Malattia

Microcefalia

MicrocefaliaMicrocefalia è una rara condizione neurologica in cui la testa di un bambino è significativamente inferiore a quello delle teste di altri bambini della stessa età e sesso. A volte rilevato alla nascita, microcefalia solito è il risultato del cervello di sviluppo anomalo nell’utero o non cresce come dovrebbe dopo la nascita.

Microcefalia può essere causato da una varietà di fattori genetici e ambientali. I bambini affetti da microcefalia hanno spesso problemi di sviluppo. Generalmente non c’è nessun trattamento per la microcefalia, ma l’intervento precoce può aiutare a migliorare lo sviluppo del bambino e migliorare la qualità della vita.

Sintomi

Il segno principale di microcefalia è:

  • Un formato capo significativamente inferiore a quella di altri bambini della stessa età e sesso

Dimensioni della testa è misurata come la distanza in chilometri intorno alla parte superiore della testa del bambino (circonferenza). Utilizzo di tabelle di crescita standardizzati, la misura viene confrontato con le misurazioni di altri bambini in percentili. Alcuni bambini hanno solo piccole teste, che possono misurare in terza, seconda o addirittura prima percentili. Nei bambini affetti da microcefalia, misure taglia la testa di sotto della media, forse anche al di sotto del primo percentile per l’età del bambino e il sesso.

Un bambino con più grave microcefalia può anche avere una fronte sfuggente all’indietro.

Quando per vedere un medico
probabilità sono il vostro medico rileverà microcefalia alla nascita del bambino o ad un normale controllo ben baby-. Tuttavia, se si pensa che la testa del bambino è più piccolo del normale o non cresce come dovrebbe, si rivolga al medico.

Cause

Microcefalia solito è il risultato dello sviluppo cerebrale anormale, che può verificarsi nel seno (congenita) o nella prima infanzia. Microcefalia può essere genetica. Altre cause possono includere:

  • Craniosinostosi.  La fusione prematura delle articolazioni (suture) tra le piastre ossee che formano il cranio di un bambino mantiene il cervello di crescere. Trattamento craniosinostosi (kray-nee-oh-sin-AHS-TOE-sis) di solito significa che il vostro bambino ha bisogno di un intervento chirurgico per separare le ossa fuse. Se non ci sono problemi di fondo nel cervello, questo intervento permette al cervello spazio sufficiente per crescere e svilupparsi.
  • Anomalie cromosomiche.  sindrome di Down e altre condizioni possono causare microcefalia.
  • Diminuzione di ossigeno al cervello fetale (anossia cerebrale).  Alcune complicanze della gravidanza o di consegna possono compromettere l’apporto di ossigeno al cervello del feto.
  • Infezioni del feto durante la gravidanza.  Questi includono la toxoplasmosi, citomegalovirus, rosolia (rosolia), e varicella (varicella).
  • L’esposizione a droghe, alcool o di alcune sostanze chimiche tossiche nel grembo materno.  Ognuna di queste mettere il bambino a rischio di anomalie cerebrali.
  • Grave malnutrizione.  Non ricevendo una nutrizione adeguata durante la gravidanza può influenzare lo sviluppo del bambino.
  • Fenilchetonuria incontrollati (fen-ul-kee-toe-NU-ree-uh), noto anche come PKU, nella madre.  PKU è un difetto di nascita che ostacola la capacità del corpo di abbattere l’aminoacido fenilalanina.

Complicazioni

Alcuni bambini con microcefalia saranno di intelligenza e di sviluppo normale, anche se le loro teste saranno sempre piccoli per la loro età e sesso. Ma a seconda della causa e la gravità della microcefalia, complicazioni possono comprendere:

  • Ritardi nello sviluppo, come ad esempio nel linguaggio e movimento
  • Difficoltà di coordinazione ed equilibrio
  • Nanismo o bassa statura
  • Distorsioni del viso
  • Iperattività
  • Ritardo mentale
  • Sequestri

Prepararsi per un appuntamento

Se hai appena appreso il bambino ha microcefalia o si sospetta che la testa del vostro bambino è troppo piccolo, è molto probabile che iniziare a vedere il vostro pediatra. Tuttavia, in alcuni casi, il pediatra può fare riferimento a un neurologo pediatrico.

E ‘una buona idea per preparare il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi.

Cosa si può fare

  • Annotare tutte le preoccupazioni che avete circa il vostro bambino,  comprese le eventuali riguardante piccola dimensione della testa o gli indicatori di sviluppo ritardato.Se siete preoccupati per le dimensioni testa del vostro bambino, cercare di ottenere le dimensioni del cappello o misurare la circonferenza della testa di tanti parenti di primo grado, come i genitori ei fratelli, il più possibile per il confronto.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni ottenute durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Preparare un elenco di domande che il medico vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante. Per microcefalia, alcune domande fondamentali da porre al medico possono includere:

  • Qual è la causa più probabile della condizione di mio figlio?
  • Il mio bambino ha bisogno di eventuali altre prove? Se è così, cosa questi test richiedono una preparazione particolare?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Che linea di condotta pensi sia meglio per mio figlio?
  • Esiste un trattamento che restituirà la testa di mio figlio a una dimensione normale?
  • Se ho i bambini supplementari, quali sono le probabilità che avranno microcefalia?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia?

Test e diagnosi

Per determinare se il bambino ha la microcefalia, il medico probabilmente prenderà una prenatale completa, la nascita e la storia della famiglia e fare un esame fisico. Lui o lei misurare la circonferenza della testa del vostro bambino, confrontarlo con un grafico di crescita, e rimisurare e tracciare la crescita a visite successive. Dimensioni della testa dei genitori possono anche essere misurati per determinare se piccole teste eseguiti in famiglia.

In alcuni casi, soprattutto se lo sviluppo del vostro bambino è in ritardo, il medico può richiedere esami come una scansione testa TC o RM e esami del sangue per aiutare a determinare la causa del ritardo.

Trattamenti e farmaci

Fatta eccezione per un intervento chirurgico per craniosynostosis, non c’è generalmente alcun trattamento che allargare la testa del vostro bambino o invertire le complicazioni di microcefalia. Il trattamento si concentra sui modi per gestire condizioni del bambino.Programmi di intervento per la prima infanzia che includono la parola, terapia fisica e occupazionale può aiutare il vostro bambino a rafforzare le capacità.

Alcune complicanze di microcefalia, come convulsioni o iperattività, possono essere trattati con farmaci.

Coping e supporto

Quando si impara il bambino ha microcefalia, si può verificare una serie di emozioni, tra cui rabbia, paura, preoccupazione, dolore e senso di colpa. Non si può sapere cosa aspettarsi, e si può preoccuparsi per il futuro del vostro bambino. Il miglior antidoto per la paura e la preoccupazione è informazione e supporto. Preparatevi:

  • Trovare un team di professionisti di fiducia.  Avrai bisogno di prendere decisioni importanti sulla formazione del vostro bambino e il trattamento. Cercate un team di medici, insegnanti e terapisti vi fidate. Questi professionisti possono aiutare a valutare le risorse nella vostra zona e aiutare a spiegare i programmi statali e federali per i bambini con disabilità.
  • Cercate altre famiglie che si occupano delle stesse questioni. vostra comunità può avere gruppi di sostegno per genitori di bambini con disabilità dello sviluppo. È inoltre possibile trovare gruppi di supporto online.

Prevenzione

Imparare il bambino ha microcefalia può sollevare le questioni circa le gravidanze future.Lavora con il tuo medico per determinare la causa della microcefalia. Se la causa è genetica, voi e il vostro coniuge potrebbe voler parlare con un consulente genetico sul rischio di microcefalia in gravidanze future.

Powered by: Wordpress