Malattia

Diarrea associata agli antibiotici

Antibiotic-associated diarrheaDiarrea associata agli antibiotici descrive frequenti movimenti intestinali acquosi (diarrea), che si verificano in risposta a farmaci usati per trattare le infezioni batteriche (antibiotici).

Molto spesso, la diarrea associata agli antibiotici è mite e si risolve poco dopo aver fermato l’antibiotico. Ma in alcuni casi, la diarrea associata agli antibiotici porta alla colite, una infiammazione del colon, o una forma più grave di colite chiamata colite pseudomembranosa. Entrambi possono causare dolori addominali, febbre e diarrea sanguinolenta.

Lieve diarrea associata agli antibiotici non può richiedere un trattamento. Più grave diarrea associata agli antibiotici può richiedere l’arresto o il passaggio farmaci antibiotici.

Sintomi

Diarrea da antibiotici può provocare segni e sintomi che vanno da lievi a gravi.

Segni e sintomi
Per molte persone, la diarrea associata agli antibiotici provoca lievi segni e sintomi, come ad esempio:

  • Perdita di feci
  • Movimenti intestinali più frequenti

Diarrea associata ad antibiotici rischia di cominciare a circa cinque a 10 giorni dopo l’inizio della terapia antibiotica. A volte, tuttavia, diarrea e altri sintomi possono non comparire per giorni o addirittura settimane dopo aver finito il trattamento antibiotico.

Più gravi segni e sintomi
Alcune persone sperimentano una forma più grave di diarrea associata agli antibiotici.Quando la crescita eccessiva di batteri nocivi è grave, si può avere segni e sintomi di colite o colite pseudomembranosa, come ad esempio:

  • Frequente, diarrea acquosa
  • Dolori addominali e crampi
  • Febbre
  • Pus nelle feci
  • Feci sanguinolente
  • Nausea

Quando per vedere un medico
Chiamare immediatamente il medico se si verificano segni e sintomi di grave diarrea associata agli antibiotici. Questi segni e sintomi sono comuni ad una serie di condizioni, per cui il medico può raccomandare test per determinare la causa.

Cause

Diarrea associata agli antibiotici si verifica quando i farmaci antibatterici (antibiotici) sconvolgere l’equilibrio di batteri buoni e cattivi nel vostro tratto gastrointestinale.

Gli antibiotici più probabilità di causare diarrea
Quasi tutti gli antibiotici può causare diarrea associata agli antibiotici, colite o colite pseudomembranosa. Gli antibiotici più comunemente legati alla diarrea associata agli antibiotici sono:

  • Cefalosporine, come cefixime (Suprax) e cefpodoxime (Vantin)
  • Clindamicina (Cleocin)
  • Eritromicina (Erythrocin, SEO, altri)
  • Penicilline, come amoxicillina (Larotid, MOXATAG, altri) e ampicillina
  • Chinoloni, così come ciprofloxacina (Cipro) e levofloxacina (Levaquin)
  • Tetracicline, come doxiciclina (Vibramycin, Periostat, altri) e minociclina (Minocin, Solodyn, altri)

Come gli antibiotici causano diarrea
vostro apparato digerente è un ecosistema complesso che è la patria di milioni di microrganismi (flora intestinale), tra cui centinaia di specie di batteri. Molti di questi batteri sono utili, che svolgono funzioni essenziali. Ma alcuni dei batteri che normalmente popolano il tratto intestinale sono potenzialmente pericolosi. I batteri cattivi di solito sono tenuti sotto controllo dai batteri benefici a meno che il delicato equilibrio tra i due è disturbato da malattia, farmaci o altri fattori.

Gli antibiotici possono essere particolarmente dannoso per la flora intestinale perché distruggono i batteri benefici insieme a quelli nocivi. Senza sufficiente di microrganismi “buoni”, i batteri “cattivi” che sono resistenti agli antibiotici che hai ricevuto crescere fuori controllo, producendo tossine che possono danneggiare la parete intestinale e infiammazione grilletto.

Clostridium difficile causa la più grave diarrea associata agli antibiotici
Il batterio responsabile di quasi tutti i casi di colite pseudomembranosa e molti casi di grave diarrea associata agli antibiotici è C. difficile. La maggior parte delle persone ad acquisire una infezione da C. difficile durante un soggiorno in un ospedale o casa di cura dopo che hanno ricevuto antibiotici.

Fattori di rischio

Diarrea associata agli antibiotici può verificarsi in chiunque che subisce la terapia antibiotica. Ma è molto più probabile di sviluppare la diarrea associata agli antibiotici, se:

  • In precedenza sperimentato diarrea associata agli antibiotici durante l’assunzione di un farmaco antibiotico
  • Sono 65 anni o più
  • Hanno avuto un intervento chirurgico sul tratto intestinale
  • Soggiornato di recente in un ospedale o casa di cura
  • Avere una grave malattia sottostante che colpisce l’intestino, come il cancro del colon o malattie infiammatorie intestinali

Complicazioni

La forma più grave di diarrea associata agli antibiotici, colite pseudomembranosa, può portare a complicanze potenzialmente letali, tra cui:

  • . Disidratazione  diarrea grave può indurre un’eccessiva perdita di liquidi ed elettroliti – sostanze essenziali come sodio e potassio. Perdita di liquidi estremo può causare gravi complicazioni. Segni e sintomi di disidratazione includono una bocca molto secca, sete intensa, poco o niente la minzione, e di estrema debolezza.
  • Un buco nel vostro intestino (perforazione intestinale).  ingenti danni al rivestimento del vostro intestino crasso può portare ad una perforazione nella parete del vostro intestino.
  • Megacolon tossico.  In questa condizione, il colon diventa incapace di espellere gas e feci, causando a diventare notevolmente dilatato (megacolon). Segni e sintomi di megacolon tossico includono dolore addominale e gonfiore, febbre e debolezza.Megacolon tossico è una complicanza grave che può portare a infezioni o due punti rotta. Megacolon tossico richiede un trattamento aggressivo, di solito con i farmaci.

La forma più grave di diarrea associata agli antibiotici, colite pseudomembranosa, può portare a complicanze potenzialmente letali, tra cui:

  • . Disidratazione  diarrea grave può indurre un’eccessiva perdita di liquidi ed elettroliti – sostanze essenziali come sodio e potassio. Perdita di liquidi estremo può causare gravi complicazioni. Segni e sintomi di disidratazione includono una bocca molto secca, sete intensa, poco o niente la minzione, e di estrema debolezza.
  • Un buco nel vostro intestino (perforazione intestinale).  ingenti danni al rivestimento del vostro intestino crasso può portare ad una perforazione nella parete del vostro intestino.
  • Megacolon tossico.  In questa condizione, il colon diventa incapace di espellere gas e feci, causando a diventare notevolmente dilatato (megacolon). Segni e sintomi di megacolon tossico includono dolore addominale e gonfiore, febbre e debolezza.Megacolon tossico è una complicanza grave che può portare a infezioni o due punti rotta. Megacolon tossico richiede un trattamento aggressivo, di solito con i farmaci.

Inizia a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale se si hanno segni o sintomi di diarrea associata agli antibiotici. Il medico valuterà le possibili cause dei tuoi sintomi.

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati per il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita. Se hai soggiornato di recente in ospedale o in una casa di cura, comprendono anche quello.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori, che si sta prendendo. Se di recente hai preso antibiotici, inserirla nella vostra lista di farmaci.
  • Prendete un familiare o un amico di famiglia insieme.  A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per la diarrea associata agli antibiotici, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che cosa è probabile che la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Quali tipi di test ho bisogno?
  • E ‘la mia condizione probabilmente temporanea o cronica?
  • Qual è il miglior modo di agire?
  • Quali sono le alternative all’approccio primario che si sta suggerendo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?
  • Che cosa determinerà se devo pianificare una visita di follow-up?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande in qualsiasi momento che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può concedere più tempo in seguito per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Sta prendendo o ha recentemente assunto antibiotici?
  • Hai soggiornato in un ospedale o casa di cura di recente?

Che cosa si può fare nel frattempo
continuare a prendere le vostre antibiotici come indicato dal vostro medico.

Per far fronte a diarrea fino a quando il vostro appuntamento, è possibile:

  • Bere più acqua e altri liquidi per sostituire i liquidi persi a causa di diarrea.
  • Mangiare cibi leggeri, morbidi e di evitare cibi piccanti o grassi, che possono aggravare la diarrea.
  • Mangiare più piccoli pasti, piuttosto che pochi grandi pasti.

I test e diagnosi

Per diagnosticare la diarrea associata agli antibiotici il medico può:

  • Porre domande circa la vostra storia di salute.  Aspettatevi il medico per chiedere circa la vostra storia medica, tra cui, se hai avuto recenti ricoveri o trattamenti antibiotici.
  • Analizzare un campione di feci.  Se i sintomi sono gravi, potrebbe essere chiesto di fornire campioni di feci. I campioni di feci possono essere testati in laboratorio per determinare quali batteri stanno causando il tuo diarrea associata agli antibiotici.Questo aiuta il vostro medico di selezionare il corretto trattamento.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la diarrea associata agli antibiotici dipende dalla gravità dei sintomi.

Trattamenti per far fronte con lieve diarrea associata agli antibiotici
Se si dispone di diarrea lieve ,  i sintomi possono chiarire entro pochi giorni dopo la fine del trattamento antibiotico. In alcuni casi il medico può consigliare di sospendere la terapia antibiotica fino a quando la diarrea scompare. Nel frattempo, il medico può consigliare le tecniche di assistenza domiciliare per aiutare a far fronte con diarrea fino a quando non si risolve da sola.

Il trattamento per combattere i batteri cattivi in grave diarrea associata agli antibiotici
caso di colite o colite pseudomembranosa, il medico può raccomandare antibiotici per uccidere i batteri cattivi che causano la tua diarrea associata agli antibiotici. Per molte persone, questo antibiotico mirato ai batteri cattivi sarà chiaro su segni e sintomi. Per quelli con colite pseudomembranosa, diarrea sintomi possono ritornare e richiedere un trattamento ripetuto.

Stile di vita e rimedi

Per far fronte a diarrea, cercare di:

  • Bere molti liquidi.  L’acqua è migliore, ma fluidi con aggiunta di sodio e di potassio (elettroliti) può essere utile pure. Prova a bere brodo annacquato o succo di frutta.Evitare le bevande ad alto contenuto di zucchero o che contengono alcool o caffeina, come caffè, tè e cole, che possono aggravare i sintomi.
  • Scegliere cibi morbidi, facili da digerire.  Questi includono mele, banane e riso. Evitare cibi ricchi di fibre come i fagioli, noci e verdure. Se ti senti come i sintomi stanno migliorando, lentamente aggiungere cibi ricchi di fibre tornare alla vostra dieta.
  • Provate a mangiare più piccoli pasti, piuttosto che pochi grandi pasti. pasti Spazio per tutto il giorno invece di mangiare due o tre grandi.
  • Evitare cibi irritanti.  Stare lontano da cibi piccanti, grassi o fritti e tutti gli altri alimenti che peggiorare i sintomi.
  • Chiedi su farmaci antidiarroici.  In alcuni casi di lieve diarrea associata agli antibiotici, il medico può consigliare farmaci anti-diarrea, come la loperamide (Imodium dC). Ma consultare il medico prima  di assumere farmaci antidiarroici, perché possono interferire con la capacità del corpo di eliminare le tossine e portare a gravi complicazioni.

Medicina alternativa

Se siete interessati a provare terapie complementari e alternative per la diarrea associata agli antibiotici, discutere le opzioni con il vostro medico. Una possibilità potrebbe essere probiotici – integratori concentrati di batteri benefici. I probiotici sono disponibili in capsule o in forma liquida e vengono aggiunte anche alcuni alimenti, come ad esempio alcune marche di yogurt.

In teoria, mangiare un prodotto probiotico provoca batteri buoni di viaggiare per l’intestino per contribuire a rafforzare il livello di batteri buoni nel vostro apparato digerente e aiutare a sconfiggere i batteri cattivi. Ma c’è una limitata evidenza per sostenere l’uso di probiotici come trattamento per la diarrea associata agli antibiotici. Prodotti probiotici contengono diversi ceppi di batteri a dosi variabili. Non è chiaro che i batteri sono più utili o che sono necessarie dosi.

Prevenzione

Per aiutare a prevenire la diarrea associata agli antibiotici, cercare di:

  • Prendere gli antibiotici solo quando necessario.  Limitare l’uso di antibiotici e non usare antibiotici a meno che voi e il vostro medico sente che sono assolutamente necessarie. Per esempio, gli antibiotici possono trattare le infezioni batteriche, ma non aiuterà le infezioni virali, come raffreddori e influenza.
  • Chiedi caregiver di lavarsi le mani.  Se sei ricoverato in ospedale, chiedere ad ogni persona che entra in contatto con per lavare le sue mani prima di toccare. Questo può ridurre il rischio che vi imbatterete in contatto con C. difficile, il batterio che può causare grave diarrea associata agli antibiotici.
  • Informi il medico se hai avuto la diarrea associata agli antibiotici in passato.  Avere la diarrea associata agli antibiotici, una volta aumenta la possibilità che gli antibiotici possono causare nuovo quella stessa reazione. Il medico può scegliere un antibiotico che ha meno probabilità di causare diarrea.
  • Considerate probiotici se hai avuto la diarrea associata agli antibiotici in passato. probiotici sono integratori concentrati di batteri benefici che si prende in capsule o in forma liquida. Alcuni yogurt e altri alimenti contengono probiotici. Alcune evidenze suggeriscono che l’assunzione di probiotici durante il trattamento antibiotico può ridurre il rischio di diarrea in persone che hanno avuto diarrea da antibiotici causata da C. difficile in passato. Alcuni studi non hanno trovato probiotici per essere utile.Chiedete al vostro medico se i probiotici potrebbe aiutare.
Powered by: Wordpress