Malattia

Presbiopia

PresbiopiaLa presbiopia è la graduale perdita della capacità tuoi occhi ‘di concentrarsi attivamente su oggetti vicini. Si tratta di una parte spesso fastidiosa naturale di invecchiamento che di solito diventa evidente nel prima metà degli anni ’40 e continua a peggiorare fino a circa 65 anni.

Si può diventare consapevoli di presbiopia quando si avvia in possesso di libri e giornali a distanza di braccio per essere in grado di leggerli. Se sei miope, si potrebbe gestire temporaneamente presbiopia leggendo senza occhiali.

Un esame oculistico di base può confermare la presbiopia. È possibile correggere la condizione con ricetta medica occhiali da lettura o occhiali da vista o lenti a contatto. La chirurgia può anche essere un’opzione per la presbiopia.

Sintomi

La presbiopia si sviluppa gradualmente. Si può notare in primo luogo questi segni e sintomi dopo i 40 anni:

  • Una tendenza a tenere materiale di lettura più lontano per rendere le lettere più chiare
  • Visione offuscata alla normale distanza di lettura
  • Affaticamento della vista o mal di testa dopo la lettura o facendo lavori da vicino

Si può notare questi sintomi sono peggiori se siete stanchi, hanno avuto alcool o sono in una zona con scarsa illuminazione.

Quando per vedere un medico
Se hai difficoltà nella lettura o facendo lavori da vicino, o se la visione sfocata close-up ti impedisce di godere normali attività, consultare un oculista. Lui o lei può determinare se si dispone di presbiopia e vi consiglierà le opzioni.

Cause

La presbiopia è causata da un indurimento del cristallino dell’occhio, che si verifica con l’invecchiamento. Come il vostro obiettivo diventa meno flessibile, non si può più cambiare forma a concentrarsi sulle immagini close-up. Di conseguenza, queste immagini appaiono fuori fuoco.

Per formare un’immagine, l’occhio si basa sulla cornea e la lente per focalizzare la luce riflessa dagli oggetti. La cornea è la chiara, a forma di cupola superficie anteriore dell’occhio. L’obiettivo è una struttura chiara circa le dimensioni e la forma di un M & M caramelle. Entrambe queste strutture curva (rifrangere) luce che entra l’occhio per mettere a fuoco l’immagine sulla retina, che si trova sulla parete posteriore all’interno del vostro occhio.

La lente, a differenza della cornea, è piuttosto flessibile e può cambiare forma con l’aiuto di un muscolo circolare che la circonda. Quando si guarda qualcosa a distanza, il muscolo circolare rilassa. Quando si guarda qualcosa nelle vicinanze, il muscolo restringe, consentendo la lente relativamente elastica la curva più ripida e cambiare il suo potere di messa a fuoco.

Fattori di rischio

Età
L’età è il fattore di rischio più grande per la presbiopia. Quasi tutti esperienze che dopo i 40 anni.

Presbiopia precoce
Tuttavia, alcune persone possono sviluppare presbiopia prima di 40 anni a causa di alcune malattie o di alcuni farmaci. Presbiopia precoce può essere un indicatore che hai una malattia non si può essere a conoscenza. I fattori di rischio per la presbiopia precoce includono:

  • Altre condizioni mediche.  Essere lungimiranti o avere alcune malattie, come il diabete, la sclerosi multipla o malattie cardiovascolari, possono aumentare il rischio di presbiopia prematura.
  • Farmaci.  Alcuni farmaci da prescrizione e senza ricetta medica possono diminuire la capacità di messa a fuoco dell’occhio. Essi comprendono

Prepararsi per un appuntamento

Se hai difficoltà con la vostra visione, iniziare a vedere sia un oculista o un oculista. Per rendere al massimo il vostro tempo con il medico, è una buona idea per preparare il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  vitamine e integratori che stai prendendo.
  • Scrivete le domande  di chiedere al vostro medico.

Preparare un elenco di domande prima del tempo può aiutare a rendere la maggior parte del vostro tempo con il vostro medico. Elencate le vostre domande dal più importante al meno importante. Per la presbiopia, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • Qual è la causa più probabile dei miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause?
  • Devo eventuali prove diverse da un esame completo degli occhi?
  • Quali trattamenti sono disponibili?
  • Quali sono gli effetti collaterali o eventuali problemi connessi con ogni trattamento?
  • Quale terapia mi consiglia per me?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Se ho altre malattie degli occhi, come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare con me? Quali siti web mi consiglia?

Oltre alle domande che hai preparato, non esitate a chiedere ulteriori domande che possono verificarsi durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, tra cui alcuni che riguardano la vostra salute generale, la vostra storia medica, la vostra storia di salute degli occhi, la tua famiglia storia medica e la vostra storia di problemi agli occhi. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia ad avvertire i sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?
  • Lo fai un sacco di lettura o di altri lavori da vicino?

Cosa si può fare nel frattempo
Se hai difficoltà a vedere da vicino, assicuratevi di avere un’illuminazione adeguata. Potete anche provare a utilizzare over-the-counter occhiali da lettura.

Test e diagnosi

Se avete problemi con la vostra visione, fissare un appuntamento con il vostro oculista il più presto possibile, anche se di recente hai avuto un esame della vista. Visione offuscata può suggerire bisogno di un cambiamento di prescrizione o di avere un problema più grave agli occhi che potrebbe essere necessario un trattamento.

La presbiopia è diagnosticata da un esame oculistico di base, che è generalmente somministrato da un oculista o di un optometrista. Una visita oculistica completa comporta una serie di test. Il vostro oculista probabilmente metterà gocce negli occhi per dilatare le vostre pupille, che può rendere i vostri occhi più sensibile alla luce per alcune ore dopo l’esame.Dilatazione consente al medico di valutare più facilmente all’interno dei tuoi occhi.

Il medico può utilizzare vari strumenti, puntare luci forti contro gli occhi e chiedere che si guarda attraverso una serie di lenti per testare la distanza e close-up di visione. Ogni test consente al medico di valutare un diverso aspetto della vostra visione.

L’American Academy of Ophthalmology (AAO) raccomanda che avere un esame completo dell’occhio che inizia a 40 anni se non si hanno altri fattori di rischio per le malattie degli occhi e non c’è bisogno di indossare occhiali o lenti a contatto. Dopo che l’AAO raccomanda un esame della vista ogni:

  • Da due a quattro anni tra i 40 ei 54
  • Uno a tre anni di età compresa tra 55 e 64
  • Uno o due anni, a partire all’età di 65 anni

A seconda dei risultati del vostro esame, il medico può raccomandare esami più-frequenti. Ad esempio, se si indossano occhiali o contatti, i vostri occhi possono avere bisogno di essere controllato più spesso. Chiedete al vostro medico che cosa lui o lei raccomanda.

Trattamenti e farmaci

L’obiettivo del trattamento è quello di compensare l’incapacità dei vostri occhi mettere a fuoco oggetti vicini. Le opzioni di trattamento comprendono l’uso di lenti correttive, sottoposti a chirurgia refrattiva o di ottenere impianti oculari.

Lenti correttive
Se tu avessi buona, visione non corretta prima di sviluppare presbiopia, si può essere in grado di utilizzare senza ricetta medica over-the-counter occhiali da lettura. Chiedi al tuo oculista se gli occhiali senza ricetta medica sono OK per voi.

Occhiali da lettura venduti over-the-counter sono etichettati su una scala che corrisponde al grado di ingrandimento (potenza). Il meno potente sono etichettati 1,00, e il più potente sono classificati ad aumentare gradualmente fino a +4.00. Al momento dell’acquisto di occhiali da lettura:

  • Provare diverse potenze fino a trovare l’ingrandimento che permette di leggere comodamente.
  • Testare ogni coppia sul materiale stampato tenuto circa 14 a 16 pollici (da 35 a 40 centimetri) di fronte al tuo volto.

Avrete bisogno di lenti correttive per la presbiopia se over-the-counter occhiali sono insufficienti o se hai già bisogno di lenti correttive da vista per miopia, ipermetropia o astigmatismo. Le scelte sono:

  • Prescrizione occhiali da lettura.  Se non avete altri problemi di vista, si può avere lenti graduate in sola lettura.
  • Lenti bifocali.  Questi occhiali sono disponibili in due stili – quelli con una linea orizzontale visibile e quelli senza una linea (bifocali progressivi). Quando si guarda attraverso lenti bifocali progressivi a livello degli occhi, le lenti correggere la vostra visione a distanza. Questa correzione cambia gradualmente alla lettura di correzione in basso.
  • . Trifocals  Questi occhiali hanno correzione, per lavori da vicino, la visione mezzofondo – come per schermi di computer – e la visione a distanza. Trifocals sono dotati di linee visibili o lenti progressive.
  • Le lenti bifocali contatto.  lenti a contatto bifocali, come gli occhiali bifocali, forniscono distanza e close-up di correzione su ogni contatto. In un tipo di lente bifocale, fondo, porzione lettura della lente è ponderato per tenere la lente posizionata correttamente sul occhio. Questi sono spesso difficili da montare e spesso non forniscono risultati visivi del tutto soddisfacenti.Nuovi tipi di lenti a contatto bifocali offrono correzione della distanza attraverso la parte periferica della lente e correzione vicina attraverso la parte più centrale della lente, o alternativamente, correzione della distanza attraverso il centro della lente e correzione vicina nella parte periferica della lente. Una prova di indossare queste lenti ti consente di sapere se uno di questi stili di lenti in grado di fornire una visione soddisfacente. I primi risultati di questi obiettivi sono stati incoraggianti.
  • Lenti a contatto mondovisione.  Con i contatti mondovisione, si indossano le lenti a contatto per la visione da lontano in un occhio dominante e una lente a contatto per close-up di visione in un occhio non dominante. Il tuo occhio dominante è generalmente quella che si usa quando si sta puntando una macchina fotografica per scattare una foto.
  • Monovisione modificata.  Con questa opzione, si indossa una lente a contatto bifocale in un occhio non dominante e un set di lenti a contatto per la distanza nel tuo occhio dominante. Si utilizza entrambi gli occhi per la distanza e un occhio per la lettura. Il tuo cervello impara che l’obiettivo di favorire – a seconda se si sta visualizzando le cose da vicino o lontano – in modo da non dover fare consapevolmente la scelta di quale occhio da utilizzare.

Chirurgia refrattiva
Chirurgia refrattiva cambia la forma della cornea. Per la presbiopia, questo trattamento – equivalente a indossare le lenti a contatto mondovisione – può essere utilizzato per migliorare close-up di visione in un occhio non dominante. L’American Academy of Ophthalmology raccomanda che le persone cercano contatti mondovisione per determinare se possono adattarsi a questo tipo di correzione prima di considerare la chirurgia refrattiva.

Procedure di chirurgia refrattiva includono:

  • Cheratoplastica conduttiva (CK).  Questa procedura utilizza energia a radiofrequenza per applicare calore a molto piccole macchie intorno alla cornea. Il grado di variazione della curvatura della cornea dipende dal numero e la distanza dei punti, come pure il modo in cui le guarisce tessuto corneale dopo il trattamento. I risultati di CK sono variabili e non possono essere di lunga durata per molte persone.
  • Laser-assistita in situ keratomileusis (LASIK).  Con questa procedura, il chirurgo occhio utilizza sia un laser speciale o uno strumento chiamato Keratome per fare un sottile lembo a cerniera nella cornea. Il chirurgo quindi utilizza un laser ad eccimeri per rimuovere strati interni della cornea per steepen la sua forma a cupola. Un laser ad eccimeri differisce da altri laser in quanto non produce calore. Una procedura più recente, nota come laser epiteliale in situ keratomileusis (epi-LASIK), si crede di evitare alcuni dei rischi associati alla LASIK.
  • Laser keratomileusis epiteliale (LASEK).  Invece di creare un lembo nella cornea, il chirurgo crea un lembo solo nel coperchio protettivo sottile della cornea (epitelio). Il chirurgo utilizzerà un laser ad eccimeri per rimodellare gli strati esterni della cornea e steepen sua curvatura e quindi riposizionare il lembo epiteliale.
  • Chirurgia refrattiva (PRK).  Questa procedura è simile a LASEK, ad eccezione delle rimuove chirurgo e scarta l’epitelio. Si ricresceranno naturalmente, conforme alla nuova forma della cornea.

Lens impianta
Un’altra procedura utilizzata da alcuni oculisti comporta la rimozione del tuo chiara lente naturale e la sostituzione con una lente sintetica all’interno dell’occhio (impianto di lente intraoculare). Alcuni impianti oculari più recenti sono progettati per consentire l’occhio di vedere le cose sia vicino e da lontano. Tuttavia, questi impianti speciali lenti non sono stati del tutto soddisfacenti. I vantaggi ottiche di queste lenti a volte sono controbilanciati da effetti collaterali visivi che includono abbagliamento e sfocatura.

Inoltre, questo intervento comporta gli stessi rischi associati alla chirurgia della cataratta convenzionale, come l’infiammazione, infezione, sanguinamento, glaucoma e distacco della retina. Tuttavia, lo sviluppo di nuove tecnologie sarà probabilmente migliorare questi impianti nel futuro.

Piccolo diametro intarsi corneali
Una procedura chirurgica più recente prevede l’inserimento di piccoli anelli di plastica al bordo della cornea. Tuttavia, questo intervento non ha avuto risultati del tutto prevedibili, ed è ancora considerato sperimentale. Sebbene gli anelli possono essere rimossi, la chirurgia non è priva di rischi.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Sebbene non sia possibile impedire la presbiopia, è possibile proteggere i vostri occhi e la vostra visione. Ecco come fare:

  • Hanno gli occhi per controllare.  Indipendentemente da come ben si vede, sono i tuoi occhi controllato regolarmente per i problemi.
  • Controllare le condizioni di salute cronici.  Alcune condizioni, come il diabete e l’ipertensione, può influenzare la vostra visione, se non si riceve un trattamento adeguato.
  • Proteggere gli occhi dal sole.  Indossare occhiali da sole che bloccano i raggi ultravioletti (UV). Ciò è particolarmente importante se si passano lunghe ore al sole o sta assumendo un farmaco che aumenta la sensibilità alle radiazioni UV.
  • Prevenire lesioni agli occhi.  Indossare occhiali protettivi quando si gioca lo sport, falciare il prato, o la pittura o l’utilizzo di altri prodotti con fumi tossici. Cercare “ANSI Z87.1″, una norma nazionale di efficacia nella protezione contro gli infortuni, sulla lente o telaio.
  • Mangiare cibi sani.  Prova a mangiare molta frutta e verdure a foglia verde e altre verdure. Questi alimenti contengono generalmente elevati livelli di antiossidanti e vitamina A e beta carotene. Sono anche vitale per mantenere sana visione.
  • Utilizzare gli occhiali giusti.  Gli occhiali giusti ottimizzare la vostra visione. Avendo esami regolari farà in modo che la prescrizione degli occhiali sia corretto.
  • Utilizzare una buona illuminazione.  Alzare o aggiungere luce per una migliore visione.
  • Riconoscere i sintomi.  Improvvisa perdita della vista in un occhio, improvvisa offuscata o visione offuscata, lampi di luce, punti neri, o aloni intorno alle luci o arcobaleni possono segnalare un grave problema medico, come il glaucoma acuto o ictus, o qualche altra condizione retina curabile , come ad esempio una rottura retinica o distacco della retina.Consultare immediatamente il medico se si verifica uno di questi sintomi.
Powered by: Wordpress