Malattia

Osteomielite

OsteomieliteL’osteomielite è un’infezione in un osso. Le infezioni possono raggiungere un osso viaggiando attraverso il flusso sanguigno o la diffusione da tessuti circostanti. L’osteomielite può anche iniziare nel midollo stesso, se una lesione espone l’osso a germi.

Nei bambini, l’osteomielite più comunemente colpisce le ossa lunghe delle gambe e parte superiore del braccio, mentre gli adulti hanno maggiori probabilità di sviluppare l’osteomielite delle ossa che compongono la colonna vertebrale (vertebre). Le persone che hanno il diabete possono sviluppare l’osteomielite nei loro piedi se hanno ulcere del piede.

Una volta considerata una malattia incurabile, osteomielite può essere trattata con successo oggi. La maggior parte delle persone che richiedono un intervento chirurgico per rimuovere parti di osso che sono morti – seguita da antibiotici forti, spesso consegnati per via endovenosa, di solito per almeno sei settimane.

Sintomi

Segni e sintomi di osteomielite includono:

  • Febbre o brividi
  • Irritabilità o letargia nei bambini piccoli
  • Dolore nella zona dell’infezione
  • Gonfiore, calore e arrossamento sull’area dell’infezione

Talvolta osteomielite provoca segni e sintomi o ha segni e sintomi che sono difficili da distinguere da altri problemi.

Quando per vedere un medico
Consulta il medico se si verifica un peggioramento del dolore osseo insieme con la febbre. Se siete a rischio di infezione a causa di una condizione medica o recente intervento chirurgico o lesioni, consultare immediatamente il medico se si notano segni e sintomi di un’infezione.

Cause

La maggior parte dei casi di osteomielite sono causate da batteri stafilococco, un tipo di germe che si trovano comunemente sulla pelle o nel naso anche di individui sani.

Germi possono entrare in un osso in una varietà di modi, tra cui:

  • Attraverso il flusso sanguigno.  germi in altre parti del corpo – per esempio, da polmonite o un’infezione delle vie urinarie – possono viaggiare attraverso il flusso sanguigno verso un punto debole in un osso. Nei bambini, osteomielite più comunemente si verifica nelle zone più morbide, chiamato cartilagini di accrescimento, alle estremità delle ossa lunghe delle braccia e delle gambe.
  • Da una infezione nelle vicinanze.  punture gravi possono trasportare i germi profondi all’interno del vostro corpo. Se un tale pregiudizio diventa infetto, i germi possono diffondersi in un osso nelle vicinanze.
  • Contaminazione diretta.  Ciò si può verificare se si è rotto un osso così gravemente che parte di esso fuoriesce attraverso la pelle. Contaminazione diretta può avvenire anche durante interventi chirurgici per sostituire articolazioni o fratture riparazione.

Fattori di rischio

Le ossa sono normalmente resistenti alle infezioni. Per osteomielite a verificarsi, una situazione che rende le ossa vulnerabili deve essere presente.

Lesioni recenti o chirurgia ortopedica
Una frattura ossea grave o una puntura profonda ferita dà infezioni un percorso per inserire il tessuto osseo o nelle vicinanze. Intervento chirurgico per riparare le ossa rotte o sostituire articolazioni usurate anche in grado di aprire accidentalmente un percorso per i germi di entrare in un osso. Morsi di animali profonde possono anche fornire un percorso per l’infezione.

Disturbi della circolazione
Quando i vasi sanguigni sono danneggiati o bloccati, il vostro corpo ha difficoltà a distribuire le cellule che combattono le infezioni necessari per mantenere una piccola infezione sempre più grande. Ciò che inizia come un piccolo taglio può progredire ad una profonda ulcera che può esporre tessuto profondo e ossa alle infezioni. Le malattie che compromettono la circolazione del sangue includono:

  • Il diabete mal controllato
  • Malattia arteriosa periferica, spesso legati al fumo
  • Anemia falciforme

Problemi che richiedono linee intravenose o cateteri
Ci sono un certo numero di condizioni che richiedono l’uso di tubi medicali per collegare il mondo esterno con gli organi interni. Tuttavia, questo tubo può anche servire come un modo per i germi di entrare nel vostro corpo, aumentando il rischio di infezione in generale, che può portare a osteomielite. Esempi di quando potrebbe essere utilizzato questo tipo di tubo includono:

  • Macchine per dialisi
  • Cateteri urinari
  • Tubi per via endovenosa a lungo termine, a volte chiamato le linee centrali

Condizioni che compromettono il sistema immunitario
Se il vostro sistema immunitario è influenzato da una condizione medica o farmaci, si hanno un rischio maggiore di osteomielite. I fattori che possono sopprimere il sistema immunitario includono:

  • Chemioterapia
  • Il diabete mal controllato
  • Avendo avuto un trapianto d’organo
  • Avendo bisogno di prendere corticosteroidi o farmaci chiamati fattore di necrosi tumorale (TNF).

Per motivi non chiari, le persone con HIV / AIDS non sembrano avere un rischio aumentato di osteomielite.

Droghe illecite
persone che si iniettano droghe illecite sono più probabilità di sviluppare l’osteomielite, perché in genere utilizzano aghi non sterili e non sterilizzare la loro pelle prima di iniezioni.

Complicazioni

Complicanze osteomielite possono includere:

  • Morte dell’osso (osteonecrosi).  Un’infezione nel midollo possono intralciare la circolazione del sangue nel midollo, che porta alla morte delle ossa. Il tuo osso può guarire dopo un intervento chirurgico per rimuovere piccole sezioni di osso morto. Se una grande parte del vostro osso è morto, tuttavia, potrebbe essere necessario avere quel arto amputato per prevenire la diffusione dell’infezione.
  • L’artrite settica.  In alcuni casi, l’infezione può diffondersi all’interno delle ossa in un giunto nelle vicinanze.
  • La crescita alterata.  Nei bambini, il luogo più comune per l’osteomielite è nelle zone più morbide, chiamato cartilagini di accrescimento, alle estremità delle ossa lunghe delle braccia e delle gambe. Normale crescita può essere interrotto nelle ossa infette.
  • Il cancro della pelle.  Se l’osteomielite ha provocato una ferita aperta che sta prosciugando pus, la pelle circostante è a più alto rischio di sviluppare il carcinoma a cellule squamose.

Prepararsi per un appuntamento

Mentre si potrebbe inizialmente portare i vostri segni e sintomi all’attenzione del medico di famiglia, lui o lei può fare riferimento a un medico specializzato in malattie infettive o ad un chirurgo ortopedico.

Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato , compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine o integratori che stai prendendo.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Per osteomielite, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Che tipo di prove ho bisogno? Do questi test richiedono alcuna preparazione particolare?
  • Quali cure sono disponibili, e che mi consiglia?
  • Sarà necessario l’intervento chirurgico?
  • Che tipo di effetti collaterali posso aspettarmi dal trattamento?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Cosa aspettarsi dal proprio medico
durante l’esame fisico, il medico può sentire l’area intorno all’osso colpito per qualsiasi tenerezza, gonfiore o calore. Se si dispone di un’ulcera del piede, il medico può utilizzare una sonda sordo per determinare la vicinanza dell’osso sottostante.

Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, quali:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • Avete una febbre o brividi?
  • C’è qualcosa rendere i sintomi meglio o peggio?
  • Avete avuto tagli, graffi o altre lesioni ultimamente?
  • Avete avuto un intervento chirurgico di recente?
  • Hai mai avuto un giunto sostituito? O hai avuto correzione chirurgica di un osso rotto?
  • Hai il diabete? Avete delle ulcere del piede?

Test e diagnosi

Il medico può ordinare una combinazione di test e procedure per diagnosticare osteomielite e per determinare quali germe sta causando l’infezione.

Gli esami del sangue
esami del sangue possono rivelare elevati livelli di globuli bianchi e di altri fattori che possono indicare che il vostro corpo sta combattendo un’infezione. Se il vostro osteomielite è stato causato da un’infezione nel sangue, i test possono rivelare ciò che i germi sono da biasimare.Nessun test del sangue esiste che racconta il medico se fare o non hanno osteomielite.Tuttavia, le analisi del sangue fanno dare indizi che il medico usa per decidere quali ulteriori prove e procedure potrebbe essere necessario.

Esami di imaging

  • I raggi X.  raggi X possono rivelare danni al midollo. Tuttavia, il danno potrebbe non essere visibile fino osteomielite è presente da diverse settimane. Prove più dettagliate immagini possono essere necessari se il osteomielite ha sviluppato più di recente.
  • La tomografia computerizzata (TC).  Una TAC combina le immagini radiografiche prese da diverse angolazioni, creando modalità viste in sezione trasversale delle strutture interne di una persona.
  • La risonanza magnetica (MRI).  Utilizzo di onde radio e di un forte campo magnetico, risonanza magnetica in grado di produrre immagini eccezionalmente dettagliate delle ossa e dei tessuti molli che li circondano.

Ossea biopsia
La biopsia ossea è il gold standard per la diagnosi di osteomielite, perché può anche rivelare quale particolare tipo di germe ha infettato il tessuto osseo. Conoscere il tipo di germe consente al medico di scegliere un antibiotico che funziona particolarmente bene per quel tipo di infezione. Una biopsia aperta richiede anestesia e chirurgia per accedere all’osso. In alcune situazioni, un chirurgo inserisce un lungo ago attraverso la pelle e nel vostro osso per fare una biopsia. Questa procedura richiede anestetici locali per intorpidire la zona in cui è inserito l’ago.X-ray o altre scansioni di imaging possono essere utilizzati come guida.

Trattamenti e farmaci

I trattamenti più comuni per osteomielite sono antibiotici e intervento chirurgico per rimuovere porzioni di osso che sono infetti o morti. L’ospedalizzazione è di solito necessario.

Farmaci
Una biopsia del midollo rivelerà che tipo di germe che causa l’infezione, in modo che il medico può scegliere un antibiotico che funziona particolarmente bene per quel tipo di infezione. Gli antibiotici sono di solito somministrati attraverso una vena del braccio per almeno 4-6 settimane. Gli effetti collaterali possono includere nausea, vomito e diarrea. Un corso supplementare di antibiotici per via orale può essere necessaria anche per le infezioni più gravi.

Chirurgia
seconda della gravità dell’infezione, la chirurgia osteomielite può comprendere una o più delle seguenti procedure:

  • Scolare la zona infetta.  Apertura della zona intorno al vostro osso infetto consente al chirurgo di drenare qualsiasi pus o liquido che si è accumulato in risposta all’infezione.
  • Rimuovere osso e tessuto malato.  In una procedura chiamata debridement, il chirurgo rimuove la maggior quantità di osso malato possibile, prendendo un piccolo margine di osso sano per garantire che tutte le zone infette sono stati rimossi. Tessuto circostante che mostra segni di infezione può anche essere rimosso.
  • Ripristinare il flusso sanguigno al tessuto osseo.  Il chirurgo può riempire qualsiasi spazio vuoto lasciato dalla procedura di sbrigliamento con un pezzo di osso o di altri tessuti, come la pelle o dei muscoli, da un’altra parte del corpo. A volte filler temporanei sono messi in tasca finché non si è abbastanza sano di sottoporsi a un trapianto osseo o innesto di tessuto. L’innesto aiuta l’organismo a riparare danneggiato i vasi sanguigni e formare nuovo tessuto osseo.
  • Rimuovere eventuali corpi estranei.  In alcuni casi, oggetti estranei, quali placche chirurgiche o viti poste nel corso di un precedente intervento chirurgico, può essere rimosso.
  • Amputare l’arto.  Come ultima risorsa, i chirurghi possono amputare l’arto interessato per fermare l’infezione si diffonda ulteriormente.

L’ossigenoterapia iperbarica
Nelle persone con molto difficili da trattare osteomielite, ossigeno terapia iperbarica può aiutare a ottenere più ossigeno al tessuto osseo e promuovere la guarigione. Terapia con ossigeno iperbarico è un mezzo per fornire più ossigeno è normalmente disponibile nell’atmosfera. Questo viene fatto utilizzando una camera di pressione che assomiglia a un grande tubo trasparente.

Prevenzione

Se hai detto che ha un aumentato rischio di infezione, si rivolga al medico sui modi per prevenire le infezioni che si verificano. Ridurre il rischio di infezione anche ridurre il rischio di sviluppare l’osteomielite. In generale, prendere precauzioni per evitare tagli e graffi, che danno i germi facile accesso al vostro corpo. Se si vuole ricevere eventuali tagli e graffi, pulire immediatamente l’area e applicare un bendaggio pulito. Controllare le ferite di frequente per segni di infezione.

Powered by: Wordpress