Radiazione può venire da una macchina esterna del vostro corpo che mira le travi a vostra tumore (radioterapia esterna). O la radiazione può essere collocato dentro il tuo corpo vicino al tumore (brachiterapia).

La radioterapia è più spesso in combinazione con la chemioterapia in pazienti con cancro esofageo. Può essere usato prima o dopo l’intervento chirurgico. La radioterapia viene utilizzato anche per alleviare le complicazioni del cancro esofageo avanzato, come ad esempio quando un tumore si sviluppa abbastanza grande per fermare il cibo di passare al vostro stomaco.

Gli effetti collaterali delle radiazioni per l’esofago includono scottature-come reazioni cutanee, danni dolorosa o difficile la deglutizione, e accidentale di organi vicini, come i polmoni e il cuore.

Chemioterapia e radioterapia combinata
Combinando la chemioterapia e la radioterapia possono migliorare l’efficacia di ogni trattamento. Chemioterapia combinata e radiazioni possono essere l’unico trattamento che riceve, o la terapia combinata può essere utilizzata prima di un intervento chirurgico. Ma che combina la chemioterapia e radiazioni aumenta la probabilità e la gravità degli effetti collaterali.

Gli studi clinici
Gli studi clinici sono studi di ricerca di prova i trattamenti più nuovi di cancro e nuovi modi di utilizzare i trattamenti del cancro esistenti. Gli studi clinici vi darà la possibilità di provare l’ultima nel trattamento del cancro, ma non possono garantire una cura. Chiedete al vostro medico se siete idonei per l’arruolamento in uno studio clinico. Insieme si può discutere i potenziali benefici e rischi.

Stile di vita e rimedi

Scarso appetito, difficoltà di deglutizione, perdita di peso e debolezza spesso accompagnano il cancro esofageo. Questi sintomi possono essere aggravati da trattamenti del cancro e dalla necessità di una dieta liquida, tubo di alimentazione o alimentazione endovenosa durante il corso del trattamento.

Chiedi al tuo medico per un rinvio ad un dietista, che può aiutare a trovare soluzioni per affrontare la difficoltà a mangiare o una perdita di appetito. Nel frattempo, prova a:

  • Scegli alimenti facili da digerire.  Se hai difficoltà a deglutire, scegliere alimenti che sono rilassanti e facili da digerire, come zuppe, yogurt o frullati.
  • Mangiare piccoli pasti più spesso.  Mangiare più piccoli pasti durante la giornata, invece di due o tre più grandi.
  • Tenere spuntini nutrienti facilmente raggiungibili.  Se spuntini sono facilmente disponibili, si è più propensi a mangiare.
  • Parlate con il vostro medico di integratori vitaminici e minerali.  Se non hai mangiato tanto come si farebbe normalmente o se i soliti cibi sono limitati, si potrebbe essere carente in una varietà di sostanze nutritive.

Medicina alternativa

Terapie complementari e alternative possono aiutare a far fronte con gli effetti collaterali del cancro e il trattamento del cancro. Per esempio, le persone con cancro esofageo possono avvertire il dolore causato da un trattamento del cancro o da un tumore in crescita. Il medico può lavorare per il controllo del dolore trattando la causa o con i farmaci. Eppure, il dolore può persistere e terapie complementari e alternative può aiutare a far fronte.

Le opzioni includono:

  • Agopuntura
  • L’immaginazione guidata
  • Ipnosi
  • Massaggi
  • Le tecniche di rilassamento

Chiedete al vostro medico se queste opzioni sono sicuri per voi.

Coping e supporto

Affrontare lo shock, la paura e la tristezza che vengono con una diagnosi di cancro può richiedere tempo. Si può sentire sopraffatti solo quando è necessario prendere decisioni cruciali. Con il tempo, ogni persona trova il modo di far fronte e venire a patti con la diagnosi.Fino a trovare quello che ti porta la più comodità, in considerazione cercando di:

  • Conoscere il cancro esofageo.  Chiedete al vostro medico per le specifiche sulla tua cancro, quali il tipo e lo stadio. E chiedere fonti raccomandate di informazioni dove si può imparare di più circa le vostre opzioni di trattamento. Il National Cancer Institute e l’American Cancer Society sono buoni punti di partenza. Quanto più si sa sul cancro esofageo, più sicuri vi sentirete quando si tratta di prendere decisioni in merito alla terapia.
  • Rimani in contatto con amici e familiari.  Amici e parenti in grado di fornire una rete di supporto fondamentale per voi durante il trattamento del cancro. Quando si inizia raccontando alla gente del vostro diagnosi di cancro esofageo, è probabile ottenere offerte per aiuto. Pensare al futuro di cose che hanno la possibilità di aiutare, che si tratti di avere qualcuno con cui parlare se ti senti basso o di ottenere aiuto in preparazione dei pasti.
  • Trovare qualcuno con cui parlare.  Si potrebbe avere un amico o un membro della famiglia che è un buon ascoltatore. O parlare con un consulente, assistente sociale medico, o consigliere pastorale o religiosa. Di unirsi a un gruppo di sostegno per le persone con il cancro. Si può anche trovare la forza e incoraggiamento a stare con le persone che si trovano ad affrontare le stesse sfide che sono. Chiedi al tuo medico, infermiere o assistente sociale sui gruppi nella tua zona. Oppure provate bacheche online e chat room, come quelle disponibili attraverso l’American Cancer Society.

Prevenzione

È possibile adottare misure per ridurre il rischio di cancro esofageo. Per esempio:

  • Smettere di fumare o masticare tabacco.  Se fumate e dall’uso di tabacco da masticare, parlare con il medico circa le strategie per smettere di fumare. I farmaci e la consulenza sono a disposizione per aiutarti a smettere. Se non si utilizza il tabacco, non iniziare.
  • Bere alcol con moderazione, se non del tutto.  Se bevi, limitarsi a non più di un bicchiere al giorno se sei una donna o due drink al giorno, se sei un uomo.
  • Mangiare più frutta e verdura.  Aggiungere una varietà di frutta e verdura colorate per la vostra dieta.
  • Mantenere un peso sano.  Se si è in sovrappeso o obesi, si rivolga al medico circa le strategie per aiutare a perdere peso. Obiettivo per una perdita di peso lenta e costante di 1 o 2 sterline a settimana.
Powered by: Wordpress