Malattia

Ipotiroidismo (tiroide)

Ipotiroidismo (tiroide)Ipotiroidismo (tiroide) è una condizione in cui la ghiandola tiroide non produce abbastanza di alcuni ormoni importanti. Le donne, in particolare quelli di età superiore a 60 anni, sono più probabilità di avere l’ipotiroidismo. Ipotiroidismo sconvolge il normale equilibrio di reazioni chimiche nel vostro corpo. Essa provoca raramente sintomi nelle fasi iniziali, ma, nel tempo, l’ipotiroidismo non trattato può causare una serie di problemi di salute, come l’obesità, dolori articolari, infertilità e malattie cardiache. La buona notizia è che i test di funzionalità tiroidea accurato sono a disposizione per diagnosticare l’ipotiroidismo, e il trattamento di ipotiroidismo con ormone tiroideo sintetico è di solito semplice, sicuro ed efficace una volta che voi e il vostro medico a trovare la dose giusta per voi.

Sintomi

I segni e sintomi di ipotiroidismo variano, a seconda della gravità della deficienza dell’ormone.Ma in generale, tutti i problemi che avete tendono a svilupparsi lentamente, spesso su un certo numero di anni.

In un primo momento, si può a malapena notare i sintomi di ipotiroidismo, come affaticamento e aumento di peso, oppure si può semplicemente attribuire ad invecchiare. Ma, come il metabolismo continua a rallentare, si può sviluppare più evidenti segni e sintomi. Segni e sintomi di ipotiroidismo possono includere:

  • Stanchezza
  • Aumento della sensibilità al freddo
  • Stitichezza
  • La pelle secca
  • Aumento di peso
  • Viso gonfio
  • Raucedine
  • La debolezza muscolare
  • Livello di colesterolo nel sangue Veduta
  • Dolori muscolari, la tenerezza e la rigidità
  • Dolore, rigidità e gonfiore alle articolazioni
  • Più pesante periodi mestruali normali o irregolari
  • Diradamento dei capelli
  • Battito cardiaco rallentato
  • Depressione
  • Memoria compromessa

Quando l’ipotiroidismo non è trattato, segni e sintomi possono diventare gradualmente più gravi. Stimolazione costante della tiroide a rilasciare più ormoni può portare ad una tiroide ingrandita (gozzo). Inoltre, si può diventare più smemorati, i processi di pensiero possono rallentare, o si può sentire depressi.

Ipotiroidismo avanzato, conosciuto come mixedema, è rara, ma quando accade può essere pericolosa per la vita. Segni e sintomi includono bassa pressione sanguigna, diminuzione della respirazione, diminuzione della temperatura corporea, insensibilità e perfino coma. In casi estremi, mixedema può essere fatale.

L’ipotiroidismo nei neonati
Anche se l’ipotiroidismo più spesso colpisce le donne di mezza età e anziani, chiunque può sviluppare la condizione, compresi i neonati. Inizialmente, i bambini nati senza una ghiandola tiroide o con una ghiandola che non funziona correttamente può avere alcuni segni e sintomi.Quando i neonati hanno problemi con ipotiroidismo, possono includere:

  • Ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi (ittero). Nella maggior parte dei casi, ciò si verifica quando il fegato di un bambino non può metabolizzare una sostanza chiamata bilirubina, che normalmente si forma quando il corpo ricicla cellule vecchie o danneggiate rosse del sangue.
  • Soffocamento frequenti.
  • Un grande, sporgente lingua.
  • Un aspetto gonfio al viso.

Col progredire della malattia, i bambini possono avere problemi di alimentazione e possono non riuscire a crescere e svilupparsi normalmente. Essi possono anche avere:

  • Stitichezza
  • Scarso tono muscolare
  • Eccessiva sonnolenza

Quando l’ipotiroidismo nei neonati non è trattata, anche i casi più lievi può portare a ritardo fisico e mentale grave.

L’ipotiroidismo nei bambini e negli adolescenti
In generale, i bambini e gli adolescenti che sviluppano ipotiroidismo hanno gli stessi segni e sintomi come gli adulti, ma può anche esperienza:

  • Scarsa crescita, con conseguente bassa statura
  • Ritardo nello sviluppo dei denti permanenti
  • Pubertà ritardata
  • Scarso sviluppo mentale

Quando per vedere un medico
Consulta il medico se ti senti stanco senza motivo o di avere uno qualsiasi degli altri segni o sintomi di ipotiroidismo, come la pelle secca, pallido, viso gonfio, stitichezza o una voce roca.

Avrete anche bisogno di vedere il vostro medico per controlli periodici della funzione tiroidea se hai avuto un intervento chirurgico alla tiroide precedente; trattamento con iodio radioattivo o farmaci anti-tiroide, o radioterapia alla testa, al collo o del torace superiore. Tuttavia, può richiedere anni o anche decenni prima di una qualsiasi di queste terapie o procedure provocare ipotiroidismo.

Se si soffre di colesterolo nel sangue, si rivolga al medico se l’ipotiroidismo può essere una causa. E se stai ricevendo terapia ormonale per ipotiroidismo, pianificare visite di follow-up più spesso il medico consiglia. Inizialmente, è importante assicurarsi che si sta ricevendo la giusta dose di medicina. E nel corso del tempo, la dose necessaria può cambiare.

Cause

Quando la tiroide non produce abbastanza ormoni, l’equilibrio delle reazioni chimiche nel vostro corpo può essere sconvolto. Ci possono essere una serie di cause, tra cui la malattia autoimmune, il trattamento per l’ipertiroidismo, radioterapia, chirurgia della tiroide e alcuni farmaci.

La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla situata alla base della parte anteriore del collo, appena sotto il pomo d’Adamo. Gli ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea – triiodotironina (T3) e tiroxina (T4) – hanno un enorme impatto sulla vostra salute, che interessano tutti gli aspetti del vostro metabolismo. Mantengono la velocità con cui il corpo utilizza grassi e carboidrati, aiuta a controllare la temperatura corporea, influenzano la frequenza cardiaca, e aiutano a regolare la produzione di proteine.

L’ipotiroidismo si verifica quando la tiroide non riesce a produrre abbastanza ormoni.L’ipotiroidismo può essere dovuto a una serie di fattori, tra cui:

  • Malattia autoimmune.  persone che sviluppano una particolare malattia infiammatoria conosciuta come tiroidite di Hashimoto soffrono la più comune causa di ipotiroidismo.Malattie autoimmuni si verificano quando il sistema immunitario produce anticorpi che attaccano i propri tessuti. A volte questo processo coinvolge la ghiandola tiroidea. Gli scienziati non sono sicuri perché l’organismo produce anticorpi contro se stessa. Alcuni pensano che un virus o un batterio potrebbe innescare la risposta, mentre altri credono che un difetto genetico può essere coinvolta. Molto probabilmente, malattie autoimmuni derivano da più fattori. Ma per quanto accade, questi anticorpi influenzano la capacità della tiroide di produrre ormoni.
  • Il trattamento per l’ipertiroidismo.  persone che producono troppo ormone tiroideo (ipertiroidismo) sono spesso trattati con iodio radioattivo o farmaci anti-tiroide per ridurre e normalizzare la funzione tiroidea. Tuttavia, in alcuni casi, il trattamento di ipertiroidismo può causare ipotiroidismo permanente.
  • Chirurgia della tiroide.  Rimozione di tutta o gran parte della ghiandola tiroide può diminuire o fermare la produzione di ormoni. In questo caso, avrete bisogno di prendere l’ormone tiroideo per la vita.
  • Radioterapia.  radiazioni usato per trattare i tumori della testa e del collo può influenzare la ghiandola tiroide e può portare a ipotiroidismo.
  • Farmaci.  Un certo numero di farmaci possono contribuire a ipotiroidismo. Uno di questi farmaci è litio, che viene utilizzato per trattare alcuni disturbi psichiatrici. Se stai prendendo farmaci, chiedete al vostro medico circa il suo effetto sulla tiroide.

Meno spesso, ipotiroidismo può derivare da una delle seguenti operazioni:

  • Malattia congenita.  Alcuni bambini nascono con una ghiandola tiroidea difettoso o no ghiandola tiroidea. Nella maggior parte dei casi, la ghiandola tiroidea non svilupparsi normalmente per ragioni sconosciute, ma alcuni bambini hanno una forma ereditaria della malattia. Spesso, i bambini con ipotiroidismo congenito appaiono normali alla nascita. Questa è una ragione per cui la maggior parte degli stati ora richiedono lo screening neonatale tiroidea.
  • . Disturbo ipofisario  A relativamente rara causa di ipotiroidismo è il fallimento della ghiandola pituitaria a produrre abbastanza ormone stimolante la tiroide (TSH) – di solito a causa di un tumore benigno della ghiandola pituitaria.
  • Gravidanza.  Alcune donne sviluppano ipotiroidismo durante o dopo la gravidanza (dopo il parto ipotiroidismo), spesso perché producono anticorpi per la propria tiroide. Se non curata, l’ipotiroidismo aumenta il rischio di aborto spontaneo, parto prematuro e preeclampsia – una condizione che causa un significativo aumento della pressione sanguigna di una donna durante gli ultimi tre mesi di gravidanza. Si può anche compromettere seriamente lo sviluppo del feto.
  • . Carenza di iodio  Lo iodio minerale traccia – trova principalmente nel pesce, alghe, piante coltivate in terreno ricco di iodio e sale iodato – è essenziale per la produzione di ormoni tiroidei. In alcune parti del mondo, carenza di iodio è comune, ma l’aggiunta di iodio al sale da tavola ha praticamente eliminato il problema negli Stati Uniti. Viceversa, prendendo in troppo iodio può causare ipotiroidismo.

Fattori di rischio

Anche se chiunque può sviluppare ipotiroidismo, sei a un aumento del rischio se:

  • Sono una donna di età superiore a 60 anni
  • Avere una malattia autoimmune
  • Avere un parente stretto, come un genitore o un nonno, con una malattia autoimmune
  • Sono stati trattati con iodio radioattivo o farmaci anti-tiroide
  • Radiazione ricevuta al collo o parte superiore del torace
  • Hanno avuto chirurgia della tiroide (tiroidectomia parziale)
  • Sono stato di gravidanza o partorito un bambino negli ultimi sei mesi

Complicazioni

Ipotiroidismo non trattato può portare a una serie di problemi di salute:

  • . Gozzo  stimolazione costante della vostra tiroide a rilasciare più ormoni può causare la ghiandola a diventare più grande – una condizione nota come gozzo. Tiroidite di Hashimoto è una delle cause più comuni di un gozzo. Anche se generalmente non scomodo, un grande gozzo può influenzare il vostro aspetto e può interferire con la deglutizione o respirazione.
  • Problemi di cuore.  L’ipotiroidismo può anche essere associato ad un aumentato rischio di malattie cardiache, soprattutto a causa alti livelli di lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) – il colesterolo “cattivo” – possono verificarsi in persone con un ipotiroidismo. Anche ipotiroidismo subclinico, una condizione più benigna di vero ipotiroidismo, può causare un aumento dei livelli di colesterolo totale e di compromettere la capacità di pompaggio del cuore. L’ipotiroidismo può anche portare a un cuore e insufficienza cardiaca allargata.
  • Problemi di salute mentale.  depressione può verificarsi all’inizio del ipotiroidismo e può diventare più grave nel corso del tempo. L’ipotiroidismo può anche causare rallentato funzionamento mentale.
  • . Neuropatia periferica  ipotiroidismo non controllato a lungo termine può causare danni ai nervi periferici – i nervi che portano le informazioni dal cervello e il midollo spinale al resto del corpo, ad esempio le braccia e le gambe. Segni e sintomi di neuropatia periferica possono includere dolore, intorpidimento e formicolio nella zona interessata dal danno del nervo. Si può anche causare debolezza muscolare o la perdita del controllo muscolare.
  • Mixedema.  Questa condizione pericolosa per la vita raro è il risultato di lungo termine, l’ipotiroidismo non diagnosticato. I suoi segni e sintomi comprendono intolleranza al freddo intenso e sonnolenza, seguita da una profonda letargia e perdita di coscienza. Un coma mixedema può essere innescato da sedativi, infezioni o altri stress sul tuo corpo. Se si dispone di segni o sintomi di mixedema, è necessario un trattamento medico di emergenza subito.
  • Infertilità.  Bassi livelli di ormone tiroideo possono interferire con l’ovulazione, che compromette la fertilità. Inoltre, alcune delle cause di ipotiroidismo – quali disordine autoimmune – compromettere anche la fertilità. Trattamento di ipotiroidismo con la terapia sostitutiva con ormone tiroideo potrebbe non ripristinare completamente la fertilità. Possono essere necessari altri interventi, pure.
  • Difetti di nascita.  bambini nati da donne con malattie della tiroide non trattata possono avere un rischio più elevato di difetti alla nascita di bambini possono nati da madri sane. Questi bambini sono anche più inclini a gravi problemi intellettuali e di sviluppo. I neonati non trattati con ipotiroidismo presente alla nascita sono a rischio di gravi problemi di sviluppo sia fisico che mentale. Ma se questa condizione viene diagnosticata entro i primi mesi di vita, le possibilità di sviluppo normale sono eccellenti.

Prepararsi per un appuntamento

È probabile che iniziare dal vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale.In alcuni casi, si può fare riferimento ad un medico specializzato in ormoni che secernono le ghiandole del corpo (endocrinologo).

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Per ipotiroidismo, alcune domande fondamentali da porre sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Quali esami ho bisogno?
  • È la mia condizione probabile temporanea o cronica?
  • Qual è il miglior modo di agire?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario stai suggerendo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Ci sono restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Non esitate a chiedere altre domande pertinenti che avete.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, tra cui:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Poiché l’ipotiroidismo è più prevalente nelle donne anziane, alcuni medici raccomandano che le donne più anziane essere sottoposti a screening per la malattia durante esami fisici annuali di routine. Alcuni medici raccomandano anche che le donne o le donne in gravidanza a pensare a una gravidanza essere testati per l’ipotiroidismo.

In generale, il medico può provare per una tiroide se ti senti sempre più stanca, avere la pelle secca, costipazione e aumento di peso, o ha avuto problemi di tiroide precedenti o gozzo.

Gli esami del sangue
diagnosi di ipotiroidismo si basa sui vostri sintomi e dei risultati delle analisi del sangue che misurano il livello di TSH e talvolta il livello di tiroxina ormone tiroideo. Un basso livello di tiroxina e un elevato livello di TSH indicano un ipotiroidismo. Ecco perché il pituitaria produce più TSH nel tentativo di stimolare la ghiandola tiroide a produrre più ormoni tiroidei.

In passato, i medici non sono stati in grado di rilevare fino a ipotiroidismo sintomi erano abbastanza avanzata. Ma usando il test TSH sensibile, i medici sono in grado di diagnosticare i disturbi della tiroide molto prima – spesso prima si verificano sintomi. Perché il test del TSH è il miglior test di screening, il medico potrebbe controllare TSH prima e seguire con un test di ormone tiroideo, se necessario. Test TSH svolgono un ruolo importante nella gestione ipotiroidismo. Essi aiutano il medico a determinare il giusto dosaggio di farmaci, sia inizialmente che nel corso del tempo.

Inoltre, i test TSH sono utilizzati per aiutare a diagnosticare una condizione chiamata ipotiroidismo subclinico, che di solito provoca segni esteriori o sintomi. In questa condizione, si dispone di normali livelli ematici di triiodotironina e tiroxina, ma superiore ai livelli normali di TSH.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento standard per l’ipotiroidismo comporta l’uso quotidiano della tiroide ormone sintetico levotiroxina (Levothroid, Synthroid, altri). Questo farmaco orale ripristinare adeguati livelli di ormone, invertire i segni e sintomi di ipotiroidismo.

Una o due settimane dopo l’inizio del trattamento, si noterà che ti senti meno affaticati. Il farmaco inoltre abbassa gradualmente i livelli di colesterolo elevati dalla malattia e può invertire qualsiasi aumento di peso. Il trattamento con levotiroxina è di solito per tutta la vita, ma perché il dosaggio necessario può cambiare, il medico è in grado di controllare il livello di TSH ogni anno.

Determinare il corretto dosaggio può richiedere del tempo
per determinare il giusto dosaggio di levotiroxina inizialmente, il medico controlla in generale il livello di TSH dopo due o tre mesi. Quantità eccessive di ormone possono causare effetti collaterali, come:

  • Aumento dell’appetito
  • Insonnia
  • Palpitazioni cardiache
  • Tremori

Se si dispone di malattia coronarica o grave ipotiroidismo, il medico può iniziare il trattamento con una minore quantità di farmaci e aumentare gradualmente il dosaggio. Ormonale sostitutiva Progressive permette al cuore di regolare l’aumento del metabolismo.

Levotiroxina provoca praticamente effetti collaterali se usato in dose appropriata ed è relativamente poco costoso. Se si modificano le marche, lasciate che il vostro medico sapere per garantire che stai ancora ricevendo il giusto dosaggio. Inoltre, non saltare le dosi o interrompere l’assunzione del farmaco, perché ti senti meglio. Se lo fai, i sintomi di ipotiroidismo gradualmente ritorno.

Corretto assorbimento di levotiroxina
Alcuni farmaci, integratori e persino alcuni alimenti può influenzare la capacità di assorbire levotiroxina. Parlate con il vostro medico se si mangiano grandi quantità di prodotti di soia o di una dieta ricca di fibre o si prendono altri farmaci, come ad esempio:

  • Integratori di ferro
  • Colestiramina
  • Idrossido di alluminio, che si trova in alcuni antiacidi
  • I supplementi di calcio

Se si dispone di ipotiroidismo subclinico, discutere il trattamento con il medico. Per un aumento relativamente mite di TSH, probabilmente non potranno beneficiare di terapia con ormone tiroideo, e il trattamento potrebbe anche essere dannoso. D’altra parte, per un livello di TSH alto, ormoni tiroidei possono migliorare il vostro livello di colesterolo, la capacità di pompaggio del cuore e il vostro livello di energia.

Medicina alternativa

Sebbene la maggior parte dei medici raccomandano tiroxina sintetica, estratti naturali contenenti ormone tiroideo derivato dalla ghiandola tiroidea dei maiali sono disponibili. Questi prodotti contengono sia tiroxina e triiodotironina. Farmaci tiroidei sintetici contengono tiroxina solo, e la triiodotironina vostro corpo ha bisogno è derivato dalla tiroxina.

Gli estratti sono disponibili solo su prescrizione e non devono essere confuse con le concentrati ghiandolari venduti nei negozi di alimenti naturali. Questi prodotti non sono regolati dalla Food and Drug Administration, e la loro potenza e la purezza non è garantita.

Powered by: Wordpress