Malattia

La displasia fibromuscolare

La displasia fibromuscolareLa displasia fibromuscolare (FMD) è una condizione che causa restringimento (stenosi) e l’allargamento (aneurisma) delle arterie di medie dimensioni nel vostro corpo. Le aree di restringimento e rigonfiamento verificano accanto all’altro e possono causare l’arteria di restringere così tanto che gli organi che ricevono il sangue dall’arteria sono danneggiati.

La displasia fibromuscolare può causare una serie di complicazioni, come la pressione alta o lacrime dell’arteria (dissezione), se non trattata.

La displasia fibromuscolare appare più comunemente nelle arterie che conducono ai reni. La displasia fibromuscolare può colpire anche le arterie che conducono al cervello, addome, braccia e gambe. Anche se non c’è una cura per la displasia fibromuscolare, può essere trattata efficacemente.

Sintomi

La maggior parte delle persone che hanno la displasia fibromuscolare non hanno alcun sintomo. Ancora, è possibile si potrebbe avere alcuni segni o sintomi della malattia, a seconda di ciò che l’arteria è affetto da displasia fibromuscolare.

Segni e sintomi renali
Se le arterie per i reni (arterie renali) sono interessati, si possono avere:

  • La pressione alta
  • Il danno tissutale nel tuo rene (atrofia renale ischemica)
  • Insufficienza renale cronica, raramente

Segni cerebrali e sintomi
Se le arterie al cervello (arterie carotidi) sono colpiti, si possono avere:

  • Mal di testa
  • Vertigini
  • Offuscamento della vista o perdita temporanea della vista
  • Ronzio pulsante nelle orecchie (tinnito)
  • Il dolore al collo
  • Mal di testa cronico
  • Debolezza o intorpidimento del viso

Segni e sintomi addominali
Se le arterie al vostro addome (arterie mesenteriche) sono colpiti, si possono avere:

  • Dolori addominali dopo aver mangiato
  • La perdita di peso non intenzionale

Braccio e la gamba segni e sintomi
Se le arterie per le braccia o le gambe (le arterie periferiche) sono interessati, si possono avere:

  • Disagio quando muovere le braccia, gambe, mani o piedi
  • Arti freddi
  • Debolezza
  • Intorpidimento
  • Cambiamenti della pelle di colore o aspetto

Alcune persone con displasia fibromuscolare hanno più di una arteria ristretta.

Quando per vedere un medico
se si dispone di displasia fibromuscolare e avere improvvise variazioni della vista, la capacità di parlare, o di nuova debolezza a braccia o gambe, rivolgersi immediatamente al medico.

Se si dispone di uno qualsiasi degli altri segni o sintomi elencati e sono preoccupati per il rischio di displasia fibromuscolare, consultare il medico. Poiché la displasia fibromuscolare può essere ereditaria, il medico circa la vostra storia familiare della malattia, anche prima di mostrare alcun sintomo in modo che lui o lei può essere attenti ai cambiamenti che potrebbero suggerire di avere la displasia fibromuscolare. Non ci sono ancora test genetico per la displasia fibromuscolare.

Cause

Mentre la causa della displasia fibromuscolare è sconosciuta, si ritiene che diversi fattori possono giocare un ruolo.

  • Genetica.  genetica può giocare un ruolo nello sviluppo della displasia fibromuscolare.Ma, se un altro membro della famiglia ha la displasia fibromuscolare, voi o un parente può mai avere la displasia fibromuscolare, o si potrebbe ottenere la condizione in un’arteria differente o avere un caso più leggero oppure un caso più grave di displasia fibromuscolare il vostro membro della famiglia. Inoltre, non tutti coloro che hanno la displasia fibromuscolare ha un parente con la malattia.
  • Ormoni.  Perché le donne hanno la displasia fibromuscolare più spesso rispetto agli uomini, gli ormoni possono essere collegati allo sviluppo della displasia fibromuscolare.Tuttavia, la displasia fibromuscolare non è legato al numero di gravidanze una donna ha avuto, quando partorisce, o se lei ha preso la pillola anticoncezionale.
  • Formato in modo anormale arterie.  La displasia fibromuscolare potrebbero essere causati da ossigeno inadeguato alle arterie che forniscono le pareti dei vasi sanguigni con il sangue, che provoca i vasi per formare anomalo. Potrebbe anche essere causato se la posizione delle arterie nel vostro corpo è anormale, o se un farmaco o di tabacco provoca le arterie di sviluppare anomalo. Una volta che l’arteria si sviluppa anomalo, un gruppo di cellule costruisce nella parete arteriosa, restringendo esso e riducendo il flusso sanguigno.

Fattori di rischio

Anche se la causa della displasia fibromuscolare è sconosciuta, ci sono diversi fattori che sembrano aumentare il rischio di sviluppare la malattia, tra cui:

  • Sesso.  donne hanno un rischio molto maggiore di displasia fibromuscolare rispetto agli uomini.
  • Età.  disturbo fibromuscolare tende ad essere diagnosticato in persone nei loro primi anni ’50.
  • Fumo.  persone che fumano sembrano avere un rischio maggiore di sviluppare displasia fibromuscolare. Per quelli già diagnosticati con la malattia, il fumo è un fattore di rischio per la più grave displasia fibromuscolare.

Complicazioni

La displasia fibromuscolare può causare una serie di complicazioni. Questi includono:

  • L’alta pressione sanguigna.  Una complicanza comune di displasia fibromuscolare è la pressione alta. Il restringimento delle arterie provoca maggiore pressione sulle pareti delle arterie, che può portare a ulteriori danni delle arterie, malattie cardiache o insufficienza cardiaca.
  • Insufficienza renale cronica.  Se l’arteria al rene si restringe da displasia fibromuscolare, non si può ottenere il flusso di sangue sufficiente per il vostro rene, causando lesioni permanenti ai reni.
  • Sezionato arteria.  La displasia fibromuscolare può causare rotture nelle pareti delle arterie, causando il sangue a fuoriuscire nella parete dell’arteria. Questo processo, chiamato dissecazione arteriosa o dissezione spontanea dell’arteria coronaria (SCAD), può limitare il flusso di sangue all’organo fornito dal arteria feriti.
  • Aneurismi.  displasia fibromuscolare può indebolire le pareti delle arterie, creando un rigonfiamento chiamato un aneurisma. Se un aneurisma si rompe, può essere un pericolo di vita. Un aneurisma può verificarsi in qualsiasi arteria affetto da displasia fibromuscolare.
  • Stroke.  Se si dispone di un arteria sezionato che porta al cervello o se un aneurisma a un’arteria per le rotture del cervello, si può avere un ictus. La pressione alta può anche aumentare il rischio di un ictus.

Prepararsi per un appuntamento

Se avete una storia familiare di displasia fibromuscolare, informi il medico. Poiché la maggior parte delle persone che hanno la displasia fibromuscolare non hanno alcun sintomo, è improbabile che il medico dovrebbe prima verificare la presenza di displasia fibromuscolare a meno che non si ha una storia familiare della malattia o lui o lei sente un suono anomalo nel vostro addome superiore.

Per la diagnosi di displasia fibromuscolare, il medico può ordinare uno o più test di imaging per vedere le arterie. Potrebbe essere necessario digiunare per diverse ore prima delle prove, a seconda di dove le arterie ostruite sono nel vostro corpo. Chiedete al vostro medico se avete bisogno di fare qualcosa di specifico per preparare il test.

Le visite possono essere brevi e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Nel momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  tra cui una storia familiare di displasia fibromuscolare, malattie cardiache, ictus, pressione alta, e le eventuali maggiori sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Siate pronti a discutere  la vostra dieta e il fumo e esercizio fisico. Se già non segue una dieta o esercizio di routine, essere pronti a parlare con il medico su eventuali problemi che potrebbero verificarsi a iniziare.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante, nel caso in cui il tempo scada. Per la displasia fibromuscolare, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che cosa è probabile che la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Quali tipi di test ho bisogno?
  • Qual è il miglior trattamento?
  • Quali alimenti dovrei mangiare o evitare?
  • Cos’è un adeguato livello di attività fisica?
  • Quanto spesso devo essere sottoposti a screening o controllati per displasia fibromuscolare?
  • Quali sono le alternative all’approccio primario che si sta suggerendo?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me sono? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Avete una storia familiare di displasia fibromuscolare, malattie cardiache, ipertensione o altre malattie gravi?

Che cosa si può fare nel frattempo
Non è mai troppo presto per fare i cambiamenti di stile di vita sano, come smettere di fumare, mangiare cibi sani e di diventare più attivi fisicamente.

I test e diagnosi

Prima sono testati per la displasia fibromuscolare, il medico può anche voler verificare la presenza di aterosclerosi, un’altra condizione che può restringere le arterie.

I test per l’aterosclerosi di solito includono:

  • Un esame fisico
  • Un esame del sangue a digiuno per controllare il livello di zucchero nel sangue e livelli di colesterolo

Le prove che dovrete diagnosticare la displasia fibromuscolare potrebbero includere:

  • Angiografia catetere-based.  Durante questo test comunemente utilizzato per la displasia fibromuscolare, un tubo sottile (catetere) viene inserito in una delle arterie e si trasferisce fino a raggiungere la posizione il medico vuole esaminare. Una piccola quantità di colorante viene iniettato e raggi X sono utilizzati per esaminare la posizione.
  • Doppler.  Doppler in grado di determinare se una arteria si restringe da displasia fibromuscolare. In questo test non invasivo, uno strumento chiamato un trasduttore di pressione per la pelle per inviare onde sonore nel vostro corpo. Le onde sonore rimbalzano globuli rossi, e l’ecografia possono stimare quanto velocemente scorre il sangue. Se il sangue si muove lentamente attraverso un’arteria, può essere dovuto a displasia fibromuscolare.
  • Tomografia computerizzata (CT), angiografia.  un’angiografia CT consente al medico di controllare le arterie per vedere se sono socchiuse o bloccati. Riceverai una iniezione di un colorante, e lo scanner TC a forma di ciambella sarà spostato per prendere immagini della arteria il medico ritiene che si restringe.
  • La risonanza magnetica (MRI).  Questo test consente al medico di vedere i tessuti molli nel vostro corpo. Durante una risonanza magnetica, si trovano su un tavolo all’interno di una macchina lungo tubo-come che utilizza un campo magnetico e onde radio per catturare immagini da dentro il vostro corpo. Utilizzando le immagini dal test, il medico può essere in grado di vedere il gruppo di cellule restringimento tuo arteria.

La forma più comune di displasia fibromuscolare si presenta come un “filo di perle”, a test di imaging. Altre forme, più aggressivi di displasia fibromuscolare hanno un aspetto liscio.

Una volta che siete stati diagnosticati con displasia fibromuscolare, il medico può ripetere un esame ad ultrasuoni Doppler, una angiografia TC o un’angiografia MRI di tanto in tanto per vedere se la sua condizione peggiora.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la displasia fibromuscolare dipende dalla vostra salute, la posizione della arteria ristretta e di altre condizioni di base che hai, come la pressione alta. Le opzioni di trattamento comprendono le procedure mediche, interventi chirurgici e farmaci.

Le procedure mediche e interventi chirurgici
per le persone altrimenti sane con displasia fibromuscolare, riparare l’arteria interessata è spesso raccomandato. Le procedure per migliorare il flusso di sangue possono includere:

  • Renale percutanea transluminale percutanea (PTRA).  Questa procedura viene di solito preferito su chirurgia. È spesso eseguita allo stesso tempo come un angiogramma catetere. Una volta che il colorante dal angiogramma mostra l’area ristretta dell’arteria, un filo è filettata per l’arteria e un catetere con un palloncino viene inserito nel restringimento. Il palloncino viene poi gonfiato per aprire la parte ristretta dell’arteria. A differenza delle procedure di angioplastica eseguite su persone con malattie cardiache, uno stent può non essere necessario per mantenere aperta l’arteria.PTRA è di solito eseguita mentre sei sveglio, anche se ti verrà dato un sedativo per rilassarsi durante la procedura. La procedura richiede circa 1-2 ore.
  • Rivascolarizzazione chirurgica.  Se PTRA non è un’opzione, e il restringimento delle arterie è grave, il medico può raccomandare un intervento chirurgico più invasivo per riparare la porzione ristretta dell’arteria. Il tipo di intervento chirurgico è necessario dipende dalla posizione della arteria ristretta e come danneggiato l’arteria è. Queste procedure richiedono l’anestesia generale, che significa che sarete inconscio durante l’intervento chirurgico.

Se il medico rileva gravi danni relativi alla displasia fibromuscolare, come ad esempio un aneurisma, lui o lei può raccomandare mettendo un tubo di rete metallica (stent) all’interno della parte debole della arteria per evitare che la rottura.

Farmaci
Il trattamento con farmaci di alta pressione sanguigna è consigliato per la maggior parte delle persone affette da displasia fibromuscolare, anche se si ha anche una procedura per correggere la condizione. Queste potrebbero includere farmaci da diverse categorie:

  • Enzima di conversione dell’angiotensina (ACE),  come benazepril (Lotensin), enalapril (Vasotec) o lisinopril (Prinivil, Zestril), interrompere il restringimento dei vasi sanguigni.
  • Antagonisti del recettore dell’angiotensina II.  Questi farmaci aiutano a rilassare i vasi sanguigni bloccando l’azione di una sostanza chimica naturale che restringe i vasi sanguigni. Esempi di questa classe di farmaci comprendono Candesartan (Ratacand), irbesartan (Avapro), Losartan (Cozaar) e Valsartan (Diovan).
  • Diuretici.  Questi farmaci, come l’idroclorotiazide (Microzide, altri), aiutano a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo e può essere utilizzato in combinazione con altri farmaci per la pressione del sangue.
  • Calcio-antagonisti,  come amlodipina (Norvasc) o nifedipina (Procardia) e altri, aiutano a rilassare i vasi sanguigni.
  • I beta-bloccanti,  come il metoprololo (Lopressor, Toprol-XL) o atenololo (Tenormin), e altri, rallentano il battito cardiaco e blocco di adrenalina.

Poiché alcuni di questi farmaci possono influenzare il modo in cui i reni di lavoro, il medico può raccomandare esami del sangue e un test delle urine (esame delle urine) per assicurarsi che i suoi reni funzionano normalmente una volta che sono stati avviati questi farmaci.

Il medico può anche suggerire di prendere una aspirina al giorno per ridurre il rischio di ictus.Ma non iniziare a prendere un’aspirina senza parlarne con il medico.

Se sei un fumatore, un’altra parte del vostro piano di trattamento è quello di smettere di fumare. Il fumo può peggiorare la displasia fibromuscolare.

Prevenzione

In generale, la displasia fibromuscolare non è prevenibile. Tuttavia, se sei un fumatore, smettere di fumare può ridurre la probabilità di sviluppare displasia fibromuscolare.

Powered by: Wordpress