Malattia

Geloni

ChilblainsGeloni sono la dolorosa infiammazione dei piccoli vasi sanguigni nella pelle che si verificano in risposta al riscaldamento repentino da temperature fredde. Conosciuto anche come pernio, geloni possono causare prurito, macchie rosse, gonfiore e vesciche sulle estremità, come le dita dei piedi, dita, orecchie e naso.

Geloni possono meglio da sola, tanto più che il clima diventa più caldo. Geloni di solito scompaiono entro 1-3 settimane, anche se essi possono recidivare stagionalmente per anni.I trattamenti consistono tipicamente di lozioni e farmaci. Mentre Geloni di solito non provocano lesioni permanenti, che possono portare a infezioni, che possono causare gravi danni se non trattata.

L’approccio migliore per geloni è quello di evitare il loro sviluppo, limitando l’esposizione al freddo, vestirsi calorosamente e che copre la pelle esposta.

Sintomi

Segni e sintomi di geloni possono includere:

  • Piccole aree rosso, prurito sulla pelle, spesso ai piedi o alle mani
  • Possibile formazione di vesciche
  • Gonfiore della pelle
  • Sensazione di bruciore sulla pelle
  • Cambiamenti nel colore della pelle dal rosso al blu scuro, accompagnato da dolore
  • Possibile ulcerazione

Quando per vedere un medico
Alcune persone con i geloni non hanno mai bisogno di vedere un medico – semplicemente usano lozioni per aiutare con il dolore e prurito. Tuttavia, se il dolore diventa troppo forte o la pelle colpita comincia a guardare come se si potrebbe essere infettato, un medico può aiutare a trattare in modo più efficace. Inoltre, assicurarsi di rivolgersi al medico se la pelle non migliora dopo una settimana o due.

Se avete problemi di circolazione o diabete, consultare un medico immediatamente dopo aver scoperto i geloni per evitare possibili complicazioni.

Cause

Il motivo esatto verificano geloni è sconosciuta. Essi possono essere una reazione anomala del vostro corpo per l’esposizione a freddo seguita da rewarming. Rewarming di pelle freddo può causare piccoli vasi sanguigni sotto la pelle di espandersi più rapidamente di vasi sanguigni più grandi vicina grado di gestire, con conseguente effetto “collo di bottiglia” e la fuoriuscita di sangue nei tessuti circostanti.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di geloni sono:

  • L’esposizione della pelle al freddo.  della pelle che è esposta al freddo, condizioni di umidità è più probabilità di sviluppare i geloni.
  • Essere donna.  donne hanno maggiori probabilità di ottenere i geloni, anche se il motivo non è noto.
  • Essere sottopeso.  persone che pesano circa il 20 per cento in meno rispetto a quanto previsto per la loro altezza hanno un aumentato rischio di geloni.
  • Dove si vive.  Ironia della sorte, i geloni sono meno probabili nelle zone più fredde e asciutte perché le condizioni di vita e di abbigliamento utilizzati in queste aree sono più protettivi contro il freddo. Ma, se si vive in una zona con alta umidità e bassa, ma non gelo, le temperature, il rischio di geloni è più alto.
  • Il periodo dell’anno.  geloni sono più frequenti da inizio inverno a primavera. Geloni spesso scompaiono completamente in primavera.
  • Una cattiva circolazione.  persone con problemi di circolazione tendono ad essere più sensibili alle variazioni di temperatura, che li rende più suscettibili di geloni.
  • Essendo stati diagnosticati con fenomeno di Raynaud.  persone con fenomeno di Raynaud, un’altra condizione legata al freddo che colpisce le estremità, sono più suscettibili di geloni. O condizione può provocare ferite, ma Raynaud provoca diversi tipi di cambiamenti di colore sulla pelle.

Complicazioni

Geloni possono causare complicazioni se le vesciche cutanee. Se ciò accade, si può sviluppare ulcere e infezioni. Oltre ad essere doloroso, le infezioni sono potenzialmente pericolose per la vita se non trattata. Consultare un medico se si sospetta infezione.

Prepararsi per un appuntamento

La maggior parte delle persone con geloni non hanno bisogno di vedere un medico, ma se siete nel dolore o sospetta si potrebbe avere una infezione, consultare il medico di assistenza primaria. Lui o lei può suggerire un trattamento, oppure può fare riferimento ad un medico specializzato in malattie della pelle (dermatologo) o disturbi circolatori (cardiologo).

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai notato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni, i recenti cambiamenti di vita o vacanze a climi diversi.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che si sta prendendo.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Preparare un elenco di domande può aiutare a garantire che si coprono tutti i punti che sono importanti per voi. Per i geloni, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Ho bisogno di alcun test?
  • E ‘questa condizione temporanea o di lunga durata?
  • Quali trattamenti sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Che tipo di effetti collaterali posso aspettarmi dal trattamento?
  • Ci sono alternative all’approccio primario che si sta suggerendo?
  • Ci sono delle restrizioni di attività che devo seguire?
  • Ho altri problemi medici. Come posso gestire meglio queste condizioni insieme?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I vostri sintomi peggiorano in risposta ai rapidi cambiamenti di temperatura?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Avete mai avuto questi sintomi prima?
  • Sei stato diagnosticato con fenomeno di Raynaud?

Che cosa si può fare nel frattempo
Mentre siete in attesa di vedere il medico, assicurarsi di mantenere la zona colpita caldo e pulito.

Trattamenti e farmaci

Le opzioni di trattamento per i geloni sono:

  • Corticosteroidi creme.  corticosteroidi topici possono aiutare ad alleviare prurito e gonfiore.
  • Prescrizione di farmaci.  Una pressione farmaco abbassamento del sangue chiamato nifedipina (Adalat CC, Procardia) è talvolta usato per trattare la causa di geloni, in quanto può contribuire ad aprire i vasi sanguigni. Un altro farmaco che aiuta a migliorare il flusso di sangue che può essere prescritto per i geloni è pentossifillina (Trental).
  • Prevenzione delle infezioni.  Se la vostra pelle è rotto, il trattamento comprende anche la pulizia e la protezione dei vostri ferite per prevenire l’infezione.

Stile di vita e rimedi

Geloni solito chiaro dopo 1-3 settimane. Nel frattempo, è possibile adottare misure per alleviare i sintomi, tra cui:

  • Evitare l’esposizione al freddo, quando possibile
  • Mantenere il caldo la pelle colpita, ma lontano da fonti di calore
  • Utilizzando lozioni per alleviare il prurito e gonfiore
  • Assicurandosi che la pelle colpita è pulito con una infezione antisettico e bendato per evitare
  • Evitare di graffiare

Medicina alternativa

La vitamina D è stato precedentemente utilizzato come trattamento per i geloni, ma la ricerca ha dimostrato questa terapia non funziona.

Prevenzione

Per prevenire i geloni:

  • Evitare o limitare l’esposizione al freddo.
  • Vestirsi a strati caldi di abbigliamento.
  • Coprire tutta la pelle esposta più completamente possibile quando si va fuori al freddo.
  • Assicurarsi di mantenere le vostre mani, piedi e faccia caldo.
  • Tenere la casa e posto di lavoro comodamente caldo.

Se la vostra pelle è esposta al freddo, è utile Riscaldare gradualmente, poiché improvvisa rewarming di pelle fredda può peggiorare i geloni.

Powered by: Wordpress