Malattia

Cellulite

CellulitisPossibili segni e sintomi della cellulite sono:

  • Rossore
  • Gonfiore
  • Tenerezza
  • Dolore
  • Caldo
  • Febbre

I cambiamenti nella vostra pelle può essere accompagnato da una febbre. Nel tempo, l’area di rossore tende ad espandersi. Piccole macchie rosse possono apparire sulla parte superiore della pelle arrossata, e meno comunemente, piccole vescicole possono formarsi e scoppiare.

Quando per vedere un medico
E ‘importante identificare e trattare la cellulite presto perché la condizione può causare una grave infezione, diffondendo rapidamente in tutto il corpo.

Rivolgersi al pronto soccorso  se:

  • Hai una, gonfio, rash tenero rosso o una eruzione cutanea che sta cambiando rapidamente
  • Hai la febbre

Consultare il medico, preferibilmente quel giorno, se:

  • Presenza di eruzione cutanea che è rossa, gonfia, tenera e calda – ed è in espansione – ma senza febbre

Cause

La cellulite si verifica quando uno o più tipi di batteri entrano attraverso una crepa o rottura nella vostra pelle. I due tipi più comuni di batteri che sono le cause della cellulite sono streptococco e stafilococco. L’incidenza di una più grave infezione da stafilococco chiamato meticillina-resistente Staphylococcus aureus (MRSA) è in aumento.

Anche se la cellulite può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, la posizione più comune è la parte inferiore della gamba. Batteri è più probabile entrare aree interessate di pelle, come ad esempio in cui hai avuto un intervento chirurgico recente, tagli, punture, l’ulcera, il piede d’atleta o dermatiti.

Alcuni tipi di insetti o morsi di ragno possono anche trasmettere i batteri che iniziano l’infezione. Aree di pelle secca e squamosa può anche essere un punto di ingresso per i batteri, così come la pelle gonfia.

Fattori di rischio

Diversi fattori possono metterti a maggior rischio di sviluppare la cellulite:

  • Lesioni noto.  qualsiasi taglio, frattura, bruciare o anche una raschiatura aumenta il rischio di cellulite perché l’infortunio dà batteri un punto di ingresso.
  • Indebolimento del sistema immunitario.  Condizioni che indeboliscono il sistema immunitario ti lascia più suscettibili alle infezioni, come la cellulite. Le condizioni che possono indebolire il sistema immunitario includono diabete, leucemie croniche, HIV / AIDS, malattia renale cronica, malattie del fegato e disturbi della circolazione. L’uso di alcuni farmaci, come i corticosteroidi, può anche indebolire il sistema immunitario.
  • Condizioni di pelle.  alcuni disturbi della pelle, come il piede eczema, d’atleta, la varicella e fuoco di Sant’Antonio, causano interruzioni nella pelle e aumentano il rischio di cellulite.
  • Gonfiore cronico delle braccia o delle gambe (linfedema).  tessuto gonfio potrebbe rompersi, lasciando la pelle vulnerabile alle infezioni batteriche.
  • Storia della cellulite.  persone che in precedenza hanno avuto cellulite, soprattutto della parte inferiore della gamba, possono essere più inclini a sviluppare di nuovo.
  • L’uso di droghe per via endovenosa.  persone che si iniettano droghe illegali hanno un rischio più elevato di sviluppare cellulite.
  • Obesità.  Essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio non solo di sviluppare la cellulite, ma anche di avere episodi ricorrenti.

Complicazioni

Questa pelle arrossata o eruzioni cutanee possono segnalare una più profonda, più grave infezione degli strati interni della pelle. Una volta sotto la tua pelle, i batteri possono diffondersi rapidamente in tutto il corpo, inserendo i tuoi linfonodi e sangue. Episodi ricorrenti di cellulite possono effettivamente danneggiare il sistema di drenaggio linfatico e causare gonfiore cronico dell’arto colpito.

In rari casi, l’infezione può diffondersi allo strato profondo del tessuto chiamato il rivestimento fasciale. Carnivoro streptococco, anche chiamato fascite necrotizzante, è un esempio di una infezione profonda-strato. Esso rappresenta una situazione di emergenza estrema.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Si può quindi fare riferimento ad un medico specializzato in malattie della pelle (dermatologo). Se si dispone di una grave infezione, si può in primo luogo essere visto da un medico di pronto soccorso. Si può anche essere visto da uno specialista in malattie infettive.

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e per sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete i vostri sintomi,  tra cui quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  come ad esempio se hai avuto interventi chirurgici recenti, ferite, morsi di animali o punture di insetti.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  le vitamine e gli integratori che stai prendendo, insieme con il dosaggio.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Preparare un elenco di domande può aiutare a fare in modo che si coprono i punti che sono importanti per voi. Per la cellulite, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Come potrei avere ottenuto questa infezione?
  • Quali tipi di test ho bisogno? Fare questi test richiedono una preparazione particolare?
  • Come è questo trattato?
  • Quanto tempo prima che inizia il trattamento di lavoro?
  • Quali effetti collaterali sono possibili con questo farmaco?
  • Ho altre condizioni mediche. Come faccio a gestire insieme?
  • Esistono alternative agli antibiotici?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Come posso evitare questo tipo di infezione in futuro?
  • Qualle sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Non esitate a fare tutte le altre domande che avete.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande, come ad esempio:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • Ti ricordi di eventuali lesioni a tale zona o punture di insetti?
  • Quanto grave è il dolore?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Sei allergico o intollerante di qualsiasi antibiotico?
  • Avete avuto questo tipo di infezione prima?

Che cosa si può fare nel frattempo
, potrebbe essere necessario un antibiotico prescrizione per eliminare l’infezione. Tuttavia, fino a vedere il vostro medico, si può lavare la zona lesa con acqua e sapone, quindi applicare una crema over-the-counter o unguento.

I test e diagnosi

L’aspetto della vostra pelle aiuterà il medico fare una diagnosi. Il medico può anche suggerire esami del sangue, una cultura ferita o altri test per aiutare a escludere un coagulo di sangue nelle vene profonde delle gambe. Cellulite nella parte inferiore della gamba è caratterizzata da segni e sintomi che possono essere simili a quelle di un coagulo si verificano in profondità nelle vene, come il calore, dolore e gonfiore.

Trattamenti e farmaci

Trattamento cellulite di solito è una prescrizione di antibiotici per via orale. Entro tre giorni dall’inizio un antibiotico, lasciate che il vostro medico sapere se l’infezione risponde al trattamento. Avrete bisogno di prendere l’antibiotico per un massimo di 14 giorni. Nella maggior parte dei casi, i segni ed i sintomi di cellulite scompaiono dopo pochi giorni. Se non chiarire, se sono estese o se si ha la febbre alta, si può avere bisogno di essere ricoverati in ospedale e ricevere antibiotici nelle vene (per via endovenosa).

Di solito, i medici prescrivono un farmaco che è efficace sia contro streptococchi e stafilococchi. Il medico sceglierà un antibiotico in base alle circostanze.

Non importa quale tipo di antibiotico prescritto dal medico, è importante che si prende il farmaco come diretto e che hai finito l’intero corso del farmaco, anche se si inizia a sentirsi meglio.

Il medico potrebbe anche consigliare elevando la zona interessata, che può accelerare il recupero.

Prevenzione

Per aiutare a prevenire la cellulite e altre infezioni, adottare le seguenti precauzioni quando si ha una ferita della pelle:

  • Lavare la ferita ogni giorno con acqua e sapone.  fare questo delicatamente come parte del vostro bagno normale.
  • Applicare una crema antibiotica o unguento.  Per la maggior parte delle ferite superficiali, un singolo o doppio antibiotico pomata fornisce una protezione adeguata.
  • Attenzione ai segni di infezione.  arrossamento, dolore e scarico tutti i segnali possibili infezioni e la necessità di una valutazione medica.

Le persone con diabete e quelli con problemi di circolazione devono prendere ulteriori precauzioni per prevenire le ferite della pelle e il trattamento di eventuali tagli o screpolature nella pelle prontamente. Buone misure cura della pelle sono i seguenti:

  • Ispezionare i piedi ogni giorno.  Controllare regolarmente i piedi per segni di danno in modo da poter raccogliere eventuali infezioni presto.
  • Idratare la pelle regolarmente.  lubrificante della pelle aiuta a prevenire screpolature e desquamazione.
  • Tagliare le unghie e dei piedi con attenzione.  Prestare attenzione a non danneggiare la pelle circostante.
  • Proteggere le mani ed i piedi.  Indossare calzature e guanti appropriati.
  • Prontamente trattare eventuali infezioni cutanee superficiali, come il piede d’atleta. Infezioni sulla superficie della pelle (superficiale) possono facilmente diffondersi da persona a persona. Non vedo l’ora di iniziare il trattamento.
Powered by: Wordpress