Malattia

Edema

EdemaL’edema è il gonfiore causato da eccesso di liquidi intrappolati nei tessuti del corpo. Anche se l’edema può interessare qualsiasi parte del corpo, è più comunemente notato nelle vostre mani, braccia, piedi, caviglie e gambe.

L’edema può essere il risultato del farmaco, gravidanza o una malattia di base – spesso insufficienza cardiaca, malattia renale o cirrosi epatica.

L’assunzione di farmaci per rimuovere il liquido in eccesso e riducendo la quantità di sale nel cibo di solito allevia l’edema. Quando l’edema è un segno di una malattia di base, la malattia si richiede un trattamento a parte.

Sintomi

Segni e sintomi di edema sono:

  • Gonfiore o gonfiore del tessuto direttamente sotto la pelle
  • Pelle tesa e lucida
  • Pelle che conserva una fossetta dopo essere premuto per alcuni secondi
  • Aumento della dimensione addominale

Quando per vedere un medico di
prendere un appuntamento per vedere il vostro medico se si ha gonfiore, pelle tesa e lucida, o la pelle che conserva una fossetta dopo essere stato premuto. Contattare immediatamente un medico se si verificano:

  • Mancanza di respiro
  • Difficoltà di respirazione
  • Il dolore toracico

Cause

L’edema si verifica quando piccoli vasi sanguigni nel corpo (capillari) del liquido di tenuta e il liquido si accumula nei tessuti circostanti, con conseguente gonfiore.

I casi lievi di edema possono derivare da:

  • Seduto o rimanere nella stessa posizione per troppo tempo
  • Mangiare troppo cibo salato
  • Segni e sintomi premestruali
  • Gravidanza

L’edema può essere un effetto collaterale di alcuni farmaci, tra cui:

  • I farmaci che i vasi sanguigni aperti
  • Calcio-antagonisti
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei
  • Estrogeni
  • Alcuni farmaci per il diabete chiamati tiazolidinedioni

In alcuni casi, tuttavia, l’edema può essere un segno di una più grave condizione medica di base. Malattie e condizioni che possono causare l’edema sono:

  • L’insufficienza cardiaca congestizia.  Quando uno o entrambi camere inferiori del cuore, perdono la loro capacità di pompare il sangue in modo efficace – come accade in caso di insufficienza cardiaca congestizia – il sangue può eseguire il backup nelle gambe, caviglie e piedi, causando edema.
  • Cirrosi.  fluido può accumularsi nella cavità addominale (ascite) e nelle gambe a causa di cirrosi, una malattia del fegato causata spesso da alcolismo.
  • Malattie renali.  Quando si ha una malattia renale, liquidi in eccesso e sodio nella vostra circolazione può causare edema. L’edema associato a malattia renale di solito si verifica nelle gambe e intorno agli occhi.
  • I danni renali.  Danni al piccolo, filtrando i vasi sanguigni nei reni può causare la sindrome nefrosica. Nella sindrome nefrosica, diminuzione dei livelli di proteine ​​(albumina) nel sangue può portare ad accumulo di liquidi ed edema.
  • Vene delle gambe deboli o danneggiate (insufficienza venosa cronica).  valvole unidirezionali mantenere il sangue nelle vene delle gambe che si muovono verso il cuore.Se le valvole smettono di funzionare correttamente, il sangue può piscina nella parte inferiore delle gambe e causare gonfiore.
  • Sistema linfatico insufficiente.  sistema linfatico del tuo corpo aiuta chiaro liquido in eccesso dai tessuti. Se questo sistema è danneggiato – per esempio, per la chirurgia del cancro – i linfonodi e vasi linfatici drenano un’area potrebbero non funzionare correttamente e risultati edema.

Fattori di rischio

Dovuta al liquido necessario dal feto e placenta, il corpo di una donna incinta trattiene più sodio e acqua del solito, aumentando il rischio di edema.

Il rischio di edema può essere aumentato se si prendono alcuni farmaci, tra cui:

  • I farmaci che i vasi sanguigni aperti
  • Calcio-antagonisti
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS)
  • Estrogeni
  • Farmaci per il diabete chiamati tiazolidinedioni

Complicazioni

Se non trattata, può causare edema:

  • Gonfiore sempre più doloroso
  • Difficoltà a camminare
  • Rigidità
  • Pelle tesa, che può diventare prurito e disagio
  • Aumento del rischio di infezione nella zona gonfia
  • Cicatrici tra gli strati di tessuto
  • La circolazione del sangue è diminuito
  • Diminuzione elasticità delle arterie, vene, muscoli e articolazioni
  • Aumento del rischio di ulcere cutanee

Prepararsi per un appuntamento

Se non sei già in cura da uno specialista per una condizione medica attuale, probabilmente iniziare dal vedere il vostro medico di famiglia o il fornitore di cure mediche regolari per iniziare la valutazione di ciò che potrebbe essere la causa dei sintomi.

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare il vostro appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo per prepararsi per i test diagnostici comuni.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista delle vostre informazioni mediche chiave,  tra cui tutte le altre condizioni per le quali si è in trattamento, ed i nomi di tutti i farmaci, vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Considerate le domande da porre al medico  e scriverle. Portate con carta da lettere e una penna per annotare le informazioni che il medico risponde alle vostre domande.

Per edema, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Quali sono le possibili cause dei miei sintomi?
  • Quali tipi di test ho bisogno? Fare questi test richiedono una preparazione particolare?
  • È la mia condizione temporanea?
  • Avrò bisogno di un trattamento?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Ho altri problemi medici; sarà questo trattamento interferire con loro?
  • Avete opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
rischia di farti una serie di domande Il medico o il fornitore di assistenza sanitaria. Essere pronti a rispondere alle loro può riservare tempo per voi e il vostro medico di rivedere i punti importanti.

Domande il medico potrebbe chiedere includono:

  • Quali sintomi stai vivendo?
  • Quanto tempo sei stato verificano questi sintomi?
  • I tuoi sintomi sembrano andare e venire o sono persistenti?
  • Avete avuto edema prima?
  • C’è qualcosa sembra avere i sintomi meglio?
  • C’è meno gonfiore dopo una notte di riposo a letto?
  • C’è qualcosa sembra peggiorare i sintomi?
  • Quali tipi di alimenti non si mangiano regolarmente?
  • Ti limitare il consumo di cibi salati e salato?
  • Bevi alcolici?
  • Ti sembra di urinare normalmente?
  • Hai notato gonfiore in tutto il corpo, o ti sembra di essere localizzato a una zona, come ad esempio un braccio o una gamba?
  • Vuol gonfiore diminuiscono se si alza l’arto gonfio sopra il livello del cuore per un’ora o giù di lì?

I test e diagnosi

Per capire che cosa potrebbe causare il vostro edema, il medico eseguirà un esame fisico e domande sulla vostra storia medica. Questa informazione è spesso sufficiente per determinare la causa di fondo della vostra edema. In alcuni casi, i raggi X, esami ecografici, esami del sangue o analisi delle urine può essere necessario.

Trattamenti e farmaci

Edema lieve di solito va via da solo, in particolare se si aiutare le cose insieme sollevando l’arto interessato superiore al vostro cuore. Più grave edema possono essere trattate con farmaci che aiutano il corpo a espellere il liquido in eccesso in forma di urina. Uno dei più comuni è diuretici furosemide (Lasix). Gestione a lungo termine si concentra in genere su trattando la causa del gonfiore.

Stile di vita e rimedi

Possono aiutare a diminuire l’edema e tenerlo da tornare. Prima di provare queste tecniche di cura di sé, parlare con il medico di quelli che è giusto per te.

  • Movimento.  Spostamento e utilizzando i muscoli della parte del corpo colpita da edema può aiutare a pompare il liquido in eccesso di nuovo al vostro cuore. Chiedete al vostro medico di esercizi che si possono fare che possono ridurre il gonfiore.
  • Altitudine.  Tenere la parte gonfia del tuo corpo sopra il livello del tuo cuore per almeno 30 minuti tre o quattro volte al giorno. In alcuni casi, elevando la parte interessata del corpo durante il sonno può essere utile.
  • Massaggi.  Accarezzare l’area interessata verso il tuo cuore con ferma, ma non dolorosa, la pressione può aiutare a spostare il liquido in eccesso fuori di quella zona.
  • Compressione.  Se uno dei vostri arti è affetto da edema, il medico può consigliare di indossare calze a compressione, manicotti o guanti. Questi indumenti mantenere la pressione sui tuoi arti per evitare liquido si accumuli nei tessuti.
  • Ridurre l’assunzione di sale.  Segui i suggerimenti del medico circa limitare la quantità di sale che si consuma.
Powered by: Wordpress