Malattia

La sindrome ulcera rettale Solitary

La sindrome ulcera rettale SolitarySindrome ulcera rettale isolamento è una condizione che si verifica quando una piaga (ulcera) sviluppa nel retto. Il retto è un tubo muscolare che è collegato alla fine del colon. Sgabello passa attraverso il retto nel suo cammino fuori dal corpo.

La sindrome ulcera rettale solitario è una malattia rara e poco conosciuta che si verifica in persone con stipsi cronica. La sindrome ulcera rettale solitario può causare sanguinamento rettale e sforzo durante l’evacuazione. Nonostante il suo nome, a volte più di un ulcera rettale si verifica nella sindrome di ulcera rettale solitaria.

Trattamenti per solitaria del retto gamma sindrome ulcera da cambiare la vostra dieta e assunzione di liquidi alla chirurgia.

Sintomi

Segni e sintomi della sindrome ulcera solitaria del retto sono:

  • Stitichezza
  • Un sentimento di passaggio incompleto di feci
  • Dolore o una sensazione di pienezza nel bacino
  • Passando muco dal retto
  • Incontinenza fecale
  • Dolore rettale o spasmi dello sfintere anale
  • Sanguinamento rettale
  • Sforzo durante l’evacuazione

Tuttavia, alcune persone con la sindrome di ulcera solitaria del retto possono avvertire alcun sintomo.

Quando per vedere un medico

Per fissare un appuntamento con il medico se si notano segni o sintomi che preoccupano.

Altre malattie e condizioni possono causare segni e sintomi simili a quelli della sindrome ulcera rettale isolamento. Al vostro appuntamento, il medico può raccomandare test e le procedure per escludere altre cause dei vostri segni e sintomi.

Cause

Non è sempre chiaro ciò che provoca la sindrome da ulcera rettale solitaria. I medici ritengono stress o lesioni al retto possono causare ulcere rettali a formare.

Esempi di situazioni che potrebbero causare lesioni al retto includono:

  • I tentativi di rimuovere manualmente feci impattato
  • Stitichezza o feci impatto
  • Rapporto anale
  • Intussuscezione, che si verifica quando una parte dell’intestino scivola all’interno di un’altra parte
  • La radioterapia usata per trattare il cancro in addome o bacino
  • Prolasso rettale, che si verifica quando il retto sporge dall’ano
  • Sforzo durante l’evacuazione
  • L’uso di supposte ergotamina, un trattamento anti-emicrania
  • Inasprimento non coordinata dei muscoli del pavimento pelvico che rallenta il flusso di sangue al retto

Prepararsi per un appuntamento

Inizia vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale se si hanno segni o sintomi che preoccupano. Se il medico sospetta che si può avere la sindrome di ulcera solitaria del retto, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel sistema digestivo (gastroenterologo).

Le visite possono essere brevi, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Domande da porre al medico

Per la sindrome ulcera solitaria del retto, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei segni ulcera rettale e sintomi?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Che tipo di test ho bisogno?
  • È la mia condizione probabile temporanea o di lunga durata?
  • Ho bisogno di trattamento?
  • Quali sono le opzioni di trattamento?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • Devo seguire tutte le restrizioni dietetiche o attività?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?
  • Avrò bisogno di visite di follow-up? Se sì, quante volte?

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo.

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Recentemente avete avuto problemi con la stitichezza?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare le ulcere rettali includono:

  • Utilizzo di un ambito per esaminare il vostro retto.  Durante la sigmoidoscopia, il medico inserisce un tubo flessibile dotato di una lente nel retto per esaminare il vostro retto e parte del colon. Se viene trovata una lesione, il medico può richiedere un campione di tessuto da analizzare in laboratorio.
  • Utilizzo di onde sonore per creare immagini del retto. L’ecografia è una tecnica di imaging che utilizza le onde sonore per creare immagini. Il medico può raccomandare una ecografia per aiutare a differenziare la sindrome di ulcera solitaria del retto da altre condizioni.
  • Una radiografia del retto.  Nel corso di una procedura chiamata defecazione proctography, il medico inserisce una pasta morbida fatta di bario nel retto. Quindi si passa la pasta di bario come si farebbe sgabello. Il bario si presenta in raggi X e può rivelare un prolasso o problemi con la funzione muscolare e la coordinazione muscolare.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la sindrome di ulcera solitaria del retto dipende dalla gravità della sua condizione. Le persone con lievi segni e sintomi possono trovare sollievo attraverso i cambiamenti dello stile di vita, mentre le persone con segni più gravi e sintomi possono richiedere un trattamento.

La terapia comportamentale per fermare sforzo durante l’evacuazione

Alcune persone ceppo durante i movimenti intestinali per abitudine. La terapia comportamentale può aiutare a imparare a rilassare i muscoli pelvici durante i movimenti intestinali. In una tecnica chiamata biofeedback, uno specialista che si insegna a controllare certe reazioni involontarie del corpo, come il rafforzamento dei tuoi all’ano o muscoli del pavimento pelvico durante la defecazione. Biofeedback può rendere più consapevoli del vostro sforzo e vi aiuti a controllarlo.

Farmaci

Trattamenti come gli steroidi topici, clisteri sulfasalazina e la tossina botulinica (Botox) possono contribuire ad alleviare i sintomi di ulcera rettale. Tuttavia, questi trattamenti non funzionano per tutti, e alcuni sono ancora considerati sperimentali.

Chirurgia

Le procedure chirurgiche usati per trattare l’ulcera rettale includono:

  • Intervento chirurgico prolasso rettale.  Se avete un prolasso rettale che sta causando ulcera rettale, il medico può raccomandare una procedura rectopexy. Rectopexy assicura il retto nella sua posizione anatomicamente corretta con punti di sutura.
  • Intervento chirurgico per rimuovere il retto.  un’operazione per rimuovere il retto può essere un’opzione per le persone con gravi segni ulcera rettale e sintomi che non sono stati aiutati da altri trattamenti. Il chirurgo può collegare il colon per un’apertura nell’addome per rifiuti di lasciare il corpo (colostomia). Se si dispone di una colostomia, un sacchetto o in borsa viene poi collegato al vostro addome per la raccolta dei rifiuti.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Se si verifica la costipazione cronica, è possibile apportare modifiche alla vostra vita quotidiana che possono aiutare ad alleviare i sintomi. Alleviare la vostra costipazione può contribuire a ridurre i segni ei sintomi di ulcera rettale.

Si possono trovare sollievo dalla costipazione se:

  • Bere acqua durante il giorno.  bere abbastanza acqua e altri liquidi aiuta a mantenere i vostri movimenti intestinali morbido e facile da passare. Per varietà, si consiglia di aggiungere il succo di limone all’acqua per sapore. Oppure provate altre bevande noncarbonated e senza caffeina. Succo di prugna può essere utile perché ha un effetto lassativo naturale.
  • Aumentare la quantità di fibre nella dieta.  Fibra aggiunge alla rinfusa per il vostro sgabello. La maggior aiuta a spingere il contenuto del tuo intestino lungo in modo che possano essere eliminati quando si ha un movimento intestinale. Cercate di mangiare almeno 25-35 grammi di fibre al giorno. Nutrizione etichette nella lista packaging alimentare la quantità di fibre in una porzione. Le migliori fonti di fibra sono frutta, verdura e cereali integrali. Mangiare frutta e verdura con la pelle e scegliere tutta la frutta e verdura oltre succhi di frutta. Cercare pane e cereali che elencano tutto il grano, avena o crusca come i primi ingredienti.
  • Apportare modifiche lentamente.  Aggiungere più acqua e fibra alla vostra dieta nel corso di poche settimane. Questo aiuta il corpo a regolare le modifiche gradualmente. Un improvviso aumento di fibre potrebbe peggiorare la costipazione.
  • Esercitare la maggior parte dei giorni della settimana.  Cercate di esercitare per almeno 30 minuti quasi tutti i giorni della settimana. Se non siete stati attivi per un po ‘, avere OK del medico. Poi inizia lentamente, con piedi o un’altra attività delicato. A poco a poco il tuo lavoro fino a più attività ogni giorno.
Powered by: Wordpress