Malattia

Gammopatia monoclonale di significato indeterminato

Gammopatia monoclonale di significato indeterminatoGammopatia monoclonale di significato indeterminato (MGUS) è ​​una condizione in cui una proteina anomala (proteina monoclonale, o proteina M) è nel sangue. Proteina M è prodotto dalle cellule plasmatiche, un tipo di globuli bianchi. Gammopatia monoclonale di significato indeterminato di solito non causa problemi. A volte, gammopatia monoclonale di significato indeterminato o è associata a un’altra malattia o può progredire nel corso degli anni ad altri disturbi, tra cui alcune forme di cancro del sangue.

Se si dispone di gammopatia monoclonale di significato indeterminato, è solitamente hanno controlli periodici per monitorare il livello di proteina M. Se non c’è crescita, gammopatia monoclonale non richiede alcun trattamento.

Con un attento monitoraggio, se gammopatia monoclonale di significato indeterminato fa progressi, si otterrà il trattamento precedente.

Sintomi

Gammopatia monoclonale di significato indeterminato raramente causa sintomi o segni. La condizione è di solito rilevata per caso, quando si dispone di un esame del sangue di routine per un altro problema. Tuttavia, alcune persone potrebbero verificarsi problemi di nervi, come intorpidimento o formicolio, associati alla proteina anormale.

Cause

Gammopatia monoclonale di significato indeterminato verifica quando le cellule plasmatiche nel midollo osseo di produrre una proteina anomala chiamata proteina monoclonale (proteina M). Le plasmacellule sono un tipo di globuli bianchi. Si trovano nel midollo osseo. Le plasmacellule producono alcuni degli anticorpi che aiutano il corpo a combattere le infezioni.

Nella maggioranza delle persone con gammopatia monoclonale di significato indeterminato, la proteina non è nocivo. Ma quando troppo proteina M si accumula, si accalca fuori le cellule sane nel midollo osseo e può danneggiare altri tessuti nel vostro corpo.

Cambiamenti genetici sembrano giocare un ruolo nella gammopatia monoclonale di significato indeterminato, come fanno fattori ambientali.

Fattori di rischio

I fattori che aumentano il rischio di gammopatia monoclonale di significato indeterminato includono:

  • La tua età.  il rischio di gammopatia monoclonale di significato indeterminato aumenta quando si invecchia. L’incidenza più alta è tra gli adulti 85 anni di età.
  • La tua gara.  Blacks sono più propensi a sperimentare questa condizione rispetto sono bianchi.
  • Il tuo sesso.  gammopatia monoclonale di significato indeterminato è più comune negli uomini che è nelle donne.
  • Una storia di famiglia.  Se altre persone nella vostra famiglia hanno gammopatia monoclonale di significato indeterminato, il rischio di sviluppare la malattia può essere più elevato.

Complicazioni

Alcune persone con gammopatia monoclonale di significato indeterminato sviluppano una condizione più grave, come il mieloma multiplo o di altri tumori o malattie del sangue.

I medici non possono definitivamente prevedere chi andrà a sviluppare una condizione più grave, ma possono determinare chi ha il più grande rischio. Il medico tiene conto di diversi fattori nel determinare il rischio, tra cui:

  • La quantità di proteina M nel sangue
  • Il tipo di proteina M
  • La quantità di un’altra piccola proteina (catena leggera libera) nel sangue

Il rischio di sviluppare una condizione più grave aumenta il più a lungo che hai avuto gammopatia monoclonale di significato indeterminato. Inoltre, più fattori di rischio più hai, più alto sarà il rischio di sviluppare una condizione più grave.

Altre complicazioni associate a gammopatia monoclonale di significato indeterminato includono fratture e coaguli di sangue.

Prepararsi per un appuntamento

Molto spesso, gammopatia monoclonale viene rilevato e monitorato con esami del sangue.Questi test richiedono alcuna preparazione da parte vostra. Se siete trovati ad avere gammopatia monoclonale di significato indeterminato, si può fare riferimento ad un medico specializzato in malattie del sangue (ematologo).

E ‘una buona idea per arrivare ben preparati per il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto, e quello che ci si potrebbe aspettare dal vostro medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo. O portare le bottiglie originali i farmaci sono venuti con te.
  • Chiedi a un membro della famiglia o un amico di venire con voi.  volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Per la gammopatia monoclonale di significato indeterminato, alcune domande fondamentali sono:

  • Che tipo di prove ho bisogno? Do questi test richiedono alcuna preparazione particolare?
  • Come spesso ho bisogno di essere testato?
  • Posso avere una copia dei miei risultati dei test del sangue?
  • Questa è la condizione temporanea o di lunga durata?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • Ci sono dei cambiamenti nello stile di vita che posso fare, come cambiare la mia dieta, che potrebbero aiutare?
  • Come spesso ho bisogno di programmare visite di follow-up?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a chiedere ulteriori domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre i punti in cui vuoi dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Hai riscontrato alcun sintomo?
  • Avete una storia familiare di gammopatia monoclonale di significato indeterminato?
  • Avete mai avuto il cancro?
  • Avete qualche intorpidimento o formicolio alle mani e ai piedi?
  • Hai mai avuto un coagulo di sangue?
  • Avete mai provato un osso rotto?
  • Avete l’osteoporosi?

Test e diagnosi

Gammopatia monoclonale di significato indeterminato è di solito rilevato durante un esame del sangue per un’altra condizione o altro sintomo, ad esempio una condizione nervosa chiamata neuropatia periferica o un eruzione cutanea inspiegabile. Il test, chiamato elettroforesi delle proteine ​​sieriche (SPE), separa le vostre proteine ​​del sangue in cinque parti e può mostrare tutte le proteine ​​anomale, nonché quantità inusuale di proteine ​​normali. Un altro test, il dosaggio delle catene leggere libere, è spesso fatto allo stesso tempo come SPE, ed esamina le parti più piccole della proteina M.

Se il medico rileva gammopatia monoclonale, ulteriori test può essere richiesto per determinare che cosa proteina M tuo corpo sta facendo e quanto è stato fatto. Il medico lavora anche per escludere altre cause di elevati livelli di proteina. I test possono includere:

  • Gli esami del sangue.  Prove per contare le cellule del sangue nel sangue (emocromo), per cercare declino della funzione renale (test di creatinina sierica) e di determinare la quantità di calcio nel sangue (test del calcio sierico) può aiutare a escludere altri tipi di gammopatia monoclonale, come il mieloma multiplo.
  • Gli esami delle urine . Prove di urina possono essere eseguiti per determinare se la proteina anomala viene rilasciato nelle urine o per diagnosticare qualsiasi danno renale in conseguenza della proteina. Probabilmente avrete bisogno di raccogliere le urine per 24 ore per questo test.
  • I raggi X.  raggi X aiutano il medico a cercare anomalie delle ossa che possono indicare un altro tipo di malattia delle cellule del plasma.
  • Prova del midollo osseo.  Durante un test di midollo osseo, il medico usa un ago cavo per rimuovere una parte del suo midollo osseo dalla parte posteriore di una delle tue ossa iliache. Il midollo osseo viene poi analizzato per determinare la percentuale di plasmacellule esso contiene. Questo test è generalmente fatto solo quando i medici sospettano che qualcuno è a rischio di sviluppare una malattia più grave, o nelle persone con anemia non spiegata, insufficienza renale, lesioni ossee o alti livelli di calcio.

Trattamenti e farmaci

Gammopatia monoclonale di significato indeterminato non richiede alcun trattamento, ma il medico è in grado di raccomandare controlli periodici per monitorare la vostra salute.

Un controllo sei mesi dopo la diagnosi può essere adatto per la maggior parte delle persone. Se avete un alto rischio di sviluppare una condizione più grave, il medico può raccomandare controlli più frequenti in modo che se una malattia come il mieloma multiplo si sviluppa, può essere trattato il più presto possibile. Chiedi al tuo medico come spesso si ha bisogno di essere visto.

Un modello di valutazione del rischio in grado di predire il rischio di progressione a mieloma multiplo. Questo modello utilizza la dimensione e il tipo di proteina anomala e uno speciale esame del sangue chiamato siero libero dosaggio catena leggera.

Se si dispone di gammopatia monoclonale di significato indeterminato e perdita di tessuto osseo, il medico può consigliare il trattamento con farmaci chiamati bisfosfonati che aiutano ad aumentare la densità ossea. Esempi di bifosfonati comprendono alendronato (Binosto, Fosamax), Risedronato (Actonel, Atelvia), Ibandronato (Boniva) e acido zoledronico (Reclast, Zometa).

Coping e supporto

Anche se non è possibile controllare se gammopatia monoclonale di significato indeterminato porterà a qualcosa di più serio, è possibile controllare molti aspetti della vostra salute. I seguenti suggerimenti possono aiutare:

  • Scopri cosa potete circa gammopatia monoclonale di significato indeterminato. Scrivete le domande che sorgono e si rivolga al medico su di loro durante il vostro prossimo appuntamento. Chiedete al vostro team di assistenza sanitaria sulle risorse per maggiori informazioni. Il meglio a capire cosa sta succedendo nel vostro corpo, più si può essere in grado di assumere un ruolo attivo nell’assistenza sanitaria.
  • Controllare ciò che è possibile per la vostra salute.  Vivere una vita sana non può ridurre il rischio di complicazioni in futuro, ma può farvi sentire meglio e ridurre il rischio di altre malattie e condizioni. Mangiare una varietà di frutta e verdura. Fare regolarmente esercizio fisico. Ottenere abbastanza sonno in modo che ti svegli riposato. Ridurre la quantità di stress nella vostra vita.
  • Stick al vostro programma di controllo.  Seguite il vostro programma di check-up e ottenere i test per monitorare per le malattie più gravi. Anche se si potrebbe essere nervoso per ricevere i risultati del test, la diagnosi di una malattia grave, come il cancro, nelle fasi iniziali può migliorare la vostra probabilità di una cura.

Prevenzione

Al momento, la causa di gammopatia monoclonale di significato indeterminato è sconosciuta, quindi non c’è alcun modo per impedire gammopatia monoclonale di significato indeterminato e non c’è modo di fermare la progressione di una condizione più grave.

Powered by: Wordpress