Malattia

Presa a secco

Presa a seccoPresa a secco (osteite alveolare) è una condizione dentale dolorosa che può verificarsi dopo l’estrazione di un dente permanente degli adulti.

Presa a secco si verifica quando il coagulo di sangue nel sito della estrazione del dente è fuoriuscito o è dissolto prima la ferita è guarita. L’esposizione dell’osso sottostante e nervi provoca un forte dolore.

Presa a secco è la complicanza più comune dopo estrazioni dentarie, come la rimozione dei denti del giudizio. Se presa a secco si verifica, il dolore inizia solitamente uno a tre giorni dopo l’estrazione.

Farmaci over-the-counter da soli non adeguatamente trattare il dolore presa a secco.Pertanto, il vostro dentista o chirurgo orale avvieranno trattamenti per ridurre il dolore e favorire la guarigione.

Sintomi

Segni e sintomi di presa a secco possono includere:

  • Grave dolore entro pochi giorni dopo l’estrazione di un dente
  • Perdita parziale o totale del coagulo di sangue nel sito di estrazione del dente, che si può notare come una presa di vuoto-looking (secco)
  • Osso visibile nella presa
  • Il dolore che si irradia dalla presa per l’orecchio, occhio, tempio o al collo dallo stesso lato del tuo volto come l’estrazione
  • Alito cattivo o un cattivo odore proveniente dalla bocca
  • Sapore sgradevole in bocca
  • Gonfiore dei linfonodi intorno alla vostra mascella o al collo

Quando per vedere un medico
Un certo grado di dolore e disagio è normale dopo l’estrazione di un dente. Tuttavia, si dovrebbe essere in grado di gestire il dolore normale con l’antidolorifico prescritto dal vostro dentista o un chirurgo orale, e il dolore dovrebbe diminuire con il tempo. Se si sviluppa il dolore nuovo o peggioramento nei giorni dopo la vostra estrazione del dente, contattate immediatamente il vostro dentista o un chirurgo orale.

Cause

Normalmente, si forma un coagulo di sangue nel sito di estrazione di un dente. Questo coagulo di sangue funge da strato protettivo sopra l’osso sottostante e terminazioni nervose nella presa dente vuoto. Il coagulo fornisce anche la base per la crescita di nuovo tessuto osseo e per lo sviluppo di tessuto morbido sul coagulo.

Presa a secco si verifica quando il coagulo non fa correttamente, si scioglie troppo presto o è fisicamente staccata prima di una completa guarigione. Con il coagulo andato, lo spazio della radice del dente estratto non compila con nuovo tessuto. Le ossa e nervi nella presa sono quindi esposti a aria, fluidi e cibo. Questo può causare intenso dolore, non solo nella presa ma anche lungo i nervi radianti al lato del viso.

La causa precisa della presa a secco resta oggetto di studio. I ricercatori sospettano che alcuni problemi possono essere in gioco, tra cui:

  • La contaminazione batterica del socket
  • Ossa gravi e traumi tessuto nel sito chirurgico a causa di una difficile estrazione
  • Molto piccoli frammenti di radici o ossei rimanenti nella ferita dopo l’intervento

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare la presa a secco sono:

  • Fumo e l’uso del tabacco.  Prodotti chimici in sigarette o altre forme di tabacco possono inibire la guarigione e contaminare il sito della ferita. L’atto di succhiare una sigaretta può fisicamente rimuovere il coagulo di sangue prematuramente.
  • Contraccettivi orali.  Alti livelli di estrogeni da contraccettivi orali possono turbare i processi di guarigione normale e aumentare il rischio di presa a secco.
  • Improprio cura a casa.  corretta cura a casa dopo una estrazione dentale aiuta a promuovere la guarigione e prevenire danni alla ferita. La mancata osservanza delle linee guida può aumentare il rischio di presa a secco.
  • Avendo presa a secco in passato.  Se hai avuto presa a secco, in passato, è molto più probabile di sviluppare dopo una seconda estrazione.
  • Dente o gomma infezione.  infezioni attuali o precedenti intorno al dente da estrarre aumentare il rischio di presa a secco.

Prepararsi per un appuntamento

Fissare un appuntamento con il dentista o chirurgo orale il più presto possibile quando si sviluppa il dolore nuovo o peggioramento dopo l’estrazione di un dente. Siate pronti a rispondere alle seguenti domande:

  • Quando ha fatto il dolore comincia?
  • Come giudica il dolore su una scala da 1 a 10, dove 10 è il più grave?
  • Dove si trova il dolore?
  • Hai preso antidolorifici? Che dosaggio e con quale frequenza?
  • Hanno le antidolorifici aiutato in qualche modo?
  • Avete altri sintomi che sembrano estranei al vostro dolore dentale?
  • Hai avuto la febbre?

I test e diagnosi

Grave dolore a seguito di una estrazione di un dente è spesso sufficiente per il vostro dentista o un chirurgo orale a sospettare presa a secco. Il vostro dentista o un chirurgo orale inoltre si informerà su eventuali altri sintomi ed esaminare la bocca. Lui o lei sarà controllare per vedere se si dispone di un coagulo di sangue nella vostra presa dei denti e se è stato esposto l’osso. Potrebbe essere necessario avere i raggi X prese della bocca e dei denti per escludere altre condizioni.

Trattamenti e farmaci

Trattamento della presa a secco è orientata principalmente verso la riduzione dei suoi sintomi, in particolare il dolore. Trattamento presa a secco comprende:

  • Stanare la presa.  suo dentista o vampate chirurgo orale presa per rimuovere eventuali particelle di cibo o altri detriti che ha raccolto nella presa e che possono contribuire al dolore o infezione.
  • Medicazioni medicati.  suo dentista o chirurgo orale racchiude la presa con medicazioni medicati. Questo passaggio fornisce sollievo dal dolore relativamente veloce. Potrebbe essere necessario avere le medicazioni cambiati più volte nei giorni dopo l’inizio del trattamento. La gravità del dolore e di altri sintomi determina quanto spesso è necessario tornare per cambi di medicazione o altri trattamenti.
  • Farmaci antidolorifici.  Parlate con il vostro medico su quali farmaci per il dolore sono i migliori per la vostra situazione. Se over-the-counter antidolorifici non sono efficaci, potrebbe essere necessario un farmaco antidolorifico più forte prescrizione.
  • Cura di sé.  Si può essere istruito su come lavare la presa in casa per favorire la guarigione ed eliminare i detriti. Per fare questo, ti verrà dato una siringa di plastica con una punta ricurva a schizzare acqua, acqua salata, o una prescrizione risciacquo nella presa. Ti verrà richiesto di continuare il risciacquo fino alla presa raccoglie più alcun detriti.

Una volta che il trattamento è iniziato, si può iniziare a sentire un po ‘di sollievo dal dolore nel giro di poche ore. Dolore e altri sintomi dovrebbero continuare a migliorare e probabilmente risolvono entro cinque a 10 giorni.

Stile di vita e rimedi

Presa a secco raramente provoca infezioni o gravi complicazioni. Ma ottenere il dolore sotto controllo è una priorità assoluta. Si può contribuire a promuovere la guarigione e ridurre i sintomi durante il trattamento di presa a secco seguendo questi consigli:

  • Tenere impacchi freddi verso l’esterno del viso per aiutare a ridurre il dolore e gonfiore.
  • Prendere farmaci per il dolore come prescritto.
  • Evitare di fumare o utilizzare i prodotti del tabacco.
  • Bere molti liquidi chiari di rimanere idratata e per prevenire la nausea che può essere associato con alcuni farmaci per il dolore.
  • Sciacquare la bocca delicatamente con acqua salata tiepida più volte al giorno.
  • Lavarsi i denti delicatamente intorno alla zona di presa a secco.
  • Mantenere gli appuntamenti in programma con il vostro dentista o un chirurgo orale per il cambio della medicazione e altre cure.
  • Chiama per un appuntamento se i vostri dolore ritorna o peggiora prima del prossimo appuntamento in programma.

Prevenzione

Il vostro dentista o un chirurgo orale avrà una serie di misure per garantire la corretta guarigione della presa e per prevenire presa a secco. Sarete istruzioni su passi che si possono adottare per prevenire la complicanza.

Che il vostro dentista o un chirurgo orale può fare
il dentista o chirurgo orale possono discutere con voi i seguenti farmaci che possono aiutare a prevenire la presa a secco:

  • Collutori antibatterici o gel immediatamente prima e dopo l’intervento chirurgico
  • Antibiotici per via orale, in particolare per le persone con sistema immunitario compromesso
  • Soluzioni antisettiche applicati alla ferita
  • Medicazioni medicato applicati dopo l’intervento chirurgico

Cosa si può fare prima di un intervento
è possibile adottare le seguenti misure per aiutare a prevenire la presa a secco:

  • Cercate un dentista o un chirurgo orale con esperienza in estrazioni dentarie.
  • Se si prendono contraccettivi orali, pianificare la vostra estrazione, se possibile, nei giorni 23-28 del ciclo mestruale, quando i livelli di estrogeni sono più bassi.
  • Smettere di fumare e l’uso di altri prodotti del tabacco, almeno 24 ore prima di un intervento chirurgico di estrazione del dente. Considerare di parlare con il medico o il dentista di un programma per aiutarti a smettere definitivamente.
  • Parlate con il vostro dentista o un chirurgo orale su eventuali farmaci da prescrizione o over-the-counter o integratori che stai prendendo, in quanto potrebbero interferire con la coagulazione del sangue.

Cosa si può fare dopo l’intervento
Riceverai istruzioni su cosa aspettarsi durante il processo di guarigione dopo l’estrazione di un dente e come cura per la ferita. Queste istruzioni possono affrontare le seguenti questioni che possono aiutare a prevenire la presa a secco:

  • Attività.  Dopo l’intervento, il piano di riposare per il resto della giornata. Riprendere le normali attività il giorno successivo, ma per almeno una settimana, evitare l’esercizio rigoroso e sport che potrebbero derivare a sloggiare il coagulo di sangue nella presa.
  • Bevande.  Bere molta acqua dopo l’intervento chirurgico. Non bere bevande alcoliche, caffeina, gassate o caldo nelle prime 24 ore. Non bere con una cannuccia per almeno una settimana, perché l’azione di suzione può rimuovere il coagulo di sangue nella presa.
  • Food.  mangiare solo cibi morbidi, come lo yogurt o succo di mela, per le prime 24 ore.Iniziare a mangiare cibi semisoft quando si può tollerare loro. Evitare gommoso cibi caldi o piccanti, dure, che potrebbero rimanere bloccati nella presa o irritare la ferita.
  • Pulire la bocca.  Non lavarsi i denti, sciacquare la bocca, sputare o utilizzare un collutorio durante le prime 24 ore dopo l’intervento chirurgico. Dopo quel tempo, delicatamente sciacquare la bocca con acqua salata tiepida ogni due ore, mentre i pasti sveglio e dopo per una settimana dopo l’intervento chirurgico. Mescolare 1/2 cucchiaino (2,5 ml) di sale da tavola in 8 once (237 millilitri) di acqua. Dopo le prime 24 ore, riprendere lavarsi i denti, particolarmente delicata nei pressi della ferita chirurgica.
  • Tabacco usare.  Se fumate, non fare così per almeno 24 ore dopo l’intervento. Se si mastica il tabacco, non utilizzarlo per almeno una settimana. Qualsiasi uso dei prodotti del tabacco dopo la chirurgia orale può ritardare la guarigione e aumentare il rischio di complicanze.
Powered by: Wordpress