Malattia

Cistite

CistiteLa cistite è il termine medico per l’infiammazione della vescica. La maggior parte del tempo, l’infiammazione è causata da un’infezione batterica, e si chiama una infezione del tratto urinario (UTI). Una infezione della vescica può essere doloroso e fastidioso, e può diventare un serio problema di salute, se l’infezione si diffonde ai reni.

Meno comunemente, la cistite può verificarsi come reazione ad alcuni farmaci, radioterapia o potenziali irritanti, come spray per l’igiene femminile, gelatine di spermicidi o lungo termine l’uso di un catetere. Cistite può anche verificare come complicazione di un’altra malattia.

Il trattamento usuale per la cistite batterica è antibiotici. Trattamento per altri tipi di cistite dipende dalla causa sottostante.

Sintomi

Cistite segni e sintomi spesso includono:

  • Un forte, persistente stimolo di urinare
  • Una sensazione di bruciore durante la minzione
  • Passando frequenti, piccole quantità di urina
  • Sangue nelle urine (ematuria)
  • Minzione nuvoloso o forte odore
  • Disagio nella zona pelvica
  • Una sensazione di pressione nel basso addome
  • Febbricola

Nei bambini piccoli, nuovi episodi di accidentale bagnatura durante il giorno possono anche essere un segno di una infezione del tratto urinario (UTI). Notturna di bagnare il letto da sola non è probabile essere associato con un UTI.

Quando per vedere un medico
Chiamare immediatamente il medico se si hanno segni e sintomi comuni di un’infezione renale, tra cui:

  • Posteriore o laterale del dolore
  • Febbre e brividi
  • Nausea e vomito

Se si sviluppa minzione urgente, frequente o dolorosa che dura per diverse ore o più, o se nota sangue nelle urine, chiamare il medico. Se siete stati diagnosticati con un UTI in passato e si sviluppano i sintomi che mimano una precedente UTI, chiamare il medico.

Anche chiamare il medico se i sintomi della cistite ritornano dopo aver finito un ciclo di antibiotici. Potrebbe essere necessario un diverso tipo di farmaco.

Se il bambino inizia ad avere incidenti bagnanti di giorno, chiamare il pediatra.

Negli uomini altrimenti sani, cistite è rara e dovrebbe essere studiata dal medico.

Cause

Il sistema urinario comprende i reni, ureteri, vescica e uretra. Tutti un ruolo nella rimozione dei rifiuti dal corpo. I reni – un paio di organi a forma di fagiolo situati verso il retro del vostro addome superiore – rifiuti filtro dal sangue e regolano le concentrazioni di molte sostanze. Tubi chiamati ureteri trasportano l’urina dai reni alla vescica, dove è conservato fino a quando esce il vostro corpo attraverso l’uretra.

Cistite batterica
IVU si verificano in genere quando i batteri di fuori del corpo entrano nel tratto urinario attraverso l’uretra e cominciano a moltiplicarsi. Maggior parte dei casi di cistite sono causati da un tipo di Escherichia coli (E. coli) batteri.

Infezioni della vescica batteriche possono verificarsi nelle donne a causa del rapporto sessuale. Ma le ragazze e le donne anche sessualmente inattive sono suscettibili di ridurre le infezioni del tratto urinario, perché la zona genitale femminile ospita spesso i batteri che possono causare la cistite.

Principali tipi di infezioni
I due principali tipi di infezioni batteriche della vescica sono:

  • Acquisita in comunità infezioni della vescica.  Queste infezioni si verificano quando le persone che non sono in una struttura di assistenza medica sviluppano una infezione della vescica. Infezioni della vescica sono più comuni nelle donne che negli uomini.
  • Infezioni nosocomiali vescica.  Queste infezioni, chiamati anche nosocomiale (nos-o-KO-me-ul) infezioni, verificarsi in persone in una struttura di assistenza medica, come ad esempio un ospedale o casa di cura. Più spesso si verificano in coloro che hanno avuto un catetere urinario inserito attraverso l’uretra e nella vescica per raccogliere l’urina, una pratica comune prima alcune procedure chirurgiche, per alcuni test diagnostici, o come mezzo di drenaggio urinario per anziani o persone confinati a letto.

Cistite non infettiva
Sebbene le infezioni batteriche sono la causa più comune di cistite, una serie di fattori non infettive può anche causare la vescica di diventare infiammato. Alcuni esempi:

  • Cistite interstiziale.  La causa di questa infiammazione cronica della vescica, chiamata anche sindrome della vescica dolorosa, è chiaro. La maggior parte dei casi sono diagnosticati nelle donne. La condizione può essere difficile da diagnosticare e trattare.
  • Cistite indotta da farmaci.  Alcuni farmaci, in particolare i farmaci chemioterapici ciclofosfamide e ifosfamide, possono causare l’infiammazione della vescica, come i componenti di panne del casello farmaci vostro corpo.
  • Radiazioni cistite.  Radioterapia della zona pelvica può causare cambiamenti infiammatori nel tessuto della vescica.
  • Cistite da corpo estraneo.  L’uso a lungo termine di un catetere può predisporre a infezioni batteriche e di danni ai tessuti, entrambi i quali possono causare l’infiammazione.
  • Cistite chimica.  alcune persone possono essere ipersensibili alle sostanze chimiche contenute in alcuni prodotti, come bagnoschiuma, spray per l’igiene femminile o gelatine spermicidi, e può sviluppare una reazione allergica di tipo all’interno della vescica, causando infiammazione.
  • Cistite associata ad altre condizioni.  Cistite volte può verificarsi come complicanza di altre malattie, come tumori ginecologici, malattie infiammatorie pelviche, endometriosi, malattia di Crohn, diverticolite, lupus o la tubercolosi.

Fattori di rischio

Alcune persone hanno più probabilità di altri di sviluppare sono le infezioni della vescica o infezioni ricorrenti del tratto urinario. Le donne sono uno di questi gruppi. Il motivo fondamentale è l’anatomia fisica. Le donne hanno un uretra più corta rispetto agli uomini hanno, che ha ridotto i batteri distanza deve percorrere per raggiungere la vescica.

Le donne a maggior rischio di infezioni del tratto urinario sono coloro che:

  • Sono sessualmente attivi.  rapporto sessuale può provocare batteri viene spinto nell’uretra.
  • Utilizzare alcuni tipi di controllo delle nascite.  donne che usano diaframmi sono ad aumentato rischio di UTI. Diaframmi che contengono ulteriori agenti spermicidi aumentano il rischio.
  • Sono incinta.  cambiamenti ormonali durante la gravidanza può aumentare il rischio di una infezione della vescica.

Altri fattori di rischio in entrambi gli uomini e le donne includono:

  • Interferenza con il flusso di urina.  Ciò può verificarsi in condizioni, come una pietra nella vescica o, negli uomini, un ingrossamento della prostata.
  • Cambiamenti nel sistema immunitario.  Ciò può verificarsi con condizioni come il diabete, l’infezione da HIV e il trattamento del cancro. Un sistema immunitario abbassato aumenta il rischio di batterica e, in alcuni casi, infezioni virali vescica.
  • L’uso prolungato di cateteri vescicali.  Questi tubi possono essere necessari nelle persone con malattie croniche o in adulti più anziani. L’uso prolungato può portare a una maggiore vulnerabilità alle infezioni batteriche, così come i danni di tessuto della vescica.

Negli uomini senza problemi di salute predisponenti, cistite è rara.

Complicazioni

Quando trattata tempestivamente e correttamente, le infezioni della vescica raramente portano a complicazioni. Ma non trattata, può diventare qualcosa di più serio. Le complicazioni possono essere:

  • Infezione renale.  L’infezione della vescica non curata può portare a infezioni renali, chiamato anche la pielonefrite (pie-uh-low-nuh-FRY-tis). Infezioni renali possono causare danni permanenti ai reni. I bambini e gli adulti più anziani sono a maggior rischio di danno renale da infezioni della vescica, perché i loro sintomi sono spesso trascurati o confusi con altre condizioni.
  • Sangue nelle urine.  Con cistite, potrebbe essere cellule di sangue nelle urine che possono essere visti solo con un microscopio (ematuria microscopica), e che di solito si risolve con il trattamento. Se le cellule del sangue rimangono dopo il trattamento, il medico può consigliare uno specialista per determinare la causa. Sangue nelle urine che si può vedere (ematuria macroscopica) è rara con tipico, cistite batterica, ma questo segno non è raro con cistite chemioterapia o indotta da radiazioni.

Prepararsi per un appuntamento

Se si dispone di segni o sintomi comuni di cistite, fissare un appuntamento con il vostro fornitore di cure primarie. Dopo una prima valutazione, si può fare riferimento ad un medico specializzato in disturbi del tratto urinario (urologo o nefrologo).

Le visite possono essere brevi, e c’è spesso un sacco di coprire, è una buona idea di essere ben preparati.

Cosa si può fare

  • Chiedi se c’è qualcosa che devi fare prima dell’appuntamento, come ad esempio raccogliere un campione di urina.
  • Scrivete i vostri sintomi,  tra cui quelle che sembrano estranei a cistite.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o altri integratori che si stanno assumendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni, e un parente o un amico può sentire qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Per la cistite, domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause?
  • Ho bisogno di alcun test per confermare la diagnosi?
  • Quali fattori si ritiene possa aver contribuito alla mia cistite?
  • Che approccio di trattamento mi consiglia?
  • Se il primo trattamento non funziona, che cosa consigliare prossimo?
  • Sono a rischio di complicanze di questa condizione?
  • Qual è il rischio che il problema si ripeta?
  • Quali misure posso prendere per ridurre il mio rischio di una recidiva?
  • Dovrei vedere uno specialista?

Oltre alle domande che vi siete preparati, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, quando non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande, tra cui:

  • Quando hai notato i sintomi?
  • Sei stato trattato per una vescica o infezione renale in passato?
  • Quanto grave è il disagio?
  • Con quale frequenza si urinare?
  • Sono i sintomi alleviati da urinare?
  • Hai mal di schiena?
  • Hai avuto la febbre?
  • Avete notato perdite vaginali o sangue nelle urine?
  • Sei sessualmente attiva?
  • Non si utilizza la contraccezione? Di che tipo?
  • Potresti essere incinta?
  • Siete in trattamento per altre condizioni mediche?
  • Avete mai usato un catetere?
  • Quali farmaci stai attualmente prendendo, tra cui over-the-counter e prescrizione di farmaci così come le vitamine e integratori?

I test e diagnosi

Se si hanno sintomi di cistite, si rivolga al medico il più presto possibile. Oltre a discutere i vostri segni e sintomi e la vostra storia medica, il medico può ordinare questi test:

  • Analisi delle urine.  Se è sospettato di avere una infezione della vescica, il medico può richiedere un campione di urine per determinare se i batteri, sangue o pus è nelle urine.
  • Cistoscopia.  Ispezione della vescica con un cistoscopio – un tubo sottile con una luce e la macchina fotografica allegata che può essere inserito attraverso l’uretra nella vescica – può aiutare con la diagnosi. Il medico può anche utilizzare il cistoscopio per rimuovere un piccolo campione di tessuto (biopsia) per l’analisi in laboratorio. Questo test molto probabilmente non sarà necessario se questa è la prima volta che hai avuto segni o sintomi di cistite.
  • . Esami di imaging  test di imaging di solito non sono necessari, ma in alcuni casi – soprattutto quando non viene trovata alcuna evidenza di infezione – che possono essere utili. Per esempio, una radiografia o ultrasuoni possono aiutare a escludere altre possibili cause di infiammazione della vescica, come un tumore o anomalia strutturale.

Trattamenti e farmaci

Cistite causata da infezione batterica è generalmente trattata con antibiotici. Il trattamento per la cistite non infettiva dipende dalla causa sottostante.

Trattare cistiti batteriche
antibiotici sono la prima linea di trattamento per la cistite causata da batteri. Quali farmaci sono usati e per quanto tempo dipende dalla vostra salute generale ed i batteri presenti nelle urine.

  • La prima volta l’infezione.  sintomi spesso migliorano in modo significativo entro un giorno o poco più di trattamento antibiotico. Tuttavia, è probabile che tu debba prendere antibiotici per tre giorni a una settimana, a seconda della gravità della vostra infezione. Non importa quale sia la lunghezza del trattamento, ripetere l’intero ciclo di antibiotici prescritti dal medico per assicurare che l’infezione è completamente sparito.
  • Ripetere l’infezione.  Se si dispone di IVU ricorrenti, il medico può raccomandare più trattamenti antibiotici o si riferiscono a un medico specializzato in disturbi del tratto urinario (urologo o nefrologo) per una valutazione, per vedere se le anomalie urologiche possono essere la causa delle infezioni. Per alcune donne, prendendo una singola dose di un antibiotico dopo il rapporto sessuale può essere utile.
  • Infezioni acquisite in ospedale.  infezioni della vescica acquisita in ospedale può essere una sfida per il trattamento perché i batteri che si trovano in ospedali sono spesso resistenti ai più comuni tipi di antibiotici usati per trattare le infezioni della vescica acquisite in comunità. Per questo motivo, possono essere necessari diversi tipi di antibiotici e diversi approcci di trattamento.

Le donne in postmenopausa possono essere particolarmente suscettibili di cistite. Come parte del trattamento, il medico può consigliare una crema vaginale di estrogeni – se sei in grado di usare questo farmaco senza aumentare il rischio di altri problemi di salute.

Trattamento di cistite interstiziale
con cistite interstiziale, la causa di infiammazione è incerto, quindi non c’è nessun singolo trattamento che funziona meglio per ogni caso. Terapie utilizzate per alleviare i segni ei sintomi della cistite interstiziale sono:

  • I farmaci che vengono assunti per via orale o inseriti direttamente nella vescica
  • Procedure che manipolano la vescica per migliorare i sintomi, come allungamento della vescica con acqua o gas (distensione della vescica) o la chirurgia
  • Stimolazione nervosa, che utilizza impulsi elettrici per alleviare il dolore pelvico e, in alcuni casi, ridurre la frequenza urinaria

Trattamento di altre forme di cistite non infettiva
Se siete ipersensibili ad alcune sostanze chimiche in prodotti come bagnoschiuma o spermicidi, evitando questi prodotti possono aiutare ad alleviare i sintomi e prevenire ulteriori episodi di cistite.

Trattamento di cistite che si sviluppa come complicanza della chemioterapia o radioterapia si concentra sulla gestione del dolore, di solito con i farmaci, e l’idratazione per scovare irritanti per la vescica. La maggior parte dei casi di chemioterapia cistite tendono a risolversi dopo la chemioterapia è finita.

Stile di vita e rimedi

La cistite può essere doloroso, ma è possibile adottare misure per alleviare il disagio:

  • Utilizzare una piastra elettrica.  Talvolta un rilievo di riscaldamento posta sopra l’addome inferiore può aiutare a minimizzare i sentimenti di pressione della vescica o dolore.
  • Rimanere idratati.  Bere molti liquidi, ma evitare caffè, alcool, bibite con caffeina, succhi di agrumi e cibi piccanti fino a quando l’infezione ha eliminato. Questi elementi possono irritare la vescica e aggravare il vostro bisogno frequente o urgente di urinare.
  • Prendere una sede bagno.  Ammollo in una vasca da bagno di acqua calda (sede bagno) per 15 a 20 minuti può aiutare ad alleviare il dolore o fastidio.

Se si dispone di ricorrenti infezioni della vescica, il personale medico. Insieme, si può sviluppare una strategia per ridurre le recidive e il disagio che la cistite può portare.

Prevenzione

Succo di mirtillo o compresse contenenti può o proanthocyanidin non possono contribuire a ridurre il rischio di infezioni della vescica ricorrenti per alcune donne. Risultati contrastanti da studi di ricerca rendono difficile sapere se il succo di mirtillo aiuta veramente o se c’è un effetto placebo. Come un rimedio a casa, evitare di succo di mirtillo se si sta prendendo il sangue farmaci che fluidificano il warfarin (Coumadin). Possibili interazioni tra succo di mirtillo e warfarin può portare ad emorragie.

Anche se queste misure di auto-cura preventiva non sono ben studiati, i medici raccomandano a volte i seguenti per le infezioni della vescica ripetute:

  • Bere molti liquidi, soprattutto acqua.  Bere molta fluidi è particolarmente importante se stai ricevendo la chemioterapia o la radioterapia, in particolare nei giorni di trattamento.
  • Urinare frequentemente.  Se si sente il bisogno di urinare, non ritardare o andare alla toilette.
  • Wipe da davanti a dietro, dopo un movimento intestinale.  Ciò impedisce ai batteri nella regione anale di diffondersi alla vagina e l’uretra.
  • Fare la doccia piuttosto che vasche idromassaggio.  Se siete suscettibili alle infezioni, la doccia piuttosto che il bagno può aiutare a prevenirli.
  • Delicatamente lavare la pelle intorno alla vagina e l’ano.  Fate questo ogni giorno, ma non usare saponi duri o lavare troppo energicamente. La pelle delicata intorno a queste aree può diventare irritata.
  • Svuotare la vescica al più presto possibile dopo il rapporto sessuale.  Bere un bicchiere pieno d’acqua per aiutare i batteri a filo.
  • Evitare l’uso di deodoranti spray o prodotti femminili nella zona genitale.  Questi prodotti possono irritare l’uretra e la vescica.
Powered by: Wordpress