Malattia

Palpitazioni cardiache

Palpitazioni cardiache sono i sentimenti di avere rapido, svolazzanti o martellante battito cardiaco. Palpitazioni cardiache possono essere innescati da stress, esercizio fisico, farmaci o, raramente, di una condizione medica di base.

Anche se palpitazioni cardiache possono essere preoccupanti, sono di solito innocui, poiché il vostro cuore è solitamente ancora pompando efficace. In rari casi, palpitazioni cardiache possono essere un sintomo di una patologia cardiaca più grave, come un battito cardiaco irregolare (aritmia), che può richiedere un trattamento.

Sintomi

I sintomi palpitazioni del cuore può sentire come:

  • Saltato battiti cardiaci
  • Svolazzanti battiti cardiaci
  • Heartbeats che sono troppo veloci
  • Heartbeats che stanno pompando più duro del solito

Si può sentire palpitazioni cardiache in gola o al collo, così come il petto. Palpitazioni cardiache possono verificarsi se siete attivi oa riposo, e se si sta in piedi, seduti o sdraiati.

Quando per vedere un medico
Palpitazioni che sono frequenti e durano solo pochi secondi di solito non richiedono alcuna valutazione. Se avete una storia di malattia cardiaca o ha palpitazioni frequenti, si rivolga al medico. Lui o lei può suggerire prove a cuore il monitoraggio per vedere se le palpitazioni sono causati da un problema cardiaco più serio. Rivolgersi al medico di emergenza se palpitazioni cardiache sono accompagnati da:

  • Disagio o dolore al petto
  • Svenimento
  • Grave mancanza di respiro
  • Grave vertigini

Cause

Spesso la causa delle vostre palpitazioni cardiache non può essere trovato. Le cause comuni di palpitazioni cardiache includono:

  • Forti risposte emotive, come lo stress o ansia
  • Intenso esercizio fisico
  • Caffeina
  • Nicotina
  • Febbre
  • Cambiamenti ormonali legati alle mestruazioni, la gravidanza o la menopausa
  • Assunzione di farmaci contro il raffreddore e la tosse che contengono pseudoefedrina, uno stimolante
  • Assunzione di alcuni farmaci asma inalatore che contengono stimolanti

Tuttavia, palpitazioni cardiache a volte può essere un segno di una grave problema di fondo, come ad esempio una ghiandola tiroide iperattiva (ipertiroidismo) o un anormale ritmo cardiaco (aritmie). Le aritmie possono includere tassi molto veloci cardiaca (tachicardia), frequenza cardiaca insolitamente lento (bradicardia) o un ritmo cardiaco irregolare (fibrillazione atriale).

Fattori di rischio

Si può essere a rischio di sviluppare palpitazioni se:

  • Sono altamente stressati
  • Avere un disturbo d’ansia o di sperimentare regolarmente attacchi di panico
  • Sono incinta
  • Assumere farmaci che contengono sostanze stimolanti, come ad esempio alcuni farmaci per raffreddore o asma
  • Avere ipertiroidismo (iperattività della ghiandola tiroide)
  • Hanno altri problemi cardiaci, come un’aritmia, un difetto cardiaco o un attacco di cuore precedente

Complicazioni

A meno che le vostre palpitazioni cardiache sono un segno di una condizione cardiaca sottostante, c’è poco rischio di complicazioni.

Se le vostre palpitazioni sono un segno di una condizione cardiaca di base, le possibili complicazioni includono:

  • Svenimento.  Se il vostro cuore batte molto velocemente, la pressione sanguigna potrebbe cadere, causando a svenire. Questo può essere più probabile se avete un problema di cuore, come le malattie cardiache congenite o di alcuni problemi alle valvole.
  • Arresto cardiaco.  Raramente, palpitazioni possono essere causati da aritmie pericolose per la vita e possono causare il vostro cuore a smettere di battere in modo efficace (arresto cardiaco).
  • Stroke.  Se palpitazioni sono dovuti a fibrillazione atriale, una condizione in cui le camere superiori del cuore faretra, invece di battere correttamente, il sangue può piscina e causare coaguli di formare. Se un coagulo si scatena, si può viaggiare da e per bloccare un’arteria cerebrale, causando un ictus.
  • L’insufficienza cardiaca.  Ciò può comportare se il tuo cuore sta pompando inefficace per un periodo prolungato a causa di un’aritmia che sta causando i vostri palpitazioni, come la fibrillazione atriale. A volte, controllando il tasso di un’aritmia che sta causando l’insufficienza cardiaca può migliorare la funzione del cuore.

Prepararsi per un appuntamento

Se avete palpitazioni cardiache con grave mancanza di respiro, dolore toracico o svenimento, è necessario rivolgersi immediatamente al medico di emergenza. Se le vostre palpitazioni sono brevi e non ci sono altri segni o sintomi preoccupanti, prendere un appuntamento per vedere il vostro medico. Il medico può aiutarvi a scoprire se i tuoi palpitazioni sono innocui o un sintomo di una patologia cardiaca più grave.

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea essere pronti per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi per l’appuntamento, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  comprese quelle che possono sembrare estranei alla palpitazioni cardiache.
  • Scrivi premuto il tasto informazioni personali,  tra cui una storia familiare di malattia cardiaca, aritmie, ictus, pressione alta o diabete, e le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come qualsiasi vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Siate pronti a discutere  la vostra dieta e abitudini di esercizio. Se non si dispone già segue una routine dieta o esercizio fisico, essere pronti a parlare con il medico su eventuali sfide si potrebbero affrontare a iniziare.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparando un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante, nel caso in cui il tempo si esaurisce. Per palpitazioni cardiache, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Cosa devo fare se i miei sintomi di ritorno?
  • Che tipo di test avrò bisogno?
  • Ho bisogno di trattamento?
  • Cos’è un adeguato livello di attività fisica?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?
  • Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai iniziano ad avere palpitazioni cardiache?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Le vostre palpitazioni avvio e arresto improvviso?
  • Non ti sembra che il tuo palpitazioni hanno un modello, come si verifica alla stessa ora ogni giorno o ogni volta che fate una certa attività?
  • Il tuo cuore batteva ancora costantemente durante le palpitazioni?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Stai avendo altri sintomi come respiro corto, dolore al torace, svenimenti, o vertigini quando si hanno palpitazioni?
  • Avete mai avuto problemi di ritmo cardiaco prima, come la fibrillazione atriale?

Cosa si può fare nel frattempo
Prima dell’appuntamento, si può provare a migliorare i sintomi evitando attività o sollecitazioni che potrebbero causare le vostre palpitazioni. Alcuni fattori scatenanti comuni includono ansia o attacchi di panico, bere troppa caffeina o alcool, o che assumono alcuni farmaci o integratori che contengono sostanze stimolanti, come le bevande energetiche o alcune medicine per il raffreddore.

Test e diagnosi

Se il medico ritiene di avere palpitazioni cardiache, lui o lei sarà in primo luogo ascoltare il tuo cuore con uno stetoscopio per vedere se il vostro cuore di battere in modo irregolare o troppo in fretta. Il medico può anche cercare segni di condizioni mediche che possono causare palpitazioni cardiache, come ad esempio una ghiandola tiroide gonfia.

Altri test il medico può eseguire includono:

  • Elettrocardiogramma (ECG).  In questo test non invasivo, un tecnico metterà sonde sul tuo petto che registrare gli impulsi elettrici che fanno battere il cuore. Un ECG registra i segnali elettrici e può aiutare il medico a rilevare irregolarità nel ritmo e struttura che potrebbe causare le palpitazioni del cuore. Si può avere un ECG mentre siete a riposo o durante l’allenamento (stress elettrocardiogramma).
  • Monitoraggio Holter.  Un monitor Holter è un dispositivo portatile che si indossa registrare un ECG continuo, di solito per 24 a 72 ore. Monitoraggio Holter è utilizzato per rilevare palpitazioni cardiache che non si trovano durante un esame ECG normale.
  • Registrazione degli eventi.  Se non si dispone di ritmi cardiaci irregolari, mentre si indossa un monitor Holter, il medico può quindi raccomandare un registratore di eventi.Indossi un evento monitorare quanto più possibile durante il giorno, e premere un pulsante su un dispositivo di registrazione si indossa alla cintura per registrare il battito cardiaco quando si verificano i sintomi. Potrebbe essere necessario indossare un monitor evento per diverse settimane.
  • La radiografia del torace.  Una radiografia del torace può essere fatto per guardare la dimensione e la forma del tuo cuore per aiutare a determinare se la struttura del cuore è anormale, che può causare palpitazioni.
  • Ecocardiogramma.  Questo esame non invasivo, che prevede una ecografia del torace, mostra immagini dettagliate della struttura e della funzione del vostro cuore. Gli ultrasuoni vengono trasmessi, ed i loro echi sono registrati con un dispositivo chiamato trasduttore che si tiene al di fuori del corpo. Un computer utilizza le informazioni dal trasduttore per creare immagini in movimento su un monitor video.

Trattamenti e farmaci

Palpitazioni cardiacheA meno che il medico ritiene che si dispone di una condizione cardiaca sottostante, palpitazioni cardiache richiedono raramente i farmaci o la chirurgia come trattamento. Invece, il medico può raccomandare modi per evitare i trigger che causano le vostre palpitazioni.

Se le vostre palpitazioni sono causati da una condizione di base, come ad esempio un’aritmia, il trattamento si concentrerà sulla correzione della condizione di base.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Il modo migliore per trattare palpitazioni a casa è quello di evitare i fattori scatenanti che possono causare i sintomi. Alcuni modi per evitare di trigger comprendono:

  • Ridurre lo stress o ansia.  È molto più probabile avere palpitazioni se siete ansiosi o durante periodi di stress. Si può cercare di ridurre questi sentimenti attraverso tecniche di rilassamento, esercitare o parlando con un amico o un familiare.
  • Evitare stimolanti.  stimolanti, che possono rendere il vostro cuore battere velocemente o irregolare, può causare le palpitazioni. Stimolanti possono includere caffeina, nicotina, alcuni farmaci freddi, e supplementi di erbe, come quelli in bevande energetiche.
  • Evitare di droghe illegali.  droghe illegali, come la cocaina, può portare a palpitazioni cardiache.
Powered by: Wordpress