Malattia

Orticaria cronica (orticaria)

Orticaria cronica (orticaria)Orticaria cronica, noto anche come orticaria, sono partite di lividi pruriginosi rialzato, di colore rosso o bianco (ponfi) di varie dimensioni che appaiono e scompaiono. Mentre la maggior parte dei casi di orticaria vanno via nel giro di poche settimane o meno, per alcune persone sono un problema a lungo termine. Orticaria cronica sono definiti come alveari che durano più di sei settimane o orticaria che si allontanano, ma si ripetono frequentemente.

Nella maggior parte dei casi di orticaria cronica, la causa non è mai chiaramente identificato. In alcuni casi, orticaria cronica possono essere correlati a un disordine autoimmune sottostante, come la malattia della tiroide o lupus.

Mentre la causa di orticaria cronica di solito non è identificato, il trattamento può aiutare con i sintomi. Per molte persone, i farmaci antistaminici forniscono la migliore sollievo.

Sintomi

Hives genere:

  • Appaiono come piccoli ponfi rotonde, anelli o grandi macchie e può cambiare forma
  • Prurito e può essere circondato da un bagliore rosso
  • Si verificano in lotti, e appaiono spesso sul viso o delle estremità

Alveari individuali possono durare da 30 minuti a 36 ore. Come alcuni alveari scompaiono, nuovi alveari possono sviluppare.

Circa il 40 per cento delle persone con orticaria cronica hanno anche angioedema. Segni e sintomi di angioedema sono grandi lividi o gonfiore della pelle che possono verificarsi intorno agli occhi e labbra, mani, piedi, genitali, e dentro la gola. Gonfiore alla gola può ostacolare la respirazione e richiede un trattamento di emergenza. L’angioedema può prurito meno di arnie fanno, ma può causare dolore o bruciore.

Sintomi non possono verificare durante tutto il tempo. Essi possono andare e venire senza innesco apparente. Per alcune persone, alcune condizioni – come il calore, sforzo o stress – può peggiorare i sintomi.

Quando per vedere un medico
Sebbene orticaria cronica e angioedema solito non sono pericolose per la vita, possono essere debilitanti – e in alcuni casi sono un segno di un problema di salute di base.

Consulta il medico se si dispone di:

  • Orticaria grave
  • Orticaria che non rispondono al trattamento
  • Alveari che continuano a comparire per diversi giorni

Cercare cure d’emergenza se si:

  • Sentire capogiri
  • Avere difficoltà a respirare
  • Sentite la gola è gonfiore

Cause

Orticaria cronica è una infiammazione della pelle attivato quando alcune cellule (mastociti) rilascio di istamina e altre sostanze chimiche nel flusso sanguigno, provocando piccoli vasi sanguigni di perdite di liquido. L’esatta causa di orticaria cronica non è ben compreso – e trigger può essere difficile da individuare. Orticaria cronica sono pensati per essere causato da un sistema immunitario (autoimmune), disordine e possono essere collegati ad un altro problema di salute, come malattie della tiroide o lupus.

Raramente, una reazione ai farmaci, alimenti, gli additivi alimentari, gli insetti, parassiti o infezioni è identificato come una causa di orticaria cronica. Ma nella maggior parte dei casi, la causa di orticaria cronica si identifichi mai, anche dopo test e monitoraggio sintomi. Caldo, freddo, pressione, luce del sole o altri stimoli ambientali possono peggiorare orticaria cronica. Alcuni farmaci per il dolore, come l’aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin, altri) e naprossene sodico (Aleve, Anaprox, altri), inoltre può peggiorare orticaria cronica.

Complicazioni

Complicazioni di orticaria e angioedema possono includere:

  • Prurito.  Orticaria e angioedema possono causare prurito e disagio.
  • Difficoltà di respirazione.  Nei casi più gravi, – quando il gonfiore si verifica all’interno della bocca o della gola – complicazioni possono includere difficoltà respiratorie, portando ad una perdita di coscienza. Se si dispone di una gola gonfia, rivolgersi immediatamente alle cure mediche.
  • Shock anafilattico (anafilassi).  Si tratta di una grave reazione allergica che coinvolge il cuore oi polmoni che possono anche essere associati con orticaria e angioedema. I tuoi bronchi stretto, è difficile respirare, e le cadute di pressione del sangue, causando vertigini e, forse, la perdita dei sensi e anche la morte. Shock anafilattico avviene rapidamente e richiede cure mediche immediate.

Prepararsi per un appuntamento

Avrete probabilmente prima visita il medico di famiglia o medico di medicina generale.Tuttavia, si può quindi fare riferimento ad un medico specializzato in malattie allergiche.

Le visite possono essere brevi, e c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati per il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi di cui soffrite,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Annotare le informazioni personali chiave,  comprese le grosse sollecitazioni o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  le vitamine e gli integratori che stai prendendo.
  • Scrivete le domande da porre  al medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, in modo da preparare un elenco di domande prima del tempo vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencare le vostre domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Per orticaria cronica, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Quanto dureranno questi alveari scorso?
  • Quali tipi di test ho bisogno? Fare questi test richiedono una preparazione particolare?
  • Quali trattamenti sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Fare questi trattamenti hanno effetti collaterali?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ho altri problemi di salute, sono compatibili i trattamenti consigliati?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me sono?Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che vi siete preparati a chiedere al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico rischia di farti una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera passare più tempo su. Il medico può chiedere:

  • Quando hai cominciate ad avvertire i sintomi?
  • Ti senti senso di oppressione al petto o alla gola, nausea o difficoltà respiratorie?
  • Avete avuto infezioni virali o batteriche di recente?
  • Hai preso tutti i nuovi farmaci di recente?
  • Hai provato tutti i nuovi alimenti?
  • Avete viaggiato in un posto nuovo?
  • Avete una storia familiare di orticaria o angioedema?
  • C’è qualcosa sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Che cosa si può fare nel frattempo
Se stai riscontrando orticaria miti, questi suggerimenti possono aiutare ad alleviare i sintomi:

  • Evitare le zone colpite irritanti.
  • Raffreddare la zona interessata con una doccia, ventilatore, tessuto fresco o lozione lenitiva.
  • Indossare abiti larghi e leggeri.
  • Utilizzare antistaminici over-the-counter per contribuire ad alleviare il prurito.

I test e diagnosi

Esame fisico e storia clinica
Il medico vi chiederà una serie di domande e di fare un esame fisico. Il medico può anche chiedere di tenere un diario per tenere traccia di:

  • Le tue attività
  • Eventuali farmaci o integratori a base di erbe che si prendono
  • Che cosa si mangia e si beve
  • Dove alveari appaiono e per quanto tempo i singoli alveari ultimo

I test
Anche se non è sempre possibile determinare la causa di orticaria cronica, il medico vuole imparare il più possibile su ciò che potrebbe essere la causa dei sintomi. A seconda dei sintomi e la storia medica, il medico può ordinare uno o più test, tra cui:

  • Gli esami del sangue.  Il medico può richiedere esami del sangue per verificare i livelli e la funzione delle cellule del sangue specifici e proteine.
  • Prove allergiche.  il medico può utilizzare la pelle o esami del sangue per vedere se i vostri alveari possono essere causati da una reazione allergica, soprattutto se le arnie sembrano legati a fattori scatenanti specifici.
  • Test per escludere patologie di base.  Potrebbe essere necessario ulteriori test per assicurarsi i vostri alveari non sono causati da una condizione di salute di base, come l’epatite, lupus o malattie della tiroide.

Trattamenti e farmaci

Trovare un efficace trattamento per orticaria cronica può essere impegnativo. Nei casi in cui un trigger viene identificato – come una reazione ad un certo alimento, farmaco o stimolo fisico – il trattamento comprende evitando il grilletto. Se i vostri orticaria cronica sono causate da una condizione di salute di base, possono migliorare quando la condizione di base è trattata.

I sintomi possono essere trattati in modo efficace nella maggior parte delle persone con farmaci over-the-counter o prescrizione. Lavora con il tuo medico per trovare il farmaco – o la combinazione di farmaci – che funziona meglio per voi. Se il primo farmaco si prova non allevia i sintomi, si rivolga al medico di provare qualcosa di diverso.

Antistaminici orali
Questi farmaci bloccano il rilascio sintomo che produce di istamina, controllare i sintomi per la maggior parte delle persone con orticaria cronica – ma non trattare la causa sottostante del rash. Gli antistaminici sono divisi in due categorie – vecchie droghe, di prima generazione e nuovi farmaci, di seconda generazione. Ogni categoria comprende senza ricetta medica e farmaci da prescrizione. Una combinazione di antistaminici può funzionare meglio.

Seconda generazione, più nuovi antistaminici.  il medico può avere di iniziare con antistaminici più recente, non-sedativi o basso sedativo perché sono generalmente più efficace e meglio tollerato rispetto antistaminici di prima generazione. Gli esempi includono:

  • Loratadina (Claritin, Alavert)
  • Fexofenadina (Allegra)
  • Cetirizina (Zyrtec)
  • Levocetirizina (Xyzal)
  • Desloratadina (Clarinex)

Di prima generazione, vecchi antistaminici.  Se un antistaminico non sedativo non funziona, il medico può consigliare di prendere un antistaminico di prima generazione. Questi antistaminici possono causare sonnolenza e compromettere la capacità di guidare o svolgere altre attività che richiedono coordinazione fisica. Per questo motivo, il medico può consigliare di prendere questo tipo di antistaminico prima di andare a dormire e passare ad un farmaco di seconda generazione durante il giorno. Questa classe di antistaminici comprende:

  • Idrossizina (Vistaril)
  • Difenidramina (Benadryl)
  • Clorfeniramina (cloro-Trimeton)

Verificare con il proprio medico prima di prendere qualsiasi di questi farmaci, se siete in gravidanza o in allattamento, hanno una condizione medica cronica, o se sta assumendo altri farmaci.

Altri farmaci
Se solo gli antistaminici non alleviare i sintomi, altri trattamenti possibili sono:

  • H-2 antagonisti.  Questi farmaci, come cimetidina (Tagamet), ranitidina (Zantac), nizatidina (Axid) e famotidina (Pepcid AC), può essere utilizzato insieme con antistaminici. Alcuni comuni effetti indesiderati di questa classe di farmaci variano da problemi gastrointestinali al mal di testa.
  • . Corticosteroidi orali  corticosteroidi per via orale, come il prednisone, possono contribuire a ridurre gonfiore, arrossamento e prurito – ma di solito sono utilizzati solo a breve termine per orticaria grave o angioedema, perché possono causare gravi effetti collaterali. I corticosteroidi topici di solito non sono efficaci per orticaria cronica. I corticosteroidi possono indebolire il sistema immunitario, rendendo più facile per voi per ottenere una infezione o peggiorare un’infezione esistente che già avete.
  • Gli antidepressivi triciclici.  L’doxepin antidepressivo triciclico (Zonalon) ha proprietà antistaminiche e possono contribuire ad alleviare il prurito. Doxepin può provocare vertigini o sonnolenza.

Altri farmaci sono ancora allo studio per determinare se essi possono essere utili per trattare orticaria cronica. Questi includono:

  • Antileucotrienici.  Montelukast (Singulair) e zafirlukast (Accolate) sono farmaci per l’asma che può essere utile se usato insieme con antistaminici. Gli effetti collaterali di questi farmaci possono includere comportamento e cambiamenti di umore.
  • Ciclosporina.  Tale sistema immunitario suppressant può aiutare con i sintomi, ma può causare gravi effetti collaterali e deve essere monitorato attentamente. La Food and Drug Administration avverte che prendendo ciclosporina (Gengraf, Neoral, altri) ti mette a maggior rischio di infezioni opportunistiche, come ad esempio l’attivazione di una precedente infezione.
  • Omalizumab (Xolair).  Questo farmaco viene normalmente somministrato per iniezione per il trattamento di asma allergica. Può aiutare le persone che hanno orticaria cronica causata da una risposta autoimmune che non sono stati aiutati da antistaminici. Solo sono stati completati molto piccoli studi, così sono necessari più studi clinici.

Prevenzione

Le seguenti precauzioni possono aiutare a prevenire l’orticaria e angioedema:

  • Evitare noti trigger.  Questi possono includere alcuni alimenti o additivi alimentari, alcool, farmaci, o situazioni come le temperature estreme, indumenti stretti o stress emotivo.
  • Tenere un diario.  Tenere traccia di tutte le vostre attività, quando e dove si verificano orticaria, e ciò che si mangia. Questo può aiutare voi e il vostro medico innesca identificare.
  • Evitare farmaci che possono innescare alveari.  Questi includono l’aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin, altri), naprossene sodico (Aleve, Anaprox, altri), codeina o di qualsiasi altro farmaco che hai notato può scatenare l’orticaria.
Powered by: Wordpress