Malattia

Iperplasia atipica della mammella

Atypical hyperplasia of the breastIperplasia atipica è una condizione precancerosa che colpisce cellule del seno. Iperplasia atipica descrive un accumulo di cellule anormali in un dotto mammario (iperplasia duttale atipica) o lobulo (iperplasia lobulare atipica).

Iperplasia atipica non è il cancro, ma può essere un precursore per lo sviluppo del cancro al seno. Nel corso della tua vita, se le cellule iperplasia atipica continuano a dividersi e diventare più anormale, la sua condizione può essere riclassificato come il cancro al seno invasivo (carcinoma in situ) o il cancro al seno.

Se siete stati diagnosticati con iperplasia atipica, si ha un aumento del rischio di sviluppare il cancro al seno in futuro. Per questo motivo, i medici consigliano a volte lo screening del cancro della mammella più frequente e attenta considerazione dei farmaci e altre strategie per ridurre il rischio di cancro al seno.

Sintomi

Iperplasia atipica non causa alcun segno o sintomo specifico.

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il vostro medico se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa.

Iperplasia atipica non provoca segni e sintomi, ma di solito è scoperto durante una biopsia mammaria per indagare i segni del seno e sintomi causati da un’altra malattia o un’anomalia trovato su una mammografia.

Cause

Non è chiaro ciò che provoca iperplasia atipica. Iperplasia atipica forma quando le cellule del seno diventano anormali in numero, dimensione, forma, modello di crescita e l’aspetto.Ubicazione delle cellule anomale all’interno del tessuto del seno – i lobuli o condotti del latte – determina se le cellule sono atipiche iperplasia lobulare o iperplasia duttale atipica.

Iperplasia atipica è pensato per essere parte del complesso processo multifasico mediante il quale si sviluppa il cancro al seno. Il processo inizia quando lo sviluppo normale delle cellule e la crescita diventano perturbato, provocando una sovrapproduzione di cellule dall’aspetto normale (iperplasia). Iperplasia atipica si verifica quando le cellule in eccesso impilare l’una sull’altra e cominciano ad assumere un aspetto anomalo. Le cellule anormali possono continuare a cambiare di aspetto e si moltiplicano, evolvendo in non invasivo (in situ), il cancro, in cui le cellule tumorali restano confinati alla zona in cui si iniziano a crescere. Se non curata, le cellule tumorali possono finalmente diventare cancro invasivo, invadendo i tessuti circostanti, i vasi sanguigni o linfatici.

Complicazioni

Aumento del rischio di cancro al seno
Se siete stati diagnosticati con iperplasia atipica, si ha un aumento del rischio di cancro al seno in futuro. Donne con iperplasia atipica hanno un rischio di cancro al seno che è circa quattro volte superiore a quello delle donne che non hanno iperplasia atipica.

La diagnosi di iperplasia atipica in giovane età può aumentare il rischio di cancro al seno anche di più. Le donne con diagnosi di iperplasia atipica prima dei 45 anni hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al seno invasivo durante la loro vita, rispetto a donne più anziane, in particolare quelli di età superiore a 55 anni.

Prepararsi per un appuntamento

Se una mammografia rivela una zona sospetta nel tuo seno, il medico può fare riferimento ad uno specialista della salute del seno o un centro specializzato al seno.

Che cosa si può fare
Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Per preparare l’appuntamento, cercare di:

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che si sta prendendo.
  • Prendere in considerazione un familiare o un amico lungo.  A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.

Domande da porre
vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande prima del tempo. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per iperplasia atipica, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Può spiegare il mio rapporto patologia a me?
  • Ho bisogno di altre prove?
  • Avrò bisogno di un intervento chirurgico per iperplasia atipica?
  • Quali trattamenti suggerisci?
  • Cosa posso fare per ridurre il rischio di cancro al seno?
  • Quali segni o sintomi di cancro al seno che dovrei guardare per?
  • Quanto spesso devo avere una mammografia per lo screening per il cancro al seno?
  • Dovrei avere anche una risonanza magnetica per lo screening per il cancro al seno?
  • Che cosa consiglierebbe ad un amico o un familiare nella mia situazione?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista della salute del seno? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprirlo?
  • Devo considerare la consulenza genetica?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati, non esitate a chiedere altre domande che vengono in mente durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può concedere più tempo in seguito per coprire altri punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Avete una storia familiare di cancro al seno?
  • Avete una storia familiare di altri tipi di cancro?
  • Avete avuto una biopsia al seno prima? Conoscete i risultati di precedenti biopsie al seno?

I test e diagnosi

Iperplasia atipica di solito è scoperto dopo una biopsia per valutare un’area sospetta trovata su una mammografia o durante un esame clinico del seno. Durante la biopsia, campioni di tessuto vengono rimossi e inviati per l’analisi da un medico specializzato (patologo). I campioni di tessuto vengono esaminati al microscopio, e il patologo identifica iperplasia atipica, se presente.

Per valutare ulteriormente iperplasia atipica, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere un campione più ampio di tessuto per cercare il cancro al seno.Una diagnosi di iperplasia atipica può portare ad una biopsia chirurgica (escissione locale ampia o mastectomia parziale) per rimuovere tutto il tessuto colpito. Il patologo esamina il campione per maggiore evidenza di carcinoma in situ o invasivo.

Trattamenti e farmaci

Iperplasia atipica è generalmente trattata con un intervento chirurgico per rimuovere le cellule anormali e per assicurarsi che nessun cancro in situ o invasivo è anche presente nella zona. I medici raccomandano spesso screening più frequenti per il cancro al seno e le strategie per ridurre il rischio di cancro al seno.

Test di follow-up per monitorare per il cancro al seno
il medico può raccomandare di sottoporsi a follow-up test per lo screening per il cancro al seno. Questo può aumentare la probabilità che il cancro al seno è diagnosticato precocemente, quando la cura è più probabile. Parlate delle vostre opzioni di screening del cancro al seno con il proprio medico. Le opzioni disponibili possono includere:

  • Auto-esami del vostro seno per sviluppare familiarità seno e di rilevare eventuali cambiamenti del seno insolite
  • Esami clinico del seno per il medico una volta o due volte all’anno
  • Mammografie di screening ogni anno
  • Screening mammario risonanza magnetica (MRI), a seconda di altri fattori di rischio, come ad esempio una forte storia familiare o una predisposizione genetica al cancro al seno

Modi per ridurre il rischio di cancro al seno
Per ridurre il rischio di sviluppare il cancro al seno, il medico può raccomandare di:

  • Prendere farmaci preventivi.  trattamento con un modulatore selettivo del recettore dell’estrogeno (SERM), come il tamoxifene o raloxifene (Evista), per cinque anni può ridurre il rischio di cancro al seno. Questi farmaci agiscono bloccando gli estrogeni di legarsi ai recettori degli estrogeni nel tessuto mammario. Estrogeni è pensato per alimentare la crescita di alcuni tipi di cancro al seno. Un’altra opzione per alcune donne può essere exemestane (Aromasin), che diminuisce la produzione di estrogeni nel corpo.
  • Evitare la terapia ormonale della menopausa.  ricercatori hanno concluso che la terapia ormonale di combinazione per trattare i sintomi della menopausa – estrogeno più progestinico – aumenta il rischio di cancro al seno nelle donne in postmenopausa.Molti tumori al seno dipendono dagli ormoni per la crescita.
  • Partecipare a una sperimentazione clinica.  Gli studi clinici testare nuovi trattamenti non ancora disponibile per il grande pubblico che può rivelarsi utile nel ridurre il rischio di cancro al seno associato a iperplasia atipica. Chiedete al vostro medico se siete un candidato per eventuali studi clinici.
  • Considerare di riduzione del rischio (profilattico) mastectomia.  Per le donne ad alto rischio di cancro al seno, riduzione del rischio mastectomia – un intervento chirurgico per rimuovere uno o entrambi i seni – riduce il rischio di sviluppare il cancro al seno in futuro. Si potrebbe essere considerato a rischio molto elevato di cancro al seno se si ha una mutazione genetica in uno dei geni del cancro al seno o che hanno una forte storia familiare di cancro al seno che suggerisce una probabilità di avere una tale mutazione genetica.

Ma questo intervento non è giusto per tutti. Discutere con il medico i rischi, i vantaggi ei limiti di questo intervento chirurgico di riduzione del rischio alla luce della sua situazione personale. Se si dispone di una forte storia familiare di cancro al seno, si potrebbe trarre beneficio da anche l’incontro con un consulente genetico per valutare il rischio di portare una mutazione genetica e il ruolo dei test genetici nella vostra situazione.

Coping e supporto

Una diagnosi di iperplasia atipica può essere stressante, dato che il rischio di cancro al seno aumenta. Non sapendo cosa riserva il futuro può farti paura per la vostra salute. Con il tempo, ogni donna sviluppa il suo proprio modo di affrontare con iperplasia atipica e il suo aumento del rischio di cancro al seno. Fino a trovare il vostro modo di affrontare, in considerazione cercando di:

  • Comprendere il rischio individuale di cancro al seno.  statistiche di rischio di cancro al seno può essere travolgente e spaventoso. Statistiche di rischio di cancro al seno sono sviluppati seguendo migliaia di donne e può darvi un’idea della vostra prognosi, ma le statistiche non possono raccontare il proprio rischio di cancro al seno. Chiedete al vostro medico per spiegare il rischio individuale di cancro al seno. Una volta capito il tuo rischio personale di cancro al seno, si può sentire più a suo agio nel prendere decisioni circa il trattamento.
  • Vai a tutti gli appuntamenti di follow-up.  Se siete stati diagnosticati con iperplasia atipica, il medico può raccomandare di cancro al seno più frequenti esami di screening e test. Potreste trovarvi distratti dalla preoccupazione prima di ogni esame, perché avete paura che il vostro medico troverà il cancro al seno. Non lasciare che la paura ti impedisca di andare agli appuntamenti. Invece, accettare che la paura è normale e trovare il modo di far fronte. Relax, scrivere i tuoi sentimenti in un giornale o trascorrere del tempo con un caro amico che può sollevare il vostro spirito.
  • Mantenere la vostra salute.  fare scelte di vita sane per mantenere in buona salute.Per esempio, mantenere un peso sano, mangiare una dieta sana ricca di frutta e verdura, ottenere abbastanza sonno in modo da svegliarsi sentendosi riposati, e limitare la quantità di alcol che si beve, se si sceglie di bere alcolici. Non è possibile controllare se o non si ottiene il cancro al seno, ma è possibile mantenere sano in modo che tu sei abbastanza bene per il trattamento del cancro al seno, se ne avete bisogno.
  • Parla con le altre donne nella vostra situazione.  Parla con le altre donne che sono stati diagnosticati con iperplasia atipica. Chiedete al vostro medico di gruppi di sostegno nella vostra comunità. Un’altra opzione è bacheche online. Organizzazioni di cancro al seno, come BreastCancer.org, offrono bacheche per le donne con un alto rischio di cancro al seno per la connessione con l’altro.
Powered by: Wordpress