Malattia

Dotto lacrimale ostruito

Blocked tear ductQuando si dispone di un dotto lacrimale ostruito, le tue lacrime non possono drenare normalmente, lasciando con un acquoso, occhio irritato. Condotti lacrimali ostruiti sono causati da una ostruzione parziale o completa del sistema di drenaggio lacrimale.

Condotti lacrimali ostruiti sono comuni nei neonati, ma di solito migliorano senza alcun trattamento nel corso del primo anno di vita. Negli adulti, un dotto lacrimale ostruito può essere dovuto ad una ferita, infezione o un tumore.

Un dotto lacrimale ostruito è quasi sempre correggibile. Il trattamento dipende dalla causa del blocco e la vostra età.

Sintomi

Segni e sintomi possono essere causati dalla dotto lacrimale ostruito o da un’infezione che si sviluppa a causa del blocco. Cercare:

  • Eccessiva lacrimazione
  • Recurrent infiammazione oculare (congiuntivite)
  • Infezioni oculari ricorrenti
  • Doloroso gonfiore vicino all’angolo interno dell’occhio
  • Muco o pus dai coperchi e superficie dell’occhio
  • Offuscamento della vista

Quando per vedere un medico
se il tuo occhio è stato acquoso e che perde o è continuamente irritato o infettato, prendere un appuntamento per vedere il vostro medico. Alcuni condotti lacrimali ostruiti sono causate da tumori premendo sul sistema di drenaggio lacrimale, e rapida identificazione del tumore può dare più opzioni di trattamento.

Cause

Le ghiandole lacrimali producono la maggior parte delle vostre lacrime. Queste ghiandole sono situate all’interno dei coperchi superiori sopra ciascun occhio. Normalmente, le lacrime sgorgano dalle ghiandole lacrimali sulla superficie del vostro occhio. Lacrime drenano in piccoli fori (puncta) situate negli angoli della vostra palpebre superiori e inferiori.

Le palpebre sono piccoli canali (canalicoli) che si muovono le lacrime di un sac in cui i coperchi sono attaccati al lato del naso (sacco lacrimale). Da lì, le lacrime viaggiano lungo un canale (il dotto naso-lacrimale) drenante nel tuo naso. Una volta nel naso, le lacrime sono riassorbiti.

Un blocco può verificarsi in qualsiasi punto del sistema di drenaggio lacrimale, dalla puncta al naso. Quando ciò accade, le tue lacrime non scolava bene, dandovi gli occhi acquosi e aumentando il rischio di infezioni agli occhi e infiammazione.

Condotti lacrimali ostruite possono accadere a qualsiasi età. Possono anche essere presenti alla nascita (congenita). Le cause includono:

  • Ostruzione congenita.  Molti bambini sono nati con un dotto lacrimale ostruito. Il sistema di drenaggio lacrimale può non essere pienamente sviluppato o potrebbe esserci un’anomalia condotto. Una membrana di tessuto sottile rimane spesso sopra l’apertura che sfocia nel naso (dotto nasolacrimale) nel condotto lacrimale congenitamente bloccati. Questo di solito apre spontaneamente durante il primo o secondo mese di vita.
  • Cambiamenti legati all’età.  Con l’età, le aperture punctal possono restringersi, provocando il blocco parziale che rallenta il flusso di lacrime nel naso, con conseguente lacerazione. Blocco totale delle aperture punctal può anche verificarsi.
  • Infezioni agli occhi o infiammazione.  infezioni croniche e infiammazioni degli occhi, sistema di drenaggio lacrimale o del naso possono causare i condotti lacrimali di diventare bloccato.
  • Lesioni facciali o traumi.  Un infortunio al viso possono causare danno osseo in prossimità del sistema di drenaggio, interrompendo il normale flusso di lacrime attraverso i condotti.
  • Tumori.  nasale, del seno o tumori del sacco lacrimale possono verificarsi lungo il sistema di drenaggio lacrimale, bloccandolo man mano che crescono più grandi.
  • Farmaci topici.  Raramente, l’uso prolungato di alcuni farmaci topici, come alcuni di quelli che trattano il glaucoma, possono causare un dotto lacrimale ostruito.
  • Trattamenti contro il cancro.  Un dotto lacrimale ostruito è un possibile effetto collaterale del farmaco chemioterapico e radioterapia per il cancro.

Fattori di rischio

Alcuni fattori aumentano il rischio di sviluppare un dotto lacrimale ostruito:

  • Età e sesso.  Le donne anziane sono a più alto rischio di sviluppare condotti lacrimali ostruiti a causa di cambiamenti legati all’età.
  • Cronica infiammazione oculare.  Se gli occhi sono continuamente irritata, rossa e infiammata (congiuntivite), sei a più alto rischio di sviluppare un dotto lacrimale ostruito.
  • Precedente intervento chirurgico.  Precedente occhio, palpebra, nasale o chirurgia del seno può aver causato qualche sfregio del sistema di canali, e causare un dotto lacrimale ostruito dopo.
  • Glaucoma.  anti-glaucoma farmaci sono spesso usati per via topica per gli occhi. Se hai utilizzato questi o altri farmaci topici oculari, si è a più alto rischio di sviluppare un dotto lacrimale ostruito.
  • Trattamento del cancro precedente.  Se hai avuto la radiazione o la chemioterapia per curare il cancro, in particolare se la radiazione è stata focalizzata sul tuo viso o la testa, sei a più alto rischio di sviluppare un dotto lacrimale ostruito.

Complicazioni

Perché le tue lacrime non sono drenante come dovrebbero, le lacrime che rimangono nel sistema di drenaggio diventano stagnanti, promuovere la crescita di batteri, virus e funghi.Questi organismi possono causare infezioni agli occhi e infiammazioni ricorrenti. Ogni parte del sistema di drenaggio lacrimale, tra cui la membrana trasparente sopra la vostra superficie oculare (congiuntiva), possono essere infettati o infiammata a causa di un dotto lacrimale ostruito.

Prepararsi per un appuntamento

Avrete probabilmente prima visita il vostro medico di base per un dotto lacrimale ostruito.Tuttavia, si può quindi fare riferimento ad un medico specializzato nel trattamento dei disturbi dell’occhio (oftalmologo). In alcuni casi, il vostro oculista generale può fare riferimento ad un oculista specializzato in chirurgia plastica oftalmica.

Le visite possono essere brevi, e c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea per arrivare preparati. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che si sta prendendo.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare una lista di domande può contribuire a rendere la maggior parte del vostro appuntamento. Per un dotto lacrimale ostruito, alcune domande fondamentali da porsi sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Quali tipi di test ho bisogno? Fare questi test richiedono una preparazione particolare?
  • E ‘questa condizione temporanea o di lunga durata?
  • Quali trattamenti sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Che tipo di effetti collaterali posso aspettarmi dal trattamento?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?
  • E ‘questa condizione correlata ad un altro disturbo medico?
  • Se non ho fatto nulla per correggere questo problema, quali sono i rischi per la mia visione?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
al vostro appuntamento, il medico raccoglierà una storia dei vostri sintomi oculari e di porre domande in relazione alle cause di condotti lacrimali ostruiti, così come altre condizioni che possono causare lacrimazione, occhi irritati. Quando si va a vedere il medico, lui o lei può chiedere:

  • Quando si hanno i sintomi cominciano?
  • Non si verificano i sintomi per tutto il tempo, o sono loro andare e venire?
  • C’è qualcosa per alleviare i sintomi?
  • Hai avuto qualche precedente intervento chirurgico per i vostri occhi o delle palpebre?
  • Hai avuto un trauma facciale, lesioni, radioterapia o chirurgia?
  • Hai mai avuto alcuna condizione del nervo facciale, come la paralisi di Bell?
  • Avete problemi di salute, come il diabete o malattie della pelle di lunga data, come la dermatite atopica?
  • Sei mai stato diagnosticato un disturbo della tiroide?
  • Usi le lenti a contatto? Hai usato contatti in passato?

I test e diagnosi

Essere preparati per un esame degli occhi e qualche test per vedere come le tue lacrime sono drenante. Il medico esaminerà anche l’interno del naso per determinare se eventuali disturbi strutturali dei vostri passaggi nasali si ostacola la circolazione. Se un dotto lacrimale ostruito è sospetto, altre prove possono essere eseguite per individuare la posizione del blocco al fine di scegliere il miglior trattamento.

Alcuni dei test usati per diagnosticare un dotto lacrimale ostruito includono:

  • Test di drenaggio lacrimale.  Chiamato a (flooh-RES-EEN) prova scomparsa colorante fluoresceina, questo test misura la velocità con le tue lacrime sono drenante. Una goccia di colorante speciale è posto in ciascun occhio. Se c’è ancora una notevole quantità di colorante in un occhio dopo cinque minuti di normale lampeggiante, si può avere un dotto lacrimale ostruito.
  • Irrigazione e di sondaggio.  Il medico può scovare una soluzione salina attraverso il vostro sistema di drenaggio lacrimale per verificare come è drenante, o utilizzare uno strumento sottile (sonda) inserito attraverso i fori di drenaggio minuscoli in un angolo del vostro coperchio (puncta) per verificare la presenza di ostruzioni. Nel corso di questo sondaggio, il puncta solito dilata e se il problema è semplicemente un puncta ristretto, questa procedura può risolvere il problema.
  • Test di imaging occhi.  prove includono dacriocistografia (DAK-rye-oh-sis-tog-ruh-tassa) o dacryoscintigraphy (DAK-rye-oh-sin-tig-ruh-fee). Per queste procedure, un mezzo di contrasto viene passato dal puncta in un angolo del vostro coperchio attraverso il sistema di drenaggio lacrimale. Poi, a raggi X, la tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (MRI), le immagini sono prese per trovare la posizione e la causa del blocco.

Trattamenti e farmaci

La causa del vostro dotto lacrimale ostruito determinerà quale trattamento è giusto per te. A volte, è necessario più di un trattamento o una procedura prima di un dotto lacrimale ostruito è completamente corretto.

Se si sospetta un’infezione, il medico potrebbe prescrivere colliri antibiotici.

Se un tumore sta causando il vostro dotto lacrimale ostruito, il trattamento si concentrerà sulla causa del tumore. La chirurgia può essere eseguita per rimuovere il tumore, o il medico può raccomandare usando altri trattamenti per ridurla.

Le opzioni di trattamento per i condotti lacrimali nontumore-bloccate variano dalla semplice osservazione di un intervento chirurgico.

Il trattamento conservativo
Molti bambini che nascono con un dotto lacrimale ostruito miglioreranno senza alcun trattamento. Questo può accadere, come il sistema di drenaggio matura durante i primi mesi di vita. Può anche accadere quando la membrana supplementare nel condotto nasolacrimale apre.

Se il dotto lacrimale ostruito del vostro bambino non sta migliorando, il suo medico può insegnare una tecnica di massaggio speciale. Fatto più volte al giorno, questo massaggio può contribuire ad aprire la membrana che sta bloccando il flusso di lacrime.

Se hai avuto un infortunio al viso che ha causato bloccato condotti lacrimali, il medico può suggerire un trattamento conservativo. La ragione è che, come la tua ferita guarisce, e il gonfiore va giù, i vostri condotti lacrimali possono diventare sbloccato per conto proprio.Questo accade di solito nel giro di pochi mesi dopo l’infortunio.

Trattamento minimamente invasivo
Quando neonati e bambini hanno bisogno di un trattamento per un dotto lacrimale ostruito, opzioni minimamente invasive sono spesso utilizzati. Queste procedure possono anche essere efficace per gli adulti, con restringimento della puncta, o per coloro che hanno un condotto parzialmente bloccato.

  • Dilatazione, sondaggio e irrigazione.  Questa tecnica funziona per aprire i condotti lacrimali ostruiti congenite nella maggior parte dei neonati. La procedura può essere eseguita in anestesia generale nei bambini molto piccoli.Prima, il medico allarga le aperture punctal con uno strumento speciale dilatazione, e poi una sottile sonda viene inserita attraverso il puncta e nel sistema di drenaggio lacrimale. I fili medico la sonda tutto il percorso attraverso l’apertura nasale, a volte causando un rumore popping come sonda penetra attraverso la membrana in più. La sonda viene rimossa, e il sistema di drenaggio lacrimale viene lavata con una soluzione salina per rimuovere qualsiasi residuo blocco.

    Per gli adulti con parzialmente ridotto puncta, una procedura simile può essere fatto in studio del medico. I condotti lacrimali sono lavata e irrigate, mentre il puncta sono dilatati. Se il problema è legato esclusivamente a un restringimento parziale dell’apertura punctal, questa procedura spesso dare un sollievo temporaneo, almeno.

    Colliri antibiotici possono essere prescritti per le infezioni. Se l’irrigazione e la dilatazione non funziona, o se gli effetti benefici della dilatazione sono solo temporanei, la chirurgia può essere necessaria per aprire puncta ridotto. Talvolta, una piccola incisione in apertura punctal può essere tutto ciò che è necessario.

  • Catetere a palloncino per dilatazione.  Se i condotti lacrimali sono bloccati da cicatrici, infiammazioni e le altre condizioni acquisite, catetere a palloncino per dilatazione può contribuire ad aprire il vostro blocco. La procedura viene eseguita in anestesia generale, e poi un tubo (catetere) con un palloncino sgonfio sulla punta viene infilata attraverso il condotto nasolacrimale inferiore nel naso.Una pompa è utilizzata per gonfiare e sgonfiare il palloncino alcune volte, talvolta spostandolo in diverse posizioni lungo il sistema di drenaggio. Questa procedura è più efficace per i neonati e nei bambini, ma può anche essere usato negli adulti affetti da blocco parziale.
  • Stenting o intubazione.  Questa procedura viene di solito eseguita in anestesia generale. Un tubo sottile, fatta di silicone o poliuretano, viene infilata attraverso uno o entrambi puncta in un angolo della vostra palpebra. Questi tubi passano poi attraverso il sistema di drenaggio lacrimale nel naso. Un piccolo anello di tubo rimarrà visibile in un angolo del vostro occhio, ed i tubi sono generalmente lasciato in per circa tre mesi prima di essere rimossi. Possibili complicazioni includono infiammazione dalla presenza del tubo.

Chirurgia
La chirurgia è di solito consigliata per i bambini più grandi e gli adulti che hanno bisogno di cure. La chirurgia è anche un’opzione per gli infanti ed i bambini che non sono stati trattati con successo con metodi meno invasivi.

L’intervento chirurgico che viene comunemente utilizzato per trattare i condotti lacrimali ostruiti si chiama dacriocistorinostomia (DAK-rye-oh-sis-toe-rye-nohs-tuh-me). Questa procedura ricostruisce il passaggio per le lacrime di defluire attraverso il naso di nuovo normalmente. In primo luogo, si è dato un anestetico generale, o un anestetico locale se è eseguita in regime ambulatoriale.

Il chirurgo accede al sistema di drenaggio lacrimale, e quindi crea una nuova connessione, diretta tra il sacco lacrimale e naso. Questo nuovo percorso aggira il condotto che sfocia nel naso (dotto naso-lacrimale), che è la sede più comune di ostruzione. Stent o intubazione sono in genere collocati nel nuovo percorso mentre si verifica la guarigione, e sono di solito rimossi circa tre mesi dopo l’intervento.

I passaggi di questa procedura variano, a seconda della posizione esatta e la portata del vostro blocco, così come l’esperienza e le preferenze del chirurgo.

  • Esterno.  Un dacriocistorinostomia esterno è un metodo chirurgico comunemente usato di aprire un dotto lacrimale ostruito. Mentre sei in anestesia generale, il chirurgo pratica un’incisione sul lato del naso, vicino a dove si trova il sacco lacrimale. Dopo aver collegato il sacco lacrimale per la tua cavità nasale e mettendo uno stent nel nuovo passaggio, il chirurgo chiude l’incisione cutanea con un paio di punti di sutura.
  • O endoscopica endonasale.  La stessa procedura di bypass può essere eseguita utilizzando strumenti endoscopici. Invece di fare una incisione, il chirurgo utilizza una telecamera microscopica e altri strumenti minuscoli inserito attraverso l’apertura nasale al sistema di canalizzazione. A volte, una luce in fibra ottica viene inserita nel puncta per illuminare l’area chirurgica. I vantaggi di questo metodo sono che non c’è nessuna incisione e nessuna cicatrice. Gli svantaggi sono che richiede un chirurgo con formazione specifica, e le percentuali di successo non sono alto come la procedura esterna.
  • Bypassare l’intero sistema del condotto lacrimale.  seconda del tipo di blocco, il chirurgo può consigliare una ricostruzione dell’intero sistema di drenaggio lacrimale (conjunctivodacryocystorhinostomy). Invece di creare un nuovo canale dal sacco lacrimale al naso, il chirurgo crea una nuova rotta dalla congiuntiva, vicino all’angolo interno degli occhi al naso, bypassando il sistema di drenaggio lacrimale del tutto.

A seguito di un intervento chirurgico per un dotto lacrimale ostruito, si utilizzerà uno spray decongestionante nasale e collirio per uso topico per prevenire infezioni e ridurre l’infiammazione post-operatoria. Dopo tre-sei mesi, tornerai per la rimozione di eventuali stent utilizzati per mantenere il nuovo canale aperto durante il processo di guarigione.

Prevenzione

Non c’è modo conosciuto per evitare un dotto lacrimale ostruito congenita. Per ridurre il rischio di sviluppare un dotto lacrimale ostruito più tardi nella vita, essere sicuri di ottenere un tempestivo trattamento delle infiammazioni oculari o infezioni. Seguire questi suggerimenti per evitare infezioni agli occhi, in primo luogo:

  • Evitare il contatto con i bambini e gli adulti che hanno gli occhi rosa (congiuntivite).
  • Lavare accuratamente e spesso le mani.
  • Cercate di non strofinare gli occhi.
  • Sostituire il vostro eyeliner e mascara regolarmente, e non condividere questi cosmetici con gli altri.
  • Se si indossano le lenti a contatto, tenerli puliti secondo le raccomandazioni fornite dal produttore e il vostro oculista.
Powered by: Wordpress