Malattia

Contrazioni ventricolari premature (PVC)

Contrazioni ventricolari premature (PVC)Contrazioni ventricolari premature (PVC) sono aggiunti, battiti cardiaci anomali che iniziano in una delle due camere di pompaggio inferiori del cuore (ventricoli). Questi battiti in più disturbano il ritmo cardiaco normale, a volte causando a sentire un flip-flop o saltato battere nel tuo petto. Contrazioni ventricolari premature sono molto comuni – si verificano nella maggior parte delle persone ad un certo punto.

Contrazioni ventricolari premature sono anche chiamati:

  • Complessi ventricolari prematuri
  • PVC
  • Battiti prematuri ventricolari
  • Extrasistoli

Se avete occasionali contrazioni ventricolari premature, ma sei una persona in buona salute, non c’è generalmente alcun motivo di preoccupazione, e non è necessario alcun trattamento.Se si dispone di frequenti contrazioni ventricolari premature o malattie cardiache sottostanti, potrebbe essere necessario un trattamento per aiutare a sentirsi meglio e curare problemi cardiaci sottostanti.

Sintomi

Contrazioni ventricolari premature sono spesso causa di sintomi. Ma si può sentire una strana sensazione nel tuo petto, come ad esempio:

  • Flip-flop
  • Fluttuando
  • Pounding o saltare
  • Battiti saltati o battiti mancati
  • Una maggiore consapevolezza del battito cardiaco

Quando per vedere un medico
se ti senti infradito, una sensazione di battiti saltati o strane sensazioni nel tuo petto, si rivolga al medico. Avrai voglia di identificare la fonte di questi sintomi. Contrazioni ventricolari premature può essere il problema, ma le altre condizioni possono anche essere la colpa, comprese altre ritmo

Cause

Il tuo cuore si compone di quattro camere – due camere superiori (atri) e due camere inferiori (ventricoli). Il ritmo del tuo cuore è normalmente controllato dal nodo seno-atriale (nodo SA) – o nodo del seno – una superficie di cellule specializzate situate nell’atrio destro. Questo pacemaker naturale produce gli impulsi elettrici che attivano il battito cardiaco normale. Dal nodo del seno, gli impulsi elettrici viaggiano attraverso atri ai ventricoli, causando loro di contrarsi e pompare il sangue verso i polmoni e il corpo.

Contrazioni ventricolari premature sono contrazioni anomale che iniziano nei ventricoli.Queste contrazioni supplementari di solito battere prima di quanto previsto al successivo battito cardiaco regolare. E spesso interrompono il normale ordine di pompaggio, che è atri, poi i ventricoli. Come risultato, l’extra, battiti out-of-sync sono generalmente meno efficaci nel pompare sangue in tutto il corpo.

Perché si verificano battiti in più?
Le ragioni non sono sempre chiare. Alcuni trigger, malattie cardiache o cambiamenti nel corpo possono rendere le cellule nei ventricoli elettricamente instabili. Sottostante malattie cardiache o cicatrici possono anche causare impulsi elettrici necessari per essere mal indirizzati.Contrazioni ventricolari premature possono essere associati con:

  • Cambiamenti chimici o squilibri nel corpo
  • Alcuni farmaci, compresi i farmaci per l’asma comuni
  • Alcool o droghe illegali
  • Aumento dei livelli di adrenalina nel corpo che possono essere causati dalla caffeina, l’esercizio fisico o ansia
  • Lesioni al muscolo cardiaco da malattia coronarica, malattia cardiaca congenita, pressione alta o di infezioni (miocardite)

Fattori di rischio

I seguenti stimolanti, le condizioni e le cause possono aumentare il rischio di contrazioni ventricolari premature:

  • Caffeina
  • Alcol
  • Tabacco
  • Esercizio
  • La pressione alta (ipertensione)
  • Ansia
  • Malattie cardiache sottostanti, comprese le cardiopatie congenite, malattia coronarica, infarto, miocardite e la cardiomiopatia

Complicazioni

Se si dispone di frequenti contrazioni ventricolari premature o alcuni modelli di contrazioni ventricolari premature, si può essere ad aumentato rischio di sviluppare problemi di ritmo cardiaco (aritmie). Raramente, se accompagnati da una patologia cardiaca, frequenti contrazioni premature possono causare caotici, ritmi cardiaci pericolosi e, eventualmente, morte cardiaca improvvisa.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia. Tuttavia, in alcuni casi, quando si chiama per fissare un appuntamento, si può fare riferimento ad un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento di disturbi cardiaci (cardiologo).

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare per il vostro appuntamento.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  e per quanto tempo. Prestare attenzione ai sintomi nel tempo che porta fino al vostro appuntamento in modo che si può descrivere le sensazioni strane nel petto modo più specifico possibile. Il tuo cuore sente come se si flip-flop? Come se starnazza? Come se sterline? La descrizione aiuterà il medico a determinare prossimi passi per rendere la vostra diagnosi.
  • Fate una lista delle vostre informazioni mediche chiave,  compresi gli altri problemi di salute recenti hai avuto ei nomi di ogni prescrizione e over-the-counter farmaci che stai prendendo.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti nella vostra vita.
  • Scrivete le domande  che volete essere sicuri di chiedere al vostro medico.

Per le contrazioni ventricolari premature, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi?
  • Ci sono altre cause per questi sintomi?
  • Che tipo di test ho bisogno?
  • Quale approccio terapia mi consiglia, se del caso?
  • Quali modifiche dello stile di vita che posso fare per ridurre i miei sintomi?
  • Devo eliminare totalmente alcol e caffeina?
  • Pensi che lo stress è un fattore miei sintomi?
  • Quali tecniche di gestione dello stress pensi che mi avrebbe aiutato di più?
  • Sono a rischio di complicanze a lungo termine?
  • Come pensate di monitorare la mia salute nel tempo?
  • Ho bisogno di regolare i farmaci che sto prendendo per altre condizioni di salute?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande che possono verificarsi durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera parlare in modo approfondito. Il medico può chiedere:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I vostri sintomi vanno e vengono? Se è così, quando sono suscettibili di verificarsi?
  • Siete a conoscenza di una storia di problemi cardiaci in famiglia?
  • Siete in trattamento per tutte le altre condizioni di salute?
  • Bevi alcolici?
  • Usi caffeina?
  • Vuoi fumare o usare altri prodotti alla nicotina?
  • Usi tutte le droghe ricreative?
  • Quanto spesso ti senti stressato o ansioso? Che cosa fate per gestire questi sentimenti?
  • Quali preoccupazioni ti altro?

Cosa si può fare nel frattempo
Durante l’attesa per l’appuntamento, verificare con i vostri familiari per scoprire se parenti sono stati diagnosticati con problemi cardiaci. Anche se le contrazioni ventricolari premature sono di solito innocui, i sintomi di questa condizione imitano quelli di molte altre malattie cardiache. Conoscere la vostra storia di salute della famiglia aiuterà il medico pianificare i giusti test e trattamenti diagnostici, basati su i rischi individuali.

Essa aiuterà anche il vostro medico per sapere cosa scatena i sintomi. Nel periodo precedente alla nomina, prendere nota di eventuali sostanze o attività che sembrano portare a strane sensazioni nel tuo petto.

Test e diagnosi

Se il medico sospetta che si hanno contrazioni ventricolari premature, si può avere un elettrocardiogramma (ECG). Questo test in grado di rilevare i battiti in più, identificare il loro modello e la loro origine, e cercare eventuali malattie cardiache sottostanti.

Elettrocardiogramma 
Se si verificano frequenti contrazioni ventricolari premature, che potrebbe non essere rilevato durante il breve tempo di un ECG normale è stato fatto. Potrebbe essere necessario utilizzare un monitor o un registratore Holter evento per 24 ore o più per catturare tutti i ritmi anomali:

  • ECG standard.  Durante un test ECG normale, sensori (elettrodi) sono attaccati al petto e agli arti per creare un record grafica dei segnali elettrici che viaggiano attraverso il vostro cuore. Di solito è fatto in un ambiente clinica o in ospedale e dura solo pochi minuti.
  • Da sforzo ECG.  Questo test diagnostico utilizzato elettrocardiografia per registrare l’attività elettrica del cuore mentre si cammina su un tapis roulant o una cyclette pedalando. Essa può aiutare a determinare il significato dei vostri contrazioni ventricolari premature. Quando battiti prematuri scompaiono o diminuiscono durante un test di esercizio, sono di solito considerati innocui. D’altra parte, se l’esercizio provoca battiti supplementari, esso può indicare un maggiore rischio di gravi problemi di ritmo cardiaco.
  • Holter.  Questo dispositivo portatile è portato in tasca o in una borsa su una cintura oa tracolla. Si registra automaticamente l’attività del vostro cuore per un intero periodo di 24 ore, che fornisce il medico con uno sguardo esteso ai vostri ritmi cardiaci.
  • Registratore di eventi.  Questo dispositivo elettrocardiogramma portatile può anche essere portato in tasca o indossato su una cintura o tracolla per il monitoraggio domiciliare della attività del vostro cuore. Quando ci si sente i sintomi, si preme un pulsante, e una breve registrazione strip ECG è fatta. Questo permette al medico di vedere il ritmo cardiaco al momento dei sintomi.

Un Holter monitor o un evento registratore può aiutare a identificare il modello di contrazioni ventricolari premature. La presenza di più di tre battiti ventricolari prematuri in una riga si chiama tachicardia ventricolare – che può causare sintomi ed essere un segno di grave malattia cardiaca.

Trattamenti e farmaci

La maggior parte delle persone con contrazioni ventricolari premature e di un cuore normale, altrimenti non avranno bisogno del trattamento. Raramente, se avete frequenti, sintomi fastidiosi, si può essere offerto un trattamento per aiutare a sentirsi meglio, ma PVC non sono in genere dannosi.

In alcuni casi, se si hanno malattie cardiache sottostanti che potrebbe portare a problemi più gravi del ritmo, potrebbe essere necessario fare sforzi per evitare inneschi o forse prendere farmaci.

  • Cambia stile di vita.  L’eliminazione di PVC comune innesca – come la caffeina o tabacco – può diminuire la frequenza e la gravità dei sintomi.
  • Farmaci.  beta bloccanti – che sono spesso utilizzati per trattare l’ipertensione e le malattie cardiache – possono sopprimere le contrazioni premature. Altri farmaci, come i bloccanti dei canali del calcio, o farmaci anti-aritmici, quali amiodarone, può anche essere utilizzato se si dispone tachicardia ventricolare o molto frequenti contrazioni ventricolari premature che interferiscono con la funzione del vostro cuore, causando sintomi gravi.

Se si dispone di PVC molto frequenti associati a malattie cardiache sottostanti e dei periodi di tachicardia ventricolare, il medico potrebbe consigliare il trattamento per la condizione di base.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Le seguenti strategie di auto-cura può aiutare a controllare le contrazioni ventricolari premature e migliorare la vostra salute del cuore:

  • Tieni traccia dei tuoi trigger.  Se si hanno sintomi frequenti, si potrebbe desiderare di prendere nota dei sintomi e le vostre attività. Questo può aiutare a identificare le sostanze o le azioni che possono scatenare contrazioni ventricolari premature.
  • Modifica il tuo uso della sostanza.  caffeina, alcol, tabacco e altre droghe ricreative sono noti trigger di contrazioni ventricolari premature. Ridurre o evitare queste sostanze possono ridurre i sintomi.
  • Gestire lo stress.  L’ansia può provocare battiti cardiaci anomali. Se pensate che l’ansia può contribuire alla vostra condizione, provare le tecniche di riduzione dello stress, come il biofeedback, la meditazione o l’esercizio, o parlare con il medico circa i farmaci anti-ansia.
Powered by: Wordpress