Malattia

Carcinoma lobulare invasivo

Carcinoma lobulare invasivoCarcinoma lobulare invasivo è un tipo di cancro al seno che inizia nelle ghiandole produttrici di latte (lobuli) del seno. Carcinoma lobulare invasivo è il cancro invasivo. Ciò significa che le cellule tumorali sono scoppiate del lobulo dove hanno iniziato e hanno il potenziale per diffondersi ad altre zone del corpo.

Carcinoma lobulare invasivo costituisce una piccola parte di tutti i tumori al seno. Il tipo più comune di cancro al seno inizia nei dotti mammari (carcinoma duttale).

Carcinoma lobulare invasivo in genere non forma un grumo, come la maggior parte delle donne si aspettano con cancro al seno. Invece, carcinoma lobulare invasivo più spesso provoca un ispessimento del tessuto o di pienezza in una parte del seno.

Sintomi

Alle sue prime fasi, il carcinoma lobulare invasivo può causare segni e sintomi. Mentre si sviluppa più grande, carcinoma lobulare invasivo può causare:

  • Un’area di ispessimento nella parte del seno
  • Una nuova area di pienezza o gonfiore del seno
  • Un cambiamento nella struttura o aspetto della pelle sul petto, come fossette o ispessimento
  • Un capezzolo

Carcinoma lobulare invasivo è meno probabile rispetto ad altre forme di cancro al seno per causare un nodulo al seno ditta.

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il medico se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa.

Chiedi al tuo medico quando iniziare i test di screening per il cancro al seno. Test di screening di routine possono includere un esame fisico e raggi X del seno (mammografie). Diverse organizzazioni differiscono su loro raccomandazioni di screening, ma molti suggeriscono le donne con un rischio medio di cancro al seno considerano a partire mammografie annuali nel loro 40s. Se avete una storia familiare di cancro al seno o di altri fattori che aumentano il rischio di cancro al seno, il medico può raccomandare di iniziare mammografie di screening o di altre prove in età precoce.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca il carcinoma lobulare invasivo.

Come invasive forme di carcinoma lobulare
medici sanno che il carcinoma lobulare invasivo inizia quando le cellule in una o più ghiandole produttrici di latte del seno si sviluppano mutazioni nel loro DNA. Le mutazioni dicono alle cellule di dividersi e crescere rapidamente. Le cellule tumorali possono diffondersi ad altre parti del corpo.

Cellule di carcinoma lobulare tendono ad invadere il tessuto mammario circostante in maniera web-like. L’area interessata può avere una sensazione diversa dal tessuto mammario circostante, ma è improbabile sentire come un nodulo.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di carcinoma lobulare invasivo includono:

  • Essere di sesso femminile.  donne hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro al seno, ma anche gli uomini possono sviluppare il cancro al seno.
  • L’età avanzata.  Il rischio di cancro al seno aumenta con l’età. Le donne con carcinoma lobulare invasivo tendono ad essere di qualche anno più vecchio di donne diagnosticate con altri tipi di tumore al seno.
  • . Carcinoma lobulare in situ (LCIS)  Se siete stati diagnosticati con CLIS – cellule anormali confinate all’interno lobuli della mammella – il rischio di sviluppare il cancro invasivo sia in seno è aumentata. LCIS ​​non è il cancro, ma è un’indicazione di aumento del rischio di cancro al seno di qualsiasi tipo.
  • Postmenopausal uso dell’ormone.  Uso della ormoni femminili estrogeno e progesterone durante e dopo la menopausa ha dimostrato di aumentare il rischio di carcinoma lobulare invasivo. I ricercatori ritengono che gli ormoni possono stimolare la crescita del tumore e anche rendere i tumori più difficili da vedere su mammografie. Non è chiaro se nuovi regimi di ormoni, tra cui combinazioni a dosi inferiori, potrebbe anche aumentare il rischio di carcinoma lobulare invasivo.
  • Sindromi genetiche ereditarie di cancro.  donne con una rara condizione ereditaria chiamata sindrome di cancro gastrico ereditario diffusa hanno un aumentato rischio sia di stomaco (gastrico), il cancro e il carcinoma lobulare invasivo. Le donne con alcuni geni ereditati possono avere un aumentato rischio di tumore mammario e ovarico.

Complicazioni

Complicazioni di carcinoma lobulare invasivo possono includere:

  • Cancro della mammella altri. carcinoma lobulare invasivo è più probabile che si verifichi in entrambi i seni rispetto ad altri tipi di tumore al seno. Se stai diagnosticati con carcinoma lobulare invasivo in un seno, il medico può raccomandare l’esame della mammella per cercare segni di cancro. Il rischio di sviluppare il cancro nella mammella dopo una diagnosi di carcinoma mammario lobulare invasivo è di circa il 15 per cento, che è simile al rischio di sviluppare il cancro duttale invasivo.
  • Il cancro che si diffonde ad altre zone del corpo.  carcinoma lobulare invasivo è lento a diffondersi (metastatizzare) al di là del seno, ma può diffondersi ad altre zone del corpo.

Prepararsi per un appuntamento

Inizia vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa. Il medico può raccomandare test per valutare l’area della preoccupazione. Se il medico rileva il cancro, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel trattamento del cancro (oncologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendere in considerazione un familiare o un amico lungo.  volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Per il carcinoma lobulare invasivo, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Devo cancro al seno?
  • Qual è la dimensione del mio cancro al seno?
  • Qual è lo stadio del mio cancro al seno?
  • Avrò bisogno di ulteriori test?
  • Come potranno i test aiuterà a determinare i migliori trattamenti per me?
  • Quali sono le opzioni di trattamento per il mio cancro?
  • Quali sono gli effetti collaterali di ogni opzione di trattamento?
  • Come farà ogni opzione di trattamento sulla mia vita quotidiana? Posso continuare a lavorare?
  • C’è un trattamento si consiglia rispetto agli altri?
  • Come fai a sapere che questi trattamenti mi potranno beneficiare?
  • Che cosa consiglierebbe ad un amico o un familiare nella mia situazione?
  • In quanto tempo ho bisogno per prendere una decisione circa il trattamento del cancro?
  • Il mio piano di assicurazione copre i test e le cure si sta raccomandando?
  • Dovrei chiedere un secondo parere? La mia assicurazione coprire?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web o libri mi consigliate?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a chiedere altre domande che si verificano a voi.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere può consentire momento per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Diagnosi di carcinoma lobulare invasivo
test e le procedure utilizzate per diagnosticare il carcinoma lobulare invasivo includono:

  • Mammografia.  La mammografia crea un’immagine a raggi X del seno. Carcinoma lobulare invasivo è meno facile individuare su una mammografia di altri tipi di cancro al seno sono. Eppure, una mammografia è un test diagnostico utile.
  • Ultrasuoni.  ecografia utilizza onde sonore per creare immagini del tuo seno. Carcinoma lobulare invasivo può essere più difficile da rilevare con ultrasuoni di quanto possa altri tipi di tumore al seno.
  • La risonanza magnetica (MRI).  RM utilizza un forte campo magnetico per creare una foto del tuo seno. Una MRI del seno può aiutare a valutare l’entità della malattia entro il seno se altri test di imaging sono stati inconcludenti.
  • Rimozione di un campione di tessuto per il test.  Se viene rilevata un’anomalia, il medico può raccomandare una procedura di biopsia per rimuovere un campione di tessuto mammario sospetto per le prove di laboratorio. Una biopsia mammaria può essere fatto utilizzando un ago per estrarre fluido o tessuto dal seno, o tessuto del seno può essere rimosso chirurgicamente.

Determinare l’entità del carcinoma lobulare invasivo
Una volta che è stabilito che avete carcinoma lobulare invasivo, il medico lavora per imparare la misura, o stadio, del vostro cancro. A seconda della situazione, il medico può raccomandare test di imaging di mettere in scena il vostro cancro al seno, come l’imaging a risonanza magnetica (MRI) e tomografia computerizzata (CT), tra gli altri.

Utilizzando queste informazioni, il medico assegna il tumore un numero romano che indica la sua fase. Fasi del cancro al seno vanno da 0 a IV, con 0 che indica il cancro che è molto piccola e non invasiva. Carcinoma mammario in stadio IV, detto anche carcinoma mammario metastatico, indica cancro che si è diffuso ad altre zone del corpo.

Trattamenti e farmaci

Le opzioni di trattamento per il carcinoma lobulare invasivo dipendono dal cancro, il suo stadio, la vostra salute generale e le vostre preferenze. Il trattamento consiste spesso di chirurgia e terapia addizionale (adiuvante), che può includere la chemioterapia, radioterapia e terapia ormonale.

Chirurgia
La chirurgia per carcinoma lobulare invasivo possono includere:

  • Rimozione del cancro e piccola porzione di tessuto sano.  Chiamato una mastectomia parziale o un’ampia escissione locale, questa procedura consente di mantenere la maggior parte del tessuto mammario. Il chirurgo rimuove il tumore stesso, nonché un margine di tessuto normale circostante il tumore per assicurarsi che tutto il tumore può essere rimosso viene tolto. Negativo, o pulire, i margini di ridurre la probabilità di lasciare qualsiasi tipo di cancro al seno. Se i margini sono positivi, potrebbe essere necessario un ulteriore intervento chirurgico fino ad ottenere margini negativi. In alcuni casi, questo può significare la rimozione dell’intera mammella.
  • Rimuovere tutto il tessuto del seno.  mastectomia è un’operazione per rimuovere tutto il vostro tessuto mammario. Mastectomia può essere semplice, ovvero il chirurgo rimuove tutto il tessuto del seno – i lobuli, condotti, il tessuto adiposo e la pelle, compreso il capezzolo e areola. Un’altra opzione è una mastectomia radicale modificata, che coinvolge rimuovere tutto il tessuto del seno, così come la rimozione di alcuni della pelle e linfonodi nel vicino ascella.
  • Biopsia del linfonodo sentinella.  Per determinare se il cancro si è diffuso ai linfonodi vicino al vostro seno, il chirurgo identifica i primi linfonodi che ricevono il drenaggio linfatico dal cancro. Questi linfonodi sono rimossi e testati per le cellule del cancro al seno (biopsia del linfonodo sentinella). Se non viene trovato il cancro, la possibilità di trovare cancro in qualsiasi dei nodi rimanenti è piccolo e nessun altro nodo devono essere rimossi.
  • Dissezione linfonodale ascellare.  Se il cancro si trova nel linfonodo sentinella, quindi il chirurgo può rimuovere i linfonodi aggiuntivi sotto l’ascella (ascellare dissezione linfonodale). Sapere se il cancro si è diffuso ai linfonodi aiuta a determinare il miglior corso di trattamento, tra cui se avrete bisogno di chemioterapia o radioterapia.

Chemioterapia
La chemioterapia utilizza farmaci per distruggere le cellule tumorali. Il trattamento prevede spesso la ricezione di due o più farmaci in diverse combinazioni. La chemioterapia può essere somministrato attraverso una vena, in forma di pillola o in entrambi i modi. Per il carcinoma lobulare invasivo, la chemioterapia viene comunemente utilizzato dopo l’intervento chirurgico per uccidere eventuali cellule che possono rimanere. La chemioterapia può essere utilizzato anche prima dell’intervento chirurgico per ridurre un tumore che è grande. Per le donne con tumori al seno di grandi dimensioni, la chemioterapia prima dell’intervento chirurgico può permettere di scegliere tumorectomia sopra mastectomia.

Radioterapia
La radioterapia utilizza raggi di energia ad alta potenza, come i raggi X, per uccidere le cellule tumorali. Durante la radioterapia, si trovano su un tavolo mentre una grande macchina si muove intorno a voi regia raggi di energia in punti precisi nel tuo seno. La radioterapia può essere consigliato dopo una mastectomia parziale. Può anche essere raccomandato se il cancro fosse grande o coinvolto i linfonodi.

Terapia ormonale
La terapia ormonale può essere un’opzione se le cellule tumorali sono sensibili agli ormoni.Carcinoma lobulare più invasivi sono dei recettori ormonali positivi, nel senso che sono sensibili agli ormoni. Un campione delle cellule tumorali viene testata per determinare se il cancro è recettore ormonale positivo. Se lo è, le terapie ormonali possono bloccare il corpo dagli ormoni che producono o bloccare la capacità delle cellule tumorali di utilizzare gli ormoni.Una classe di farmaci per terapie ormonali chiamati modulatori selettivi del recettore dell’estrogeno (SERM), che comprende il tamoxifene, può essere usato in donne in premenopausa e in coloro che hanno sperimentato la menopausa. Un’altra classe di farmaci per terapie ormonali chiamati inibitori dell’aromatasi è utile solo nelle donne che hanno sperimentato la menopausa. Questa classe comprende l’anastrozolo farmaci (Arimidex), Letrozolo (Femara) ed Exemestane (Aromasin).

Medicina alternativa

Senza trattamenti di medicina alternativa può curare il cancro al seno. Invece, trattamenti complementari e alternativi sono più utili per affrontare gli effetti collaterali del cancro e il trattamento del cancro, quali vampate di calore.

Trattamenti per vampate di calore alternative
Vampate di calore – episodi di improvvisa, calore intenso che può lasciare sudato e scomodo – può essere un sintomo della menopausa naturale o un effetto collaterale della terapia ormonale per il cancro al seno. Le donne con tumori al seno che utilizzano ormoni per il combustibile possono ricevere la terapia ormonale per bloccare l’interazione tra ormoni e cellule tumorali. Carcinoma lobulare più invasivi sono recettore ormonale positivo.

Parlate con il vostro medico se si verificano vampate di calore. Se le vampate di calore sono lievi, sono suscettibili di diminuire nel corso del tempo. Nella maggior parte delle donne, vampate di calore fino a scomparire. Tuttavia, alcune donne soffrono di gravi e fastidiose vampate di calore. Molti trattamenti sono disponibili per le vampate di calore, compresi i farmaci.

A volte i trattamenti per le vampate di calore non funzionano come vuoi. In tali situazioni, potrebbe contribuire ad aggiungere trattamenti complementari e alternative per farvi sentire meglio.

Opzioni potrebbero includere:

  • Ipnosi.  L’ipnosi è uno stato di trance che ti aiuta a concentrarsi e sentire rilassati. È possibile sottoporsi a ipnosi con un terapeuta o ascoltando le registrazioni sul proprio.
  • La meditazione.  La meditazione è un profondo stato di concentrazione. La meditazione è spesso usato per favorire il rilassamento e la riduzione dello stress. Si può meditare con un istruttore o si può fare da soli.
  • Esercizi di rilassamento.  esercizi di rilassamento sono le attività che consentono di alleviare lo stress. Esempi possono includere ritmo, la respirazione profonda o chiudere gli occhi e immaginare un posto preferito. Si può imparare esercizi di rilassamento da un terapeuta o si possono fare da soli.
  • Yoga.  Durante una sessione di yoga, si passa attraverso una serie di posizioni del corpo durante la respirazione profonda. Lo yoga può aiutare a sentirsi rilassato. Corsi di yoga per tutte le abilità disponibili.

Anche se nessuno di questi trattamenti alternativi è dimostrato di aiutare a controllare le vampate di calore, alcune prove preliminari mostra alcuni sopravvissuti al cancro al seno hanno trovato loro utili. Se siete interessati a provare un trattamento alternativo per le vampate di calore, si rivolga al medico circa le vostre opzioni.

Coping e supporto

Una diagnosi di cancro al seno può essere una delle situazioni più difficili che abbiate mai affrontare. Si può scatenare un ottovolante di emozioni, dallo shock e dalla paura alla rabbia, ansia o depressione. Non c’è alcun modo “giusto” di sentire e di agire quando hai a che fare con il cancro. Con il tempo troverete il vostro modo di affrontare con i tuoi sentimenti. Fino ad allora, si potrebbe trovare conforto se:

  • Per saperne abbastanza sulla tua cancro per prendere decisioni terapeutiche.Chiedete al vostro medico per ulteriori dettagli circa il tumore – il tipo, il palco e le opzioni di trattamento. Quanto più si conosce, più comodo si può sentire quando si prendono decisioni di trattamento. Chiedete al vostro medico di raccomandare buone fonti di informazione dove si può imparare di più. Buoni punti di partenza sono il National Cancer Institute e l’American Cancer Society.
  • Cercare il sostegno di familiari e amici.  Tuoi amici intimi e familiari offrono un sistema di supporto che può aiutare a far fronte durante il trattamento. Ti possono aiutare con i piccoli lavori intorno alla casa, non si può avere l’energia per durante il trattamento. E possono essere lì per ascoltare quando hai bisogno di qualcuno con cui parlare.
  • Collegare con altri superstiti del cancro.  Altri sopravvissuti al cancro possono offrire un supporto unico e comprensione perché capiscono quello che stai vivendo. Connettiti con gli altri superstiti del cancro attraverso gruppi di sostegno nella vostra comunità.Chiedete al vostro medico di gruppi di sostegno o contattare il capitolo locale della American Cancer Society. Gruppi di sostegno online sono disponibili anche presso siti come Breastcancer.org.
  • Abbi cura di te.  Durante il trattamento, concedetevi il tempo di riposare. Prenditi cura del tuo corpo ottenendo abbastanza sonno così ti svegli riposato, la scelta di una dieta ricca di frutta e verdura, rimanendo fisicamente attivo come sei in grado, e prendendo tempo per rilassarsi. Cercare di mantenere almeno una parte della vostra routine quotidiana, comprese le attività sociali.

Prevenzione

Per ridurre il rischio di cancro al seno, in considerazione cercando di:

  • Discutere i benefici ei rischi della terapia ormonale con il medico.  terapia ormonale di combinazione può aumentare il rischio di cancro al seno. Parlate con il vostro medico circa i rischi ei benefici della terapia ormonale. Alcune donne avvertono fastidiosi segni e sintomi durante la menopausa e, per queste donne, l’aumento del rischio di cancro al seno possono essere accettabili al fine di alleviare i segni ei sintomi della menopausa. Per ridurre il rischio di cancro al seno, utilizzare la dose minima di terapia ormonale possibile per il breve lasso di tempo.
  • Bere alcol con moderazione, se non del tutto.  Limitare la quantità di alcol si beve di meno di un bicchiere al giorno, se si sceglie di bere.
  • Esercitare la maggior parte dei giorni della settimana.  Obiettivo per almeno 30 minuti di esercizio quasi tutti i giorni della settimana. Se non siete stati attivi ultimamente, si rivolga al medico se è OK e iniziare lentamente.
  • Mantenere un peso sano.  Se il vostro peso attuale è sano, lavorare per mantenere quel peso. Se avete bisogno di perdere peso, si rivolga al medico circa le strategie sani per ottenere questo risultato. Ridurre il numero di calorie che si mangia ogni giorno e lentamente aumentare la quantità di esercizio fisico. Obiettivo per perdere peso lentamente – circa 1 o 2 sterline a settimana.

Se avete una storia familiare di cancro al seno o sentire si può avere un aumento del rischio di cancro al seno, parlatene con il vostro fornitore di assistenza sanitaria. I farmaci, chirurgia e screening più frequenti possono essere le opzioni per le donne con un alto rischio di cancro al seno.

Powered by: Wordpress