Malattia

Parto prematuro

Parto prematuroUna nascita prematura è una nascita che si è svolto più di tre settimane prima che il bambino è dovuto – in altre parole, dopo meno di 37 settimane di gravidanza, che di solito dura circa 40 settimane.

Parto prematuro dà al bambino meno tempo per svilupparsi nel grembo materno. I bambini prematuri, soprattutto quelli nati prima, hanno spesso problemi medici complessi.

A seconda di come presto nasce un bambino, lui o lei può essere:

  • Tardo pretermine , nati tra il 34 e 37 settimane di gravidanza
  • Molto pretermine , nato a meno di 32 settimane di gravidanza
  • Estremamente pretermine , nato a meno di 25 settimane di gravidanza

La maggior parte delle nascite premature avvengono nella fase tardo pretermine.

Sintomi

Una nascita prematura significa che il bambino non ha avuto la solita quantità di tempo per svilupparsi nel grembo materno prima di dover adattarsi alla vita al di fuori del grembo materno.

I segni che la gestazione di un bambino è stato tagliato corto includono:

  • Di piccola dimensione, con una testa sproporzionatamente grande
  • Caratteristiche nitide dall’aspetto, a meno arrotondata rispetto le caratteristiche di un bambino a termine
  • Sottile, trasparente, pelle fragile di aspetto
  • I capelli fini (lanugine) che coprono gran parte del corpo
  • Bassa temperatura corporea, soprattutto subito dopo la nascita in sala parto
  • Respiro affannoso o difficoltà respiratorie
  • Mancanza di riflessi di suzione e deglutizione, che porta a difficoltà di alimentazione

La seguente tabella mostra il peso, lunghezza e circonferenza del capo mediana neonati prematuri a diverse età gestazionali.

PESO, LUNGHEZZA E CIRCONFERENZA CRANICA PER ETÀ GESTAZIONALE
L’ETÀ GESTAZIONALE IL PESO, IN LIBBRE (KG) LUNGHEZZA, IN POLLICI (CENTIMETRI) CIRCONFERENZA DELLA TESTA, IN POLLICI (CENTIMETRI)
40 settimane 7.9 (3.6 kg) 20 (51 cm) 14 (35,5 centimetri)
35 settimane 5.6 (2.5 kg) 18.1 (46 cm) 12.6 (32 cm)
32 settimane 4,2 (1,9 kg) 16.9 (43 cm) 11.8 (30 cm)
28 settimane 2.5 (1.15 kg) 15 (38 cm) 10,2 (26 cm)
24 settimane 1.4 (0.65 kg) 12.6 (32 cm) 8.7 (22 cm)

I bambini prematuri possono sviluppare rapidamente gravi complicazioni, come l’infezione nel sangue (sepsi), sindrome da distress respiratorio e sanguinamento nel cervello.

Quando per vedere un medico
Sarete vedendo i membri del reparto di terapia intensiva neonatale (UTIN) spesso. La maggior parte NICUs hanno turni di lavoro in un momento simile ogni giorno, che i genitori possono aderire. Non esitate a fare domande anche quando non c’è una riunione regolarmente programmata, soprattutto se il bambino sembra svogliato, ha il colore povero o rifiuta il biberon o il seno dopo le poppate senza problemi.

Fattori di rischio

Spesso, la causa specifica di parto prematuro non è chiaro. Molti fattori possono aumentare il rischio di parto prematuro, tuttavia, tra cui:

  • Avere un precedente parto prematuro
  • La gravidanza di due gemelli, triplette o altri multipli
  • Un intervallo di meno di sei mesi tra gravidanze
  • Concepire attraverso la fecondazione in vitro
  • I problemi con l’utero, cervice o placenta
  • Fumare sigarette, bere alcol o uso di droghe illecite
  • La cattiva alimentazione
  • Alcune infezioni, in particolare del liquido amniotico e del tratto genitale inferiore
  • Alcune condizioni croniche, come ipertensione e diabete
  • Essere sottopeso o in sovrappeso prima della gravidanza
  • Eventi di vita stressanti, come la morte di una persona cara o la violenza domestica
  • Aborti spontanei multipli o aborti
  • Danni fisici o traumi
  • Forma insolita dell’utero

Per ragioni sconosciute, le donne nere sono più probabilità di avere un parto prematuro che sono donne di altre razze. Ma la nascita prematura può accadere a chiunque. In realtà, molte donne che hanno un parto prematuro non hanno fattori di rischio noti.

Complicazioni

Anche se non tutti i neonati prematuri esperienza complicazioni, essendo nato troppo presto può provocare a breve termine e la salute a lungo termine problemi per i prematuri.Generalmente, la prima un bambino è nato, maggiore è il rischio di complicanze. Il peso alla nascita ha un ruolo importante, anche. Alcuni problemi possono essere evidente alla nascita, mentre altri non possono sviluppare per settimane o mesi.

Complicanze a breve termine
nelle prime settimane, le complicazioni di parto prematuro possono includere:

  • Problemi respiratori.  Un bambino prematuro può avere problemi di respirazione a causa di un sistema respiratorio immaturo. In alcuni casi, difficoltà respiratorie possono impedire altri organi immaturi nel corpo di ricevere abbastanza ossigeno. Se i polmoni del bambino manca tensioattivo – una sostanza che permette ai polmoni di espandersi – lui o lei può sviluppare la sindrome da distress respiratorio. Questa condizione colpisce soprattutto i bambini nati prima di 35 settimane. Prematuri, specialmente quelli nati tra il 23 e 32 settimane, possono anche sviluppare la malattia polmonare cronica nota come displasia broncopolmonare. Inoltre, alcuni prematuri esperienza pause prolungate nel loro respiro, noto come apnea.
  • Problemi di cuore.  L’esperienza problemi cardiaci più comuni neonati prematuri sono dotto arterioso pervio (PDA) e bassa pressione (ipotensione). PDA, che tende a colpire i bambini nati prima di 30 settimane, è un’apertura persistente tra due grandi vasi sanguigni che porta dal cuore. Mentre questo difetto cardiaco chiude spesso da solo, non trattata può causare troppo al sangue di fluire attraverso il cuore e causare insufficienza cardiaca e altre complicazioni. Bassa pressione sanguigna può richiedere un aggiustamento in fluidi per via endovenosa, farmaci e, talvolta, le trasfusioni di sangue.
  • Problemi cerebrali.  bambini nati prima di 28 settimane sono a rischio di sanguinamento nel cervello, nota come emorragia intraventricolare. La maggior parte delle emorragie sono lievi e si risolvono con un impatto poco a breve termine. Ma alcuni bambini possono avere grande emorragia cerebrale che provoca lesioni permanenti al cervello. Ingrandisci emorragie cerebrali possono portare a un accumulo di liquidi nel cervello (idrocefalo) su un certo numero di settimane. Alcuni bambini che sviluppano idrocefalo richiederanno un intervento per alleviare l’accumulo di liquidi.
  • Problemi di controllo della temperatura.  bambini prematuri possono perdere rapidamente il calore del corpo; non hanno il grasso corporeo immagazzinato di un neonato a termine e non possono generare calore sufficiente a contrastare ciò che è perso attraverso la superficie del loro corpo. Se la temperatura corporea scende troppo bassa, ipotermia può provocare. L’ipotermia in un prematuro può portare a problemi respiratori e bassi livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, un prematuro può utilizzare tutta l’energia acquisita poppate solo per stare al caldo, di non crescere più grande. Ecco perché i prematuri più piccoli richiedono calore aggiuntivo da uno scaldino o una incubatrice fino a quando sono più grandi e in grado di mantenere la loro temperatura senza assistenza. Dopo aver portare il bambino a casa, non avrete bisogno di mantenere la vostra casa o appartamento qualsiasi più caldo che modo consueto.
  • Problemi gastrointestinali.  Prematuri sono suscettibili di avere sistemi gastrointestinale immaturi. Prima un bambino è nato, maggiore il suo rischio di sviluppare enterocolite necrotizzante (NEC). Questa condizione potenzialmente grave, in cui le cellule che rivestono la parete intestinale sono feriti, si verifica soprattutto nei neonati prematuri dopo l’avvio di alimentazione. I bambini prematuri che ricevono solo latte materno hanno un rischio molto più basso di sviluppare NEC.
  • Problemi di sangue.  prematuri sono a rischio di problemi di sangue come l’anemia e ittero infantile. L’anemia è una condizione comune in cui l’organismo non produce abbastanza globuli rossi. Mentre tutti i neonati sperimentano un calo lento nel numero dei globuli rossi durante i primi mesi di vita, la diminuzione può essere maggiore nei prematuri. Più grave anemia può verificarsi se il vostro bambino ha un sacco di sangue prelevato per le prove di laboratorio.Ittero neonatale è una colorazione giallo nella pelle e occhi di un neonato che si verifica perché il sangue del neonato contiene un eccesso di un pigmento di colore giallo di globuli rossi (bilirubina). Ittero neonatale è comune nei bambini nati prima di 38 settimane.
  • Disturbi del metabolismo.  bambini prematuri hanno spesso problemi con il loro metabolismo. Alcuni prematuri possono sviluppare un livello anormalmente basso di zucchero nel sangue (ipoglicemia). Questo può accadere perché prematuri in genere hanno più piccoli depositi di glicogeno (glucosio immagazzinato) di quanto non facciano i neonati a termine e perché fegati immaturi prematuri ‘hanno difficoltà a produrre glucosio.
  • Problemi del sistema immunitario.  Un sistema immunitario sottosviluppati, comune nei neonati prematuri, possono portare a infezioni. L’infezione in un bambino prematuro può diffondersi rapidamente nel flusso sanguigno provocando sepsi, una complicanza pericolosa per la vita. Di conseguenza, quando le condizioni di un prematuro sta peggiorando, il pediatra potrebbe verificare la presenza di un’infezione – anche se non c’è febbre. Spesso, in tali situazioni, il vostro bambino può essere dato antibiotici fino a quando è evidente che non c’è infezione.

Complicanze a lungo termine
, a lungo termine, parto prematuro può portare a queste complicazioni:

  • La paralisi cerebrale.  paralisi cerebrale è un disturbo del movimento, il tono muscolare o la postura che è causato da lesioni al cervello di sviluppo di un prematuro sia durante la gravidanza o mentre il bambino è ancora giovane e immaturo. Lesioni cerebrali da cattiva circolazione, insufficiente apporto di ossigeno, denutrizione o infezioni possono tutti portare a problemi neurologici paralisi cerebrale o di altri.
  • Abilità cognitive deteriorate.  bambini prematuri sono più propensi a restare dietro le loro controparti a termine con diverse tappe dello sviluppo. Su età scolare, un bambino nato prematuramente potrebbe essere più probabilità di avere difficoltà di apprendimento.
  • Problemi di visione.  Prematuri nati prima di 30 settimane può sviluppare retinopatia della prematurità (ROP), una malattia che si verifica quando i vasi sanguigni si gonfiano e invadere nello strato fotosensibile di nervi nella parte posteriore dell’occhio (retina). A volte i vasi retinici anomali gradualmente cicatrice la retina, tirandolo fuori posizione.Quando la retina è tirato via dalla parte posteriore dell’occhio si chiama distacco di retina, una condizione che, se non rilevato, può compromettere la visione e causare cecità.
  • Problemi di udito.  bambini prematuri sono ad aumentato rischio di un certo grado di perdita dell’udito. Tutti i bambini avranno il loro controllo dell’udito prima di andare a casa.
  • Problemi dentali.  prematuri che sono stati gravemente malati sono ad aumentato rischio di sviluppare problemi dentali, come ad esempio eruzione dei denti sono differite, colorazione dei denti e denti non correttamente allineati.
  • Problemi comportamentali e psicologici.  bambini che hanno avuto un parto prematuro sono più probabili rispetto ai neonati a termine ad avere alcuni problemi comportamentali e psicologici, come il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, depressione o ansia generalizzata, e le difficoltà che interagiscono con i bambini della loro età.
  • . Problemi di salute cronici  bambini prematuri sono più probabilità di avere problemi di salute cronici – alcuni dei quali potrebbero richiedere l’assistenza ospedaliera – che sono neonati a termine. Problemi di infezioni, asma e alimentazione sono più probabilità di sviluppare o persistere. I neonati prematuri sono ad aumentato rischio di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS).

Per alcuni neonati prematuri, le difficoltà non possono essere visualizzati fino a tardi durante l’infanzia o anche nell’età adulta. Non un buon rendimento a scuola è spesso una preoccupazione primaria. Alcuni studi suggeriscono che i bambini prematuri possono affrontare un aumento del rischio di diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari in età adulta.

Prepararsi per un appuntamento

Come il genitore di un bambino prematuro in terapia intensiva neonatale (TIN), ti interagire, su base continuativa, con molti fornitori di assistenza per il vostro bambino. I membri del team di cura terapia intensiva per il bambino possono includere:

  • Infermiera neonatale  - Un infermiere che ha una formazione specifica nella cura per i neonati prematuri e ad alto rischio
  • Pediatra  - Un medico specializzato nel trattamento di bambini dalla nascita fino all’adolescenza
  • Neonatologista  - Un pediatra specializzato nella diagnosi e nel trattamento di problemi di salute neonati
  • Residente Pediatrica  - Un medico che sta ricevendo una formazione specializzata nel trattamento di bambini
  • Terapista respiratorio  - Un medico di assistenza respiratoria che valuta i problemi respiratori nei neonati e gestisce un apparecchio respiratorio
  • Chirurgo pediatrico  - Un chirurgo specializzato in eseguire un intervento chirurgico per neonati e bambini

Oltre a questi professionisti della salute, vi sono anche una parte importante della cura previsto per il vostro bambino. Idealmente, si lavorerà in collaborazione con gli operatori del vostro bambino, finalmente imparare a tenere, alimentazione e cura per il vostro bambino.

Cosa si può fare
Durante il tempo del bambino in terapia intensiva, non esitate a chiedere al personale NICU come si può diventare più coinvolti nella cura del bambino. Essere hands-on con il vostro bambino può dare fiducia come un nuovo genitore, così come effettuare la transizione a casa un po ‘più facile quando il bambino è pronto a lasciare l’ospedale.

L’incertezza può essere spaventoso – come possono vedere monitor, respiratori e altri tipi di attrezzature in terapia intensiva. Fare domande sulla condizione del vostro bambino o annotarli e cercare risposte quando sei pronto. Ad esempio, si consiglia di chiedere:

  • Come è la condizione del mio bambino? E ‘cambiato qualcosa?
  • Come funziona questa apparecchiatura aiutare il mio bambino?
  • Perché si stanno dando la mia medicina bambino?
  • Quali tipi di test ha bisogno il mio bambino?
  • Quando posso tenere il mio bambino? Mi indicherebbe come?
  • Quanto durerà il mio bambino dovrà continuare alimentazione enterale?
  • Quando posso provare a seno o biberon nutrire il mio bambino?
  • Quando il mio bambino sarà in grado di concentrare i suoi occhi?
  • Chi devo contattare se ho domande sulla cura del mio bambino?
  • Posso portare una coperta o foto di famiglia per personalizzare incubatore del mio bambino?
  • Cosa posso fare per aiutare la cura per il mio bambino mentre lui o lei è in terapia intensiva?
  • Quando il mio bambino sarà in grado di tornare a casa?
  • Di cosa ho bisogno di sapere circa la cura per il mio bambino una volta che siamo a casa?
  • Quante volte abbiamo bisogno di tornare per le visite di follow-up?

Test e diagnosi

Dopo che il vostro bambino prematuro viene spostato in terapia intensiva, lui o lei può sottoporsi a una serie di test. Alcuni sono in corso, mentre altri possono essere effettuate solo se il personale NICU sospettano una particolare complicazione.

Possibili test per il tuo bambino prematuro possono includere:

  • Respirazione e cardiofrequenzimetro.  respiro del tuo bambino e la frequenza cardiaca sono monitorati su base continuativa. Valori di pressione sanguigna sono fatto spesso, troppo.
  • Ingresso e di uscita del fluido.  La squadra NICU ascolti attentamente quanto liquido il vostro bambino prende attraverso poppate e fluidi per via endovenosa e quanto fluido il vostro bambino perde attraverso pannolini bagnati o sporchi, prelievi di sangue e altri test.
  • Gli esami del sangue.  Campioni di sangue sono stati raccolti attraverso un bastone tallone o un ago inserito in una vena per controllare il calcio, il glucosio e livelli di bilirubina nel sangue del bambino. Un campione di sangue può anche essere analizzato per misurare il numero di globuli rossi e controllare l’anemia. Se il medico del suo bambino prevede che saranno necessari diversi campioni di sangue, il personale NICU può inserire una ombelicale per via endovenosa (IV) la linea centrale, per evitare di dover attaccare il vostro bambino con un ago è necessario ogni volta il sangue.
  • Ecocardiogramma.  Questo test è una ecografia del cuore per verificare problemi con la funzione cardiaca del vostro bambino. Molto simile a una ecografia fetale, un elettrocardiogramma utilizza le onde sonore per produrre immagini in movimento su un monitor.
  • Ecografia.  Ecografie può essere fatto per controllare il cervello di sanguinamento o accumulo di fluido o di esaminare gli organi addominali per problemi nel tratto gastrointestinale.
  • Esame della vista.  Un oftalmologo (oculista) può esaminare gli occhi del bambino e la visione per verificare i problemi con la retina (retinopatia della prematurità).

Se il vostro bambino si sviluppa complicazioni, può essere necessario il test più specializzati.

Trattamenti e farmaci

In ospedale, l’unità di terapia intensiva neonatale (TIN) fornisce cure round-the-clock per il vostro bambino prematuro.

La terapia di supporto
Specializzato terapia di supporto per il vostro bambino può comprendere:

  • Essendo collocato in un incubatore.  vostro bambino sarà probabilmente soggiornare in un culla di plastica chiuso (incubatore) che è tenuto caldo per aiutare il bambino a mantenere la temperatura corporea normale. Più tardi, il personale NICU può mostrare un modo particolare per tenere il vostro bambino – conosciuta come la cura “canguro” – con contatto diretto con la pelle-a-pelle.
  • Monitoraggio dei segni vitali del bambino.  sensori può essere attaccata al corpo del bambino di controllare la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la respirazione e la temperatura. I caregiver possono anche usare un ventilatore per aiutare il bambino a respirare.
  • Avere un tubo di alimentazione.  In un primo momento il bambino può ricevere i liquidi e sostanze nutritive attraverso un tubo IV. Il latte materno può essere dato seguito attraverso un tubo passa attraverso il naso del bambino e nel proprio stomaco (nasogastrico o il tubo di NG). Quando il bambino è abbastanza forte da succhiare, l’allattamento al seno o biberon è spesso possibile.
  • Replenishing fluidi.  tuo bambino ha bisogno di una certa quantità di liquidi ogni giorno, a seconda della sua età e condizioni mediche. Il team NICU seguirà da vicino i livelli di liquido, sodio e potassio per assicurarsi che i livelli dei fluidi del vostro bambino rimanere sul bersaglio. Se sono necessari fluidi, essi saranno forniti attraverso un (IV) linea endovenosa.
  • . Tempo sotto le luci della bilirubina Trascorro  Per curare l’ittero infantile, il bambino può essere posto sotto una serie di luci – noto come le luci della bilirubina – per un periodo di tempo. Le luci aiutano il sistema del vostro bambino abbattere bilirubina in eccesso, che si accumula perché il fegato non è in grado di elaborare tutto. Mentre sotto le luci della bilirubina, il vostro bambino indossare una maschera per gli occhi protettiva.
  • . Ricevere una trasfusione bood  Perché il prematuro può avere una capacità sottosviluppato di rendere i propri globuli rossi, una trasfusione di sangue può essere necessario per aumentare il volume del sangue – soprattutto se il bambino ha avuto diversi campioni di sangue prelevati per varie prove.

Farmaci
farmaci possono essere dato al bambino per promuovere la maturazione e per stimolare il normale funzionamento dei polmoni, il cuore e la circolazione. A seconda delle condizioni del bambino, i farmaci possono includere:

  • Un liquido (tensioattivo), schizzato nei polmoni per aiutarli a maturare
  • Fine-mist (aereosol) o IV farmaci per rafforzare la respirazione e il battito cardiaco
  • Gli antibiotici se l’infezione è presente o se c’è un rischio di possibile infezione
  • Medicinali che aumentano la produzione di urina (duretics) per aiutare i polmoni e, a volte, la circolazione

Chirurgia
Quando sorgono complicazioni specifiche, a volte l’intervento chirurgico è necessario trattare:

  • Un problema di alimentazione, inserendo una linea centrale per fornire alimentazione IV
  • Enterocolite necrotizzante, rimuovendo la parte danneggiata dell’intestino
  • Dotto arterioso pervio, quando i farmaci non riescono a lavorare, chiudendo un vaso sanguigno vicino al cuore
  • Retinopatia della prematurità, utilizzando un laser per inverse anomalo sviluppo dei vasi sanguigni e limitare ulteriori rischi di visione
  • Peggioramento idrocefalo, posizionando un tubo di plastica, chiamato shunt per drenare il liquido in eccesso nel cervello

Prendendo il vostro bambino a casa
il bambino è pronto per tornare a casa quando lui o lei:

  • Posso respirare senza supporto
  • In grado di mantenere una temperatura corporea stabile
  • Can-seno o il biberon alimentazione
  • Sta guadagnando peso costante

In alcuni casi, un bambino può essere consentito di tornare a casa prima di incontrare uno di questi requisiti – finché equipe medica del bambino e della famiglia creare e concordare un piano per l’assistenza domiciliare e il monitoraggio.

Team sanitario del vostro bambino vi aiuterà a imparare come prendersi cura per il vostro bambino a casa. Prima della dimissione dall’ospedale, infermiera del vostro bambino o un pianificatore di dimissione ospedaliera possono chiederti:

  • Modalità di vita
  • Altri bambini in casa
  • Parenti adulti e amici a fornire un aiuto
  • Cure pediatriche primarie

Stile di vita e rimedi casalinghi

Quando è il momento di portare il bambino a casa, si potrebbe sentire sollevato, eccitato – e ansioso. Prendetevi il tempo per esaminare i modi per preparare per la vita a casa con il bambino dopo aver lasciato l’ospedale:

  • Capire come cura per il vostro bambino.  Prima di lasciare l’ospedale, prendere un corso di RCP del neonato. Chiedi team medico del vostro bambino tutte le domande che potreste avere e prendere appunti. Assicurati di essere la cura confortevole per il bambino, soprattutto se avrete bisogno per amministrare i farmaci, utilizzare monitor speciali o dare al tuo bambino un supplemento di ossigeno o di altri trattamenti.Discutere sintomi – come problemi respiratori dei bambini o di alimentazione – che possono richiedere una chiamata al fornitore di cure del vostro bambino.
  • Discutere poppate.  Chiedi l’equipe medica sulla necessità del bambino per la supplementazione in forma di elaboratori latte materno o artificiale prematuri. Tenete a mente che i bambini prematuri di solito mangiano di meno e possono avere bisogno di essere nutriti più spesso di neonati a termine. Prematuri possono anche essere trasognati di neonati a termine e dormire poppate. Scopri come e quanto spesso il vostro bambino dovrebbe mangiare.
  • Proteggere la salute. Del vostro bambino  I bambini prematuri sono più sensibili di quanto lo siano altri neonati a gravi infezioni. Cercare di minimizzare l’esposizione del vostro preemie in luoghi affollati e assicurarsi che tutti coloro che entrano in contatto con il vostro bambino si lava le sue mani prima. Perché prematuri sono particolarmente a rischio per una grave infezione dei polmoni e delle vie respiratorie (virus respiratorio sinciziale o RSV), il pediatra potrebbe consigliare un farmaco preventivo chiamato palivizumab (Synagis), che aiuta a proteggere il bambino da questa grave infezione.
  • Seguire un programma consigliato per i controlli.  Discuti bisogno del tuo bambino per i futuri appuntamenti con il vostro bambino fornitore di cure ed eventuali specialisti.Il tuo preemie può inizialmente bisogno di vedere il suo fornitore di assistenza ogni settimana o due per avere la sua crescita, esigenze mediche e la cura monitorato.
  • Rimanere in cima delle vaccinazioni.  Mentre è consigliabile che le vaccinazioni essere somministrato a bambini prematuri medicalmente stabili in base alla loro età cronologica, ritardi nel programma di immunizzazione sono comuni. Lavora con il fornitore di assistenza del vostro bambino a rimanere in cima alla necessità del bambino per le vaccinazioni. Si può anche proteggere il vostro preemie facendo in modo che gli altri in casa sono up-to-date sulle loro vaccinazioni, tra cui l’influenza. Caregivers adulti dovrebbero anche chiedere se hanno bisogno di un vaccino di richiamo a proteggere il bambino da pertosse (pertosse).
  • Monitor per ritardi nello sviluppo.  fornitore di cure del vostro bambino può anche monitorare il vostro bambino per ritardi nello sviluppo e disabilità nei prossimi mesi. I bambini che vengono identificati come a rischio possono ricevere un’ulteriore valutazione ed essere di cui servizi di intervento precoce.

Coping e supporto

Prendersi cura di un bambino prematuro può essere fisicamente ed emotivamente faticoso. Si può essere preoccupati per la salute del vostro bambino e gli effetti a lungo termine della nascita prematura. Si può sentirsi arrabbiato, colpevole o sopraffatti. Alcuni di questi suggerimenti possono aiutare in questo momento difficile:

  • Imparare tutto il possibile sulle condizioni del bambino.  Oltre a parlare al medico e altri fornitori di cura del bambino, per chiedere opuscoli informativi e consigli su buoni libri e siti web affidabili per ulteriori informazioni sui prematuri.
  • Abbi cura di te.  Get riposare il più possibile e mangiare cibi sani. Ti sentirai più forte e maggiormente in grado di prendersi cura per il vostro bambino.
  • Stabilire la produzione di latte.  Usare un tiralatte fino a quando il bambino è in grado di allattare al seno. Chiedere al personale dell’ospedale di aiuto – possono mostrare come utilizzare un tiralatte e trovare le forniture di cui avrete bisogno per conservare il latte.
  • Accettare l’aiuto di altri.  consentire ad amici e parenti per aiutarvi. Possono cura per i vostri figli, preparare il cibo, pulire la casa o fare commissioni. Questo aiuta a risparmiare la vostra energia per il tuo bambino.
  • Tenere un diario.  Registra i dettagli del progresso del bambino così come i vostri pensieri e sentimenti. Si consiglia di includere foto del tuo bambino in modo che si può vedere quanto lui o lei cambia di settimana in settimana.
  • Cercate buoni ascoltatori per il sostegno.  Parlate con il vostro partner o coniuge, amici, famiglia, o caregivers del vostro bambino. L’assistente sociale NICU spesso può essere molto utile. Se siete interessati, gli operatori sanitari del vostro bambino può essere in grado di suggerire un gruppo di sostegno nella vostra zona. Molti genitori trovano particolarmente utile per parlare con altri genitori che si prendono cura di un prematuro.

Prendersi cura di un bambino prematuro è una grande sfida. Prendere un giorno alla volta.Nonostante le preoccupazioni e battute d’arresto, celebrare la resilienza sorprendente e forza del vostro preemie, e amare il tempo si può spendere per conoscere il vostro figlio o figlia.

Powered by: Wordpress