Malattia

Ischemia miocardica

Ischemia miocardicaIschemia miocardica si verifica quando il flusso di sangue al muscolo cardiaco è diminuito di un blocco parziale o totale delle arterie del cuore (arterie coronarie). La diminuzione del flusso ematico riduce l’apporto di ossigeno del vostro cuore.

Ischemia miocardica, chiamato anche ischemia cardiaca, può danneggiare il muscolo cardiaco, riducendo la sua capacità di pompare in modo efficiente. Un improvviso, grave ostruzione di una arteria coronaria può portare a un attacco di cuore. Ischemia miocardica può anche causare gravi anomalie del ritmo cardiaco.

Trattamento per ischemia miocardica è diretto a migliorare il flusso di sangue al muscolo cardiaco e può includere farmaci, una procedura per aprire le arterie bloccate o intervento di bypass coronarico. Fare scelte di vita salutari per il cuore è importante nel trattamento e nella prevenzione ischemia miocardica.

Sintomi

Alcune persone che hanno ischemia miocardica non si verificano segni o sintomi (ischemia silente). Quando ischemia miocardica provoca segni e sintomi, che possono includere:

  • Pressione o dolore al petto, generalmente sul lato sinistro del corpo (angina pectoris)
  • Collo o mascella dolore
  • Dolore alla spalla o al braccio
  • Pelle umida
  • Mancanza di respiro
  • Nausea e vomito

Quando per vedere un medico
se si dispone di dolore al petto, soprattutto se è accompagnato da uno o più degli altri segni e sintomi sopra elencati, consultare immediatamente il medico. Chiamare il 911 o il numero di emergenza locale. Se non si ha accesso a servizi medici di emergenza, avere qualcuno che si guida al più vicino ospedale. Guidare se stessi solo come ultima risorsa, se non ci sono assolutamente altre opzioni. A guidare voi e gli altri mette a rischio se la sua condizione peggiora improvvisamente.

Cause

Ischemia miocardica si verifica quando il flusso di sangue attraverso uno o più dei vasi sanguigni che portano al cuore (arterie coronarie) viene diminuita. Questa diminuzione del flusso di sangue porta ad una diminuzione della quantità di ossigeno il muscolo cardiaco (miocardio) riceve. Ischemia miocardica può avvenire lentamente, come le arterie diventano bloccate nel corso del tempo, o può verificarsi rapidamente quando un’arteria si blocca all’improvviso.

Condizioni che possono causare ischemia miocardica comprendono:

  • Malattia coronarica (aterosclerosi).  aterosclerosi si verifica quando le placche fatte di colesterolo e di altri prodotti di scarto cellulare accumulano sulle pareti delle arterie e limitare il flusso di sangue. L’aterosclerosi delle arterie del cuore si chiama malattia coronarica ed è la causa più comune di ischemia miocardica.
  • Coagulo di sangue.  Le placche che si sviluppano in aterosclerosi possono rompersi, causando un coagulo di sangue, che può portare a improvvisa, grave ischemia miocardica, causando un attacco cardiaco.
  • Spasmo coronarico.  Un spasmo dell’arteria coronarica è una breve, inasprimento temporaneo (contrazione) dei muscoli della parete dell’arteria. Questo può restringere e brevemente ridurre o addirittura impedire il flusso di sangue a una parte del muscolo cardiaco. Spasmi delle arterie coronarie sono più comuni nelle persone con fattori di rischio per le malattie cardiache, come il colesterolo alto e la pressione alta, ma gli spasmi possono accadere in persone che non hanno fattori di rischio, troppo. Spasmi delle arterie coronarie possono verificarsi anche nelle persone che presentano patologie che colpiscono il loro sistema immunitario, come il lupus.
  • Gravi malattie.  ischemia miocardica può verificarsi quando le richieste metaboliche del tuo cuore aumentare o quando la pressione sanguigna è molto bassa a causa di infezioni, emorragie o altre malattie gravi.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare ischemia miocardica comprendono:

  • . Tabacco  Il fumo e l’esposizione a lungo termine al fumo passivo danneggiano le pareti interne delle arterie – tra cui le arterie nel vostro cuore – permettendo depositi di colesterolo e altre sostanze per raccogliere e lento flusso di sangue. Il fumo aumenta il rischio di formazione di coaguli sanguigni nelle arterie che possono causare ischemia miocardica.
  • Diabete.  diabete è l’incapacità del corpo di produrre in modo adeguato o rispondere all’insulina correttamente. L’insulina, un ormone secreto dal pancreas, permette al corpo di utilizzare il glucosio, che è una forma di zucchero da alimenti. Il diabete può verificarsi durante l’infanzia, ma sembra più spesso nella mezza età e tra le persone in sovrappeso.Il diabete è legata ad un aumentato rischio di ischemia miocardica, infarto e altri problemi cardiaci.
  • L’alta pressione sanguigna.  Nel corso del tempo, la pressione alta può danneggiare le arterie che alimentano il cuore accelerando l’aterosclerosi. Aumenta il rischio di alta pressione sanguigna, come l’età e se avete una storia familiare di alta pressione sanguigna. L’alta pressione sanguigna è più comune in coloro che sono obesi e nei fumatori. Mangiare una dieta ricca di sale può anche aumentare il rischio di ipertensione.
  • Elevato colesterolo nel sangue o livelli di trigliceridi.  colesterolo è una parte importante dei depositi che possono restringere le arterie in tutto il corpo, compresi quelli che forniscono il cuore. Un elevato livello di “cattivo” (lipoproteine ​​a bassa densità, o LDL) nel sangue è legata ad un aumentato rischio di aterosclerosi e di ischemia miocardica. Un livello elevato di LDL può essere dovuto ad una condizione ereditaria o una dieta ad alto contenuto di grassi saturi e colesterolo. Un elevato livello di trigliceridi, un altro tipo di grasso di anima, può anche contribuire ad aterosclerosi. Tuttavia, un alto livello di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) colesterolo (il colesterolo “buono”), che aiuta il corpo a ripulire il colesterolo in eccesso, è auspicabile e riduce il rischio di attacco di cuore.
  • Mancanza di attività fisica.  Uno stile di vita attivo contribuisce all’obesità ed è associata con una maggiore colesterolo e trigliceridi e un aumentato rischio di aterosclerosi. Persone che ricevono un regolare esercizio aerobico hanno una migliore salute cardiovascolare, che è associato ad un ridotto rischio di ischemia miocardica e infarto. Esercizio riduce anche la pressione alta.
  • Obesità.  persone obese hanno una percentuale di grasso corporeo, spesso con un indice di massa corporea di 30 o superiore. L’obesità aumenta il rischio di ischemia miocardica perché è associata a livelli elevati di colesterolo nel sangue, pressione alta e diabete.
  • Storia di famiglia.  Se avete una storia familiare di infarto o di malattia coronarica, si può essere ad aumentato rischio di ischemia miocardica.

Complicazioni

Ischemia miocardica può portare a una serie di gravi complicazioni, tra cui:

  • Attacco cardiaco (infarto miocardico).  Se un’arteria coronaria diventa completamente bloccato, la mancanza di sangue e ossigeno può portare ad un attacco cardiaco che distrugge parte del muscolo cardiaco, causando danni cardiaci fatali grave ed in alcuni casi.
  • Ritmo cardiaco irregolare (aritmia).  tuo muscolo cardiaco ha bisogno di ossigeno sufficiente per battere correttamente. Quando il tuo cuore non riceve abbastanza ossigeno, gli impulsi elettrici nel cuore che coordinano i vostri battiti cardiaci potrebbero non funzionare correttamente, causando il vostro cuore di battere troppo veloce, troppo lento o irregolare. In alcuni casi, le aritmie possono essere pericolose per la vita.
  • L’insufficienza cardiaca.  ischemia miocardica può danneggiare il muscolo cardiaco stesso, portando ad una riduzione della sua capacità di pompare efficacemente il sangue al resto del corpo. Nel corso del tempo, questo danno può portare ad insufficienza cardiaca.

Prepararsi per un appuntamento

Se l’ischemia miocardica è causa di dolore al petto, si sarà probabilmente valutata in un contesto di emergenza, piuttosto che la nomina di un medico. Se non si dispone di dolore al petto, ma si verificano altri sintomi o sono preoccupati per il rischio di ischemia miocardica, fissare un appuntamento con il medico per una valutazione. Il medico può fare riferimento ad uno specialista del cuore (cardiologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta. Alcuni esami del sangue, per esempio, richiedono che digiunate in anticipo.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei a ischemia miocardica.
  • Scrivi premuto il tasto informazioni personali,  tra cui una storia familiare di malattie cardiache, ictus, pressione alta o diabete, e le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Siate pronti a discutere  la vostra dieta e abitudini di esercizio. Se non si dispone già segue una routine dieta o esercizio fisico, essere pronti a parlare con il medico sulle sfide si potrebbero affrontare a iniziare.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparando un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo scada. Alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Che tipo di test avrò bisogno?
  • Qual è la migliore opzione di trattamento?
  • Quali alimenti dovrei mangiare o evitare?
  • Cos’è un adeguato livello di attività fisica?
  • Quanto spesso devo essere sottoposti a screening per le malattie cardiache? Ad esempio, quante volte ho bisogno di un test del colesterolo?
  • Quali sono le alternative all’approccio che stai suggerendo?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Avete una storia familiare di malattia di cuore, pressione alta o colesterolo alto?
  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Insieme a una revisione della vostra storia medica e un esame fisico completo, i test e le procedure utilizzate per diagnosticare ischemia miocardica comprendono:

  • Elettrocardiogramma (ECG).  Questa prova registra l’attività elettrica del cuore tramite elettrodi applicati alla vostra pelle. Alcune anomalie nell’attività elettrica del cuore può indicare ischemia miocardica.
  • Gli esami del sangue .  Alcuni enzimi cardiaci lentamente fuoriescono fuori nel sangue se il tuo cuore è stato danneggiato. Per aiutare a diagnosticare ischemia miocardica, il medico può prelevare campioni di sangue per verificare questi enzimi.
  • Ecocardiogramma.  Questo test utilizza onde sonore per produrre un’immagine del tuo cuore. Durante un ecocardiogramma, le onde sonore sono diretti al cuore da un trasduttore, un dispositivo bacchetta simile, tenuto sul petto. Le onde sonore rimbalzano il cuore e vengono riflesse indietro con la vostra parete toracica e trattati elettronicamente per fornire immagini video del tuo cuore. Un ecocardiogramma può aiutare a identificare se una zona del tuo cuore è stato danneggiato e non è pompare normalmente.
  • Scansione nucleare.  Questo test consente di identificare problemi di flusso di sangue al cuore. Piccole quantità di materiale radioattivo sono iniettati nel flusso sanguigno.Speciali telecamere in grado di rilevare il materiale radioattivo che scorre attraverso il vostro cuore e polmoni. Aree di riduzione del flusso di sangue al muscolo cardiaco – attraverso il quale meno del materiale radioattivo flussi – appaiono come macchie scure sulla scansione.
  • L’angiografia coronarica.  angiografia coronarica utilizza l’imaging a raggi X per esaminare l’interno dei vasi sanguigni del vostro cuore. Durante l’angiografia coronarica, un tipo di colorante che è visibile da macchina a raggi X viene iniettato nei vasi sanguigni del cuore. La macchina a raggi X prende rapidamente una serie di immagini (angiografie), che offre uno sguardo dettagliato al l’interno dei vasi sanguigni.
  • . TAC cardiaca  TC in grado di determinare se si dispone di calcificazione dell’arteria coronaria – un segno di aterosclerosi coronarica. Le arterie del cuore può essere visto anche con la TAC (CT coronarografia).
  • Stress test.  Uno stress test di solito comporta camminare su un tapis roulant o in sella a una bicicletta stazionaria, mentre il ritmo cardiaco, la pressione sanguigna e la respirazione sono monitorati. Perché l’esercizio rende il vostro cuore pompa di più e più velocemente di quanto non faccia durante la maggior parte delle attività quotidiane, uno stress test può rivelare problemi nel vostro cuore che potrebbe non essere evidente il contrario. Può essere particolarmente utile se il medico sospetta che potete avere ischemia miocardica, ma non avete alcun segno o sintomo.
  • Monitoraggio Holter.  Un monitor Holter è un piccolo dispositivo indossabile che registra il ritmo cardiaco. Di solito indossa un monitor Holter per 1-3 giorni. Durante questo periodo, il dispositivo registrerà tutti i vostri battiti cardiaci. Un test Holter viene di solito eseguita se un elettrocardiogramma non è in grado di dare il vostro medico informazioni sufficienti sulle condizioni del vostro cuore o se il medico sospetta ischemia miocardica silente.

Trattamenti e farmaci

Trattamento di ischemia miocardica è diretto a migliorare il flusso di sangue al muscolo cardiaco. A seconda della gravità della sua condizione, si può essere trattato con farmaci, sottoporsi ad un intervento chirurgico o di entrambi.

Farmaci
I farmaci che possono essere usati per trattare l’ischemia del miocardio includono:

  • Aspirina.  Il medico può consigliare di prendere una aspirina al giorno o un altro anticoagulante. Ciò può ridurre la tendenza del sangue a coagulare, che può aiutare a prevenire l’ostruzione delle arterie coronarie. Ci sono alcuni casi in cui l’aspirina non è appropriato, ad esempio se si ha un disturbo della coagulazione o se si sta già prendendo un anticoagulante, quindi si rivolga al medico prima di iniziare a prendere l’aspirina.
  • Nitroglicerina.  Questo farmaco apre temporaneamente i vasi sanguigni arteriosi, migliorando il flusso di sangue al e dal tuo cuore.
  • I beta-bloccanti.  questi farmaci aiutano a rilassare il muscolo cardiaco, rallentare il battito cardiaco e diminuire la pressione sanguigna così il sangue può fluire verso il cuore più facilmente.
  • Farmaci che abbassano il colesterolo.  Diminuendo la quantità di colesterolo nel sangue, in particolare lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), o “cattivo”, il colesterolo, questi farmaci diminuiscono il materiale di base che i depositi sulle arterie coronarie. Aumentare il tuo lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), o “buono”, il colesterolo, può aiutare, anche. Il medico può scegliere tra una vasta gamma di farmaci, tra cui le statine, niacina, fibrati e sequestranti degli acidi biliari.
  • Calcio-antagonisti.  calcio-antagonisti, anche chiamati calcio-antagonisti, rilassarsi e allargare i vasi sanguigni che colpisce le cellule muscolari nelle pareti arteriose. Questo aumenta il flusso di sangue nel tuo cuore. Calcio-antagonisti anche rallentare il battito cardiaco e riducono il carico di lavoro sul cuore.
  • -Enzima di conversione dell’angiotensina (ACE inibitori).  Questi farmaci aiutano a rilassare i vasi sanguigni e abbassare la pressione sanguigna. ACE-inibitori impediscono un enzima nel vostro corpo di produrre angiotensina II, una sostanza nel corpo che colpisce il sistema cardiovascolare in molti modi, tra cui restringendo i vasi sanguigni.
  • Ranolazina  (Ranexa).  Questo farmaco aiuta a rilassare le arterie del cuore. La ranolazina è un farmaco anti-angina che può essere prescritto con altri farmaci angina, come calcio-antagonisti, beta-bloccanti o nitroglicerina.

Procedure per migliorare il flusso di sangue 
volte è necessario un trattamento più aggressivo per migliorare il flusso sanguigno. Le procedure chirurgiche che possono aiutare sono:

  • Angioplastica e stenting.  durante angioplastica – chiamato anche un intervento coronarico percutaneo (PCI) – il medico inserisce un tubo lungo e sottile (catetere) nella parte ristretta del vostro arteria. Un filo con un piccolo, palloncino sgonfio viene fatto passare attraverso il catetere per l’area ristretta. Il palloncino viene gonfiato per allargare l’arteria, e poi una piccola bobina di rete metallica (stent) viene generalmente inserito per mantenere aperta l’arteria. Alcuni stent rilasciano lentamente il farmaco per aiutare a mantenere aperta l’arteria. Questa procedura migliora il flusso di sangue nel tuo cuore, riducendo o eliminando l’ischemia miocardica.
  • Intervento di bypass coronarico.  Durante questa procedura, il chirurgo crea un innesto per bypassare le arterie coronarie bloccate con una nave da un’altra parte del corpo. Questo permette al sangue di fluire intorno all’arteria coronaria ostruita o ristretta. Poiché questo richiede un intervento chirurgico a cuore aperto, è in genere riservato ai casi di più arterie coronarie limitate.

Stile di vita e rimedi casalinghi

In aggiunta ad altri trattamenti, il medico probabilmente consiglia di adottare uno stile di vita sana per il cuore. È medico può consigliare che:

  • Smettere di fumare.  Se si fuma, smettere. Se avete bisogno di aiuto per smettere di fumare, si rivolga al medico sul fumo strategie di cessazione.
  • Evitare il fumo passivo.  fumo passivo può danneggiare il rivestimento delle arterie e aumentare il rischio di sviluppare ischemia miocardica.
  • Gestire sottostanti condizioni di salute.  trattare malattie o condizioni che possono aumentare il rischio di ischemia miocardica, come il diabete, pressione alta e colesterolo alto.
  • Mangiare una dieta sana.  Mangiare una dieta sana con limitate quantità di grassi saturi, un sacco di cereali integrali, e molti frutti e verdure. Conosci i tuoi numeri di colesterolo e chiedete al vostro medico se li hai ridotto al livello raccomandato.
  • Esercizio.  L’esercizio fisico può migliorare il flusso di sangue al cuore. Parlate con il vostro medico di iniziare un programma di esercizio sicuro.
  • Mantenere un peso sano.  Se siete in sovrappeso, si rivolga al medico sulle opzioni di perdita di peso.
  • Diminuire lo stress.  Ridurre lo stress il più possibile. Praticare tecniche sani per la gestione dello stress, come il rilassamento muscolare e la respirazione profonda.

In aggiunta ai cambiamenti di stile di vita sano, ricordare l’importanza di regolari controlli medici. Alcuni dei principali fattori di rischio per l’ischemia miocardica – colesterolo alto, pressione alta e diabete – non hanno sintomi nelle fasi iniziali. L’individuazione e il trattamento precoce può impostare la fase per una vita di migliore salute del cuore.

Prevenzione

Le stesse abitudini di vita che possono aiutare a curare ischemia miocardica può anche aiutare a prevenire lo sviluppo in primo luogo. Condurre una vita sana per il cuore può aiutare a mantenere le arterie forte, elastica e liscia, e consentire il massimo flusso di sangue. Per seguire uno stile di vita sana per il cuore, è necessario:

  • Evitare il fumo passivo e smettere di fumare o masticare tabacco
  • Condizioni di controllo come la pressione alta, colesterolo alto e diabete
  • Esercizio
  • Mangiare un basso contenuto di grassi, dieta a basso contenuto di sale che è ricca di frutta, verdura e cereali integrali
  • Mantenere un peso sano
  • Ridurre e gestire lo stress
Powered by: Wordpress