Malattia

Ectasia del condotto mammaria

Ectasia del condotto mammariaEctasia del condotto mammaria si verifica quando un condotto di latte sotto il capezzolo diventa più ampio (dilatato), le pareti del condotto si ispessiscono e il condotto si riempie di liquido. Il condotto di latte può quindi diventare bloccato o intasato con una spessa sostanza appiccicosa. La condizione provoca spesso non ha sintomi, ma alcune donne possono avere secrezione dal capezzolo, tensione mammaria o infiammazione del condotto ostruito (mastite periduttale).

La tua possibilità di sviluppare ectasia del condotto mammario – con o senza infiammazione – aumenta con l’età. Ectasia del condotto mammaria solitamente migliora senza trattamento.Tuttavia, se i sintomi persistono nonostante le misure di auto-cura, potrebbe essere necessario antibiotici o, eventualmente, un intervento chirurgico per rimuovere il condotto di latte colpiti.

Anche se è normale preoccuparsi di eventuali cambiamenti nel vostro seno, ectasia dotto mammario e mastisis periduttale non sono fattori di rischio per il cancro al seno.

Sintomi

Anche se ectasia del condotto mammario spesso non provoca segni e sintomi, si può verificare:

  • Un bianco sporco, verdastro o nero raccordo di mandata da uno o entrambi i capezzoli
  • Tenerezza nel capezzolo o tessuto mammario circostante
  • Rossore del capezzolo e, talvolta, l’area circostante
  • Un nodulo al seno o un ispessimento vicino il condotto ostruito
  • Un capezzolo che viene girata verso l’interno (invertito)

Una infezione batterica chiamato mastite può anche svilupparsi nel condotto di latte colpiti e causare infiammazione nella zona intorno al capezzolo (areola) e febbre. Segni e sintomi di ectasia del condotto mammaria generalmente migliorano per conto proprio.

Quando per vedere un medico
E ‘importante per il medico per valutare tempestivamente eventuali modifiche tuo seno per escludere il cancro al seno. Se si hanno sintomi di ectasia del condotto mammaria – secrezione dal capezzolo particolarmente insolito – prendere un appuntamento con il medico per la valutazione.

Cause

I tuoi seni sono costituiti da tessuti connettivi che includono un sistema di condotti del latte – piccoli passi che portano il latte ai capezzoli. Ectasia del condotto mammaria si verifica quando un condotto di latte sotto il capezzolo si allarga (dilatato), bloccato o intasato con una sostanza appiccicosa e infiammato.

Gli esperti non sanno esattamente cosa provoca ectasia dotto mammario. Alcuni ipotizzano la causa per essere associati con:

  • Seno cambiamenti del tessuto dovuti all’invecchiamento.  Con l’età, la composizione del seno cambiamenti del tessuto da gran parte ghiandolare per lo più grasso in un processo chiamato involuzione. I normali cambiamenti del seno a volte può portare al blocco di un dotto del latte e l’infiammazione associata con ectasia del condotto mammaria.
  • Il fumo.  fumo di sigaretta può essere associato con ampliamento di dotti lattiferi, che può portare a infiammazione e, eventualmente, ectasia del condotto mammaria.
  • Capezzolo inversione.  Un capezzolo appena invertito può ostacolare dotti lattiferi, causando infiammazione e infezione. Un capezzolo che è appena invertita potrebbe anche essere un segno di una condizione di base più grave, come il cancro.

Complicazioni

Complicazioni di ectasia del condotto mammaria sono generalmente lievi e spesso più fastidio di quanto grave. Questi possono includere:

  • Secrezione dal capezzolo.  secrezione dal capezzolo causato da ectasia del condotto mammaria può essere frustrante. Fuoriuscita di liquido dai capezzoli può causare umidità imbarazzante e macchie sui vestiti.
  • Fastidio al seno.  ectasia del condotto mammaria può causare arrossamento, gonfiore e tenerezza intorno i capezzoli.
  • Infezione.  Un’infezione batterica (mastite periduttale) può svilupparsi nel condotto di latte colpiti, a volte causando di avere dolore nel o intorno al capezzolo o a sentirsi male e di avere la febbre. Infezione non curata potrebbe portare ad un ascesso – una raccolta di pus nel tessuto del seno – che può richiedere drenaggio chirurgico.
  • Preoccupazione per il cancro al seno.  Quando si nota un cambiamento nel vostro seno, si può temere che si tratta di un segno di cancro al seno, soprattutto se si sviluppa un nodulo duro intorno ad un condotto di latte colpiti da ectasia dotto mammario.Mentre è importante per ottenere segni e sintomi controllato prontamente, ricordate che ectasia del condotto mammaria non aumenta il rischio di cancro al seno.

Prepararsi per un appuntamento

Per la valutazione di un nuovo nodulo al seno o cambiamenti nel tuo seno, è probabile che per iniziare a vedere il vostro fornitore di assistenza sanitaria primaria. In alcuni casi, sulla base di un esame clinico del seno o conclusioni su un test di imaging, si può fare riferimento ad uno specialista della salute del seno.

Cosa si può fare
La valutazione iniziale si concentrerà sulla vostra storia medica, così come i segni e sintomi che stai vivendo, compresa la loro relazione con il ciclo mestruale. Per prepararsi a questa discussione:

  • Prendete nota di tutti i sintomi,  anche se sembrano estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Rivedere il tasto informazioni personali,  tra cui i principali sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine e integratori che si prendono regolarmente.
  • Scrivete le domande da porre al medico,  che elenca le domande dal più importante al meno importante, nel caso il tempo scada.

Per ectasia del condotto mammaria, qui ci sono alcune domande che potreste chiedere al vostro medico:

  • Che cosa sta causando i miei sintomi?
  • Sarà questa condizione di risolversi, o avrò bisogno di trattamento?
  • Quale approccio terapia mi consiglia?
  • C’è un farmaco over-the-counter posso prendere per alleviare il dolore?
  • Che la cura di sé misure posso provare?
  • Avete stampato le informazioni che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico può chiedere una serie di domande, quali:

  • Quanto tempo avete sperimentato i sintomi?
  • I suoi sintomi cambiato nel tempo?
  • Avete esperienza di dolore al seno? Quanto è grave?
  • Avete secrezione dal capezzolo? Come descriveresti il ​​colore, la consistenza e la quantità?
  • I vostri sintomi si verificano in uno o entrambi i seni?
  • Avete avuto la febbre?
  • Quando è stata l’ultima mammografia?
  • Avete mai stata diagnosticata una condizione precancerosa seno?
  • Hai mai avuto una biopsia al seno o stati diagnosticati con una condizione benigna del seno?
  • Tua madre, una sorella o chiunque altro nella vostra famiglia ha avuto il cancro al seno?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Sulla base delle informazioni fornite con il medico ed i risultati di un esame fisico, potrebbe essere necessario disporre di ulteriori test, che possono comprendere:

  • Ecografia diagnostica del capezzolo e areola.  L’ecografia utilizza onde sonore per creare immagini del tessuto mammario. Esso consente al medico di valutare i condotti di latte sotto il capezzolo. Una ecografia diagnostica consente al medico di concentrarsi su una superficie di sospetto.
  • Mammografia diagnostica.  Mammografia fornisce immagini a raggi X del seno e può aiutare il medico a valutare il vostro tessuto mammario. La mammografia diagnostica offre una vista più dettagliata di una determinata area di vostro seno di una mammografia di screening fa.

Trattamenti e farmaci

Ectasia del condotto mammaria spesso migliora senza trattamento. Se i sintomi sono fastidiosi, tuttavia, le opzioni di trattamento possono includere:

  • . Antibiotici  Il medico può prescrivere un 10 – a corso di 14 giorni di antibiotici per curare qualsiasi infezione causata da ectasia dotto mammario. Anche se i sintomi migliorano notevolmente o scompaiono completamente, è importante prendere l’intero corso del farmaco. In attesa che gli antibiotici abbiano effetto, si consiglia di prendere un antidolorifico lieve, come il paracetamolo (Tylenol, altri) o ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri), come necessario per il disagio del seno. Seguire le raccomandazioni del medico su cui antidolorifico è meglio per voi.
  • Chirurgia.  Se gli antibiotici e metodi di auto-cura non funzionano, il condotto del latte interessato può essere rimosso chirurgicamente. Questa procedura viene eseguita attraverso una piccola incisione sul bordo del tessuto colorato intorno al capezzolo (areola). Tuttavia, la chirurgia raramente è necessario per ectasia dotto mammario.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Per alleviare il disagio associato con ectasia del condotto mammaria, si potrebbe provare queste misure di auto-cura:

  • Applicare impacchi caldi.  Un impacco caldo applicato alla vostra zona del capezzolo può ridurre il dolore e gonfiore.
  • Indossare un rilievo del seno.  Se avete secrezione dal capezzolo, indossare un pad seno o pad di cura per mantenere il liquido fuoriesca attraverso i vestiti. Queste pastiglie sono disponibili in farmacie e molti negozi che vendono prodotti per la cura del bambino.
  • Indossare un reggiseno di supporto.  Indossare un reggiseno con un buon supporto per ridurre al minimo il disagio del seno. Un reggiseno ben aderente può anche aiutare a mantenere un rilievo del seno in atto per assorbire secrezione dal capezzolo.
  • Dormire sul lato opposto.  Cercate di evitare di dormire sullo stesso lato del corpo come il seno colpito. Questo può aiutare a prevenire ulteriori disagi e gonfiore.
  • Smettere di fumare.  fumo può rendere più difficile per il trattamento di un’infezione, e il fumo continua può provocare infezioni recidivanti o un ascesso.
Powered by: Wordpress