Malattia

Colecistite

CholecystitisColecistite è l’infiammazione della cistifellea. Il tuo cistifellea è un piccolo organo a forma di pera sul lato destro del vostro addome, appena sotto il fegato. La cistifellea contiene un liquido digestivo chiamato bile che viene rilasciato nel vostro intestino tenue.

Nella maggior parte dei casi, colecistite è causata da calcoli biliari che ostruiscono il tubo che porta fuori la cistifellea. Ciò provoca un accumulo di bile che può causare infiammazione. Altre cause di colecistite includono problemi del dotto biliare e tumori.

Se non trattata, colecistite può portare a gravi complicazioni, come ad esempio una colecisti che diventa allargata o che si rompe. Una volta diagnosticata, colecistite richiede una degenza in ospedale. Il trattamento per la colecistite spesso alla fine comprende la rimozione della colecisti.

Sintomi

Segni e sintomi di colecistite possono includere:

  • Grave, dolore costante nella parte superiore destra dell’addome
  • Il dolore che si irradia dal vostro addome per la spalla destra o alla schiena
  • Tenerezza sull’addome quando è toccato
  • Sudorazione
  • Nausea
  • Vomito
  • Febbre
  • Brividi
  • Gonfiore addominale

Colecistite segni e sintomi di solito si verificano dopo un pasto, in particolare di un pasto di grandi dimensioni o di un pasto ad alto contenuto di grassi.

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il vostro medico se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa. Il dolore addominale che è così grave non si può stare fermo o di trovare una posizione comoda è una situazione di emergenza, in modo da avere qualcuno che si guida al pronto soccorso in questa situazione.

Cause

Colecistite si verifica quando la cistifellea si infiamma. Infiammazione della colecisti può essere causata da:

  • I calcoli biliari.  La stragrande maggioranza dei casi, colecistite sono il risultato di calcoli biliari che ostruiscono il dotto cistico – il tubo attraverso il quale scorre la bile quando lascia la colecisti – provocando la bile di costruire e conseguente infiammazione della colecisti.
  • Tumore.  Un tumore può impedire la bile di defluire la cistifellea correttamente, causando l’accumulo di bile che può portare a colecistite.
  • Bile ostruzione del condotto.  Kinking o cicatrizzazione dei dotti biliari può causare blocchi che portano a colecistite.

Fattori di rischio

I seguenti fattori possono aumentare il rischio di colecistite:

  • I calcoli biliari.  maggior parte dei casi di colecistite sono legati a calcoli biliari. Se si dispone di calcoli biliari, siete ad alto rischio di sviluppo di colecistite.
  • Essere di sesso femminile.  Le donne hanno un maggior rischio di calcoli biliari rispetto agli uomini. Questo rende le donne più probabilità di sviluppare colecistite.
  • L’aumentare dell’età.  Come si invecchia, il rischio di calcoli biliari aumenta, così come il rischio di colecistite.

Complicazioni

Colecistite può portare a una serie di complicazioni gravi, tra cui:

  • Cistifellea allargata.  Se la colecisti si infiamma a causa di accumulo di bile, può allungare e ingrossare oltre la sua dimensione normale, che può causare dolore e aumentare il rischio di una rottura (perforazione) nella vostra cistifellea, così come l’infezione e la morte dei tessuti.
  • L’infezione all’interno della cistifellea.  Se la bile si accumula all’interno della vostra cistifellea, causando colecistite, la bile può essere infettato.
  • Morte del tessuto colecisti.  colecistite trattata può causare tessuto nella cistifellea per morire (cancrena), che a sua volta può portare a una lacrima nella cistifellea, o può causare la cistifellea per scoppiare.
  • Torn cistifellea.  Una lacrima (perforazione) nella vostra cistifellea può essere causato da una colecisti allargata o infette che si verifica come conseguenza di colecistite.

Prepararsi per un appuntamento

Fissare un appuntamento con il vostro medico se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa. Se il medico sospetta avete colecistite, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel sistema digestivo (gastroenterologo), o il medico può fare riferimento direttamente all’ospedale.

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendere in considerazione un familiare o un amico lungo.  A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per la colecistite, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Colecistite è la probabile causa del mio dolore addominale?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Quali tipi di test ho bisogno?
  • Ho bisogno di un intervento chirurgico di rimozione della colecisti (colecistectomia)?
  • Quando ho bisogno di un intervento chirurgico alla cistifellea?
  • Quali sono i rischi della chirurgia?
  • Quanto tempo ci vuole per recuperare da un intervento chirurgico alla cistifellea?
  • Ci sono altre opzioni di trattamento per la colecistite?
  • Dovrei vedere uno specialista? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprirlo?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a chiedere ulteriori domande.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può consentire più tempo per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • Avete avuto attacchi di dolore simile a questo prima?
  • Hai la febbre?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

I test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per la diagnosi di colecistite comprendono:

  • Gli esami del sangue.  Il medico potrebbe prescriverle le analisi del sangue per cercare segni di una infezione o segni di problemi alla cistifellea.
  • Test di imaging che mostrano la cistifellea.  test di imaging, come l’ecografia addominale o una tomografia computerizzata (TC), possono essere utilizzati per creare immagini della vostra cistifellea che possono rivelare segni di colecistite.
  • Una scansione che mostra il movimento della bile attraverso il vostro corpo.  Un acido imminodiacetico epatobiliare (HIDA) scansione traccia la produzione e il flusso della bile dal fegato al piccolo intestino e mostra se la bile è bloccato in qualsiasi punto lungo la strada. Una scansione HIDA comporta l’iniezione di una sostanza chimica radioattiva nel vostro corpo. La sostanza chimica si lega alle cellule che producono bile, quindi può essere chiaramente visto come viaggia con la bile attraverso le vie biliari.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la colecistite solito comporta una permanenza in ospedale di stabilizzare l’infiammazione nel vostro cistifellea. Una volta che il vostro colecistite è sotto controllo, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea, colecistite poiché ricorre frequentemente. In situazioni di emergenza, come ad esempio una rottura della colecisti, la chirurgia può essere richiesto subito.

Ricovero in ospedale
Se stai diagnosticati con colecistite, ti verrà ricoverato in ospedale. Il medico di controllare i vostri segni e sintomi e per controllare l’infiammazione nel vostro cistifellea. Trattamenti possono includere:

  • Digiuno.  Potrebbe non essere permesso di mangiare o bere in un primo momento, al fine di prendere lo stress fuori la cistifellea infiammata. In modo che non si diventa disidratato, è possibile ricevere i liquidi attraverso una vena del braccio.
  • Gli antibiotici per combattere le infezioni.  Se la colecistite è causata da un’infezione o ha causato un’infezione nel tuo cistifellea, il medico può raccomandare antibiotici per curare l’infezione.
  • Farmaci per il dolore.  Si possono ricevere farmaci per il dolore per aiutare a controllare il dolore fino a quando l’infiammazione nel vostro cistifellea è sollevato.

I suoi sintomi possono cominciare ad andare via in un giorno o due dopo essere stato ricoverato in ospedale.

Intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea
Perché colecistite ricorre spesso, la maggior parte delle persone con diagnosi di colecistite fine richiedono un intervento chirurgico di rimozione della colecisti (colecistectomia).Quando ti senti meglio, il medico può raccomandare la colecistectomia. Quando verrete sottoposti a intervento chirurgico dipende dalla vostra situazione. Se si dispone di complicazioni di colecistite, come la cancrena o perforazione della vostra cistifellea, potrebbe essere necessario avere subito un intervento chirurgico.

Colecistectomia è più comunemente eseguita utilizzando una minuscola videocamera montata all’estremità di un tubo flessibile. Questo permette al chirurgo di vedere all’interno del vostro addome e di utilizzare strumenti chirurgici speciali per rimuovere la colecisti (colecistectomia laparoscopica). Gli strumenti e le telecamere vengono inseriti attraverso quattro incisioni nell’addome, e il chirurgo orologi un monitor mentre guida gli strumenti durante l’intervento chirurgico.

Una volta che la vostra cistifellea viene rimosso, la bile fluisce direttamente dal fegato nel vostro intestino tenue, invece di essere memorizzati nella cistifellea. Non è necessario il vostro cistifellea per vivere, e la rimozione della colecisti non influenzare la capacità di digerire il cibo, anche se può causare diarrea, che di solito è temporaneo.

Prevenzione

Poiché la maggior parte dei casi di colecistite sono causati da calcoli biliari, è possibile ridurre il rischio di colecistite prendendo le seguenti misure per prevenire i calcoli biliari:

  • Perdere peso lentamente.  Se avete bisogno di perdere peso, andare lento. Rapida perdita di peso può aumentare il rischio di calcoli biliari. Mirare a perdere 1 o 2 sterline (0,5 a circa 1 kg) a settimana.
  • Mantenere un peso sano.  L’obesità e il sovrappeso aumentano il rischio di calcoli biliari. Lavorare per raggiungere un peso sano, riducendo il numero di calorie che si mangia e aumentando la quantità di attività fisica che si ottiene. Una volta a raggiungere un peso sano, lavorare per mantenere quel peso, continuando la vostra dieta sana e continua ad esercitare.
  • Scegliere una dieta sana.  Diete ricche di grassi e povera di fibre può aumentare il rischio di calcoli biliari. Per ridurre il rischio di calcoli biliari, scegliere una dieta che è ricca di frutta, verdura e cereali integrali.
Powered by: Wordpress