Malattia

Iperglicemia nel diabete

Iperglicemia nel diabeteGlicemia alta (iperglicemia) colpisce le persone che hanno il diabete. Diversi fattori possono contribuire a iperglicemia nelle persone con diabete, compresi i prodotti alimentari e l’attività fisica scelte, malattia, nondiabetes farmaci, o non assumono abbastanza farmaco ipoglicemizzante.

E ‘importante trattare l’iperglicemia, perché se non trattata, iperglicemia può divenire molto grave e portare a gravi complicazioni che richiedono cure di emergenza, come ad esempio il coma diabetico. A lungo termine, iperglicemia persistente, anche se non grave può portare a complicazioni che interessano i vostri occhi, reni, nervi e cuore.

L’iperglicemia non causa sintomi fino a valori di glicemia sono significativamente elevati – superiore a 200 milligrammi per decilitro (mg / dL), o 11 millimoli per litro (mmol / L). I sintomi di iperglicemia si sviluppano lentamente nel corso di diversi giorni o settimane. I livelli di zucchero nel sangue più a lungo rimane alto, il più grave dei sintomi diventano.

I primi segni e sintomi
Riconoscere i primi sintomi di iperglicemia può aiutare a trattare la condizione prontamente.Guarda per:

  • Minzione frequente
  • Aumento della sete
  • Visione offuscata
  • Stanchezza
  • Mal di testa

Più tardi i segni e sintomi
Se iperglicemia va trattata, può causare acidi tossici (chetoni) per accumulano nel sangue e nelle urine (chetoacidosi). Segni e sintomi includono:

  • Fruttato-alito
  • Nausea e vomito
  • Mancanza di respiro
  • Secchezza della bocca
  • Debolezza
  • Confusione
  • Coma
  • Dolore addominale

Quando per vedere un medico 
chiamare il 911 o l’assistenza medica di emergenza se:

  • Tu sei malato e non può tenere alcun cibo o liquidi verso il basso, e
  • I livelli di glucosio nel sangue sono persistentemente superiore a 240 mg / dL (13 mmol / L) con chetoni nelle urine

Per fissare un appuntamento con il medico se:

  • Si verificano diarrea o vomito in corso, ma siete in grado di prendere alcuni cibi o bevande
  • Hai una febbre che dura più di 24 ore
  • Il livello di glucosio nel sangue è superiore a 240 mg / dL (13 mmol / L), anche se hai preso il farmaco diabete
  • Avete problemi a mantenere la glicemia nel range desiderato

Cause

Durante la digestione, il vostro corpo si rompe i carboidrati da alimenti – come pane, riso e pasta – in varie molecole di zucchero. Una di queste molecole di zucchero è il glucosio, una fonte di energia primaria per il vostro corpo. Il glucosio è assorbito direttamente nel flusso sanguigno dopo che si mangia, ma non può entrare nelle cellule della maggior parte dei vostri tessuti senza l’aiuto di insulina – un ormone secreto dal pancreas.

Quando il livello di glucosio nel sangue aumenta, segnala il pancreas a rilasciare insulina.L’insulina, a sua volta, sblocca le cellule in modo che il glucosio può entrare e fornire il carburante le cellule devono funzionare correttamente. Qualsiasi glucosio supplementare è immagazzinato nel fegato e nei muscoli sotto forma di glicogeno.

Questo processo riduce la quantità di glucosio nel sangue e impedisce di raggiungere livelli pericolosamente alti. Mentre il livello di zucchero nel sangue torna alla normalità, così fa la secrezione di insulina dal pancreas.

Diabete diminuisce drasticamente gli effetti dell’insulina sul tuo corpo, sia perché il pancreas non produce abbastanza insulina (diabete di tipo 1) o perché il vostro corpo è resistente agli effetti di insulina o non produce abbastanza insulina per mantenere un livello di glucosio normale (diabete di tipo 2). Come risultato, il glucosio tende ad accumularsi nel sangue e può raggiungere livelli pericolosamente elevati (iperglicemia), se non trattata adeguatamente.Insulina o altri farmaci sono usati per abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

Fattori che contribuiscono all’iperglicemia
Molti fattori possono contribuire a iperglicemia, tra cui:

  • Non usando abbastanza insulina o farmaci per il diabete orale
  • Non iniezione di insulina correttamente o con l’insulina scaduta
  • Non seguire il tuo piano alimentare diabete
  • Essere inattivi
  • Avere una malattia o infezione
  • Utilizzo di alcuni farmaci, come gli steroidi
  • Essere feriti o un intervento chirurgico
  • Vivere stress emotivo, come le sfide di conflitto in famiglia o sul posto di lavoro

Malattia o stress possono scatenare l’iperglicemia causa ormoni prodotti per combattere la malattia o stress possono anche causare la glicemia a salire. Anche le persone che non hanno il diabete possono sviluppare iperglicemia durante la grave malattia. Ma le persone con diabete possono avere bisogno di assumere farmaci diabete in più per mantenere la glicemia quasi normale durante la malattia o stress.

Complicazioni

Complicanze a lungo termine
iperglicemia non trattata può causare complicanze a lungo termine. Questi includono:

  • Le malattie cardiovascolari
  • Danni ai nervi (neuropatia)
  • Danno renale (nefropatia) o insufficienza renale
  • Danni ai vasi sanguigni della retina (retinopatia diabetica), che potrebbe condurre alla cecità
  • Opacità del solito chiara lente dell’occhio (cataratta)
  • Problemi ai piedi causati da nervi danneggiati o scarso flusso di sangue che può portare a gravi infezioni
  • Problemi ossei e articolari, come l’osteoporosi
  • Problemi della pelle, comprese le infezioni batteriche, infezioni fungine e ferite nonhealing
  • Denti e infezioni gengivali

Complicazioni di emergenza
Se abbastanza o per un periodo prolungato di tempo grattacieli di zucchero nel sangue, può portare a due condizioni gravi.

  • Chetoacidosi diabetica.  chetoacidosi diabetica si sviluppa quando si ha troppo poca insulina nel vostro corpo. Senza abbastanza insulina, lo zucchero (glucosio) non può entrare le cellule per produrre energia. Il tuo livello di zucchero nel sangue aumenta, e il tuo corpo comincia a scomporre il grasso per produrre energia.Questo processo produce acidi tossici noti come chetoni. Chetoni in eccesso si accumulano nel sangue e, infine, “traboccare” nelle urine. Se non curata, chetoacidosi diabetica può portare al coma diabetico e di essere in pericolo di vita.
  • Sindrome iperosmolare diabetico.  Questa condizione si verifica quando le persone producono insulina, ma non funziona correttamente. I livelli di glucosio nel sangue possono diventare molto alta – superiore a 600 mg / dL (33 mmol / L). Poiché l’insulina è presente ma non funziona correttamente, il corpo non può utilizzare né glucosio o grasso per l’energia.Il glucosio viene poi scaricato nelle urine, causando aumento della minzione. Se non curata, la sindrome iperosmolare diabetico può portare al coma e in pericolo di vita disidratazione. Alle cure mediche è essenziale.

Prepararsi per un appuntamento

Se avete problemi a mantenere il livello di zucchero nel sangue entro i valori desiderati, fissare un appuntamento per vedere il vostro medico. Lui o lei può aiutare a fare modifiche a gestire meglio il diabete.

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per il vostro appuntamento e per sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Se il medico sta per testare il livello di zucchero nel sangue, lui o lei vi chiederà di astenersi dal mangiare o bere altro che acqua per un massimo di otto ore prima del vostro appuntamento.Quando stai facendo un appuntamento, chiedere se si deve digiunare.
  • Scrivere tutte le informazioni personali, comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine e integratori si prende.
  • Creare un record di valori glicemici misurati.  Lascia la tua medico una traccia scritta o stampata dei valori di glucosio nel sangue, i tempi e farmaci. Utilizzando la cronaca, il medico può riconoscere le tendenze e offrire consigli su come prevenire l’iperglicemia.
  • Scrivete le domande di chiedere al vostro medico.  Siate chiari su aspetti della vostra gestione del diabete che ti servono maggiori informazioni su.
  • Essere consapevoli se avete bisogno di ricariche prescrizione.  vostro medico può rinnovare le prescrizioni mentre siete lì.

Per iperglicemia, le domande si consiglia di chiedere includono:

  • Quanto spesso devo monitorare il mio zucchero nel sangue?
  • Qual è il mio campo di obiettivo?
  • Come la dieta e l’esercizio fisico influisce sul mio zucchero nel sangue?
  • Quando faccio a testare di chetoni?
  • Come posso evitare glicemia alta?
  • Ho bisogno di preoccuparsi di zucchero nel sangue? Quali sono i segni e sintomi ho bisogno di guardare fuori per?
  • Che tipo di follow-up, se del caso, avrò bisogno?

Pianificazione Sick-day
malattia o infezioni possono causare la glicemia a salire, quindi è importante per pianificare queste situazioni. Parlate con il vostro medico di creazione di un piano malato giorno.Domande da porre sono:

  • Quanto spesso devo controllare la mia glicemia durante una malattia?
  • La mia iniezione di insulina o pillola cambiamento della dose orale per il diabete quando mi sono ammalato?
  • Quando faccio a testare di chetoni?
  • Cosa succede se non sono in grado di mangiare o bere?
  • Quando posso cerco aiuto medico?

Test e diagnosi

Il medico imposta il bersaglio gamma di zucchero nel sangue. Per molte persone che hanno il diabete, livelli obiettivo sono:

  • Il digiuno di almeno otto ore (livello di zucchero nel sangue a digiuno) – tra 90 e 130 mg / dL (5 e 7 mmol / L)
  • Prima dei pasti – tra 70 e 130 mg / dL (4 e 7 mmol / L)
  • Una o due ore dopo i pasti – inferiore a 180 mg / dL (10 mmol / L)

Il vostro obiettivo gamma di zucchero nel sangue può variare, soprattutto se sei incinta o si sviluppano complicanze del diabete. Il vostro obiettivo gamma di zucchero nel sangue può cambiare quando si invecchia, troppo. A volte raggiungere il vostro obiettivo intervallo di zucchero nel sangue è una sfida. Ma più ci si avvicina, meglio vi sentirete.

Monitoraggio di zucchero nel sangue a casa
di routine il monitoraggio della glicemia con un misuratore di glucosio nel sangue è il modo migliore per essere sicuri che il vostro piano di trattamento è mantenere la glicemia entro l’intervallo obiettivo. Controllare la glicemia più spesso il medico consiglia.

Se avete qualsiasi segno o sintomo di grave iperglicemia – anche se sono sottili – controllare il livello di zucchero nel sangue. Se la glicemia è 240 mg / dL (13 mmol / L) o superiore, utilizzare un kit per il test dei chetoni nelle urine over-the-counter. Se il test delle urine è positivo, il vostro corpo potrebbe aver iniziato a fare le modifiche che possono condurre a chetoacidosi diabetica. Avrete bisogno di aiuto del medico per abbassare il livello di zucchero nel sangue in modo sicuro.

Emoglobina glicata (A1C) prova
durante un appuntamento, il medico può effettuare un test A1C. Questo esame del sangue indica il livello medio di zucchero nel sangue per gli ultimi 2-3 mesi. Funziona misurando la percentuale di zucchero nel sangue attaccato alla emoglobina, la proteina che trasporta l’ossigeno nei globuli rossi.

Un livello di A1C del 7 per cento o meno significa che il piano di trattamento sta funzionando e che il livello di zucchero nel sangue era sempre nel range di normalità. Se il livello di A1C è superiore a 7 per cento, il livello di zucchero nel sangue, in media, era al di sopra del range di normalità. In questo caso, il medico può raccomandare un cambiamento nel vostro piano di trattamento del diabete.

Tenete a mente che il range di normalità per i risultati A1C può variare un po ‘tra laboratori. Se si consulta un nuovo medico o di utilizzare un laboratorio diverso, è importante considerare questa possibile variante quando si interpretano i risultati del test A1C.

Quante volte è necessario il test A1C dipende dal tipo di diabete che hai e quanto bene si sta gestendo la glicemia. La maggior parte delle persone con diabete, tuttavia, ricevono questo test tra due e quattro volte all’anno.

Trattamenti e farmaci

Casa di trattamento
Parlate con il vostro medico su come gestire il livello di zucchero nel sangue e capire come diversi trattamenti possono aiutare a mantenere i livelli di glucosio all’interno della vostra gamma obiettivo. Il medico può suggerire i seguenti trattamenti:

  • Get fisica.  esercizio fisico regolare è spesso un modo efficace per controllare il livello di zucchero nel sangue. Tuttavia, non esercitare se sono presenti nelle urine chetoni.Questo può guidare il livello di zucchero nel sangue ancora più in alto.
  • Prendete il farmaco come prescritto.  Se ha frequenti episodi di iperglicemia, il medico può modificare il dosaggio o la tempistica del suo farmaco.
  • Seguite il vostro piano di mangiare il diabete.  Essa aiuta a mangiare di meno e di evitare bevande zuccherate. Se hai problemi attaccare al vostro programma del pasto, si rivolga al medico o dietista per chiedere aiuto.
  • Controllare la glicemia.  Monitorare il livello di glucosio nel sangue come indicato dal vostro medico. Controllare più frequentemente se sei malato o sei preoccupato per la grave iperglicemia o di zucchero nel sangue (ipoglicemia).
  • Regolare le dosi di insulina per controllare l’iperglicemia.  Rettifiche di programma insulina o un supplemento di insulina ad azione rapida può aiutare a controllare l’iperglicemia. Un supplemento è una dose extra di insulina usata per aiutare temporaneamente correggere un alto livello di zucchero nel sangue. Chiedete al vostro medico quanto spesso è necessario un supplemento di insulina se si dispone di glicemia alta.

Trattamento di emergenza per grave iperglicemia
Se si dispone di segni e sintomi di chetoacidosi diabetica e la sindrome iperosmolare diabetico, potrebbe essere trattata in pronto soccorso o ricoverato in ospedale. Trattamento di emergenza può abbassare il livello di zucchero nel sangue per un range di normalità. Il trattamento di solito comprende:

  • . Sostituzione del fluido  Riceverai liquidi – sia per via orale o attraverso una vena (per via endovenosa) – finché non si è reidratato. I fluidi sostituiscono quelli che hai perso attraverso la minzione eccessiva, così come l’aiuto diluire lo zucchero in eccesso nel sangue.
  • Elettroliti.  elettroliti sono minerali nel sangue che portano una carica elettrica.L’assenza di insulina può abbassare il livello di alcuni elettroliti nel sangue. Riceverai elettroliti attraverso le vene per aiutare a mantenere il cuore, i muscoli e le cellule nervose funzionanti normalmente.
  • La terapia insulinica.  insulina inverte i processi che causano i chetoni si accumulano nel sangue. Insieme con i fluidi ed elettroliti, riceverai terapia insulinica – di solito attraverso una vena.

Come la chimica del corpo ritorna alla normalità, il medico ritiene che cosa può aver innescato la grave iperglicemia. A seconda delle circostanze, potrebbe essere necessario un trattamento aggiuntivo.

Se il medico sospetta una infezione batterica, lui o lei può prescrivere antibiotici. Se un attacco di cuore sembra possibile, il medico può raccomandare un’ulteriore valutazione del tuo cuore.

Prevenzione

I seguenti suggerimenti possono aiutare a mantenere la glicemia nel range di riferimento:

  • Seguite il vostro programma del pasto del diabete.  Se si prende l’insulina o farmaci per il diabete orale, è importante che tu sia coerente circa la quantità e la tempistica dei vostri pasti e spuntini. Il cibo che si mangia deve essere in equilibrio con l’insulina a lavorare nel vostro corpo.
  • Controllare la glicemia.  seconda del piano di trattamento, è possibile controllare e registrare il livello di zucchero nel sangue più volte alla settimana o più volte al giorno.Attento monitoraggio è l’unico modo per assicurarsi che il livello di zucchero nel sangue rimane all’interno del vostro target di riferimento. Nota: quando le letture di glucosio sono sopra o sotto la vostra gamma obiettivo.
  • Prendete il farmaco come prescritto dal proprio medico curante.
  • Regolare il farmaco, se si cambia l’attività fisica.  La regolazione dipende dai risultati dei test di zucchero nel sangue e dal tipo e dalla durata dell’attività.
Powered by: Wordpress