Malattia

Chemio cerebrale

Chemo brainChemio cerebrale è un termine comunemente usato per i sopravvissuti al cancro per descrivere il pensiero e la memoria problemi che possono verificarsi dopo il trattamento del cancro. Chemio cerebrale può anche essere chiamato chemio nebbia, compromissione cognitiva correlata alla chemioterapia o di disfunzione cognitiva.

Anche se la chemio cerebrale è un termine ampiamente utilizzato, è fuorviante. E ‘improbabile che la chemioterapia è l’unica causa di problemi di concentrazione e di memoria nei sopravvissuti al cancro.

Nonostante le molte domande, è chiaro che i problemi di memoria comunemente chiamati chemio cerebrale può essere un effetto collaterale frustrante e debilitanti del cancro e il suo trattamento. Più studio è necessario per comprendere questa condizione.

Sintomi

Segni e sintomi della chemio cerebrale possono includere:

  • Essere insolitamente disorganizzato
  • Confusione
  • Difficoltà di concentrazione
  • Difficoltà a trovare la parola giusta
  • Difficoltà di apprendimento di nuove competenze
  • Difficoltà multitasking
  • Fatica
  • Sensazione di appannamento mentale
  • Di attenzione corta
  • Problemi di memoria a breve termine
  • Più tempo del previsto per completare le attività di routine
  • Problemi con la memoria verbale, come ricordando una conversazione
  • Problemi con la memoria visiva, come ad esempio richiamare un’immagine o di un elenco di parole

Quando per vedere un medico
se si verificano problemi di memoria preoccupante o di pensiero, prendere un appuntamento con il medico. Tenere un diario dei vostri segni e sintomi in modo che il medico possa capire meglio come i vostri problemi di memoria stanno interessando la vostra vita di tutti i giorni.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca segni e sintomi di problemi di memoria nei sopravvissuti al cancro. Cause correlate al cancro potrebbero includere:

Trattamenti contro il cancro

  • Chemioterapia
  • La terapia ormonale
  • Immunoterapia
  • Radioterapia
  • Trapianto di cellule staminali
  • Chirurgia

Complicazioni di trattamento del cancro

  • Anemia
  • Fatica
  • Infezione
  • Menopausa (associata a terapia ormonale)
  • Carenze nutrizionali
  • Problemi di sonno, come l’insonnia

Reazioni emotive alla diagnosi e trattamento del cancro

  • Ansia
  • Depressione

Altre cause

  • Ereditato suscettibilità alla chemio cerebrale
  • Farmaci per altri segni e sintomi correlati al cancro, come ad esempio farmaci per il dolore

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di problemi di memoria nei superstiti del cancro includono:

  • Cancro al cervello
  • La chemioterapia dato direttamente al sistema nervoso centrale
  • La chemioterapia combinata con radioterapia dell’intero cervello
  • Dosi più elevate di chemioterapia o radioterapia
  • Radioterapia al cervello
  • Più giovane età al momento della diagnosi e trattamento del cancro

Complicazioni

La gravità e la durata dei sintomi a volte descritti come chemio cerebrale differiscono da persona a persona. Alcuni sopravvissuti al cancro possono tornare al lavoro, ma trovare le attività prendono concentrazione o tempo supplementare. Altri saranno in grado di tornare al lavoro.

Se si verificano gravi memoria o problemi di concentrazione che rendono difficile fare il tuo lavoro, il medico. Si può fare riferimento ad un terapista occupazionale, che può aiutare a regolare al vostro lavoro attuale o identificare i punti di forza in modo che possiate trovare un nuovo lavoro.

In rari casi, le persone con problemi di memoria e concentrazione non sono in grado di lavorare e devono depositare per invalidità. Chiedete al vostro team sanitario per un rinvio ad un assistente sociale oncologia o un professionista simile che può aiutare a capire le vostre opzioni.

Prepararsi per un appuntamento

Se si sta attualmente in fase di trattamento del cancro, parlare con il vostro oncologo circa i vostri segni e sintomi. Se hai completato il trattamento, si potrebbe iniziare facendo un appuntamento con il medico di famiglia o medico di medicina generale. In alcuni casi, si può fare riferimento ad un professionista che è specializzata nell’aiutare le persone a far fronte alle difficoltà di memoria (neuropsicologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Tenere un diario dei tuoi vuoti di memoria.  Descrivere le situazioni in cui si verificano problemi di memoria. Nota quello che stavi facendo e che tipo di difficoltà avete sperimentato.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo o portare un registratore. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato. Registrare la conversazione con il medico in modo da poter ascoltare in un secondo momento.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare una lista di domande può aiutare a sfruttare al meglio la vostra visita. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per la chemio cerebrale, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che cosa è probabilmente causando i miei sintomi?
  • Quanto durano i sintomi di solito durano?
  • Che tipo di test può aiutare a determinare se i miei sintomi sono causati da trattamento del cancro?
  • Dovrei vedere un neuropsicologo? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprirlo?
  • Qual è il miglior trattamento per i miei sintomi?
  • Ci sono cose che posso fare per conto mio, in aggiunta al trattamento che stai suggerendo, per contribuire a migliorare i miei problemi di memoria?
  • Qualle sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?
  • Devo pianificare una visita di follow-up?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a chiedere a tutte le altre domande che si presentano a voi.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può concedere più tempo in seguito per coprire i punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia sperimentando questi sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Come i sintomi influenzano la tua vita di tutti i giorni?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Che cosa si può fare nel frattempo
traccia i sintomi in un diario. Notare l’ora del giorno e le situazioni in cui si verificano problemi di memoria. Patterns nei vostri sintomi possono aiutare il medico a capire meglio che cosa potrebbe causare i sintomi e il modo migliore per aiutarvi a far fronte.

I test e diagnosi

Non c’è una definizione chiara di chemio cerebrale, per cui non esistono test per diagnosticare questa condizione. Sopravvissuti al cancro che avvertono questi sintomi spesso punteggio in valori normali nei test di memoria.

Il medico può raccomandare esami del sangue, scansioni cerebrali o altri test per escludere altre cause di problemi di memoria. Ma se nessuna causa apparente è disponibile per i vostri sintomi, il medico può fare riferimento ad uno specialista che può aiutare a far fronte con i cambiamenti di memoria.

Trattamenti e farmaci

Non è chiaro che cosa causa la chemio cerebrale, e nessuna cura è stata identificata. Nella maggior parte dei casi, i problemi di memoria legati al cancro sono temporanei, il trattamento così si concentra su come affrontare i sintomi.

Nessun trattamento standard è stato sviluppato per i problemi di memoria legati al cancro.Poiché i sintomi e la gravità variano da persona a persona, il medico può lavorare con voi per sviluppare un approccio individualizzato per far fronte.

Controllo di altre cause di problemi di memoria
Cancro e il trattamento del cancro può portare ad altre condizioni, come l’anemia, depressione, problemi di sonno e l’inizio della menopausa, che possono contribuire a problemi di memoria. Controllo di questi altri fattori possono rendere più facile per far fronte a questi sintomi.

Imparare ad adattarsi e far fronte ai cambiamenti della memoria
un neuropsicologo, specializzato nella diagnosi e nel trattamento di condizioni che colpiscono la memoria e il pensiero, in grado di creare un piano per aiutare a far fronte con i sintomi della chemio cerebrale. I medici a volte si riferiscono a questo come riabilitazione cognitiva o bonifica cognitiva.

Imparare ad adattarsi e far fronte ai cambiamenti di memoria può comportare:

  • Esercizi ripetitivi per addestrare il vostro cervello.  memoria ed esercizi di pensiero possono aiutare il cervello riparazione circuiti rotti che possono contribuire alla chemio cerebrale.
  • Monitoraggio e capire che cosa influenza i problemi di memoria. attentamente monitorare i tuoi problemi di memoria può rivelare modi per far fronte. Per esempio, se si diventa più facilmente distratto quando hai fame o stanchezza, si potrebbe programmare compiti difficili che richiedono concentrazione in più per l’ora del giorno in cui ti senti meglio.
  • Imparare le strategie di coping.  Si può imparare nuovi modi di fare le attività quotidiane per aiutare a concentrarsi. Ad esempio, si può imparare a prendere appunti o fare uno schema di materiale scritto come si legge. O un terapeuta può aiutare a imparare modi di parlare che aiutano si impegnano conversazioni di memoria e quindi recuperare quei ricordi più tardi.
  • Tecniche antistress.  situazioni di stress possono fare i problemi di memoria più probabile. E avendo problemi di memoria può essere stressante. Per terminare il ciclo, si può imparare tecniche di rilassamento. Queste tecniche, come il rilassamento muscolare progressivo, possono aiutare a identificare lo stress e aiutare a far fronte.

Farmaci
non i farmaci sono stati approvati per il trattamento di chemio cerebrale. Ma i farmaci approvati per altre condizioni possono essere considerate se voi e il vostro medico accetta di essi possono offrire qualche beneficio.

I farmaci che sono a volte utilizzati in persone con questi sintomi includono:

  • Metilfenidato (Concerta, Ritalin, altri), un farmaco usato per trattare il disturbo di attenzione (ADHD)
  • Donepezil (Aricept), un farmaco usato in persone con malattia di Alzheimer
  • Modafinil (Provigil), un farmaco usato in persone con alcuni disturbi del sonno

Più studio è necessario per capire come e se questi farmaci possono essere utili per le persone con questi tipi di problemi di memoria.

Stile di vita e rimedi

È possibile adottare misure per alleviare i sintomi della chemio cerebrale sul proprio. Per esempio, provare a:

  • Controllare ciò che puoi sul tuo ambiente di lavoro.  Se il rumore e confusione stanno contribuendo alla vostra distrazione, cercare di trovare un angolo tranquillo dove ci si può concentrare. Musica soft può aiutare attutire altri rumori.
  • Preparatevi per il successo.  Prima di affrontare un compito complesso che richiede concentrazione, adottare misure per garantire che avrete la migliore possibilità di successo. Mangiare in modo da non essere distratti dalla fame. Scegliete un momento della giornata in cui sarete più vigile. Ottenere un sonno della buona notte. Avere un piano in modo da sapere esattamente che cosa è necessario fare per completare l’operazione.
  • Soggiorno organizzato.  Utilizzare i calendari o pianificatori di tenere sul compito. In questo modo non dovrete perdere tempo chiedendosi se stai dimenticando un appuntamento o un articolo sulla vostra lista di cose da fare. Scrivere tutto nel tuo pianificatore. Fai organizzazione una priorità a casa e al lavoro, anche. Avere uno spazio di lavoro organizzato significa che è possibile dedicare più tempo alle attività che è necessario realizzare.
  • Liberare la mente da distrazioni.  Quando i pensieri che distraggono pop up, scriverle nel tuo pianificatore. Registrare i vostri pensieri vi aiuterà a cancellare rapidamente loro e garantire che le ricordi più tardi.
  • Fare pause frequenti.  Dividere i compiti in porzioni gestibili e fare una pausa ogni volta che si completa una parte. Datevi un breve riposo in modo che sarete in grado di continuare in seguito.
  • Esercitare il vostro cervello.  Prova cruciverba o giochi numerici per esercitare il vostro cervello. Prendere un nuovo hobby o padroneggiare una nuova abilità, come ad esempio imparare a suonare uno strumento musicale o di apprendimento di una lingua.
  • Esercitare il vostro corpo.  moderato esercizio fisico, come camminare a ritmo sostenuto, può aiutare a far fronte allo stress, stanchezza e depressione. Tutti possono contribuire a problemi di memoria. Se non si è stati attivi ultimamente, ottenere l’ok dal vostro medico prima.

Medicina alternativa

Nessun trattamenti alternativi sono stati trovati per la cura chemio cerebrale. Se siete interessati a provare i trattamenti alternativi per i vostri sintomi, discutere i rischi ed i benefici con il vostro medico. Trattamenti per altri tipi di problemi di memoria alternativi sono anche propagandato come utile per la chemio cerebrale, come ad esempio:

  • Ginkgo.  Integratori contenenti foglie di ginkgo hanno mostrato qualche promessa nel trattamento di cambiamenti di memoria legati all’età in adulti più anziani, ma sono necessari ulteriori studi. Integratori di Ginkgo sono generalmente sicuri, ma possono interferire con alcuni farmaci comuni, tra cui anticoagulanti. Parlate con il vostro medico prima di iniziare integratori ginkgo.
  • Vitamina E.  La vitamina E può essere utile per le cellule cerebrali, ma sono necessari ulteriori studi. Supplementi di vitamina E sono generalmente sicuri se assunto in dosi raccomandate, ma possono interferire con i farmaci comuni, tra cui anticoagulanti e farmaci chemioterapici. Può essere più facile e più sicuro di scegliere alimenti che sono ad alto contenuto di vitamina E, come gli oli vegetali e uova.

Coping e supporto

Sintomi della chemio cerebrale può essere frustrante e debilitante. Con il tempo, troverete il modo di adattarsi in modo che la concentrazione diventerà più facile e problemi di memoria può sbiadire. Fino ad allora, ci sono modi per far fronte. Provare a:

  • Capire che i problemi di memoria accadono a tutti.  Nonostante le migliori strategie per affrontare i cambiamenti di memoria, avrai ancora il lasso occasionale. Succede a tutti. Mentre si può avere poco controllo sui tumori-alterazioni correlate al trattamento di memoria, è possibile controllare le altre cause di vuoti di memoria che sono comuni a tutti, come ad esempio essere eccessivamente stanchi, distratti o disorganizzato.
  • Prendetevi del tempo ogni giorno per rilassarsi.  Lo stress può contribuire a problemi di memoria e concentrazione. Dedicare tempo ogni giorno per attività di stress di soccorso, come l’esercizio fisico, l’ascolto di musica, la meditazione o la scrittura in un diario.
  • Siate onesti con gli altri circa i sintomi.  Essere aperto e onesto con le persone che sono vicino a voi circa i sintomi della chemio cerebrale. Spiegare i sintomi e anche suggerire modi gli amici e la famiglia può aiutare. Ad esempio, si potrebbe chiedere a un amico per ricordare di piani da parte sia di telefono ed e-mail.
Powered by: Wordpress