Malattia

Infezione del tratto urinario (UTI)

Infezione del tratto urinario (UTI)Un infezione del tratto urinario (UTI) è un’infezione in qualsiasi parte del vostro sistema urinario – i reni, ureteri, vescica e uretra. La maggior parte delle infezioni coinvolgono basse vie urinarie – la vescica e l’uretra.

Le donne sono a maggior rischio di sviluppare una IVU rispetto agli uomini. L’infezione limitata alla vescica può essere doloroso e fastidioso. Tuttavia, gravi conseguenze possono verificarsi se un UTI diffonde ai reni.

Gli antibiotici sono il trattamento tipico per un UTI. Ma si può prendere misure per ridurre le probabilità di ottenere un UTI, in primo luogo.

Sintomi

Infezioni del tratto urinario non sempre causano segni e sintomi, ma quando lo fanno possono includere:

  • Un forte, persistente desiderio di urinare
  • Una sensazione di bruciore durante la minzione
  • Passando frequenti, piccole quantità di urina
  • Urina che appare torbida
  • Urina che appare rosso, rosa brillante o cola di colore – un segno di sangue nelle urine
  • Urine maleodoranti
  • Dolore pelvico, nelle donne
  • Dolore rettale, negli uomini

IVU può essere trascurato o scambiati per altre condizioni in adulti più anziani.

Tipi di infezioni del tratto urinario

Ogni tipo di IVU può causare segni e sintomi più specifici, a seconda di quale parte del tratto urinario è infetto.

PARTE DEL TRATTO URINARIO COLPITE SEGNI E SINTOMI
I reni (pielonefrite acuta)
  • Parte superiore della schiena e laterali (fianchi), dolore
  • Febbre alta
  • Agitazione e brividi
  • Nausea
  • Vomito
Vescica (cistite)
  • Pressione pelvica
  • Bassa disagio addominale
  • Frequente, minzione dolorosa
  • Sangue nelle urine
Uretra (uretrite)
  • Bruciore durante la minzione

Quando per vedere un medico

Rivolgersi al proprio medico se si hanno segni e sintomi di una IVU.

Cause

Infezioni delle vie urinarie si verificano in genere quando i batteri entrano nel tratto urinario attraverso l’uretra e cominciano a moltiplicarsi nella vescica. Anche se il sistema urinario è progettato per mantenere tali invasori microscopici, queste difese a volte falliscono. Quando ciò accade, i batteri possono prendere piede e crescere in una infezione conclamata nel tratto urinario.

La IVU più comuni si verificano principalmente nelle donne e pregiudica la vescica e l’uretra.

  • Infezione della vescica (cistite).  Questo tipo di UTI è generalmente causata da Escherichia coli (E. coli), un tipo di batteri comunemente trovato gastrointestinale (GI). Il rapporto sessuale può portare a cistite, ma non c’è bisogno di essere sessualmente attivi per svilupparlo. Tutte le donne sono a rischio di cistite a causa della loro anatomia – specificamente, la breve distanza dall’uretra all’ano e l’apertura uretrale alla vescica.
  • L’infezione dell’uretra (uretrite).  Questo tipo di UTI può verificarsi quando i batteri GI diffondono dall’ano all’uretra. Inoltre, poiché l’uretra femminile è vicino alla vagina, infezioni sessualmente trasmissibili, come l’herpes, gonorrea e clamidia, può causare uretrite.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per le infezioni del tratto urinario sono:

  • Essere di sesso femminile.  IVU sono comuni nelle donne, e molte donne avvertono più di una infezione. Le donne hanno un uretra più corta rispetto agli uomini, che riduce la distanza che i batteri devono percorrere per raggiungere la vescica di una donna.
  • Essere sessualmente attive.  donne sessualmente attive che tendono ad avere più IVU rispetto alle donne che non sono sessualmente attivi.
  • L’uso di alcuni tipi di controllo delle nascite.  donne che usano diaframmi per il controllo delle nascite anche possono essere a più alto rischio, come le donne che possono avvalersi di agenti spermicidi.
  • Completamento menopausa.  Dopo la menopausa, infezioni del tratto urinario potrebbe diventare più comune a causa della mancanza di estrogeni provoca cambiamenti nelle vie urinarie che lo rendono più vulnerabile alle infezioni.
  • Avere anomalie del tratto urinario.  bambini nati con anomalie del tratto urinario che non consentono l’urina di lasciare il corpo normalmente o causare urine per eseguire il backup nell’uretra hanno un aumentato rischio di IVU.
  • Avendo ostruzioni del tratto urinario.  Calcoli renali o un ingrossamento della prostata può intrappolare l’urina nella vescica e aumentare il rischio di UTI.
  • Avere un sistema immunitario soppresso.  diabete e altre malattie che compromettono il sistema immunitario – di difesa del corpo contro i germi – può aumentare il rischio di infezioni del tratto urinario.
  • Utilizzando un catetere per urinare.  Persone che non possono urinare in proprio e utilizzare un tubo (catetere) di urinare avere un aumentato rischio di IVU. Questo può includere persone che sono ricoverati in ospedale, le persone con problemi neurologici che rendono difficile controllare la loro capacità di urinare e le persone che sono paralizzati.

Complicazioni

Quando trattata tempestivamente e correttamente, infezioni del tratto urinario inferiore raramente portano a complicazioni. Ma non trattata, una infezione del tratto urinario può avere gravi conseguenze.

Complicanze della IVU possono includere:

  • Infezioni ricorrenti, soprattutto nelle donne che soffrono di tre o più infezioni del tratto urinario
  • Danni renali permanenti da un’infezione renale acuta o cronica (pielonefrite) a causa di un UTI non trattato, specialmente nei bambini piccoli
  • Aumento del rischio di donne che consegnano alla nascita di peso o prematuri neonati di basso

Prepararsi per un appuntamento

Il medico di famiglia può trattare infezioni del tratto urinario più. Tuttavia, per recidive frequenti o di una infezione renale cronica, è probabile essere indirizzati ad un medico specializzato in disturbi urinari (urologo) o disturbi renali (nefrologo) per una valutazione.

Cosa si può fare

Prima dell’appuntamento, fare una lista di farmaci o integratori che stai prendendo e le eventuali allergie che avete. Queste informazioni consentono al medico scegliere il miglior trattamento.

Scrivete le domande da porre al medico, come ad esempio:

  • Che tipo di test ho bisogno?
  • Posso fare qualcosa per evitare che un UTI?
  • Quali segni e sintomi dovrei guardare fuori per?
  • Che cosa i risultati del mio test delle urine significano?
  • Devo prendere la medicina?
  • Ci sono istruzioni speciali per l’assunzione del farmaco?
  • Cosa posso fare se continuo a ricevere IVU?

Non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico probabilmente vi chiederà alcune domande, tra cui:

  • Quando hai notato i sintomi?
  • Sei stato trattato per una vescica o infezione renale in passato?
  • Quanto grave è il disagio?
  • Quanto spesso si urinare?
  • Sono i sintomi alleviati da urinare?
  • Avete mal di schiena?
  • Avete avuto la febbre?
  • Avete notato perdite vaginali o sangue nelle urine?
  • Sei sessualmente attivo?
  • Non si utilizza la contraccezione? Di che tipo?
  • Potrebbe essere incinta?
  • Siete in trattamento per tutte le altre condizioni mediche?
  • Avete mai usato un catetere?

Test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare infezioni del tratto urinario sono:

  • Analizzando un campione di urina. Il medico può chiedere un campione di urina per le analisi di laboratorio alla ricerca di globuli bianchi, globuli rossi o batteri. Per evitare potenziali contaminazioni del campione, potrebbe essere richiesto di pulire prima la vostra zona genitale con un tampone antisettico e per raccogliere il midstream urine.
  • . Crescere i batteri del tratto urinario in un laboratorio di  analisi di laboratorio delle urine è talvolta seguita da una cultura delle urine – un test che utilizza il campione di urina a crescere i batteri in un laboratorio. Questo test indica al medico quali sono i batteri che causano l’infezione e quali farmaci saranno più efficaci.
  • Creazione di immagini del tratto urinario.  Se il medico sospetta che un’anomalia nel tratto urinario provoca infezioni frequenti, si può avere una ecografia o una tomografia computerizzata (TC) per creare immagini del tratto urinario. In certe situazioni, il medico può anche utilizzare un mezzo di contrasto per evidenziare le strutture nel tratto urinario. Un altro test, chiamato pielogramma endovenosa (IVP), utilizza i raggi X con mezzo di contrasto per creare immagini. Storicamente, i medici usato questo test per l’imaging del tratto urinario, ma sta sostituiti più spesso con l’ecografia o TC.
  • Utilizzo di un ambito per vedere dentro la vescica.  Se avete IVU ricorrenti, il medico può effettuare una cistoscopia, utilizzando un tubo lungo e sottile con una lente (cistoscopio) per vedere dentro l’uretra e la vescica. Il cistoscopio viene inserito nel uretra e passata attraverso alla vescica.

Trattamenti e farmaci

I medici di solito usano gli antibiotici per trattare le infezioni del tratto urinario. Quali farmaci sono prescritti e per quanto tempo dipendono dal vostro stato di salute e il tipo di batterio trovato nelle urine.

Infezione Semplice

Farmaci comunemente consigliati per semplici infezioni del tratto urinario sono:

  • Sulfametossazolo-trimetoprim (Bactrim, Septra, altri)
  • Amoxicillina (Amoxil, Augmentin, altri)
  • Nitrofurantoin (Furadantin, Macrodantin, altri)
  • Ampicillin
  • Ciprofloxacina (Cipro)
  • Levofloxacina (Levaquin)

Di solito, i sintomi scompaiono entro pochi giorni di trattamento. Ma potrebbe essere necessario continuare antibiotici per una settimana o più. Prendete l’intero ciclo di antibiotici prescritti dal medico per assicurarsi che l’infezione è completamente sparito.

Per un UTI semplice che si verifica quando si è in buona salute, il medico può consigliare un corso più breve del trattamento, come l’assunzione di un antibiotico per 1-3 giorni. Ma se questo breve ciclo di trattamento è sufficiente per trattare l’infezione dipende dalle vostre particolari sintomi e la storia medica.

Il medico può anche prescrivere un farmaco antidolorifico (analgesico), che intorpidisce la vescica e l’uretra per alleviare il bruciore durante la minzione. Un effetto collaterale comune degli analgesici del tratto urinario è scolorita urine – arancione o rosso.

Frequenti infezioni

Se si verificano frequenti infezioni del tratto urinario, il medico può effettuare alcune raccomandazioni per il trattamento, come ad esempio:

  • Tolto corso del trattamento antibiotico o di un programma con brevi cicli di antibiotici all’inizio dei sintomi urinari
  • Test delle urine per la casa, in cui immergere un bastone di prova in un campione di urine, per verificare l’infezione
  • Una singola dose di antibiotico dopo un rapporto sessuale, se le infezioni sono legati all’attività sessuale
  • Terapia estrogenica vaginale se siete in post-menopausa, per ridurre al minimo le probabilità di IVU ricorrenti

Grave infezione

Per un UTI grave, potrebbe essere necessario un trattamento con antibiotici per via endovenosa in un ospedale.

Medicina alternativa

Succo di mirtillo

C’è qualche indicazione, anche se non è stato dimostrato, che il succo di mirtillo può avere proprietà che combattono le infezioni e di bere ogni giorno può aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario. Gli studi hanno dimostrato l’effetto maggiore nelle donne che hanno frequenti infezioni del tratto urinario. Gli studi che coinvolgono i bambini e gli adulti più anziani hanno avuto risultati contrastanti.

Non è chiaro quanto succo di mirtillo avresti bisogno di bere o quante volte avresti bisogno di bere per avere un effetto.

Se vi piace bere succo di mirtillo e sentire che aiuta a prevenire infezioni del tratto urinario, c’è poco danno nel continuare a bere, ma guardare le calorie. Per molte persone, bere succo di mirtillo è sicuro, ma alcune persone segnalare un mal di stomaco o diarrea.

Tuttavia, non bere succo di mirtillo se si sta prendendo il farmaco warfarin fluidificare il sangue, perché questo può portare ad emorragie.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Infezioni del tratto urinario può essere doloroso, ma è possibile adottare misure per alleviare il disagio fino a quando gli antibiotici cancellare l’infezione. Seguire questi consigli:

  • Bere molta acqua  per diluire le urine e contribuire a scovare i batteri.
  • Evitare le bevande che possono irritare la vescica.  Evitare caffè, alcol e bevande analcoliche contenenti succhi di agrumi e caffeina fino a quando l’infezione ha eliminato.Possono irritare la vescica e tendono ad aggravare il vostro bisogno frequente o urgente di urinare.
  • Utilizzare una piastra elettrica.  Applicare una, piastra elettrica calda, ma non bollente al vostro addome per ridurre al minimo la pressione della vescica o disagio.

Prevenzione

Prendete questi passaggi per ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario:

  • . Bere molti liquidi, soprattutto acqua  potabile acqua aiuta diluire le urine e assicura che ti urinare più spesso – consentendo ai batteri di essere lavata dal tratto urinario prima che l’infezione può iniziare.
  • Pulire da davanti a dietro.  In questo modo dopo la minzione e dopo un movimento intestinale aiuta a prevenire i batteri nella regione anale di diffondersi alla vagina e l’uretra.
  • Svuotare la vescica subito dopo il rapporto sessuale.  Inoltre, bere un bicchiere pieno d’acqua per aiutare i batteri a filo.
  • Evitare potenzialmente irritanti prodotti femminili.  Utilizzando deodoranti spray o altri prodotti femminili, come docce e polveri, nella zona genitale può irritare l’uretra.
Powered by: Wordpress