Malattia

Peritonite

PeritoniteLa peritonite è una infezione batterica o fungina del peritoneo, una membrana simile alla seta che riveste la parete addominale interna e copre gli organi all’interno dell’addome. Peritonite possono derivare da alcuna rottura (perforazione) in vostro addome, o come complicanza di altre condizioni mediche.

La peritonite richiede attenzione medica pronta per combattere l’infezione e, se necessario, per il trattamento di tutte le condizioni mediche di base. Trattamento della peritonite solito comporta antibiotici e, in alcuni casi, la chirurgia. Se non curata, può portare a peritonite, infezioni potenzialmente pericolosa per la vita gravi in ​​tutto il corpo.

Se stai sottoposti a dialisi peritoneale, si può aiutare a prevenire la peritonite seguendo una buona igiene prima, durante e dopo la dialisi.

Sintomi

Segni e sintomi di peritonite comprendono:

  • Dolore addominale o tenerezza
  • Gonfiore o una sensazione di pienezza (distensione) nell’addome
  • Febbre
  • Nausea e vomito
  • Perdita di appetito
  • Diarrea
  • Uscita bassa di urina
  • Sete
  • Incapacità di passare feci o gas
  • Stanchezza

Se stai sottoposti a dialisi peritoneale, sintomi peritonite includono anche:

  • Liquido di dialisi nuvoloso
  • Macchie bianche, filamenti o grumi (fibrina) nel liquido di dialisi

Quando per vedere un medico
peritonite può essere se non trattata tempestivamente pericolo di vita. Contattare immediatamente il medico se si ha dolore o dolorabilità dell’addome, gonfiore addominale, o una sensazione di pienezza associati con:

  • Febbre
  • Nausea e vomito
  • Uscita bassa di urina
  • Sete
  • Incapacità di passare feci o gas

Se stai sottoposti a dialisi peritoneale, contattare il proprio fornitore di cure mediche subito se il liquido di dialisi è nuvoloso, se contiene chiazze bianche, filamenti o grumi (fibrina), o se ha un odore insolito, specialmente se l’area intorno al tubo ( catetere) è rosso o dolorosa. Questi possono essere i segni di peritonite.

Cause

L’infezione del peritoneo può accadere per una serie di motivi. Nella maggior parte dei casi, la causa è una rottura (perforazione) nella parete addominale. Anche se è raro, la condizione può svilupparsi senza una rottura addominale. Questo tipo di peritonite è chiamato peritonite spontanea.

Le cause più comuni di rotture che portano a peritonite comprendono:

  • Le procedure mediche, come la dialisi peritoneale.  dialisi peritoneale utilizza tubi (cateteri) per rimuovere i prodotti di scarto dal sangue quando i reni non sono più adeguatamente farlo. L’infezione si può verificare durante la dialisi peritoneale a causa di un ambiente immondi, scarsa igiene o attrezzature contaminate. Peritonite può anche svilupparsi come complicazione di chirurgia gastrointestinale, l’uso di tubi di alimentazione o di una procedura per prelevare fluido fuori dell’addome (paracentesi).
  • Un appendice rotta, ulcera dello stomaco o del colon perforato.  Ognuna di queste condizioni può permettere ai batteri di entrare nel peritoneo attraverso un foro nel tratto gastrointestinale.
  • Pancreatite.  infiammazione del pancreas (pancreatite) complicata da infezione può portare alla peritonite se i batteri si diffondono al di fuori del pancreas.
  • Diverticolite.  infezione di piccoli rigonfiamenti sacchetti del tubo digerente (diverticolite) può causare peritonite se una delle rotture pochette, rovesciando i rifiuti intestinale nel vostro addome.
  • Trauma.  Lesioni o traumi possono causare peritonite consentendo ai batteri o sostanze chimiche provenienti da altre parti del corpo per entrare nel peritoneo.

Peritonite che si sviluppa senza una rottura addominale (peritonite spontanea) di solito è una complicanza di malattie del fegato, come la cirrosi. Cirrosi avanzata provoca una grande quantità di accumulo di liquido nella tua cavità addominale (ascite). Tale accumulo di liquido è suscettibile di infezione batterica.

Fattori di rischio

I fattori che aumentano il rischio di peritonite sono:

  • La dialisi peritoneale.  peritonite è comune tra le persone sottoposte a dialisi peritoneale.
  • . Altre condizioni mediche  Le seguenti condizioni mediche aumentano il rischio di sviluppare peritonite: cirrosi epatica, appendicite, malattia di Crohn, ulcere dello stomaco, diverticolite e pancreatite.
  • Storia di peritonite.  volta che hai avuto una peritonite, il rischio di sviluppare di nuovo è superiore a quello che è per qualcuno che non ha mai avuto una peritonite.

Complicazioni

Se non curata, la peritonite può estendersi oltre la vostra peritoneo, dove può causare:

  • Una infezione sangue (batteriemia).
  • Un’infezione in tutto il corpo (sepsi). La sepsi è una rapida progressione, in pericolo di vita condizione che può causare shock e insufficienza d’organo.

Test e diagnosi

Per diagnosticare peritonite, il medico parlerà con voi circa la vostra storia medica ed effettuare un esame fisico. Quando peritonite è associata a dialisi peritoneale, i segni ed i sintomi, liquido di dialisi particolarmente nuvoloso, può essere sufficiente per il medico per diagnosticare la condizione.

In caso di peritonite in cui l’infezione può essere il risultato di altre condizioni mediche (peritonite secondaria) o in cui l’infezione deriva da accumulo di liquido nella cavità addominale (peritonite spontanea), il medico può raccomandare i seguenti test per confermare una diagnosi:

  • Analisi del liquido peritoneale.  Usando un ago sottile, il medico può prelevare un campione del fluido nel peritoneo (paracentesi). Se si dispone di peritonite, l’esame di questo fluido può mostrare un aumento del numero di globuli bianchi, che indica in genere una infezione o infiammazione. Una cultura del fluido può anche rivelare la presenza di batteri.
  • Gli esami del sangue.  Un campione di sangue può essere redatto e inviato a un laboratorio per verificare la presenza di un bianco alto numero di globuli bianchi. Una cultura del sangue può essere effettuata anche per determinare se ci sono batteri nel sangue.
  • Esami di imaging.  Il medico può decidere di utilizzare una radiografia per verificare la presenza di buche o altre perforazioni nel tratto gastrointestinale. Ecografico può anche essere usato. In alcuni casi, il medico può utilizzare una tomografia computerizzata (TC) invece di una radiografia.

Le prove di cui sopra può anche essere necessario se si sta ricevendo la dialisi peritoneale e una diagnosi di peritonite è incerto dopo un esame fisico e un esame del liquido di dialisi.

Trattamenti e farmaci

Potrebbe aver bisogno di essere ricoverato in ospedale per una peritonite che è causata da un’infezione da altre condizioni mediche (peritonite secondaria). Il trattamento può includere:

  • Antibiotici.  Avrete probabilmente dato un corso di farmaci antibiotici per combattere l’infezione e prevenire la propagazione. Il tipo e la durata della terapia antibiotica dipendono dalla gravità della sua condizione e il tipo di peritonite che avete.
  • Chirurgia.  trattamento chirurgico è spesso necessario per rimuovere il tessuto infetto, trattare la causa sottostante della infezione e prevenire la diffusione dell’infezione.
  • Altri trattamenti.  seconda i segni ed i sintomi, il trattamento, mentre in ospedale possono includere farmaci per il dolore, per via endovenosa (IV) fluidi, ossigeno e, in alcuni casi, una trasfusione di sangue.

Se stai sottoposti a dialisi peritoneale
Se avete peritonite, il medico può raccomandare che si riceve la dialisi in un altro modo per diversi giorni, mentre il corpo guarisce dall’infezione. Se peritonite persiste o si ripresenta, potrebbe essere necessario smettere di avere dialisi peritoneale tutto e passare a una diversa forma di dialisi.

Prevenzione

Spesso, peritonite associata a dialisi peritoneale è causata da germi intorno al catetere. Se stai sottoposti a dialisi peritoneale, prendere le misure seguenti per impedire peritonite:

  • Lavarsi le mani, anche sotto le unghie e tra le dita, prima di toccare il catetere.
  • Pulire la pelle intorno al catetere con un antisettico ogni giorno.
  • Conservare le forniture in una zona sanitaria.
  • Parlate con il vostro team di assistenza di dialisi in merito cura adeguata per il catetere per la dialisi peritoneale.

Se hai avuto peritonite spontanea prima, o se si ha accumulo di liquido peritoneale a causa di una condizione medica come la cirrosi, il medico può prescrivere antibiotici per prevenire la peritonite.

Se si sviluppare nuovi dolori addominali o di avere un nuovo infortunio
peritonite può derivare da una appendice scoppio o lesioni addominali trauma-correlati.

  • Consultare immediatamente un medico  se si sviluppano dolore addominale così grave che non riesci a stare fermo o di trovare una posizione comoda.
  • Chiamare il 911 o di assistenza medica di emergenza  se si dispone di forti dolori addominali a seguito di un incidente o infortunio.
Powered by: Wordpress