Malattia

Idiopatica diffusa iperostosi scheletrica (DISH)

Idiopatica diffusa iperostosi scheletrica (DISH)Idiopatica diffusa iperostosi scheletrica (DISH) è la calcificazione ossea o un indurimento dei legamenti nelle zone in cui essi attribuiscono alla colonna vertebrale.

Conosciuto anche come malattia di Forestier, iperostosi scheletrica idiopatica diffusa può causare alcun sintomo e non richiedono alcun trattamento. I sintomi più comuni sono dolore da lieve a moderato e rigidità nella parte superiore della schiena. DISH può colpire anche il collo e la parte bassa della schiena. Alcune persone esperienza DISH in altri settori, come le spalle, gomiti, ginocchia e talloni.

Piatto può essere progressiva. Le peggiori, DISH può causare gravi complicazioni.

Sintomi

Si può avere segni o sintomi con DISH. Per coloro che hanno segni e sintomi, la parte superiore della schiena (colonna vertebrale toracica) è più comunemente colpite. Segni e sintomi possono includere:

  • Rigidità.  Rigidità può essere più evidente al mattino.
  • Dolore.  Si può sentire dolore alla schiena o in altre zone colpite, come la spalla, il gomito, il ginocchio o il tallone.
  • La perdita di gamma di movimento.  Si possono notare questo più quando si estende una parte all’altra.
  • Difficoltà di deglutizione o di una voce roca.  Si può verificare questi se avete DISH nel vostro collo.

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il medico se si dispone di dolore persistente o rigidità in ogni comune o nella schiena.

Fattori di rischio

Non è chiaro che cosa causa idiopatica diffusa iperostosi scheletrica, ma i medici hanno qualche idea di ciò che può aumentare il rischio della malattia. I fattori di rischio includono:

  • Sesso.  Gli uomini sono più probabilità di sviluppare DISH.
  • L’età avanzata.  DISH è più comune negli anziani, soprattutto nelle persone di età superiore ai 50.
  • Diabete e altre condizioni.  persone con diabete di tipo 2 può essere più probabilità di sviluppare DISH che sono quelli che non hanno il diabete. Altre condizioni che possono aumentare i livelli di insulina nel corpo possono anche aumentare il rischio, tra iperinsulinemia prediabete e obesità.
  • Alcuni farmaci.  L’uso a lungo termine di farmaci chiamati retinoidi, come l’isotretinoina (Amnesteem, Claravis, altri), che sono simili a vitamina A, può aumentare il rischio di diffusa idiopatica iperostosi scheletrica. Non è chiaro se elevato apporto di vitamina A aumenta il rischio, però.

Complicazioni

Le persone con DISH sono a rischio di alcune complicazioni, come ad esempio:

  • Disabilità.  perdita di gamma di movimento delle articolazioni colpite può rendere difficile l’uso che giunto. Per esempio, DISH in spalla può rendere difficile e doloroso per usare il tuo braccio.
  • Difficoltà di deglutizione.  Speroni ossei nel collo può mettere pressione sul vostro esofago, il che rende difficile la deglutizione. La pressione da speroni ossei può anche causare una voce rauca o apnea del sonno, un disturbo del sonno in cui si smette di respirare più volte. Raramente, questo può diventare grave e può richiedere un intervento chirurgico per rimuovere gli speroni ossei.
  • Spinale frattura.  piatto può aumentare il rischio di rompere le ossa della colonna vertebrale, soprattutto se avete malattia da moderata a grave. Anche le lesioni non gravi possono causare fratture. Le pause possono richiedere un intervento chirurgico per riparare.

Prepararsi per un appuntamento

Se si dispone di segni e sintomi comuni a DISH, prendere un appuntamento con il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Dopo una prima valutazione, il medico può fare riferimento ad uno specialista come un reumatologo, fisiatra, chirurgo ortopedico o neurologo.

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi  che hai riscontrato, e per quanto tempo.
  • Annotare la chiave di informazioni mediche,  comprese eventuali altre condizioni con le quali siete stati diagnosticati come pure i nomi di tutti i farmaci, vitamine o integratori che si sta prendendo.
  • Annotare eventuali possibili cause di danno  per l’area interessata.
  • Scrivete le domande  da porre al medico.

Preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Per il piatto, alcune domande fondamentali da porre sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Quali esami sono necessari?
  • Quale terapia mi consiglia?
  • Quali misure di auto-cura può aiutarmi a gestire questa condizione?
  • Ho bisogno di limitare le mie attività?
  • Quante volte mi volete vedere per le visite di follow-up?
  • Se il primo approccio di trattamento non funziona, che cosa consigliare prossimo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire meglio insieme?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Non esitate a chiedere altre domande rilevanti che avete.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande, tra cui:

  • Quali sono i suoi sintomi, e quando hai notato prima di loro?
  • Sono i sintomi peggiorata nel corso del tempo?
  • Sono i sintomi peggiori di mattina?
  • Avete qualche difficoltà di movimento delle articolazioni doloranti?
  • Avete difficoltà a deglutire?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Sei stato diagnosticato con altre condizioni mediche?
  • Quali farmaci si fa a prendere o ha preso di recente, compresi i farmaci, vitamine e integratori di prescrizione e over-the-counter?
  • Avete già assunto a lungo termine, i farmaci prescritti, come ad esempio per le condizioni della pelle acne o altro?
  • Hai mai avuto un incidente o infortunio che potrebbe aver causato un trauma alla zona interessata?

Che cosa si può fare nel frattempo
Se siete nel dolore, tenta l’applicazione di calore per l’area interessata. Over-the-counter antidolorifici possono anche aiutare. Acetaminofene (Tylenol, altri) o farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) e naproxene (Aleve, altri), possono funzionare bene. Ma evitare i FANS se avete una storia di allergia a questi farmaci o una storia di sanguinamento gastrointestinale.

I test e diagnosi

Per determinare se si dispone di DISH, il medico può iniziare con un esame fisico della colonna vertebrale e delle articolazioni. Lui o lei sarà una leggera pressione sulla colonna vertebrale e le articolazioni a sentire per le anomalie. Qualsiasi dolore si verifica per la pressione sulla colonna vertebrale può essere un indizio per la diagnosi. LAVASTOVIGLIE può causare dolore nel punto in cui il tendine o legamento interessato attribuisce ad un osso. Il medico può essere in grado di rilevare speroni ossei.

Il medico sarà anche ordinare test di imaging per aiutare con la diagnosi. Prove che possono essere utilizzati comprendono:

  • Raggi-X.  Il medico prescriverà i raggi X per confermare una diagnosi di idiopatica diffusa iperostosi scheletrica.I raggi X possono mostrare calcificazioni lungo le ossa che compongono la colonna vertebrale. La calcificazione ha un aspetto distinto che i medici a volte si riferiscono a come cascata o scorre. Alcuni paragonano l’aspetto a quello della cera di candela gocciolante e trasudano lungo la schiena.
  • La tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (MRI).  Questi test possono escludere condizioni che possono causare segni e sintomi simili, come la spondilite anchilosante.

Trattamenti e farmaci

Mentre non vi è alcuna cura per idiopatica diffusa iperostosi scheletrica, ci sono misure che potete prendere per ridurre il dolore e la rigidità. Il trattamento mira anche a mantenere la condizione di peggiorare e prevenire le complicanze.

A causa della relazione tra DISH e patologie quali l’obesità, insulino-resistenza e diabete di tipo 2, trattamento di queste condizioni può rallentare o fermare la progressione della DISH.

Trattamento per il dolore
Il trattamento per il dolore causato da DISH è simile a quella di altri disturbi articolari. Il medico può raccomandare acetaminofene (Tylenol, altri) o farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri). Più forte dolore può essere trattato con iniezioni di corticosteroidi.

Il trattamento per la rigidità
La terapia fisica può ridurre la rigidità associati con DISH. Gli esercizi possono anche aumentare il raggio di movimento delle articolazioni. Chiedete al vostro medico di esercizi specifici che si possono fare. Lui o lei può fare riferimento a un fisioterapista per ulteriori indicazioni.

Chirurgia
La chirurgia può essere necessaria in casi rari, quando iperostosi scheletrica idiopatica diffusa provoca gravi complicazioni. Le persone che hanno difficoltà a deglutire a causa di grandi speroni ossei del collo può essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere gli speroni ossei. La chirurgia può anche alleviare la pressione sul midollo spinale causata da idiopatica diffusa iperostosi scheletrica.

Stile di vita e rimedi

Per aiutarti a gestire qualsiasi dolore e rigidità che l’esperienza e per fermare la progressione della malattia, prova a queste misure di auto-cura:

  • Esercitare regolarmente.  Regolare esercizio aerobico, come camminare o nuotare, può aumentare la vostra resistenza, mantenere il corpo più agile e aiutare a far fronte con DISH. Parlate con il vostro medico prima di iniziare un programma di esercizi.
  • Raggiungere e mantenere un peso desiderabile.  Poiché l’obesità è associata con DISH, la perdita di peso può aiutare a mantenere la malattia di progredire e di ridurre il rischio di complicanze.
  • Applicare calore.  Utilizzare una piastra elettrica sulle zone del vostro corpo che sono affetti da iperostosi scheletrica idiopatica diffusa per ridurre il dolore. Impostare il pad di riscaldamento a un livello basso in modo che sia caldo, non caldo, per ridurre il rischio di ustioni.
Powered by: Wordpress