Malattia

Endometriosi

EndometriosiL’endometriosi è una malattia spesso dolorosa in cui il tessuto che normalmente riveste l’interno dell’utero – l’endometrio – cresce al di fuori dell’utero (impianto dell’endometrio).L’endometriosi coinvolge più frequentemente il vostro ovaie, intestino o il tessuto che allinea il bacino. Raramente, il tessuto endometriale può estendersi oltre la vostra regione pelvica.

In endometriosi, il tessuto endometriale sfollati continua ad agire come farebbe normalmente – non si addensa, si rompe e sanguina ad ogni ciclo mestruale. Poiché questo tessuto sfollati non ha alcun modo per uscire il tuo corpo, diventa intrappolato. Quando l’endometriosi coinvolge le ovaie, cisti chiamati endometriomi possono formare. Tessuto circostante può diventare irritata, alla fine lo sviluppo del tessuto cicatriziale e aderenze – tessuto anormale che lega gli organi insieme.

L’endometriosi può causare dolore – a volte gravi – specialmente durante il periodo. Problemi di fertilità possono anche sviluppare. Fortunatamente, i trattamenti efficaci sono disponibili.

Sintomi

Il sintomo principale dell’endometriosi è il dolore pelvico, spesso associato con il vostro periodo mestruale. Anche se molte donne esperienza crampi durante il periodo mestruale, le donne con endometriosi di solito descrivono il dolore mestruale che è molto peggio del solito.Essi tendono inoltre a segnalare che il dolore è aumentato nel corso del tempo.

Segni e sintomi dell’endometriosi possono includere:

  • Mestruazioni dolorose (dismenorrea).  Dolore pelvico e crampi possono iniziare prima ed estendere diversi giorni nel vostro periodo e possono includere bassa della schiena e dolore addominale.
  • Dolore durante i rapporti.  Dolore durante o dopo il sesso è comune con l’endometriosi.
  • Dolore con defecazione o la minzione.  Siete più propensi a sperimentare questi sintomi durante il periodo.
  • Sanguinamento eccessivo.  Potrebbero verificarsi occasionali periodi pesanti (menorragia) o sanguinamento tra i periodi (menometrorrhagia).
  • L’infertilità.  L’endometriosi è la prima diagnosi in alcune donne che sono alla ricerca di un trattamento per l’infertilità.
  • Altri sintomi.  Si può inoltre verificare l’affaticamento, diarrea, costipazione, gonfiore o nausea, soprattutto durante i periodi mestruali.

La gravità del vostro dolore non è necessariamente un indicatore affidabile della portata della condizione. Alcune donne con endometriosi lieve hanno una vasta dolore, mentre altri con endometriosi avanzata possono avere poco dolore o addirittura nessun dolore a tutti.

L’endometriosi è a volte confusa con altre condizioni che possono causare dolore pelvico, come la malattia infiammatoria pelvica (PID) o cisti ovariche. Può essere confusa con la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), una condizione che provoca attacchi di diarrea, stipsi e crampi addominali. IBS può accompagnare endometriosi, che possono complicare la diagnosi.

Quando per vedere un medico
Consulta il medico se si hanno segni e sintomi che possono indicare l’endometriosi. La causa del dolore pelvico cronico o grave può essere difficile da individuare. Ma scoprire il problema precoce può aiutare a evitare inutili complicazioni e dolore.

Cause

Anche se la causa esatta di endometriosi non è certa, diverse spiegazioni possibili includono:

  • Mestruazione retrograda.  Questa è la spiegazione più probabile per l’endometriosi. In mestruazione retrograda, sangue mestruale contenente cellule endometriali rifluisce attraverso le tube di Falloppio e nella cavità pelvica invece di fuori del corpo. Queste cellule endometriali sfollati aderiscono alle pareti pelviche e superfici di organi pelvici, dove crescono e continuano ad addensarsi e sanguinare nel corso di ogni ciclo mestruale.
  • La crescita delle cellule embrionali.  Le cellule che rivestono le cavità addominale e pelvica provengono da cellule embrionali. Quando una o più piccole aree del rivestimento turn addominale nel tessuto endometriale, endometriosi possono sviluppare.
  • Impianto chirurgico cicatrice.  Dopo un intervento chirurgico, ad esempio una isterectomia o C-sezione, cellule endometriali può subordinare una incisione chirurgica.
  • Endometriale trasporto celle.  I vasi sanguigni o tessuti fluidi (linfatico) sistema possono trasportare cellule endometriali ad altre parti del corpo.
  • Disordine del sistema immunitario.  E ‘possibile che un problema con il sistema immunitario può rendere il corpo in grado di riconoscere e distruggere il tessuto endometriale che sta crescendo al di fuori dell’utero.

Fattori di rischio

Diversi sono i fattori che mettono a rischio maggiore di sviluppare l’endometriosi, come ad esempio:

  • Mai il parto
  • Uno o più parenti (madre, zia o sorella) con endometriosi
  • Qualsiasi condizione medica che impedisce il normale passaggio del flusso mestruale fuori del corpo
  • Storia di infezione pelvica
  • Uterini anomalie

L’endometriosi si sviluppa di solito diversi anni dopo l’inizio delle mestruazioni (menarca).Segni e sintomi di endometriosi finiscono temporaneamente con la gravidanza e la fine in modo permanente con la menopausa, a meno che non si sta prendendo estrogeni.

Complicazioni

Infertilità
La complicazione principale dell’endometriosi è compromessa la fertilità. Circa un terzo alla metà delle donne con endometriosi hanno difficoltà a rimanere incinta.

Si verifichi una gravidanza, un uovo deve essere rilasciato da un ovaio, viaggio attraverso le tube di Falloppio vicino, diventare fecondato da uno spermatozoo e di attaccarsi alla parete uterina per iniziare lo sviluppo. L’endometriosi può ostruire il tubo e tenere l’uovo e spermatozoi da unire. Ma la condizione sembra anche influenzare la fertilità in modi meno diretti, come i danni al seme o ovulo.

Anche così, molte donne con endometriosi lieve a moderata possono ancora concepire e portare a termine una gravidanza. A volte i medici consigliano alle donne con endometriosi non ritardare avere figli perché la condizione può peggiorare con il tempo.

Cancro ovarico
Cancro ovarico si verifica a più alto rispetto ai tassi attesi in donne con endometriosi. Ma il rischio corso della vita complessivo di cancro ovarico è bassa per cominciare con. Alcuni studi suggeriscono che l’endometriosi aumenta quel rischio, ma è ancora relativamente basso.Anche se raro, un altro tipo di cancro – adenocarcinoma l’endometriosi-associato – può svilupparsi più tardi nella vita nelle donne che hanno avuto l’endometriosi.

Preparazione per il vostro appuntamento

Il tuo primo appuntamento sarà probabilmente con il sia il vostro medico di assistenza primaria o di un ginecologo. Se siete alla cerca di trattamento per l’infertilità, voi può fare riferimento ad un medico che si specializza in ormoni riproduttivi e le ottimizzante di fertilità (endocrinologo riproduttivo).

Le visite possono essere brevi, e può essere difficile ricordare tutto ciò che si vuole discutere, è una buona idea per preparare in anticipo del vostro appuntamento.

Cosa si può fare

  • Fate una lista di eventuali sintomi che hai incontrato.  Includere tutti i tuoi sintomi, anche se non si pensi che siano imparentati.
  • Fai un elenco di eventuali farmaci, le erbe o integratori vitaminici si stanno assumendo e.  Includi quanto spesso si prende loro e le dosi.
  • Hanno un familiare o un caro amico di accompagnarvi, se possibile.  Si può ottenere un sacco di informazioni a vostra visita, e può essere difficile ricordare tutto.
  • Prendete un dispositivo di blocco note o elettronico con voi .  Usalo per rendere note informazioni importanti durante la vostra visita.
  • Preparare una lista di domande di chiedere al vostro medico.  Elenchi i vostri domande più importanti in primo luogo, nel caso in cui tempo si esaurisce.

Per i l’endometriosi, alcune domande di base da porre il vostro medico includono:

  • Come viene diagnosticata l’endometriosi?
  • Quali farmaci sono disponibili per curare l’endometriosi? È ci un farmaco che può migliorare i i miei sintomi?
  • Quali effetti collaterali posso aspettarmi da uso di farmaci?
  • In quali circostanze mi consiglia l’intervento chirurgico?
  • Dovrò prendere un farmaco prima o dopo l’intervento chirurgico?
  • Sarà endometriosi influenzare la mia capacità di rimanere incinta?
  • Trattamento dell’endometriosi può migliorare il mio la fertilità?
  • Mi può consigliare eventuali trattamenti alternativi potrei provare?

Assicurarsi di che si capisce tutto ciò il vostro medico ti dice. Non esitate a chiedere al vostro medico di ripetere informazioni o di di chiedere di follow-up domande di chiarimento.

Che cosa aspettarsi dal il vostro medico
Alcuni potenziali domande il vostro medico potrebbe chiedere a includere:

  • Quanto spesso si fa a verificano questi sintomi?
  • Da quanto tempo avete avuto questi sintomi?
  • Quanto è grave sono le vostre sintomi?
  • I vostri sintomi sembrano essere correlati al ciclo mestruale?
  • Fa qualsiasi cosa migliorare le vostre sintomi?
  • C’è qualcosa peggiorare i sintomi?

I test e diagnosi

Per diagnosticare l’endometriosi e le altre condizioni che possono causare dolore pelvico, il medico vi chiederà di descrivere i sintomi, tra cui la posizione del vostro dolore e quando si verifica.

I test per controllare la per i indizi fisiche di endometriosi includono:

  • Esame pelvico.  Nel corso di una esame pelvico, il vostro medico si sente manualmente (palpa) aree di in il vostro pelvi per anomalie, come ad esempio cisti sul i vostri organi riproduttivi o cicatrici che stanno dietro il tuo utero. Spesso che non è possibile sentirsi piccole aree di endometriosi, a meno che essi hanno causato una cisti per formare.
  • Ultrasound.  Questo test utilizza onde sonore ad alta frequenza per creare immagini di l’interno del vostro corpo. Per catturare le immagini, un dispositivo di chiamato un trasduttore di è o premuto contro la vostra pelle addominale o inserita in una il vostro vagina, (ecografia transvaginale). Entrambi i tipi di ultrasuoni può essere fatto per ottenere la migliore visualizzazione dei vostri organi riproduttivi. L’imaging Ultrasound non vi dirà definitivamente il vostro medico se si dispone di l’endometriosi, ma esso può identificare cisti connessi con l’endometriosi (endometriomi).
  • . Laparoscopia  La gestione medica è di solito provato per primo. Ma per essere certi di avere l’endometriosi, il medico può fare riferimento a un chirurgo di guardare dentro l’addome per i segni di endometriosi utilizzando una procedura chirurgica chiamata laparoscopia. Mentre sei in anestesia generale, il chirurgo fa una piccola incisione vicino all’ombelico e inserisce uno strumento di visualizzazione sottile (laparoscopio), alla ricerca di tessuto endometriale al di fuori dell’utero. Lui o lei può prelevare campioni di tessuto (biopsia). Laparoscopia in grado di fornire informazioni circa la posizione, l’estensione e le dimensioni degli impianti endometriali per aiutare a determinare le migliori opzioni di trattamento.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per l’endometriosi è di solito con farmaci o interventi chirurgici. L’approccio voi e il vostro medico sceglie dipenderà sulla la gravità dei i vostri segni e sintomi e se che speri di diventare in stato di gravidanza.

Generalmente, i medici raccomandano provando approcci di di trattamento conservativo in primo luogo, optando per un intervento chirurgico come ultima risorsa.

Farmaci per il dolore
Il vostro medico possono raccomandare che si prende un mitigatore over-the-counter dolore, come ad esempio i farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) o naproxene (Aleve, gli altri), per contribuire a facilitare doloroso crampi mestruali.Tuttavia, se si scopre che l’assunzione della dose massima non fornisce tutto tondo, potrebbe essere necessario provare un altro approccio per gestire i segni e sintomi.

La terapia ormonale
gli ormoni Supplemental sono a volte efficaci nel ridurre o di eliminando il dolore di endometriosi. Quello è perché il ascesa e la caduta di ormoni durante il ciclo mestruale provoca impianti dell’endometrio per addensare, rompere verso il basso e sanguinare. Farmaco ormone può rallentare la crescita e prevenire nuove protesi al di tessuto endometriale.

Tuttavia, la terapia ormonale non è una correzione permanente per l’endometriosi. E ‘possibile che si potrebbe sperimentare una recidiva dei sintomi dopo l’interruzione del trattamento.

Terapie ormonali utilizzati per curare l’endometriosi sono:

  • Contraccettivi ormonali.  pillole anticoncezionali, cerotti e anelli vaginali aiutano a controllare gli ormoni responsabili della formazione di tessuto endometriale ogni mese.La maggior parte delle donne hanno il flusso mestruale più leggero e più corto quando si sta utilizzando un contraccettivo ormonale. Uso di contraccettivi ormonali – regimi di ciclo particolarmente continuo – può ridurre o eliminare il dolore da lieve a moderata endometriosi.
  • Gonadotropin-releasing hormone (Gn-RH) agonisti e antagonisti.  Questi farmaci bloccano la produzione di ovarica-stimolanti gli ormoni, l’abbassamento i livelli di estrogeni e prevenire le mestruazioni. Questo fa sì che tessuto endometriale a ridursi. Gn-RH agonisti ed antagonisti possono forzare l’endometriosi in remissione durante il periodo del trattamento e, a volte per mesi o anni dopo. Poiché questi farmaci creano una menopausa artificiale, di prendere una bassa dose di estrogeni o progestinici insieme con agonisti Gn-RH e antagonisti possono ridurre gli effetti collaterali della menopausa, come vampate di calore, secchezza vaginale e la perdita ossea. I vostri periodi di e la capacità di ottenere ritorno incinta quando il farmaco viene interrotto.
  • Medroxyprogesterone (Depo-Provera).  Questo farmaco iniettabile è efficace nel fermare le mestruazioni e la la crescita di impianti dell’endometrio, alleviando in tal modo i segni e sintomi di endometriosi. I suoi effetti collaterali possono includere l’aumento di peso, la produzione di ossea è diminuita e depresso stato d’animo, tra gli altri.
  • Danazolo.  Questo farmaco sopprime l’crescita dell’endometrio da parte bloccando la produzione di ovarica-ormoni stimolanti, prevenendo mestruazioni e i sintomi di endometriosi. Tuttavia, danazolo può non essere la prima scelta perché può causare gravi effetti collaterali e può essere dannoso per il bambino se si diventa in stato di gravidanza durante l’assunzione di questo farmaco.

Chirurgia conservativa
Se avete l’endometriosi e sta cercando una gravidanza, un intervento chirurgico per rimuovere il più endometriosi possibile preservando l’utero e le ovaie (chirurgia conservativa) può aumentare le vostre probabilità di successo. Se si dispone di il dolore severo da endometriosi, si può anche trarre beneficio da intervento chirurgico – tuttavia, l’endometriosi e la il dolore possono restituire.

Il medico può eseguire questa procedura laparoscopica o con la chirurgia tradizionale addominale in più ampi casi. In chirurgia laparoscopica, i vostri chirurgo inserisce un strumento di visione slanciata (laparoscopio) attraverso una piccola incisione nei pressi di il vostro ombelico e strumenti di inserti per rimuovere il tessuto endometriale attraverso un altro piccola incisione.

Tecniche di riproduzione assistita
tecniche di riproduzione assistita, come la fecondazione in vitro, per aiutarti a diventare incinta sono a volte preferibile a chirurgia conservativa. I medici suggeriscono spesso uno di questi approcci, se la chirurgia conservativa è inefficace.

Isterectomia
In casi gravi di endometriosi, chirurgia per rimuovere l’utero e la cervice (isterectomia totale) e entrambe le ovaie può essere il miglior trattamento. Sola isterectomia non è efficace – l’estrogeno le ovaie producono può stimolare qualsiasi endometriosi residua e causare dolore a persistere. L’isterectomia è in genere considerato un ultimo ricorso, soprattutto per le donne ancora nei i loro anni riproduttivi. Non si può rimanere incinta dopo un intervento di isterectomia.

Trovare un medico con il quale ti trovi bene è cruciale nella gestione di e nel trattamento l’endometriosi. Si potrebbe anche voler ad ottenere un secondo parere prima di di iniziare qualsiasi trattamento per essere sicuri di sapere tutti i dei le vostre opzioni e le i possibili esiti.

Di stile di vita e di a casa rimedi

Se il vostro il dolore persiste o se trovare un trattamento che funziona richiede un certo tempo, si può provare misure a casa per alleviare il il vostro il disagio.

  • Bagni caldi e una piastra elettrica può aiutare a rilassare i muscoli pelvici, riducendo crampi e dolori.
  • Farmaci over-the-counter non steroidei anti-infiammatori (FANS), come l’ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) e naproxene (Aleve, altri), possono contribuire ad alleviare i crampi mestruali dolorosi.
  • Come ottenere un regolare esercizio fisico può aiutare a migliorare i sintomi.

Medicina alternativa

Alcune donne riferiscono di sollievo dal dolore endometriosi dopo il trattamento di agopuntura. Tuttavia, la ricerca è rada su questo – o di qualsiasi altro – trattamento alternativo per l’endometriosi. Se siete interessati a perseguire questa terapia nella speranza che possa aiutare, chiedere al medico di consigliare un agopuntore rispettabile. Controllare con la vostra compagnia di assicurazione per vedere se la spesa sarà coperta.

Coping e supporto

Se hai a che fare con i l’endometriosi o delle sue complicanze, si può prendere in considerazione unirsi a un gruppo di sostegno per le donne con problemi di endometriosi o la fertilità. A volte aiuta semplicemente a parlare con altre donne che possono riguardare i vostri sentimenti ed esperienze. Se non riesci a trovare un gruppo di sostegno nella vostra comunità, per uno sguardo su Internet.

Powered by: Wordpress