Malattia

Il carcinoma rinofaringeo

Il carcinoma rinofaringeoIl carcinoma rinofaringeo è il cancro che si verifica nel rinofaringe, che si trova dietro il naso e sopra la parte posteriore della gola.

Il carcinoma rinofaringeo è rara negli Stati Uniti. In altre parti del mondo – in particolare Sud-Est asiatico – carcinoma nasofaringeo si verifica molto più frequentemente.

Il carcinoma rinofaringeo è difficile da rilevare in anticipo. Questo è probabilmente perché il nasopharnyx non è facile da esaminare e sintomi di carcinoma nasofaringeo imitano quelli di altre condizioni più comuni.

Il trattamento per il carcinoma nasofaringeo solito comporta radioterapia, chemioterapia o una combinazione dei due. È possibile lavorare con il vostro medico per determinare l’approccio esatto a seconda della situazione particolare.

Sintomi

Nelle sue fasi iniziali, il carcinoma nasofaringeo non può causare alcun sintomo. Possibili sintomi evidenti di carcinoma rinofaringeo includono:

  • Un nodulo al collo causato da un linfonodo ingrossato
  • Sangue nella tua saliva
  • Scarico sanguinante dal naso
  • Congestione nasale
  • La perdita dell’udito
  • Frequenti infezioni dell’orecchio
  • Mal di testa

Quando per vedere un medico
primi sintomi il carcinoma nasofaringeo non possono sempre richiedere di consultare il medico. Tuttavia, se si notano variazioni insolite e persistente nel vostro corpo, come insolito congestione nasale, che non sembrano proprio a voi, consultare il medico.

Cause

Il cancro inizia quando una o più mutazioni genetiche causano le cellule normali a crescere fuori controllo, invadono le strutture circostanti e, infine, diffuse (metastatizzare) ad altre parti del corpo. In carcinomi del rinofaringe, questo processo inizia nelle cellule squamose che rivestono la superficie del rinofaringe.

Esattamente ciò che provoca le mutazioni genetiche che portano a carcinoma nasofaringeo non è nota, sebbene fattori, come il virus di Epstein-Barr, che aumentano il rischio di questo cancro sono stati identificati. Tuttavia, non è chiaro il motivo per cui alcune persone con tutti i fattori di rischio non sviluppano il cancro, mentre altri che non hanno fattori di rischio apparenti fanno.

Fattori di rischio

I ricercatori hanno identificato alcuni fattori che sembrano aumentare il rischio di sviluppare un carcinoma nasofaringeo, tra cui:

  • Sex.  carcinoma rinofaringeo è più comune negli uomini che è nelle donne.
  • Race.  Questo tipo di cancro colpisce più comunemente le persone in Asia e in Africa settentrionale. Negli Stati Uniti, gli immigrati asiatici hanno un rischio maggiore di questo tipo di cancro di quanto non facciano gli asiatici nati in America. Inuit in Alaska hanno anche un aumentato rischio di cancro del rinofaringe.
  • Age.  cancro rinofaringeo può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comunemente diagnosticato negli adulti di età compresa tra i 30 ei 50 anni.
  • Alimenti Salt-stagionati.  sostanze chimiche rilasciate in vapore durante la cottura cibi salati-cured, come pesce e verdure conservate, possono entrare nella cavità nasale, aumentando il rischio di carcinoma rinofaringeo. Essere esposti a queste sostanze chimiche in tenera età può aumentare il rischio anche di più.
  • Virus di Epstein-Barr.  Questo virus comune produce solitamente segni e sintomi lievi, come quelli di un raffreddore. A volte può causare la mononucleosi infettiva. Virus di Epstein-Barr è legato anche a diversi tumori rari, tra cui il carcinoma nasofaringeo.
  • La storia di famiglia.  Avere un membro della famiglia con carcinoma nasofaringeo aumenta il rischio di malattia.

Complicazioni

Complicanze carcinoma nasofaringeo possono includere:

  • Il cancro che cresce fino a invadere le strutture vicine.  carcinoma nasofaringeo avanzata può causare complicazioni se cresce abbastanza grande da invadere le strutture vicine, come la gola, le ossa e il cervello.
  • Il cancro che si diffonde ad altre zone del corpo.  carcinoma rinofaringeo si diffonde frequentemente (metastatizza) oltre il rinofaringe. La maggior parte delle persone affette da carcinoma rinofaringeo hanno metastasi regionali. Ciò significa che le cellule tumorali dal tumore iniziale sono migrati verso zone vicine, come i linfonodi del collo. Le cellule tumorali che si diffondono ad altre zone del corpo (metastasi a distanza) più comunemente viaggiano alle ossa, polmoni e fegato.

Prepararsi per un appuntamento

Se il vostro medico sospetta o ha diagnosticato il cancro nasofaringeo, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel trattamento del cancro (oncologo), o ad un medico specializzato in orecchio, naso e gola problemi (Otorinolaringoiatria).

Le visite possono essere brevi, e può essere difficile ricordare tutto quello che si vuole discutere, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcuni suggerimenti per ottenere pronto, e cosa si aspettano dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato.  Includere tutti i sintomi, anche se non credo che siano collegati.
  • Fate una lista di tutti i farmaci o integratori vitaminici si prende. Annotare dosi e quanto spesso li prendi.
  • Prendete un familiare o un caro amico con voi.  Potrebbe essere dato un sacco di informazioni a vostra visita, e può essere difficile ricordare tutto. Qualcuno che ti accompagna può aiutare con dettagli che vi siete persi o dimenticati.
  • Prendete un notebook o blocco note con voi.  In questo modo è possibile annotare informazioni importanti, come ad esempio le opzioni di trattamento.
  • Preparare un elenco di domande da porre al medico.  Sapendo in anticipo che cosa si vuole chiedere al vostro medico può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo limitato insieme.

Elencate le vostre domande più importanti in primo luogo, nel caso in cui il tempo si esaurisce.Per il carcinoma nasofaringeo, alcune domande fondamentali da porre sono:

  • Che tipo di test avrò bisogno?
  • Devo fare qualcosa per prepararsi a questi test?
  • Altro che il cancro nasofaringeo, ci sono eventuali cause di questi sintomi?
  • Che tipo di cancro rinofaringeo ho?
  • Il tumore si è diffuso al di là del rinofaringe? Oltre i linfonodi?
  • A che punto è il mio cancro?
  • Qual è il trattamento usuale per questa fase del cancro?
  • Ti consigliamo di radiazioni e chemioterapia essere fatto allo stesso tempo?
  • Quanto successo è ogni trattamento per conto suo e quando combinato?
  • Quali sono gli effetti collaterali delle radiazioni?
  • Quali sono gli effetti collaterali della chemioterapia?
  • È un intervento chirurgico un’opzione?
  • Come devo prepararmi per il trattamento?
  • Quale corso di azione mi consigliate?
  • Quali sono le probabilità di recidiva?
  • Devo modificare la mia dieta in qualche modo?
  • Qual è la mia prognosi?
  • Sono presenti studi clinici disponibili per me?

E, se il medico dice qualcosa che non è chiaro, non esitate a fare domande fino a comprendere completamente.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico avrà probabilmente una serie di domande per voi. Se siete pronti a rispondere, si può risparmiare tempo per più delle vostre domande. Alcuni potenziali domande il medico potrebbe chiedere includono:

  • Quando hai notato questi sintomi?
  • Come spesso si verificano questi sintomi?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Fa niente migliora i sintomi?
  • C’è qualcosa peggiorare i sintomi?
  • Qual è la vostra dieta tipica?
  • Sei mai stato diagnosticato con il virus di Epstein-Barr o mononucleosi?

Test e diagnosi

I test per diagnosticare il carcinoma nasofaringeo
test e le procedure utilizzate per diagnosticare il carcinoma rinofaringeo includono:

  • Esame fisico.  Diagnosi di carcinoma nasofaringeo di solito inizia con un esame generale.Il medico farà domande circa i sintomi. Lui o lei può premere sul collo per sentire gonfiore dei linfonodi.
  • Esame utilizzando una telecamera per vedere all’interno del vostro rinofaringe. Se carcinoma nasofaringeo si sospetta, il medico può raccomandare una endoscopia nasale. Questo test utilizza un sottile tubo flessibile con una telecamera alla fine di vedere all’interno del rinofaringe e cercare anomalie. La fotocamera può essere inserito attraverso il naso o attraverso l’apertura nella parte posteriore della gola che conduce nel rinofaringe. Endoscopia nasale può richiedere l’anestesia locale.
  • Test per rimuovere un campione di cellule sospette.  Il medico può anche usare l’endoscopio o un altro strumento per prendere un piccolo campione di tessuto (biopsia) di essere testato per il cancro.

I test per determinare l’entità del tumore
Una volta che la diagnosi è confermata, i vostri ordini medico altri test per determinare la misura (stadio), del cancro, come il test di imaging. Esami di imaging possono includere la tomografia computerizzata (TC), la risonanza magnetica (MRI), tomografia ad emissione di positroni (PET) e X-ray.

Una volta che il medico ha determinato la misura del vostro cancro, un numero romano che indica la sua fase viene assegnato. Lo stadio viene utilizzato insieme a diversi altri fattori per determinare il piano di trattamento e prognosi. Un numero più basso significa che il tumore è piccolo e limitato al rinofaringe. Un numero più alto significa tumore si è diffuso al di là del rinofaringe ai linfonodi nel collo o in altre zone del corpo. Le tappe della gamma cancro nasofaringeo da I a IV.

Trattamenti e farmaci

Tu e il tuo medico lavora insieme per elaborare un piano di trattamento in base a diversi fattori, come ad esempio lo stadio del cancro, gli obiettivi del trattamento, la vostra salute generale e gli effetti collaterali siete disposti a tollerare. Il trattamento per il carcinoma nasofaringeo solito inizia con radioterapia o una combinazione di radiazioni e chemioterapia.

Radioterapia
La radioterapia utilizza raggi di energia ad alta potenza, come i raggi X, per uccidere le cellule tumorali. La radioterapia per il carcinoma nasofaringeo è generalmente somministrato in una procedura chiamata radioterapia esterna. Durante questa procedura, si è posizionato su un tavolo e una grande macchina è manovrato intorno a voi, dirigere radiazioni al punto preciso in cui si può indirizzare il cancro.

Per piccoli tumori del rinofaringe, radioterapia può essere l’unico trattamento necessario. In altre situazioni, la radioterapia può essere combinato con la chemioterapia.

La radioterapia comporta il rischio di effetti collaterali, tra cui arrossamento della pelle temporanea, perdita dell’udito e secchezza delle fauci.

Un altro tipo di radioterapia, una forma interna di radiazioni (brachiterapia), è talvolta utilizzato nel carcinoma nasofaringeo ricorrente. Con questo trattamento, semi o fili radioattivi sono posizionati nel tumore o molto vicino ad esso.

Chemioterapia
La chemioterapia è un trattamento farmacologico che utilizza sostanze chimiche per uccidere le cellule tumorali. I farmaci chemioterapici possono essere somministrati sotto forma di pillola, somministrata attraverso una vena o entrambi. La chemioterapia può essere usato per trattare il carcinoma nasofaringeo in tre modi:

  • Chemioterapia allo stesso tempo come radioterapia.  Quando i due trattamenti sono combinati, chemioterapia migliora l’efficacia della radioterapia. Questo trattamento combinato si chiama terapia concomitante o chemioradioterapia. Tuttavia, gli effetti collaterali della chemioterapia sono aggiunti gli effetti collaterali della radioterapia, rendendo la terapia concomitante di più difficile da tollerare.
  • La chemioterapia dopo la radioterapia.  vostro medico potrebbe consigliare la chemioterapia dopo la radioterapia o dopo la terapia concomitante. La chemioterapia viene utilizzata per attaccare eventuali cellule tumorali residue nel vostro corpo, comprese quelle che possono avere interrotto dal tumore originale e diffondere altrove.Qualche polemica esiste per se la chemioterapia supplementare effettivamente migliora la sopravvivenza nei pazienti con carcinoma rinofaringeo. Molte persone che si sottopongono a chemioterapia dopo terapia concomitante non sono in grado di tollerare gli effetti collaterali e devono interrompere il trattamento.
  • La chemioterapia prima della radioterapia.  chemioterapia neoadiuvante è il trattamento di chemioterapia somministrata prima della radioterapia da sola o prima della terapia concomitante. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se la chemioterapia neoadiuvante può migliorare i tassi di sopravvivenza nei pazienti con carcinoma rinofaringeo.

Che la chemioterapia droga si riceve e quanto spesso sarà determinato dal vostro medico. Gli effetti collaterali è molto probabile sperimentare dipenderà da quali farmaci si riceve.

Chirurgia
La chirurgia non è spesso usato come trattamento per il carcinoma nasofaringeo. La chirurgia può essere usato per rimuovere i linfonodi cancerose nel collo. In taluni casi, la chirurgia può essere usato per rimuovere un tumore dal rinofaringe. Ciò richiede di solito chirurghi praticare un’incisione nel tetto della bocca per accedere all’area per rimuovere il tessuto canceroso.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Affrontare con la bocca asciutta
radioterapia per carcinoma rinofaringeo è spesso causa di secchezza delle fauci (xerostomia).Avere una bocca secca può essere scomodo. Si può anche portare a infezioni frequenti in bocca e difficoltà a mangiare, deglutire e parlare. Si può trovare qualche sollievo da secchezza della bocca e le sue complicanze se si:

  • Lavarsi i denti più volte al giorno.  Utilizzare uno spazzolino a setole morbide e delicatamente lavarsi i denti più volte al giorno. Informi il medico se la tua bocca diventa troppo sensibile a tollerare spazzolatura leggera.
  • Sciacquare la bocca con acqua salata tiepida dopo i pasti.  Effettuare una soluzione leggera di acqua tiepida e il sale. Sciacquare la bocca con questa soluzione dopo ogni pasto.
  • Tenere la bocca inumidito con acqua o senza zucchero caramelle. Bere acqua durante il giorno per tenere la bocca inumidito. Prova anche a gomma senza zucchero o caramelle senza zucchero per stimolare la vostra bocca a produrre saliva.
  • Scegliere alimenti umidi.  Evitare cibi secchi. Inumidire il cibo secco con salsa, sugo, brodo, burro o latte.
  • Evitare cibi e bevande acidi o piccanti.  Scegliere alimenti e bevande che non irrita la bocca. Evitare bevande contenenti caffeina e bevande alcoliche.

Informi il medico se ha la bocca asciutta. I trattamenti possono aiutare a far fronte con i segni più-gravi e sintomi di secchezza delle fauci. Il medico può anche fare riferimento a un dietista che può aiutarti a trovare gli alimenti che sono più facili da mangiare, se stai vivendo bocca asciutta.

Coping e supporto

Ognuno si occupa di una diagnosi di cancro nel suo proprio modo. Si potrebbe incorrere in shock e paura dopo la vostra diagnosi. Concedetevi il tempo di piangere. Una diagnosi di cancro può farti sentire come se si ha poco controllo, in modo da prendere provvedimenti per potenziare se stessi e controllare ciò che è possibile per la vostra salute. Prova a:

  • Imparare abbastanza per sentirsi decisioni calde fiducioso.  Annotare domande e chiedere al prossimo appuntamento con il medico. Prendi un amico o un familiare per venire agli appuntamenti con voi per prendere appunti. Chiedete al vostro team sanitario per ulteriori fonti di informazione. Raccogliere informazioni sufficienti in modo che ti senti sicuro nel prendere decisioni circa il trattamento. Contattare il National Cancer Institute di informazioni online o via telefono al 800-4-CANCRO (800-422-6237). L’American Cancer Society offre anche il supporto e le informazioni sul suo sito Internet e per telefono al 800-227-2345.
  • Trovare qualcuno con cui parlare.  Potreste trovare utile avere qualcuno con cui parlare le tue emozioni. Questo può essere un amico o un familiare che è un buon ascoltatore. Altre persone che possono servire da sostegno sono assistenti sociali e psicologi – si rivolga al medico per un rinvio. Parlate con il vostro pastore, rabbino o altro leader spirituale. Altre persone con tumore in grado di offrire una prospettiva unica, così di unirsi a un gruppo di sostegno – se è nella vostra comunità o online. Contattare l’American Cancer Society per ulteriori informazioni sui gruppi di sostegno.
  • Prendetevi del tempo per voi stessi quando ne avete bisogno.  Far sapere quando si vuole stare da solo. Tempo tranquillo per pensare o scrivere in un diario può aiutare a risolvere tutte le emozioni che senti.
  • Abbi cura di te.  Preparatevi per il trattamento facendo scelte di vita sane. Ad esempio, se si fuma, smettere di fumare. Mangiare una varietà di frutta e verdura. Fare esercizio quando ci si sente all’altezza, ma consultare il medico prima di iniziare un nuovo programma di esercizio. Cercate di dormire a sufficienza in modo che ti svegli sentirsi riposati. Parlate con il vostro medico se si hanno problemi a dormire. Prova a controllare lo stress, dando la priorità ciò che è importante per voi. Queste scelte sane può rendere più facile per il vostro corpo a far fronte agli effetti collaterali del trattamento.

Prevenzione

Non esiste un modo sicuro per prevenire il carcinoma nasofaringeo. Tuttavia, se siete preoccupati per il rischio di carcinoma nasofaringeo, si può considerare di evitare abitudini che sono stati associati con la malattia. Per esempio, si può scegliere di ridurre la quantità di sale alimenti crudi si mangia o evitare questi cibi del tutto.

I test per lo screening per il carcinoma rinofaringeo
Negli Stati Uniti e in altre zone dove la malattia è rara, lo screening di routine per il carcinoma nasofaringeo non è fatto. Ma in aree del mondo dove il carcinoma nasofaringeo è molto più comune – per esempio, in alcune zone della Cina – i medici possono offrire proiezioni di persone ritenuti ad alto rischio di malattia. Proiezioni possono includere esami del sangue per determinare se una persona è portatrice del virus di Epstein-Barr e quali sono i livelli del virus sono.

Powered by: Wordpress