Malattia

L’incontinenza fecale

L'incontinenza fecaleL’incontinenza fecale è l’incapacità di controllare i movimenti intestinali, causando feci (feci) per perdite inaspettatamente dal retto. Chiamato anche incontinenza fecale, incontinenza fecale varia da una perdita occasionale di feci durante il passaggio del gas di una completa perdita di controllo degli sfinteri.

Le cause comuni di incontinenza fecale sono: diarrea, costipazione, e muscolare o danni ai nervi. Il muscolo o danni ai nervi possono essere associati con l’invecchiamento o con il parto.

Qualunque sia la causa, l’incontinenza fecale può essere imbarazzante. Ma non esitare a parlarne con il medico. I trattamenti sono disponibili che possono migliorare l’incontinenza fecale e la qualità della vita.

Sintomi

La maggior parte adulti esperienza incontinenza fecale solo durante un incontro occasionale di diarrea. Ma alcune persone hanno ricorrenti o croniche incontinenza fecale. Loro:

  • Non è possibile controllare il passaggio di gas o di feci, che può essere liquido o solido, dalle loro viscere
  • Potrebbe non essere in grado di rendere al bagno in tempo

Per alcune persone, tra cui bambini, incontinenza fecale è un problema relativamente minore, limitata a occasionali sporco della loro biancheria intima. Per altri, la condizione può essere devastante a causa di una totale mancanza di controllo intestinale.

Incontinenza fecale può essere accompagnata da altri problemi intestinali, quali:

  • Diarrea
  • Stipsi
  • Gas e gonfiore

Quando per vedere un medico di
consultare il medico se voi o il vostro bambino sviluppa incontinenza fecale. Spesso, le neo mamme e gli altri adulti sono riluttanti a raccontare i loro medici circa l’incontinenza fecale. Ma i trattamenti sono disponibili, e prima si vengono valutati, prima si possono trovare un po ‘di sollievo dai sintomi.

Cause

Le cause di incontinenza fecale sono:

  • Danno muscolare.  Lesioni agli anelli di muscoli alla fine del retto (sfintere anale) può rendere difficile tenere sgabello indietro correttamente. Questo tipo di danno può verificarsi durante il parto, soprattutto se si dispone di una episiotomia o pinze sono utilizzati durante il parto.
  • Danni ai nervi.  lesioni ai nervi che feci senso nel retto o quelli che controllano lo sfintere anale può portare a incontinenza fecale. Il danno del nervo può essere causato da parto, costante sforzo durante l’evacuazione, lesioni del midollo spinale o ictus. Alcune malattie, come il diabete e la sclerosi multipla, possono influenzare anche questi nervi e causare danni che porta a incontinenza fecale.
  • Stipsi.  stipsi cronica può portare ad una massa di secco, feci dure nel retto (feci impattato) che è troppo grande per passare. I muscoli del retto e dell’intestino tratto e alla fine si indeboliscono, consentendo feci acquose da più in alto del tubo digerente di muoversi per la feci impattato e fuoriuscire. La stipsi cronica può anche causare danni al sistema nervoso che porta a incontinenza fecale.
  • Diarrea.  sgabello solido è più facile da mantenere nel retto che è feci molli, così le feci di diarrea possono causare o peggiorare l’incontinenza fecale.
  • Perdita di capacità di stoccaggio nel retto.  Normalmente, il retto estende per accogliere feci. Se il vostro retto è sfregiato o le pareti del retto sono irrigidita da un intervento chirurgico, radioterapia o malattia infiammatoria intestinale, il retto non può essere ridotta fino a che deve, e feci in eccesso può fuoriuscire.
  • Chirurgia.  Chirurgia per il trattamento di vene dilatate nel retto o dell’ano (emorroidi), nonché le operazioni più complesse che coinvolgono il retto e l’ano, possono causare danni muscolari e nervose che porta a incontinenza fecale.
  • Altre condizioni.  L’incontinenza fecale può derivare se il retto scende nell’ano (prolasso rettale) o, nelle donne, se sporge retto attraverso la vagina (rettocele).

Fattori di rischio

Una serie di fattori può aumentare il rischio di sviluppare incontinenza fecale, tra cui:

  • Età.  Anche se l’incontinenza fecale può verificarsi a qualsiasi età, è più comune negli adulti di mezza età e anziani. Circa 1 su 10 donne di età superiore ai 40 anni ha l’incontinenza fecale.
  • Essere donna.  L’incontinenza fecale è leggermente più comune nelle donne che negli uomini. Un motivo potrebbe essere che l’incontinenza fecale può essere una complicanza del parto. Ma la maggior parte delle donne con incontinenza fecale sviluppano dopo i 40 anni, in modo che altri fattori possono essere coinvolti.
  • Danni ai nervi.  persone che hanno il diabete di lunga durata o la sclerosi multipla – condizioni che possono danneggiare i nervi che aiutano defecazione controllo – può essere a rischio di incontinenza fecale.
  • Demenza.  L’incontinenza fecale è spesso presente nella malattia di ritardo-fase Alzheimer e la demenza.
  • Disabilità fisica.  Essere disabili fisici possono rendere difficile il raggiungimento di un bagno in tempo. Un infortunio che ha causato una disabilità fisica può anche causare danni ai nervi del retto che porta a incontinenza fecale.

Complicazioni

Complicazioni di incontinenza fecale possono comprendere:

  • Stress emotivo.  La perdita di dignità associata con la perdita di controllo sulle proprie funzioni corporee può provocare imbarazzo, vergogna, frustrazione, rabbia e depressione. E ‘comune per le persone con incontinenza fecale per cercare di nascondere il problema o per evitare impegni sociali.
  • Irritazione della pelle.  La pelle intorno all’ano è delicata e sensibile. Il contatto ripetuto con le feci può portare a dolore e prurito, e potenzialmente di piaghe (ulcere) che richiedono un trattamento medico.

Prepararsi per un appuntamento

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento,  come non mangiare dopo la mezzanotte, la notte prima del tuo appuntamento.
  • Scrivete i vostri sintomi,  anche quando hanno iniziato e come essi possono essere cambiati o peggiorato nel tempo.
  • Fate un elenco di tutti i farmaci,  così come vitamine o integratori.
  • Annotare la chiave di informazioni mediche,  comprese le altre condizioni diagnosticate.
  • Annotare le informazioni personali tasto,  tutti i cambiamenti recenti o fattori di stress nella vostra vita. Questi fattori possono essere collegati a segni e sintomi digestivi.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Domande da porre al medico
alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile della mia condizione?
  • Quali tipi di test ho bisogno?
  • Quali trattamenti possono aiutare?
  • Se ho bisogno di un intervento chirurgico, quale sarà il mio recupero essere come?
  • Ci sono delle restrizioni dietetiche che devo seguire? Sarebbe cambiare il mio aiuto dieta?

Cosa aspettarsi dal proprio medico di
essere pronti a rispondere ad alcune domande che il medico può avere:

  • Quando hai iniziato ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono continui o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Evitate qualsiasi attività a causa dei vostri sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • C’è qualcosa sembra peggiorare i sintomi?
  • Hai altre condizioni come il diabete, la sclerosi multipla o la stipsi cronica?
  • Hai la diarrea?
  • Sei mai stato diagnosticato con colite ulcerosa o morbo di Crohn?
  • Hai mai avuto la radioterapia alla vostra zona pelvica?
  • Sono stati utilizzati forcipe o hai una episiotomia durante il parto?
  • Hai anche l’incontinenza urinaria?

Che cosa si può fare nel frattempo
Evitare cibi o le attività che peggiorano i sintomi. Questo potrebbe includere evitando cibi caffeina, grassi o grassi, latticini, cibi piccanti, o qualsiasi cosa che fa peggiorare la vostra incontinenza.

I test e diagnosi

Il medico farà domande sulla tua malattia e di eseguire un esame fisico che di solito comprende una ispezione visiva del vostro ano. Un perno o sonda possono essere utilizzati per esaminare questa zona per danni ai nervi. Normalmente, questo toccante provoca tuo sfintere anale per contratto e l’ano per pucker.

Test medici
una serie di test sono a disposizione per aiutare a individuare la causa di incontinenza fecale:

  • Esame rettale digitale.  il medico inserisce un dito guantato e lubrificato nel retto per valutare la forza dei vostri muscoli dello sfintere e per verificare eventuali anomalie nella zona rettale. Durante l’esame il medico può chiedere di sopportare il basso, per verificare la presenza di prolasso rettale.
  • Test di espulsione palloncino.  Un piccolo palloncino viene inserito nel retto e riempito con acqua. Viene quindi chiesto di andare in bagno ed espellere il palloncino. La lunghezza del tempo necessario per espellere il palloncino viene registrato. Un tempo di un minuto o più di solito è considerato un segno di un disturbo defecazione.
  • Manometria anale.  Una stretta, tubo flessibile viene inserito e del retto. Un piccolo pallone alla punta del tubo può essere ampliato. Questo test consente di misurare la tenuta del vostro sfintere anale e la sensibilità e il funzionamento del vostro retto.
  • Anorettale ecografia.  Una stretta strumento, bacchetta-come viene inserito nell’ano e nel retto. Lo strumento produce immagini video che permettono al medico di valutare la struttura del vostro sfintere.
  • Proctography.  immagini video X-ray sono fatti, mentre si ha un movimento intestinale (defecare) su un gabinetto appositamente progettato. Il test misura quanto feci il vostro retto può contenere e valuta quanto bene il vostro corpo espelle feci.
  • Proctosigmoidoscopia.  Un tubo flessibile viene inserito nel retto per ispezionare gli ultimi due piedi del colon (sigma) per i segni di infiammazione, tumori o tessuto cicatriziale che può causare l’incontinenza fecale.
  • Ecografia endorettale.  viene inserito un endoscopio speciale a guardare il colon inferiore e di utilizzare le onde sonore per fornire immagini degli sfinteri anali.
  • Colonscopia.  Un tubo flessibile viene inserito nel retto per ispezionare tutto il colon.
  • Elettromiografia anale.  minuscoli elettrodi inseriti nei muscoli intorno all’ano possono rivelare segni di danni ai nervi.
  • MRI.  risonanza magnetica (MRI) in grado di fornire immagini chiare del sfintere per determinare se i muscoli sono intatti e possono anche fornire le immagini durante la defecazione.

Trattamenti e farmaci

Farmaci
a seconda della causa di incontinenza fecale, le opzioni includono:

  • I farmaci anti-diarroiche
  • I lassativi,  se la stipsi cronica è la causa del incontinenza
  • Farmaci  per diminuire il movimento spontaneo del tuo intestino

Cambiamenti nella dieta
coerenza Stool è influenzato da ciò che si mangia e si beve. Il medico può raccomandare di bere molti liquidi e mangiare cibi ricchi di fibre, se la stitichezza è causa di incontinenza fecale.Se la diarrea è che contribuiscono al problema, cibi ricchi di fibre può anche aggiungere alla rinfusa per le feci e renderli meno acquoso.

L’esercizio fisico e altre terapie
Se l’incontinenza fecale è causata da danni muscolari, il medico può consigliare un programma di esercizio fisico e di altre terapie per ripristinare la forza muscolare. Questi trattamenti possono migliorare il controllo dello sfintere anale e la consapevolezza del bisogno di defecare.Le opzioni includono:

  • Biofeedback.  fisioterapisti appositamente formati insegnano semplici esercizi che possono aumentare la forza muscolare anale. Le persone imparano a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, senso quando feci è pronto per essere rilasciato e contrarre i muscoli se avere un movimento intestinale in un determinato momento è scomodo.
  • Formazione dell’intestino.  Il medico può raccomandare facendo uno sforzo cosciente di avere un movimento intestinale in un momento specifico della giornata, per esempio, dopo aver mangiato. Stabilire quando si ha bisogno di usare il bagno può aiutare a ottenere un maggiore controllo.
  • Stimolazione del nervo sacrale.  I nervi sacrali eseguito dal midollo spinale ai muscoli del bacino. Questi nervi regolano la sensazione e la forza dei vostri muscoli dello sfintere rettale e anale. L’impianto di un dispositivo che invia piccoli impulsi elettrici continuamente ai nervi possono rafforzare i muscoli nelle viscere. Questo trattamento di solito è fatto solo dopo che sono provati altri trattamenti.

Chirurgia
trattare l’incontinenza fecale può richiedere un intervento chirurgico per correggere un problema di fondo, come il prolasso rettale o danni dello sfintere causato dal parto. Le opzioni includono:

  • Sfinteroplastica.  Questa procedura riparazioni uno sfintere anale danneggiato o indebolito. Una zona danneggiata del muscolo è identificato, ed i suoi bordi sono liberati dal tessuto circostante. I bordi muscolari sono poi portati indietro e cuciti insieme in modo sovrapposizione, il rafforzamento del muscolo e stringendo lo sfintere.
  • Trattamento di prolasso rettale, un rettocele o emorroidi.  correzione chirurgica di questi problemi probabilmente ridurre o eliminare l’incontinenza fecale.
  • Sostituzione dello sfintere.  Un sfintere anale danneggiato può essere sostituito con uno sfintere anale artificiale. Il dispositivo è essenzialmente un bracciale gonfiabile, che viene impiantato intorno al canale anale. Quando gonfiato, il dispositivo mantiene il vostro sfintere anale ben chiusa finché non si è pronti a defecare. Per andare in bagno, si utilizza una piccola pompa esterna per sgonfiare il dispositivo e consentire sgabello per essere rilasciato. Il dispositivo poi si rigonfia.
  • Sfintere riparazione.  In questo intervento un muscolo è tratto da l’interno coscia e avvolto intorno allo sfintere, ripristinando il tono muscolare dello sfintere.
  • Colostomia.  Questa chirurgia devia sgabello attraverso un’apertura nell’addome. Un sacchetto speciale è attaccato a questa apertura per raccogliere le feci. Colostomia è generalmente considerato solo dopo aver provato altri trattamenti.

Stile di vita e rimedi

Esercizi di Kegel
Esercizi di Kegel rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, che sostengono la vescica e l’intestino e, nella donna, l’utero, e può contribuire a ridurre l’incontinenza. Per eseguire gli esercizi di Kegel, contrarre i muscoli che si usa normalmente per fermare il flusso di urina.Mantenere la contrazione per tre secondi, poi rilassarsi per tre secondi. Ripetere questo modello 10 volte. Come rafforzare i muscoli, tenere la contrazione più a lungo, a poco a poco il tuo modo fino a tre serie da 10 contrazioni ogni giorno.

Cambiamenti nella dieta
Si può essere in grado di ottenere un migliore controllo dei movimenti intestinali da:

  • Tenere traccia di ciò che si mangia.  Fate una lista di ciò che si mangia per una settimana. Si può scoprire un collegamento tra alcuni alimenti e le attacchi di incontinenza. Una volta identificato alimenti problema, smettere di mangiare loro e vedere se la vostra incontinenza migliora. Gli alimenti che possono causare diarrea o gas e peggiorare l’incontinenza fecale comprendono cibi piccanti, cibi grassi e unti, affumicati o salati a base di carne, bevande gassate, e di prodotti lattiero-caseari (se siete intolleranti al lattosio). Bevande contenenti caffeina e alcol può anche agire come lassativi, come prodotti, come la gomma senza zucchero e soda di dieta, che contengono dolcificanti artificiali possono.
  • Ottenere un’adeguata fibra.  Fibra aiuta a fare feci molli e più facile da controllare. La fibra è prevalentemente presente in frutta, verdura e pane di grano intero e cereali.Obiettivo per 20 a 30 grammi di fibre al giorno, ma non aggiungere alla vostra dieta tutti in una volta. Troppa fibra all’improvviso può causare gonfiore disagio e gas.
  • Bere più acqua.  Per mantenere feci molli e formato, bere almeno otto bicchieri di liquidi, preferibilmente acqua, un giorno.

La cura della pelle
Si può contribuire ad evitare ulteriori disagi da incontinenza fecale, mantenendo la pelle intorno al vostro ano pulito e asciutto possibile. Per alleviare il disagio anale e di eliminare ogni possibile odore associato con incontinenza fecale:

  • Lavare con acqua.  lavare delicatamente la zona con acqua dopo ogni movimento intestinale. Doccia o immersione in un bagno anche possono aiutare. Sapone può seccare e irritare la pelle. Così può strofinando con la carta igienica asciutta. Pre-umidificata, salviettine senza alcol o salviettine possono essere una buona alternativa per la pulizia della zona.
  • Asciugare accuratamente.  Lasciare l’area da asciugare, se possibile. Se siete a corto di tempo, si può tamponare delicatamente la zona asciutta con la carta igienica o un panno pulito.
  • Applicare una crema o in polvere.  creme barriera all’umidità aiutano a mantenere la pelle irritata da avere un contatto diretto con le feci. Assicurarsi che la superficie sia pulita e asciutta prima di applicare qualsiasi crema. Nonmedicated talco o amido di mais inoltre possono contribuire ad alleviare il disagio anale.
  • Indossare biancheria intima di cotone e abiti larghi.  Indumenti stretti può limitare il flusso d’aria, facendo peggiorare i problemi della pelle. Cambiare mutande sporche rapidamente.

Quando i trattamenti medici non possono eliminare completamente l’incontinenza, prodotti come i tamponi assorbenti e biancheria intima monouso possono aiutare a gestire il problema.Se si utilizzano pastiglie o pannolini per adulti, essere sicuri di avere uno strato assorbente assorbente sulla parte superiore, per aiutare a mantenere l’umidità dalla pelle.

Coping e supporto

Se si dispone di incontinenza fecale
Si può sentire riluttante a lasciare la vostra casa per paura che non potrebbe fare a un bagno in tempo. Per superare questa paura, prova questi suggerimenti pratici:

  • Usare la toilette destra prima di uscire.
  • Se vi aspettate sarete incontinente, indossare un pad o un indumento intimo monouso.
  • Portare rifornimenti di pulizia e un cambio di vestiti con voi.
  • Sapere dove si trovano servizi igienici prima di averne bisogno in modo da poter arrivare a loro in fretta.

Perché incontinenza fecale può essere doloroso, è importante adottare misure per affrontarla.Il trattamento può contribuire a migliorare la qualità della vita e aumentare la tua autostima.

Se si prende cura di qualcuno che ha incontinenza fecale
Alcuni consigli per aiutare la persona a far fronte:

  • Prendere lui o lei al medico per discutere le opzioni di trattamento
  • Prendere lui o lei in bagno regolarmente
  • Assicurarsi che il proprio abbigliamento può essere facilmente rimosso
  • Posizionare un comò vicino al letto
  • Mettere cuscini lavabili o fodere sui mobili
  • Avere lui o lei indossare indumenti intimi assorbenti e utilizzare tamponi lavabili sul letto di notte

Prevenzione

A seconda della causa, può essere possibile prevenire l’incontinenza fecale. Queste azioni possono contribuire a:

  • Ridurre la stitichezza.  Aumentare l’esercizio fisico, mangiare più cibi ricchi di fibre e bere molti liquidi.
  • Diarrea di controllo.  Trattare o eliminando la causa della diarrea, come ad esempio una infezione intestinale, può aiutare a evitare l’incontinenza fecale.
  • Evitare di sforzare.  sforzo durante l’evacuazione può eventualmente indebolire i muscoli dello sfintere anale o nervi danni, che possano portare ad incontinenza fecale.
Powered by: Wordpress