Malattia

Ernia ombelicale

Ernia ombelicaleUn ernia ombelicale si verifica quando una parte dell’intestino fuoriesce attraverso un’apertura nei muscoli addominali. Ernia ombelicale è una condizione comune e generalmente innocui.Ernie ombelicali sono più comuni nei bambini, ma possono colpire anche gli adulti. In un infante, un ernia ombelicale può essere particolarmente evidente quando il bambino piange, causando ombelico del bambino a sporgere. Questo è un classico segno di un’ernia ombelicale.

Molte ernie ombelicali chiudere in proprio da uno di età, anche se alcuni prendono più tempo per guarire. Per prevenire le complicanze, ernie ombelicali che non scompaiono all’età di 3 anni o quelli che appaiono durante l’età adulta possono avere bisogno di una riparazione chirurgica.

Sintomi

Un ernia ombelicale crea un rigonfiamento morbido o rigonfiamento vicino all’ombelico (umbilicus). Se il vostro bambino ha un ernia ombelicale, è possibile notare il rigonfiamento solo quando lui o lei piange, tosse o ceppi. Il rigonfiamento può scomparire quando il bambino è calmo o trova sulla sua schiena.

Ernie ombelicali nei bambini sono generalmente indolore. Ernie ombelicali che appaiono durante l’età adulta possono causare dolori addominali.

Quando per vedere un medico

Se si sospetta che il bambino ha un ernia ombelicale, parlare con il pediatra del bambino.Rivolgersi al pronto soccorso se il vostro bambino ha un ernia ombelicale e:

  • Il vostro bambino sembra essere nel dolore
  • Il tuo bambino comincia a vomitare
  • Il rigonfiamento diventa tenera, gonfia o scolorita

Linee guida analoghe valgono per gli adulti. Parlate con il vostro medico se si ha un rigonfiamento vicino l’ombelico. Rivolgersi al pronto soccorso se il rigonfiamento diventa doloroso o l’offerta. Diagnosi e il trattamento tempestivo può aiutare a prevenire le complicanze.

Cause

Durante la gravidanza, il cordone ombelicale passa attraverso una piccola apertura muscoli addominali del bambino. L’apertura si chiude normalmente solo dopo la nascita. Se i muscoli non si uniscono completamente sulla linea mediana dell’addome, questa debolezza nella parete addominale può causare un ernia ombelicale alla nascita o più tardi nella vita.

Negli adulti, troppa pressione addominale può causare un ernia ombelicale. Possibili cause negli adulti sono:

  • Obesità
  • Le gravidanze multiple
  • Liquido nella cavità addominale (ascite)
  • Chirurgia addominale Precedente

Fattori di rischio

Ernie ombelicali sono più comuni nei bambini – neonati soprattutto prematuri e quelli con peso alla nascita basso. Bambini neri sembrano avere un rischio leggermente aumentato di ernie ombelicali. La condizione colpisce maschi e femmine allo stesso modo.

Per gli adulti, essere in sovrappeso o che hanno gravidanze multiple può aumentare il rischio di sviluppare un ernia ombelicale. Questo tipo di ernia tende ad essere più comune nelle donne nel loro 50s o 60s.

Complicazioni

Per i bambini, le complicazioni di un ernia ombelicale sono rari. Complicazioni possono verificarsi quando il tessuto addominale sporgente diventa intrappolato (incarcerato) e non può più essere spinto indietro nella cavità addominale. Questo riduce l’apporto di sangue alla sezione dell’intestino intrappolato e può portare a dolore ombelicale e danno tissutale. Se la parte intrappolata di intestino è completamente tagliato fuori dalla fornitura di sangue (ernia strozzata), la morte dei tessuti (cancrena) possono verificarsi. L’infezione può diffondersi in tutta la cavità addominale, provocando una situazione di pericolo di vita.

Adulti con ernia ombelicale sono un po ‘più propensi a sperimentare incarcerazione o di ostruzione degli intestini. Chirurgia d’urgenza è tipicamente richiesto per il trattamento di queste complicanze.

Prepararsi per un appuntamento

Se voi o il vostro bambino ha segni o sintomi comuni di un ernia ombelicale, fissare un appuntamento con il medico di famiglia o il pediatra di tuo figlio.

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare per il vostro appuntamento e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Elencare tutti i segni o sintomi voi o il vostro bambino ha avuto, e per quanto tempo.
  • Portare in una foto dell’ernia  se i segni del problema non sono sempre evidenti.
  • Annotare le informazioni mediche chiave,  comprese eventuali altri problemi di salute ed i nomi di tutti i farmaci voi o il vostro bambino sta assumendo.
  • Scrivete le domande  che volete essere sicuri di chiedere al vostro medico.

Domande da porre al medico

In caso di ulteriori domande si presentano a voi durante la vostra visita, non esitate a chiedere.

  • Devo o mio figlio ho un ernia ombelicale?
  • Quanto è grande il difetto?
  • Sono dei test diagnostici necessari?
  • Quale approccio terapia mi consiglia, se del caso?
  • È un intervento chirurgico un’opzione in questo caso?
  • Potrebbe chirurgia diventare un’opzione se l’ernia non migliora?
  • Quanto spesso devo o il mio bambino essere visto per gli esami di follow-up?
  • C’è qualche rischio di complicanze di questa ernia?
  • Quali segni e sintomi di emergenza dovrei guardare a casa?
  • Quanto tempo ti aspetti segni e sintomi per migliorare?
  • Devo o mio figlio bisogno di seguire alcuna restrizione di attività?
  • Qualora uno specialista consultato?

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, quali:

  • Quali segni e sintomi avete notato?
  • Quando hai notato questi segni e sintomi?
  • Sono questi segni e sintomi peggiorata nel tempo?
  • Siete voi o il vostro bambino nel dolore?
  • Avete voi o il vostro bambino vomitato?
  • Se si è l’uno colpito, fanno i tuoi hobby o il lavoro comportano sollevamento di carichi pesanti o sforzare, o hanno recentemente acquisito una quantità significativa di peso?
  • Avete voi o il vostro bambino è stato recentemente trattato per tutte le altre condizioni mediche?

Test e diagnosi

Un ernia ombelicale viene diagnosticato durante un esame fisico. Studi di imaging volte – come una ecografia addominale o raggi X – sono usati per lo screening per le complicanze.

Trattamenti e farmaci

La maggior parte delle ernie ombelicali nei bambini stretti in proprio per 18 mesi. Il medico può anche essere in grado di spingere il rigonfiamento posteriore nell’addome durante un esame fisico. Non provare da soli, però. Anche se alcune persone sostengono un ernia può essere fissato con nastro adesivo una moneta giù sopra il rigonfiamento, questa “correzione” non aiuta e germi possono accumularsi sotto il nastro, provocando infezioni.

Per i bambini, la chirurgia è in genere riservato per ernie ombelicali che:

  • Sono dolorose
  • Sono più grandi di 1,5 centimetri di diametro (leggermente più grande di un 1/2 pollice)
  • Non diminuire in formato dopo sei a 12 mesi
  • Non scompariranno entro 3 anni
  • Diventa intrappolati o bloccare l’intestino

Per gli adulti, la chirurgia è in genere consigliabile evitare possibili complicanze – soprattutto se l’ernia ombelicale diventa più grande o diventa dolorosa.

Durante la chirurgia, una piccola incisione alla base del ombelico. Il tessuto erniato viene restituito alla cavità addominale, e l’apertura nella parete addominale è cucita chiusa. Negli adulti, i chirurghi usano spesso a rete per contribuire a rafforzare la parete addominale. Le recidive sono improbabili.

Powered by: Wordpress