Malattia

Pancreatite

PancreatiteLa pancreatite è un’infiammazione del pancreas. Il pancreas è una lunga, piatta ghiandola che si trova nascosto dietro lo stomaco nella parte superiore dell’addome. Il pancreas produce enzimi che aiutano la digestione e ormoni che aiutano a regolare il modo in cui il corpo processi di zuccheri (glucosio).

La pancreatite può verificarsi pancreatite acuta – che significa che appare all’improvviso e dura per giorni. O pancreatite può verificarsi come pancreatite cronica, che descrive pancreatite che si verifica nel corso di molti anni.

I casi lievi di pancreatite possono andare via senza trattamento, ma i casi gravi possono causare complicazioni mortali.

Sintomi

Segni e sintomi di pancreatite possono variare, a seconda di quale tipo si verificano.

Segni pancreatite acuta e sintomi includono:

  • Dolore addominale superiore
  • Il dolore addominale che si irradia alla schiena
  • Il dolore addominale che si sente peggio dopo aver mangiato
  • Nausea
  • Vomito
  • Tenerezza quando si tocca l’addome

Segni pancreatite cronica e sintomi includono:

  • Dolore addominale superiore
  • Indigestione
  • Perdere peso senza cercare
  • Oleoso, feci maleodoranti (steatorrea)

Quando per vedere un medico
fissare un appuntamento con il medico se avete dolori addominali persistenti. Richiedere immediatamente assistenza medica se il dolore addominale è così grave che non si può stare fermo o trovare una posizione che ti fa più comodo.

Cause

Cosa succede in pancreatite
pancreatite si verifica quando gli enzimi digestivi prodotti nel pancreas si attivano mentre all’interno del pancreas, causando danni all’organo.

Durante la normale digestione, gli enzimi pancreatici inattivati ​​muovono attraverso condotti nel pancreas e viaggiano verso l’intestino tenue, dove gli enzimi diventano attivate e aiutano la digestione. In pancreatite, gli enzimi si attivano mentre ancora nel pancreas. Questo fa sì che gli enzimi irritare le cellule del pancreas, causando infiammazione e segni e sintomi associati alla pancreatite.

Con ripetuti attacchi di pancreatite acuta, può verificarsi danni al pancreas e causare pancreatite cronica. Il tessuto cicatriziale si può formare nel pancreas, causando la perdita di funzione. Un pancreas mal funzionante può causare problemi di digestione e il diabete.

Pancreatite ha molte cause
Un certo numero di cause sono state identificate per la pancreatite acuta e pancreatite cronica, tra cui:

  • Alcolismo
  • Calcoli biliari
  • Chirurgia addominale
  • Alcuni farmaci
  • Il fumo di sigaretta
  • La fibrosi cistica
  • La colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP), quando viene utilizzato per il trattamento di calcoli biliari
  • Storia familiare di pancreatite
  • Alti livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia)
  • Alti livelli di ormone paratiroideo nel sangue (iperparatiroidismo)
  • Alti livelli di trigliceridi nel sangue (ipertrigliceridemia)
  • Infezione
  • Lesioni all’addome
  • Il tumore al pancreas

Complicazioni

La pancreatite può causare gravi complicazioni, tra cui:

  • Problemi respiratori.  pancreatite acuta può causare cambiamenti chimici nel vostro corpo che influenzano la funzione polmonare, provocando il livello di ossigeno nel sangue a cadere a livelli pericolosamente bassi.
  • Diabete.  Danni alle cellule produttrici di insulina nel pancreas di pancreatite cronica può portare al diabete, una malattia che colpisce il modo in cui il corpo utilizza zucchero nel sangue.
  • Infezione.  pancreatite acuta può rendere il vostro pancreas vulnerabili a batteri e infezioni. Infezioni del pancreas sono gravi e richiedono un trattamento intensivo, come la chirurgia per rimuovere il tessuto infetto.
  • Insufficienza renale.  pancreatite acuta può causare insufficienza renale, che può essere trattata con la dialisi se la insufficienza renale è grave e persistente.
  • Malnutrizione.  Sia pancreatite acuta e cronica può causare il pancreas a produrre meno degli enzimi che sono necessari per abbattere e di processo nutrienti dal cibo che si mangia. Questo può portare a malnutrizione, diarrea e perdita di peso, anche se si può mangiare gli stessi cibi o la stessa quantità di cibo.
  • Il tumore al pancreas.  lunga standing infiammazione nel pancreas causato da pancreatite cronica è un fattore di rischio per lo sviluppo di cancro del pancreas.
  • Pseudocisti.  pancreatite acuta può causare fluido e detriti da raccogliere nelle tasche cisti-come nel pancreas. Un grande pseudocisti che le rotture possono provocare complicazioni quali emorragie interne e infezioni.

Prepararsi per un appuntamento

Inizia vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale se avete qualsiasi segno o sintomo che la preoccupa. Se il medico sospetta che si può avere una pancreatite, si può fare riferimento ad un medico specializzato nel sistema digestivo (gastroenterologo).

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Essere a conoscenza di eventuali restrizioni pre-appuntamento.  Al momento di effettuare la nomina, assicuratevi di chiedere se c’è qualcosa che devi fare in anticipo, come restringere la dieta.
  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Scrivere tutte le informazioni personali,  comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  così come qualsiasi vitamine o integratori, che si sta prendendo.
  • Prendete un familiare o un amico lungo.  volte può essere difficile da assorbire tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparando un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante, nel caso in cui il tempo si esaurisce. Per pancreatite, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi o condizioni?
  • Quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi o condizioni?
  • Che tipo di prove ho bisogno?
  • È la mia condizione probabile temporanea o cronica?
  • Qual è il miglior modo di agire?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Dovrei vedere uno specialista? Quale sarà quel costo, e la mia assicurazione coprire?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?
  • Che dovrà stabilire se devo pianificare una visita di follow-up?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento in qualsiasi momento, che non si capisce qualcosa.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere può consentire più tempo per coprire i punti che si desidera affrontare. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Avete avuto questi sintomi prima?
  • Ti è stata diagnosticata con pancreatite in passato?
  • Bevi alcolici? Se sì, quanto e quanto spesso si beve?
  • Hai iniziato eventuali nuovi farmaci prima che i sintomi hanno cominciato?

Test e diagnosi

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare pancreatite includono:

  • Gli esami del sangue per cercare di elevati livelli di enzimi pancreatici
  • Test sgabello in pancreatite cronica per misurare i livelli di grasso che potrebbero suggerire il vostro sistema digestivo non sta assorbendo adeguatamente nutrienti
  • La tomografia computerizzata (TC) per cercare i calcoli biliari e valutare il grado di infiammazione del pancreas
  • Ecografia addominale per cercare infiammazione del pancreas
  • Ecografia endoscopica per cercare l’infiammazione e blocchi nel dotto pancreatico o biliare
  • La risonanza magnetica (MRI) per cercare anomalie nella cistifellea, pancreas e vie

Il medico può raccomandare altri test, a seconda della situazione particolare.

Trattamenti e farmaci

Il trattamento per la pancreatite solito richiede ospedalizzazione. Una volta che la vostra condizione è stabilizzata in ospedale e infiammazione del pancreas è controllata, i medici possono trattare la causa sottostante della pancreatite.

L’ospedalizzazione per stabilizzare pancreatite
Se stai vivendo pancreatite, il medico può ammettere che in ospedale per le cure. Trattamenti iniziali per aiutare a controllare l’infiammazione nel pancreas e rendere più confortevole possono includere:

  • Il digiuno.  Potrai smettere di mangiare per un paio di giorni in ospedale al fine di dare il pancreas la possibilità di recuperare. Una volta che l’infiammazione nel pancreas è controllata, si può iniziare a bere liquidi chiari e mangiare cibi leggeri. Con il tempo, si può tornare alla vostra dieta normale. Se il vostro pancreatite persiste e ancora l’esperienza del dolore quando si mangia, il medico può raccomandare un tubo di alimentazione per ottenere la nutrizione.
  • Farmaci per il dolore.  pancreatite può causare dolore. Il vostro team di assistenza sanitaria vi darà farmaci per aiutare a controllare il dolore.
  • Per via endovenosa (IV) fluidi.  Come il vostro corpo dedica energie e liquidi per riparare il pancreas, si può diventare disidratati. Per questo motivo, riceverete più liquidi attraverso una vena del braccio durante il vostro soggiorno in ospedale.

Per quanto tempo si rimane in ospedale dipenderà dalla vostra situazione. Alcune persone guariscono rapidamente e gli altri a sviluppare le complicazioni che richiedono un ricovero più lungo.

Trattare la causa della pancreatite
Una volta che la pancreatite è sotto controllo, il team di assistenza sanitaria può trattare la causa sottostante della pancreatite. Il trattamento dipende dalla causa della pancreatite, ma esempi di trattamento possono comprendere:

  • Procedure per rimuovere le ostruzioni dei dotti biliari.  pancreatite causata da un dotto biliare ridotto o bloccato possono richiedere procedure per aprire o ampliare il dotto biliare. Una procedura chiamata colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) utilizza un lungo tubo con una telecamera alla fine di esaminare il pancreas e vie biliari. Il tubo viene passato giù per la gola, e la telecamera invia le immagini del vostro sistema digestivo a un monitor. ERCP può aiutare nella diagnosi dei problemi nel dotto biliare e nel fare le riparazioni.
  • Cistifellea chirurgia.  Se i calcoli biliari causati vostro pancreatite, il medico può raccomandare un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea (colecistectomia).
  • Chirurgia pancreas.  chirurgia può essere necessaria per drenare il fluido dal pancreas o per rimuovere il tessuto malato.
  • Il trattamento per la dipendenza da alcol.  bere diversi bicchieri al giorno per molti anni può causare pancreatite. Se questa è la causa del vostro pancreatite, il medico può raccomandare si entra in un programma di trattamento per la dipendenza da alcol.Continuando a bere può peggiorare la tua pancreatite e portare a gravi complicazioni.

Ulteriori trattamenti per la pancreatite cronica
La pancreatite cronica possono richiedere ulteriori trattamenti, a seconda della situazione. Altri trattamenti per la pancreatite cronica possono comprendere:

  • La gestione del dolore.  pancreatite cronica può causare dolore addominale persistente. Il medico può raccomandare farmaci per controllare il dolore e può fare riferimento ad uno specialista del dolore. Grave dolore può essere alleviato con un intervento chirurgico per bloccare i nervi che inviano segnali di dolore dal pancreas al cervello.
  • Enzimi per migliorare la digestione.  integratori di enzimi pancreatici può aiutare il vostro corpo ripartizione ed elaborare i nutrienti negli alimenti che mangiamo. Enzimi pancreatici sono prese in forma di compresse ad ogni pasto.
  • Modifiche alla vostra dieta.  il medico può fare riferimento a un dietista che può aiutare a pianificare i pasti a basso contenuto di grassi che sono ricchi di sostanze nutritive.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Una volta lasciato l’ospedale, è possibile adottare misure per continuare il recupero da pancreatite, come ad esempio:

  • Smettere di bere alcolici.  Se non riesci a smettere di bere alcolici per conto proprio, si rivolga al medico per chiedere aiuto. Il medico può fare riferimento a programmi locali per aiutare a smettere di bere.
  • Smettere di fumare.  Se si fuma, smettere. Se non fumi, non iniziare. Se non si riesce a smettere da soli, si rivolga al medico per chiedere aiuto. I farmaci e la consulenza può aiutare a smettere di fumare.
  • Scegliere una dieta a basso contenuto di grassi.  Scegliere una dieta che sottolinea frutta e verdura, cereali integrali e proteine ​​magre fresche, e che limita i grassi.
  • Bere più acqua.  pancreatite può causare disidratazione, in modo da mantenere una bottiglia d’acqua o un bicchiere di acqua con voi durante il giorno per aiutarla a ricordare di bere più acqua.

Medicina alternativa

Le terapie alternative non possono trattare pancreatite, ma alcune terapie alternative possono aiutare a far fronte con il dolore associato con pancreatite. Le persone con pancreatite cronica possono provare dolore costante che non è facilmente controllabile con i farmaci. Utilizzo di terapie di medicina complementare e alternativa insieme con i farmaci prescritti dal medico può aiutare a sentirsi più in controllo del vostro dolore.

Esempi di terapie alternative che possono aiutare a far fronte con il dolore includono:

  • Meditazione
  • Esercizi di rilassamento
  • Yoga

Integratori per il dolore pancreatite cronica
Alcuni studi hanno trovato che i supplementi vitaminici e minerali, come le vitamine A e C e selenio, può contribuire a ridurre la necessità di farmaci per il dolore nelle persone con pancreatite cronica. Ma più studio è necessario. Se siete interessati a provare integratori vitaminici e minerali, parlatene con il vostro medico. Il medico può essere in grado di suggerire ciò che gli integratori e le dosi sono sicuri per voi di provare.

Powered by: Wordpress