Malattia

Ipertensione polmonare

Ipertensione polmonareL’ipertensione polmonare è un tipo di alta pressione del sangue che colpisce le arterie nei polmoni e il lato destro del cuore.

L’ipertensione polmonare inizia quando minuscole arterie nei polmoni, chiamati arterie polmonari e capillari si restringono, bloccato o distrutto. Questo rende più difficile per il sangue di fluire attraverso i polmoni e aumenta la pressione all’interno delle arterie vostri polmoni.Mentre la pressione aumenta, la camera in basso a destra del vostro cuore (ventricolo destro) deve lavorare di più per pompare il sangue attraverso i polmoni, causando alla fine il muscolo cardiaco per indebolire e infine sicuro.

L’ipertensione polmonare è una malattia grave che diventa progressivamente peggiore ed è talvolta fatali. Anche se l’ipertensione polmonare non è curabile, i trattamenti sono disponibili che possono aiutare a ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita.

Sintomi

I segni e sintomi di ipertensione polmonare nelle sue fasi iniziali possono non essere notato per mesi o addirittura anni. Col progredire della malattia, i sintomi peggiorano.

Sintomi di ipertensione polmonare sono:

  • Mancanza di respiro (dispnea), inizialmente durante l’attività fisica e, infine, mentre a riposo
  • Stanchezza
  • Vertigini o svenimenti (sincope)
  • Pressione o dolore al petto
  • Gonfiore (edema) nelle caviglie, gambe e infine nell’addome (ascite)
  • Colore bluastro alle labbra e la pelle (cianosi)
  • Impulso da corsa o palpitazioni cardiache

Cause

Il tuo cuore ha due camere superiori e due inferiori. Ogni volta il sangue passa attraverso il cuore, la camera inferiore destra (ventricolo destro) pompa il sangue ai polmoni attraverso un grande vaso sanguigno (arteria polmonare). Nei polmoni, il sangue rilascia anidride carbonica e prende ossigeno. Il sangue ricco di ossigeno scorre poi attraverso i vasi sanguigni nei polmoni (arterie polmonari, capillari e vene) per il lato sinistro del cuore.

Normalmente, il sangue scorre facilmente attraverso i vasi nei polmoni, quindi la pressione del sangue è di solito molto più basso nei polmoni. Con ipertensione polmonare, l’aumento della pressione del sangue è causata da cambiamenti nelle cellule che rivestono le arterie polmonari.Questi cambiamenti causano tessuto in più per formare, eventualmente restringendo o bloccare completamente i vasi sanguigni, rendendo le arterie rigida e stretta. Questo rende più difficile per il sangue di fluire, aumentando la pressione sanguigna nelle arterie polmonari.

Ipertensione polmonare idiopatica
Quando una causa di fondo per alta pressione sanguigna nei polmoni non può essere trovato, la condizione è chiamata ipertensione polmonare idiopatica (IPH).

Alcune persone con IPH possono avere un gene che è un fattore di rischio per lo sviluppo di ipertensione polmonare. Ma nella maggior parte delle persone con ipertensione polmonare idiopatica, non c’è una causa riconosciuta di loro ipertensione polmonare.

Ipertensione polmonare secondaria
L’ipertensione polmonare che è causato da un altro problema medico è chiamata ipertensione polmonare secondaria. Questo tipo di ipertensione polmonare è più comune è l’ipertensione polmonare idiopatica. Cause di ipertensione polmonare secondaria comprendono:

  • Coaguli di sangue nei polmoni (embolia polmonare)
  • Malattie polmonari ostruttive croniche, come l’enfisema
  • Disturbi del tessuto connettivo, come la sclerodermia o il lupus
  • Apnea del sonno e altri disturbi del sonno
  • Anomalie cardiache si nasce (difetti cardiaci congeniti)
  • L’anemia falciforme
  • Malattie croniche del fegato (cirrosi)
  • AIDS
  • Malattie polmonari come la fibrosi polmonare, una condizione che causa cicatrici nel tessuto tra alveoli dei polmoni (interstizio)
  • Insufficienza cardiaca sinistra
  • Vivere ad altitudini superiori a 8.000 piedi (2.438 metri)
  • Arrampicata o trekking ad altitudini superiori a 8.000 piedi (2.438 metri) senza acclimatare prima
  • L’uso di alcuni farmaci stimolanti, come la cocaina

Sindrome di Eisenmenger e ipertensione polmonare
sindrome di Eisenmenger, un tipo di difetto cardiaco congenito, provoca ipertensione polmonare. È più comunemente causata da un grande buco nel tuo cuore tra le due camere cardiache inferiori (ventricoli), chiamato un difetto del setto ventricolare (VSD). Questo buco nel tuo cuore provoca sangue di circolare in modo anomalo nel tuo cuore. Di trasportare ossigeno del sangue (globuli rossi) si mescola con il sangue povero di ossigeno (sangue blu). Il sangue ritorna quindi ai polmoni invece di andare al resto del vostro corpo, aumentando la pressione nelle arterie polmonari e causando ipertensione polmonare.

Fattori di rischio

Anche se chiunque può sviluppare entrambi i tipi di ipertensione polmonare, gli adulti più anziani sono più probabilità di avere ipertensione polmonare secondaria, ei giovani hanno maggiori probabilità di avere ipertensione polmonare idiopatica. Ipertensione polmonare idiopatica è anche più comune nelle donne di quanto non sia negli uomini.

Un altro fattore di rischio per l’ipertensione polmonare è una storia familiare della malattia.Alcuni geni potrebbero essere collegati a ipertensione polmonare idiopatica. Questi geni possono causare una crescita eccessiva di cellule nelle piccole arterie dei polmoni, rendendoli più stretto.

Se uno dei vostri familiari sviluppa ipertensione polmonare idiopatica e test positivi per una mutazione del gene che può causare ipertensione polmonare, il medico o il consulente genetico può raccomandare che voi o vostri familiari messi alla prova per la mutazione.

Complicazioni

L’ipertensione polmonare può portare a una serie di complicazioni, tra cui:

  • Insufficienza cardiaca destra (cuore polmonare).  Nel cuore polmonare, ventricolo destro del cuore diventa allargata e deve pompare più difficile del solito per muoversi sangue attraverso le arterie polmonari socchiusi o bloccate. In un primo momento, il cuore cerca di compensare ispessimento sue pareti e la camera di espansione del ventricolo destro per aumentare la quantità di sangue che può contenere. Ma questo ispessimento e l’allargamento funziona solo temporaneamente, e, infine, il ventricolo destro non riesce dal ceppo supplementare.
  • Coaguli di sangue.  coaguli di aiuto fermata sanguinamento dopo sei stato ferito. Ma a volte coaguli si formano dove non sono necessari. Un certo numero di piccoli grumi o solo pochi grandi sloggiare da queste vene e viaggi ai polmoni, portando ad una forma di ipertensione polmonare che è reversibile con il tempo e il trattamento. Avere ipertensione polmonare rende più probabile potrete sviluppare coaguli nelle piccole arterie nei polmoni, che è pericoloso se avete già ridotto o bloccato i vasi sanguigni.
  • Aritmia.  battiti irregolari (aritmie) dalle camere superiori o inferiori del cuore sono complicazioni di ipertensione polmonare. Questi possono portare a palpitazioni, vertigini o svenimenti e può essere fatale.
  • Bleeding.  L’ipertensione polmonare può portare ad emorragie nei polmoni e tosse con sangue (emottisi). Questa è un’altra complicazione potenzialmente fatale.

Prepararsi per un appuntamento

Se pensate di avere ipertensione polmonare o sono preoccupati per il rischio di ipertensione polmonare a causa di una storia familiare o di altre condizioni di base, fissare un appuntamento con il vostro medico di famiglia. Se l’ipertensione polmonare è scoperto in tempo, il trattamento può essere più efficace.

Mentre mancanza di respiro è uno dei primi sintomi di ipertensione polmonare, questo sintomo è comune anche con molte altre malattie, come l’asma. Ma se siete costantemente a corto di fiato, piuttosto che solo occasionalmente, come di solito accade con l’asma, prendere un appuntamento per vedere il vostro medico.

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come compilare moduli o limitare la vostra dieta. Per alcuni test di imaging, ad esempio, potrebbe essere necessario digiunare per un periodo di tempo in anticipo.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  comprese quelle che possono sembrare estranei alla ipertensione polmonare. Cercate di ricordare quando hanno iniziato. Siate specifici, come i giorni, settimane, mesi, ed evitare di termini vaghi come “qualche tempo fa.”
  • Scrivi premuto il tasto informazioni personali,  tra cui una storia familiare di ipertensione polmonare, malattie polmonari, malattie cardiache, ictus, pressione alta o diabete, e le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori che stai prendendo.Inoltre, assicuratevi di informare il medico se di recente hai smesso di prendere i farmaci.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Siate pronti a discutere  la vostra dieta e abitudini di esercizio. Se non si dispone già segue una routine dieta o esercizio fisico, essere pronti a parlare con il medico su eventuali sfide si potrebbero affrontare a iniziare.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparando un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Per l’ipertensione polmonare, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Che tipo di test avrò bisogno?
  • Qual è il miglior trattamento?
  • Cos’è un adeguato livello di attività fisica?
  • Quanto spesso devo essere sottoposti a screening per i cambiamenti nella mia condizione?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Cosa si può fare nel frattempo
Non è mai troppo presto per fare i cambiamenti di stile di vita sani, come smettere di fumare, riducendo il sale e mangiare cibi sani. Questi cambiamenti possono aiutare a prevenire l’ipertensione polmonare di peggioramento.

Test e diagnosi

L’ipertensione polmonare è difficile da diagnosticare in anticipo perché non è spesso rilevato in un esame fisico di routine. Anche quando la malattia è più avanzata, i suoi segni e sintomi sono simili a quelli di altre patologie cardiache e polmonari. Il medico può effettuare uno o più test per escludere altre possibili ragioni per la vostra condizione. I primi test si dovrà diagnosticare l’ipertensione polmonare sono:

  • Gli esami del sangue.  Il medico può ordinare esami del sangue per verificare la presenza di alcune sostanze nel sangue che possono mostrare di avere ipertensione polmonare o delle sue complicanze.
  • La radiografia del torace.  Questa prova può essere in grado di verificare la presenza di ipertensione polmonare se le arterie polmonari o ventricolo destro del cuore viene ingrandita. La radiografia apparirà normale in circa un terzo delle persone che hanno l’ipertensione polmonare.
  • Doppler ecocardiogramma.  Il medico può sospettare prima di avere ipertensione polmonare sulla base dei risultati di questo test. Questo test non invasivo utilizza le onde sonore che consentono al medico di vedere il vostro cuore senza fare un’incisione.Durante la procedura, un piccolo, strumento di plastica chiamato trasduttore è posto sul petto. Raccoglie le onde sonore riflesse (echi) dal tuo cuore e li trasmette ad una macchina che utilizza i modelli di onda sonora per comporre le immagini del tuo cuore che batte su un monitor.Queste immagini mostrano quanto bene il tuo cuore sta funzionando, e le immagini registrate consentono al medico di misurare le dimensioni e lo spessore del suo muscolo cardiaco. A volte il medico consiglia un ecocardiogramma esercizio per aiutare a determinare quanto bene funziona il cuore sotto stress. In questo caso, avrete un ecocardiogramma prima di esercitare su una cyclette o tapis roulant e un altro test subito dopo.
  • Ecocardiogramma transesofageo.  Se è difficile avere un quadro chiaro del vostro cuore e polmoni con un ecocardiogramma normale, il medico può consigliare un ecocardiogramma transesofageo. In questa procedura, un tubo flessibile contenente un trasduttore è guidato giù per la gola e nell’esofago dopo aver usato uno spray paralizzante nella parte posteriore della gola. Da qui, il trasduttore può ottenere immagini dettagliate del tuo cuore.
  • Cateterismo cardiaco destro.  Dopo aver avuto un ecocardiogramma, se il medico pensa che avete l’ipertensione polmonare, è probabile che sia un cateterismo cardiaco destro. Questo test è spesso il modo più affidabile di diagnosi ipertensione polmonare.Durante la procedura, un cardiologo inserisce un tubo sottile e flessibile (catetere) in una vena del collo o all’inguine. Il catetere viene poi infilato nel ventricolo destro e arteria polmonare. Cateterismo cardiaco destro consente al medico di misurare direttamente la pressione nelle principali arterie polmonari e ventricolo destro. E ‘anche usato per vedere che effetto diversi farmaci possono avere sulla vostra ipertensione polmonare.Il cateterismo cardiaco destro è di solito eseguita durante l’anestesia locale e sedazione in un ambiente ospedaliero. Spesso è possibile tornare a casa subito dopo la procedura.Avrete bisogno di qualcuno a guidare a casa dopo la prova.

Il medico può ordinare altri test per verificare la condizione dei polmoni e arterie polmonari, tra cui:

  • Test di funzionalità polmonare.  This misure non invasive di prova quanta aria i polmoni possono contenere, e il flusso d’aria dentro e fuori i polmoni. Durante il test, ti soffiare in un semplice strumento chiamato spirometro.
  • Scansione di perfusione polmonare.  Questo test utilizza piccole quantità di sostanze radioattive (radioisotopi) per studiare il flusso di sangue (perfusione) nei polmoni. I radioisotopi vengono iniettate in una vena del braccio. Subito dopo, una macchina fotografica speciale (gamma camera) prende le immagini del flusso sanguigno nei vasi sanguigni vostri polmoni. Una scansione polmonare può quindi essere utilizzata per determinare se coaguli di sangue provocano sintomi di ipertensione polmonare.Una scansione perfusione polmonare è di solito eseguita con un altro test, chiamata scansione ventilazione. In questo test, si inala una piccola quantità di sostanza radioattiva, mentre una gamma camera registra il movimento di aria nei polmoni. La combinazione di due test è noto come una scansione ventilazione-perfusione (V / Q).
  • La tomografia computerizzata (TC).  La TC consente al medico di vedere i vostri organi in 2-D “fette.” In questo test, ti trovano in una macchina che prende le immagini dei polmoni in modo che i medici possano vedere una croce sezione di loro. Si potrebbe anche essere dato un farmaco che rende le immagini dei vostri polmoni appaiono più chiaramente.
  • La risonanza magnetica (MRI).  Questo test, che non utilizza raggi X, è talvolta usato per ottenere le immagini dei vasi sanguigni nei polmoni. Un computer crea tissue “fette” di dati generati da un potente campo magnetico e onde radio. Una risonanza magnetica non può, tuttavia, misurare la pressione arteriosa – una procedura che è necessario verificare l’efficacia di tutti i farmaci che stai prendendo per il controllo IPH.
  • La biopsia a polmone aperto.  In rari casi il medico può raccomandare una biopsia a polmone aperto. Una biopsia a polmone aperto è un tipo di intervento chirurgico in cui un piccolo campione di tessuto viene rimosso dai polmoni in anestesia generale per controllare una possibile causa secondaria di ipertensione polmonare. Si sarebbe fatto solo per vedere se alcuni trattamenti potrebbero essere efficaci per voi, o per consentire di interrompere alcuni farmaci.

I test genetici
Se un membro della famiglia ha avuto ipertensione polmonare, il medico può schermata che per i geni che sono collegati con ipertensione polmonare. Se il test positivo, il medico può raccomandare che gli altri membri della famiglia essere sottoposti a screening per la stessa mutazione genetica.

Classificazioni ipertensione polmonare
volta siete stati diagnosticati con ipertensione polmonare, il medico può classificare la malattia secondo le linee guida elaborate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

  • Classe I.  Anche se siete stati diagnosticati con ipertensione polmonare, si hanno sintomi.
  • Classe II.  Non hai sintomi a riposo, ma avverte stanchezza, mancanza di respiro o dolore al petto con la normale attività.
  • Classe III.  sei a tuo agio a riposo, ma hanno sintomi quando si è fisicamente attivi.
  • Classe IV.  Avete sintomi anche a riposo.

Trattamenti e farmaci

Spesso ci vuole del tempo per trovare il miglior trattamento per l’ipertensione polmonare. I trattamenti sono spesso complessi e richiedono una cura di follow-up. Il medico può anche essere necessario modificare il trattamento se non è più efficace. Quando ipertensione polmonare è causato da un’altra condizione, il medico trattare la causa sottostante, quando possibile.

Farmaci

  • Dilatatori dei vasi sanguigni (vasodilatatori).  vasodilatatori aprire i vasi sanguigni ristretti. Uno dei vasodilatatori più comunemente prescritti per l’ipertensione polmonare è epoprostenol (Flolan). Lo svantaggio all’epoprostenolo è che i suoi effetti durano solo pochi minuti. Questo farmaco viene continuamente iniettato attraverso un (IV) catetere endovenoso tramite una piccola pompa che si indossa in un pacco alla cintura o tracolla.Questo significa che imparerete a preparare la propria miscela di farmaci, azionare la pompa e la cura per il catetere IV. Avrete bisogno di completa assistenza di follow-up. I potenziali effetti collaterali di epoprostenol includono dolore della mascella, nausea, diarrea, crampi alle gambe, così come il dolore e l’infezione al sito IV.Un’altra forma di farmaco, iloprost (Ventavis), evita molti di questi problemi. Iloprost può essere inalato ogni tre ore attraverso un nebulizzatore, una macchina che vaporizza il farmaco, che rende molto più comodo e meno doloroso da usare. E perché è inalato, si va direttamente ai polmoni. Gli effetti collaterali associati con iloprost includono dolore al petto – spesso accompagnato da mal di testa e nausea – e affanno.
  • Antagonisti dei recettori dell’endotelina.  Questi farmaci invertire l’effetto dell’endotelina, una sostanza nelle pareti dei vasi sanguigni che li induce a restringere.Uno di questi farmaci, bosentan (Tracleer), possono migliorare il tuo livello di energia e sintomi. Il farmaco non è per le donne incinte. Se si prende il bosentan, avrete bisogno di un monitoraggio mensile del fegato, perché il farmaco può danneggiare il fegato.Ambrisentan (Letairis) è un altro farmaco che arresta il restringimento dei vasi sanguigni.Questo farmaco può causare gravi danni al fegato, se non presa in modo appropriato, e non deve essere assunto da donne in gravidanza. Prima di prendere il farmaco, informi il medico di qualsiasi condizione di fegato che avete.
  • Sildenafil e tadalafil.  Sildenafil (Revatio, Viagra) e tadalafil (Cialis, Adcirca) sono talvolta usati per trattare l’ipertensione polmonare. Questi farmaci agiscono aprendo i vasi sanguigni nei polmoni per permettere al sangue di fluire attraverso più facilmente. Gli effetti collaterali includono mal di stomaco, vertigini e problemi di visione.
  • Calcio-antagonisti ad alte dosi.  Questi farmaci aiutano a rilassare i muscoli nelle pareti dei vasi sanguigni. Essi comprendono farmaci come amlodipina (Norvasc), diltiazem (Cardizem, Tiazac, altri) e nifedipina (Adalat, Procardia). Sebbene calcio antagonisti possono essere efficaci, solo un piccolo numero di persone con ipertensione polmonare rispondere ad essi.
  • Anticoagulanti.  vostro medico è in grado di prescrivere il warfarin anticoagulante (Coumadin, Jantoven) per aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue nelle piccole arterie polmonari. Perché anticoagulanti impediscono il normale coagulazione del sangue, aumentano il rischio di complicanze emorragiche. Prendere warfarin esattamente come prescritto, perché warfarin può causare gravi effetti collaterali se assunti in modo non corretto. Se stai prendendo warfarin, il medico le chiederà di effettuare esami del sangue periodici per verificare quanto bene il farmaco sta funzionando. Molti altri farmaci, integratori a base di erbe e alimenti possono interagire con warfarin, in modo da assicurarsi che il medico sappia tutti i farmaci che stai prendendo.
  • Diuretici.  Comunemente conosciuto come pillole di acqua, questi farmaci aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso dal corpo. Questo riduce la quantità di lavoro che il vostro cuore deve fare. Essi possono anche essere utilizzati per limitare l’accumulo di liquido nei polmoni.
  • Ossigeno.  Il medico può suggerire che a volte si respira ossigeno puro, un trattamento conosciuto come ossigeno terapia, per contribuire a trattare l’ipertensione polmonare, soprattutto se si vive in alta quota o di avere apnea del sonno. Alcune persone con ipertensione polmonare alla fine richiedono una terapia di ossigeno costante.

Ambulatori

  • Settostomia atriale.  Se i farmaci non controllano il vostro ipertensione polmonare, questa chirurgia a cuore aperto può essere un’opzione. In un settostomia atriale, un chirurgo creerà un varco tra le camere sinistro e destro del vostro cuore per alleviare la pressione sul lato destro del cuore. Settostomia atriale può avere gravi complicazioni, tra cui anomalie del ritmo cardiaco (aritmie).
  • Trapianti.  In alcuni casi, un trapianto di polmoni o cuore-polmone può essere un’opzione, soprattutto per i giovani che hanno l’ipertensione polmonare idiopatica. I principali rischi di qualsiasi tipo di trapianto comprendono rigetto dell’organo trapiantato e infezioni gravi, e si deve prendere farmaci immunosoppressori per tutta la vita per contribuire a ridurre il rischio di rigetto.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Anche se il trattamento medico non può curare l’ipertensione polmonare, può ridurre i sintomi. Cambia stile di vita possono anche contribuire a migliorare la propria condizione. È necessario:

  • Ottenere l’abbondanza di riposo.  Riposo può ridurre la fatica che può venire da avere ipertensione polmonare.
  • Rimanere il più attivi possibile.  Anche le forme più lievi di attività possono essere troppo faticoso per alcune persone con ipertensione polmonare. Per altri, moderato esercizio fisico, come camminare può essere utile, e l’utilizzo di ossigeno durante l’esercizio fisico può essere particolarmente utile. Ma prima, si rivolga al medico di specifiche limitazioni di esercizio. Nella maggior parte dei casi, si consiglia di non sollevare più di 50 libbre (22.7 chilogrammi). Il medico può aiutare a pianificare un programma di allenamento adeguato.
  • Non fumare.  Se fumi, la cosa più importante che puoi fare per il tuo cuore e la salute del polmone è quello di smettere. Se non riesci a smettere di fumare da soli, chiedere al medico di prescrivere un piano di trattamento per aiutare a smettere. Inoltre, evitare il fumo passivo, se possibile.
  • Evitare una gravidanza oppure utilizzando la pillola anticoncezionale.  Se sei una donna in età fertile, evitare di rimanere incinta. La gravidanza può essere per voi e il vostro bambino in pericolo di vita. Evitare inoltre di utilizzare la pillola anticoncezionale, che può aumentare il rischio di coaguli di sangue. Parlate con il vostro medico di forme alternative di controllo delle nascite.
  • Evitare di viaggiare o vivere ad altitudini elevate.  alte altitudini possono peggiorare i sintomi di ipertensione polmonare. Se si vive a un’altitudine di 8.000 piedi (2.438 metri) o superiore, il medico può raccomandare che si sposta a una quota inferiore.
  • Evitare situazioni che possono eccessiva pressione sanguigna più bassa. Questi includono seduta in una vasca idromassaggio o una sauna o fare lunghi bagni caldi o docce. Queste attività abbassare la pressione sanguigna e causare svenimenti o addirittura la morte. Si dovrebbe anche evitare attività che causano sforzo prolungato, come ad esempio il sollevamento di oggetti pesanti o pesi.
  • Trovare il modo per ridurre lo stress.  Queste possono variare da yoga, meditazione e biofeedback per bagni caldi, musica o un buon libro. Cercate di consentire almeno 30 minuti al giorno per un’attività a trovare rilassante. Molte persone con ipertensione polmonare trovano che semplicemente riducendo lo stress può migliorare notevolmente la qualità della loro vita.
  • Seguire una dieta nutriente e soggiornare in un peso sano.  E ‘probabile che il medico consiglia limitare la quantità di sale nella dieta per ridurre al minimo gonfiore dei tessuti del corpo (edema). La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che si dovrebbe mangiare non più di 1.500 a 2.400 milligrammi di sale al giorno. Tenete a mente che alimenti trasformati sono spesso ad alto contenuto di sale, quindi è importante controllare attentamente le etichette.
Powered by: Wordpress