Malattia

Infezione da Listeria

Infezione da ListeriaInfezione da listeria è una malattia di origine alimentare che può essere molto grave per le donne incinte e le persone con sistema immunitario compromesso. Infezione da listeria è più comunemente contratta mangiando salumi impropriamente trasformati e di prodotti lattiero-caseari non pastorizzati.

Le persone sane raramente si ammalano di infezioni da listeria, ma la malattia può essere fatale per i bambini non ancora nati e neonati. Le persone che hanno un sistema immunitario indebolito sono anche a maggior rischio di complicanze potenzialmente letali. Trattamento antibiotico prompt può contribuire a contenere gli effetti delle infezioni da listeria.

Batteri Listeria possono sopravvivere refrigerazione e persino il congelamento. Ecco perché le persone che sono a più alto rischio di gravi infezioni dovrebbero evitare di mangiare i tipi di cibo più probabilità di contenere batteri di listeria.

Sintomi

Se si sviluppa una infezione da listeria, si può verificare:

  • Febbre
  • Dolori muscolari
  • Nausea
  • Diarrea

I sintomi possono iniziare pochi giorni dopo aver mangiato cibo contaminato, ma può richiedere fino a due mesi prima che i primi segni e sintomi di infezione cominciano.

Se l’infezione da listeria si diffonde al sistema nervoso, segni e sintomi possono includere:

  • Mal di testa
  • Torcicollo
  • Confusione o cambiamenti di vigilanza
  • Perdita di equilibrio
  • Convulsioni

I sintomi durante la gravidanza e per i neonati
durante la gravidanza, una infezione da listeria rischia di causare solo lievi segni e sintomi nella madre. Le conseguenze per il bambino, tuttavia, possono essere devastanti. Il bambino può morire in modo imprevisto prima della nascita o sperimentare una infezione pericolosa per la vita entro i primi giorni dopo la nascita.

Come negli adulti, i segni ed i sintomi di una infezione listeria in un neonato può essere sottile, ma possono includere:

  • Poco interesse per l’alimentazione
  • Irritabilità
  • Febbre
  • Vomito

Quando per vedere un medico
Se hai mangiato un cibo che è stato richiamato a causa di una epidemia di listeria, prestare molta attenzione a eventuali segni o sintomi di malattia. Se si verificano febbre, dolori muscolari, nausea o diarrea, contattare il medico. Lo stesso vale per la malattia dopo aver mangiato un prodotto potenzialmente contaminato, come gli alimenti fatti con latte non pastorizzato o hot dog mal riscaldate o salumi.

Se si verifica una febbre alta, forte mal di testa, torcicollo, confusione o sensibilità alla luce, cercare cure d’emergenza. Questi segni e sintomi possono indicare meningite batterica, una complicazione pericolosa per la vita di una infezione da listeria.

Cause

Batteri Listeria possono essere trovati nel suolo, acqua e animali feci. Gli esseri umani sono in genere infettati da consumare:

  • Verdure crude che sono stati contaminati dal suolo o dal letame contaminato usato come fertilizzante
  • Carne infetta
  • Latte non pastorizzato o alimenti a base di latte non pastorizzato
  • Alcuni alimenti trasformati – come formaggi molli, hot dog e salumi che sono stati contaminati dopo l’elaborazione

Bambini non ancora nati possono contrarre una infezione da listeria dalla madre attraverso la placenta. L’allattamento al seno non è considerato una potenziale causa di infezione.

Fattori di rischio

Le donne incinte e le persone che hanno un sistema immunitario debole sono a più alto rischio di contrarre una infezione da listeria.

Le donne incinte ei loro bambini
donne incinte sono molto più suscettibili alle infezioni da Listeria che sono altri adulti sani.Anche se una infezione da listeria può provocare solo un leggero malessere nella madre, le conseguenze per il bambino possono includere:

  • Aborto Spontaneo
  • Nato morto
  • Parto prematuro
  • Una infezione potenzialmente fatale dopo la nascita

Le persone che hanno un sistema immunitario debole
in questa categoria le persone che:

  • Sono oltre 60
  • Avere AIDS
  • Sono sottoposti a chemioterapia
  • Avere il diabete o malattie renali
  • Prendere prednisone ad alte dosi o di alcuni farmaci per l’artrite reumatoide
  • Prendere farmaci per bloccare il rigetto di un organo trapiantato

Complicazioni

La maggior parte delle infezioni da listeria sono così lievi che possono passare inosservati.Tuttavia, in alcuni casi, una infezione listeria può portare a complicazioni pericolose per la vita – tra cui:

  • Una infezione generalizzata del sangue (setticemia)
  • Infiammazione delle membrane e il liquido che circonda il cervello (meningite)

Complicazioni di una infezione da listeria può essere più grave per il feto. All’inizio della gravidanza, una infezione da listeria può portare ad aborto spontaneo. Più tardi in gravidanza, una infezione listeria può portare a feto morto, parto prematuro o di una infezione potenzialmente fatale nel bambino dopo la nascita – anche se la madre diventa solo lievemente malato.

Prepararsi per un appuntamento

Se avete mangiato cibo che è stato richiamato a causa della contaminazione da listeria, si dovrebbe vedere un medico solo se si verificano segni e sintomi di una infezione listeria.Tuttavia, se sei incinta, si dovrebbe vedere un medico, anche se non si verificano i sintomi a causa del pericolo per il feto.

Cosa si può fare
Prima della nomina, si potrebbe desiderare di scrivere una lista che risponde alle seguenti domande:

  • Quali sono i sintomi e quando si iniziano?
  • Sei incinta? Se sì, a che punto siete?
  • Siete in trattamento per tutte le altre condizioni mediche?
  • Quali farmaci e integratori prendi?

Si potrebbe anche voler scrivere un diario alimentare, che elenca tutti i cibi che hai mangiato ogni giorno per quanto lontano si può ricordare in modo affidabile.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
per aiutare con la diagnosi, il medico può chiedere se di recente hai consumato:

  • Formaggi molli, come il Brie, Camembert, feta, queso blanco o queso fresco
  • Il latte crudo o formaggi a base di crudo (non pastorizzato) latte
  • Carni trasformate, come hot dog o affettati
  • Tutti gli alimenti che sono stati implicati in un recente richiamo alimentare

Test e diagnosi

Un esame del sangue è spesso il modo più efficace per determinare se si dispone di una infezione da listeria. In alcuni casi, i campioni di urina o liquido spinale può essere saggiata bene.

Trattamenti e farmaci

Trattamento dell’infezione da listeria varia, a seconda della gravità dei segni e dei sintomi. La maggior parte delle persone con sintomi lievi non richiedono alcun trattamento. Infezioni più gravi possono essere trattate con antibiotici. Durante la gravidanza, il trattamento antibiotico rapido può aiutare a mantenere l’infezione che colpisce il bambino. I neonati che hanno una infezione da listeria possono ricevere una combinazione di antibiotici.

Prevenzione

Per prevenire una infezione da listeria, seguire le semplici linee guida per la sicurezza alimentare:

  • Mantenere le cose pulite.  Lavarsi accuratamente le mani con acqua calda e sapone prima e dopo la manipolazione o preparazione dei cibi. Dopo la cottura, utilizzare acqua calda e sapone per lavare gli utensili, tagliere e altre superfici di preparazione degli alimenti.
  • Scrub verdure crude.  Pulire le verdure crude con una spazzola o un pennello vegetale sotto abbondante acqua corrente.
  • Cuocere il cibo accuratamente.  Utilizzare un termometro per alimenti per assicurarsi che la carne, pollame e piatti a base di uova sono cotti ad una temperatura di sicurezza.

Precauzioni per le persone particolarmente a rischio
se siete a rischio di infezione da listeria – sei incinta o avete un sistema immunitario debole – si consiglia di essere particolarmente cauti listeria. Prendere precauzioni supplementari con questi tipi di alimenti:

  • Formaggi a pasta molle e formaggi in stile messicano.  Non mangiare formaggi molli come la feta, Brie, Camembert, formaggio blu e formaggi stile messicano come queso blanco e queso fresco, a meno che non è chiaro dalla confezione che il prodotto è stato realizzato utilizzando latte pastorizzato.
  • Hot dog, carni in scatola e salumi.  Evitare hot dog, carni in scatola e salumi, a meno che siano riscaldate fino fumante. Conservare il fluido dai pacchetti hot dog lontano da altri alimenti, gli utensili e le superfici di preparazione degli alimenti. Lavarsi le mani dopo aver toccato hot dog, carni pranzo o salumi.
  • Spread carne.  Non mangiare paté refrigerati o spread a base di carne. In scatola o paté shelf-stable e si diffonde a base di carne sono accettabili.
  • Refrigerato pesce affumicato.  Non mangiare pesce affumicato refrigerato. Tali prodotti possono essere etichettati come stile nova, salmone affumicato, kippered o scatti. L’unica eccezione è se si sta usando questi prodotti in una casseruola o altro piatto cucinato. Pesce in scatola o shelf-stable affumicato è accettabile.
Powered by: Wordpress