Malattia

Prostata allargamento della ghiandola

Prostata allargamento della ghiandolaL’allargamento della prostata ghiandola è una condizione comune come gli uomini invecchiano. Chiamato anche iperplasia prostatica benigna (BPH) e ipertrofia prostatica, l’allargamento della prostata ghiandola può causare fastidiosi sintomi urinari. Non trattato l’allargamento della prostata ghiandola può bloccare il flusso di urina dalla vescica e può causare problemi alla vescica, del tratto urinario o renali.

Ci sono diversi trattamenti efficaci per la prostata allargamento della ghiandola. Nel decidere l’opzione migliore per voi, voi e il vostro medico prenderà in considerazione i sintomi particolari, la dimensione della vostra prostata, altri problemi di salute si possono avere e le vostre preferenze. Le scelte possono dipendere anche da quali trattamenti sono disponibili nella tua zona. Trattamenti per l’allargamento della prostata ghiandola comprendono farmaci, i cambiamenti dello stile di vita e la chirurgia.

Sintomi

Prostata allargamento della ghiandola varia gravità tra gli uomini e tende a peggiorare gradualmente nel tempo. I sintomi della prostata allargamento della ghiandola includono:

  • Flusso di urina debole
  • Difficoltà ad iniziare la minzione
  • Arresto e avvio durante la minzione
  • Dribbling alla fine della minzione
  • Frequente necessità o urgenza di urinare
  • Aumento della frequenza della minzione notturna (nicturia)
  • Tendendo durante la minzione
  • Non essendo in grado di svuotare completamente la vescica
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Formazione di calcoli nella vescica
  • Ridotta funzionalità renale

La dimensione della vostra prostata non significa necessariamente che i sintomi saranno peggiori. Alcuni uomini con prostate leggermente ingrandita hanno solo sintomi significativi.D’altra parte, alcuni uomini con prostate molto allargata hanno sintomi urinari solo lievi.

Solo circa la metà degli uomini con l’allargamento della prostata ghiandola hanno sintomi che diventano evidenti o abbastanza per loro di cercare cure mediche fastidio. In alcuni uomini, i sintomi eventualmente stabilizzare e possono anche migliorare nel tempo.

Quando per vedere un medico
se si hanno problemi urinari, consultare il medico per verificare se i sintomi sono causati da un ingrossamento della prostata e scopri le prove o il trattamento può essere necessario. Se non sei in grado di urinare affatto, consultare immediatamente un medico.

Se non trovate sintomi urinari troppo fastidio e non rappresentano una minaccia per la salute, potrebbe non essere necessario il trattamento. Ma si dovrebbe comunque avere i sintomi controllato da un medico per assicurarsi che essi non sono causate da un altro problema, come il cancro alla prostata.

Cause

La prostata è l’organo maschile che produce la maggior parte del liquido seminale, liquido colorato latteo che nutre e trasporta lo sperma dal pene durante l’eiaculazione (orgasmo). Si trova sotto la vescica. Il tubo che trasporta l’urina dalla vescica del pene (uretra) passa attraverso il centro della prostata. Così, quando la prostata ingrandisce, comincia a bloccare (ostacolare) il flusso di urina.

La maggior parte degli uomini hanno continuato la crescita della prostata per tutta la vita. In molti uomini, questa continua crescita allarga la prostata sufficiente a causare sintomi urinari o di bloccare in modo significativo il flusso di urina. I medici non sono sicuri esattamente cosa provoca la prostata per ingrandire. Può essere causa di variazioni del saldo degli ormoni sessuali come gli uomini invecchiano.

Fattori di rischio

I principali fattori di rischio per l’allargamento della prostata ghiandola includono:

  • Invecchiamento.  Prostata allargamento della ghiandola provoca raramente segni e sintomi negli uomini di età inferiore ai 40 anni. By 55, circa 1 su 4 uomini hanno alcuni segni e sintomi. 75, circa la metà degli uomini riferire alcuni sintomi.
  • La storia di famiglia.  Avere un parente di sangue, come un padre o un fratello con problemi di prostata significa che siete più probabilità di avere problemi.
  • Da dove vieni.  allargamento della prostata è più comune negli uomini americani e australiani. E ‘meno co

Complicazioni

L’allargamento della prostata ghiandola diventa un problema serio quando si interferisce gravemente con la capacità di svuotare la vescica. Se questo è il caso, avrete probabilmente bisogno di un intervento chirurgico. Complicazioni di ingrossamento della prostata includono:

  • Ritenzione urinaria acuta.  acuta ritenzione urinaria è un improvviso, dolorosa incapacità di urinare. Questo può verificarsi dopo aver preso un farmaco over-the-counter decongestionante per allergie o il raffreddore. Quando si è in grado di urinare a tutti, il medico può infilare un tubo (catetere) attraverso l’uretra nella vescica. In alternativa, il medico può mettere in un tubo sovrapubica – un catetere che drena la vescica attraverso l’addome inferiore. Il tipo di catetere è necessario dipenderà dalle circostanze particolari. Alcuni uomini con un ingrossamento della prostata richiedono un intervento chirurgico o di altre procedure per alleviare la ritenzione urinaria.
  • Infezioni delle vie urinarie (IVU).  Alcuni uomini con la prostata ingrossata, finiscono per avere un intervento chirurgico per rimuovere una parte della prostata per prevenire le infezioni del tratto urinario.
  • Calcoli alla vescica.  Questi sono depositi di minerali che possono causare l’infezione, irritazione della vescica, sangue nelle urine e ostruzione del flusso di urina e sono generalmente causati dalla incapacità di svuotare completamente la vescica.
  • Danni vescica.  Ciò si verifica quando la vescica non è completamente svuotato per un lungo periodo di tempo. La parete muscolare della vescica si estende e si indebolisce e contratti più correttamente. Spesso, i sintomi di danno vescica migliorano dopo l’intervento chirurgico alla prostata o di altro trattamento, ma non sempre.
  • Danno renale.  Ciò è causato dall’alta pressione nella vescica a causa di ritenzione urinaria. Questa alta pressione può danneggiare direttamente i reni o consentire infezioni della vescica di raggiungere i reni. Quando un ingrossamento della prostata causa ostruzione dei reni, una condizione chiamata idronefrosi – un rigonfiamento delle strutture di raccolta urina in uno o entrambi i reni – può comportare.

La maggior parte degli uomini con un ingrossamento della prostata non sviluppano queste complicazioni. Tuttavia, ritenzione acuta e danni renali urinarie, in particolare, possono essere gravi minacce per la salute quando si verificano.

Prepararsi per un appuntamento

È molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di assistenza primaria per i sintomi urinari causati da un ingrossamento della prostata. Tuttavia, in alcuni casi, quando si chiama per fissare un appuntamento, si può fare riferimento direttamente ad un medico specializzato in problemi urinari (urologo).

Le visite possono essere brevi, è una buona idea di essere ben preparati per l’appuntamento.Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento, e sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Tenere traccia  di quanto spesso e quando si urina, quanto liquido si beve, e se ti senti svuotare completamente la vescica quando si urina.
  • Portare un elenco di tutti i farmaci, vitamine o integratori  che stai prendendo.
  • Portare un familiare o un amico, lungo,  se possibile. A volte può essere difficile ricordare tutte le informazioni fornite durante un appuntamento. Qualcuno che ti accompagna può ricordare qualcosa che hai perso o dimenticato.
  • Sapere cosa esami e le cure che hai avuto per ingrossamento della prostata o problemi urinari.  Ad esempio, se hai avuto infezioni, come hanno spesso li e quali medicinali lavorato in passato ha avuto?
  • Portate il vostro dosaggio dell’antigene prostatico specifico (PSA) i risultati dei test  se hai mai avuto il PSA controllato.
  • Scrivete le domande per chiedere  il vostro medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparare una lista di domande può aiutarvi a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Per una valutazione ingrossamento della prostata, alcune domande fondamentali da porre al medico sono:

  • E ‘un ingrossamento della prostata o qualcos’altro probabilmente causando i miei sintomi?
  • Altro che la causa più probabile, quali sono le altre possibili cause per i miei sintomi?
  • Quali esami ho bisogno? Ci sono rischi di uno qualsiasi di questi test?
  • Quali sono le opzioni di trattamento?
  • Quali sono i rischi con ogni tipo di trattamento?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario che stai suggerendo?
  • Ho queste altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio queste condizioni insieme?
  • Ci sono delle restrizioni su attività sessuale che devo seguire?
  • Devo vedere un urologo?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che mi ha prescritto?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Quali siti web mi consiglia di visitare?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a chiedere ulteriori domande che sorgono durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può riservarsi il tempo di andare su tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere:

  • Quando hai inizia a notare sintomi urinari?
  • I suoi sintomi urinari stato continuo o occasionale?
  • I suoi sintomi progressivamente peggiorata nel corso del tempo, o hanno accendersi all’improvviso?
  • Come fastidiosi sono i sintomi?
  • Quanto spesso si urinare durante il giorno?
  • Quante volte hai bisogno di alzarsi di notte per urinare?
  • Vuoi avviare e arrestare durante la minzione, o sentire come si deve sforzare di urinare?
  • E ‘difficile per voi di iniziare a urinare?
  • Avete mai trapelato urine? In caso affermativo, quando?
  • Avete un bisogno frequente o urgente di urinare?
  • Ha mai sentire come non hai svuotato completamente la vescica?
  • Ti capita mai di avere sangue nelle urine?
  • Avete avuto infezioni del tratto urinario?
  • C’è qualche bruciore quando si urina?
  • Come si fa a sapere quando si dispone di una infezione delle vie urinarie?
  • Avete diabete di tipo 2?
  • Avete mai avuto difficoltà ad ottenere e mantenere un’erezione (disfunzione erettile), o altri problemi sessuali?
  • Ti senti dolore nella zona della vescica?
  • Avete mai avuto un intervento chirurgico o di un’altra procedura che prevedeva l’inserimento di uno strumento attraverso la punta del pene nella tua uretra?
  • Qualcuno dei tuoi parenti di sangue (come tuo padre o fratello) hanno una storia di ingrossamento della prostata, o il cancro alla prostata, o calcoli renali?
  • Quali farmaci si prendono, comprese eventuali farmaci over-the-counter o rimedi a base di erbe?
  • Siete su qualsiasi fluidificanti del sangue come l’aspirina, warfarin (Coumadin) o clopidogrel (Plavix)?

Test e diagnosi

Una valutazione iniziale per l’ingrossamento della prostata probabilmente includerà:

  • Domande dettagliate circa i sintomi.  Il medico vorrà sapere di altri problemi di salute si può avere, quello che i farmaci che stai prendendo e se c’è una storia di problemi alla prostata in famiglia. Il medico può avere di completare un questionario come l’American Urological Association (AUA) Symptom Index per BPH.
  • Esame rettale digitale.  Questo esame può consentire al medico di controllare la vostra prostata inserendo un dito nel retto. Con questo semplice test, il medico può determinare se la prostata è allargata e verificare la presenza di segni di cancro alla prostata.
  • Esame neurologico.  Questa è una breve valutazione del vostro funzionamento mentale e il sistema nervoso. Può aiutare a identificare le cause dei problemi urinari diversi ingrossamento della prostata. Che questo esame comporta dipenderà dalla vostra condizione specifica.
  • Esame delle urine (urine).  Analizzando un campione di urine in laboratorio può aiutare a escludere un’infezione o altre condizioni che possono causare sintomi simili.

Il medico può utilizzare ulteriori test per escludere altri problemi e aiutare a confermare ingrossamento della prostata sta causando i sintomi urinari. Questi possono includere:

  • Antigene prostatico specifico (PSA) nel sangue.  E ‘normale per la vostra prostata a produrre PSA, che aiuta a liquefare lo sperma. Quando si dispone di un ingrossamento della prostata, i livelli di PSA aumentare. Tuttavia, i livelli di PSA possono essere elevati a causa di cancro alla prostata, recenti test, interventi chirurgici o infezioni (prostatite).
  • Prova di flusso urinario.  Questo test misura la forza e la quantità del vostro flusso di urina. Si urina in un recipiente collegato a una macchina speciale. I risultati di questo test oltre help volta a determinare se la sua condizione sta migliorando o peggiorando.
  • Test volume residuo postminzionale.  Questo test misura se è possibile svuotare completamente la vescica. Questo è spesso fatto utilizzando un test ad ultrasuoni per misurare l’urina sinistra nella vescica. Oppure, può essere fatta inserendo un tubo (catetere) nella vescica dopo urinare.
  • Ecografia transrettale.  Un test ad ultrasuoni fornisce misure della vostra prostata e rivela anche la particolare anatomia della vostra prostata. Con questa procedura, una sonda ad ultrasuoni circa le dimensioni e la forma di un grande sigaro viene inserito nel retto. Gli ultrasuoni che rimbalzano vostra prostata creano un’immagine della ghiandola prostatica.
  • Biopsia della prostata.  Con questa procedura, una ecografia transrettale guida aghi utilizzati per prelevare campioni di tessuto della prostata. Esaminando tessuti provenienti da una biopsia al microscopio può essere di aiuto per diagnosticare o escludere il cancro alla prostata.
  • Gli studi urodinamici e studi di flusso di pressione.  Con queste procedure, un catetere è infilato attraverso l’uretra nella vescica. Acqua (o meno comunemente aria) viene iniettato lentamente nella vescica. Questo permette al medico di misurare pressioni della vescica e per determinare quanto bene i muscoli della vescica stanno lavorando.
  • Cistoscopia.  Chiamato anche uretrocistoscopia, questa procedura consente al medico di vedere all’interno del vostro uretra e la vescica. Dopo aver ricevuto un anestetico locale, un telescopio flessibile illuminato (cistoscopio) viene inserito nel uretra per cercare segni di problemi.
  • Endovenoso pielogramma o CT urogram.  Questi test possono aiutare a rilevare calcoli delle vie urinarie, tumori o blocchi al di sopra della vescica. In primo luogo, colorante viene iniettato in una vena, e radiografie o TAC sono prese di reni, la vescica ei tubi che collegano i reni alla vescica (ureteri). Il colorante aiuta a delineare i sistemi di drenaggio dei reni.

Altre possibili cause dei sintomi urinari
Il medico userà questi test per assicurarsi che non ci sia qualcosa d’altro causando il problema, o se un ingrossamento della prostata ha causato o peggiorato un altro problema. I problemi che possono causare sintomi urinari simili a quelli causati da ingrossamento della prostata includono:

  • Calcoli vescicali
  • Infezioni della vescica e delle vie urinarie
  • Diabete
  • Problemi neurologici
  • L’infiammazione della prostata (prostatite)
  • Il cancro della prostata
  • Corsa
  • Muscoli e dei nervi disturbi neuromuscolari ()
  • Cicatrici o restringimento dell’uretra

Il cancro della prostata è completamente diverso da quello della prostata allargamento della ghiandola, anche se possono causare alcuni sintomi simili e possono essere rilevate da alcuni degli stessi test. Avere un ingrossamento della prostata non ridurre o aumentare il rischio di cancro alla prostata. Anche se siete in trattamento per un ingrossamento della prostata, è comunque necessario continuare gli esami della prostata regolari per lo screening per il cancro.L’intervento chirurgico per l’allargamento della prostata ghiandola può individuare il cancro nelle sue fasi iniziali.

Trattamenti e farmaci

Un’ampia varietà di trattamenti sono disponibili per ingrossamento della prostata. Essi comprendono farmaci, la chirurgia e la chirurgia mini-invasiva. La scelta migliore trattamento per voi dipende da diversi fattori, tra cui quanto i sintomi fastidio, la dimensione della vostra prostata, altre condizioni di salute che si può avere, la vostra età e la vostra preferenza. Se i sintomi non sono troppo male, si può decidere di non avere trattamento e aspettare per vedere se i sintomi diventano più fastidiosi nel corso del tempo.

Farmaci
I farmaci sono il trattamento più comune per i sintomi moderati di allargamento della prostata. Farmaci usati per alleviare i sintomi di ingrossamento della prostata includono:

  • Alfa-bloccanti.  Questi farmaci rilassano i muscoli del collo della vescica e fibre muscolari nella prostata stessa e rendere più facile urinare. Questi farmaci comprendono terazosina, doxazosina (Cardura), tamsulosina (Flomax), alfuzosina (Uroxatral) e silodosina (Rapaflo). Alfa-bloccanti lavorare velocemente. Nel giro di un giorno o due, probabilmente hanno aumentato il flusso urinario e la necessità di urinare meno spesso.Questi possono causare una condizione innocua chiamata eiaculazione retrograda – sperma di tornare nella vescica, piuttosto che la punta del pene.
  • Inibitori della 5 alfa reduttasi.  questi farmaci si restringono vostra prostata impedendo cambiamenti ormonali che causano la crescita della prostata. Essi comprendono finasteride (Proscar) e dutasteride (Avodart). Lavorano generalmente migliore per prostate molto ingrandita. Può essere diverse settimane o addirittura mesi prima di notare un miglioramento. Mentre si sta prendendo loro, questi farmaci possono causare effetti collaterali sessuali, tra cui l’impotenza (disfunzione erettile), diminuzione del desiderio sessuale o eiaculazione retrograda.
  • Terapia farmacologica combinata.  Prendendo un bloccante alfa e un inibitore della 5 alfa Allo stesso tempo è generalmente più efficace che prendere solo uno o l’altro da sé.
  • Tadalafil (Cialis).  Questo farmaco, da una classe di farmaci chiamati inibitori della fosfodiesterasi, è spesso usato per trattare l’impotenza (disfunzione erettile). Può anche essere usato come trattamento per l’allargamento della prostata. Tadalafil non può essere utilizzato in combinazione con alfa bloccanti. Inoltre, non può essere assunto con farmaci chiamati nitrati, come la nitroglicerina.

La chirurgia
il medico può raccomandare un intervento chirurgico se il farmaco non è efficace o se avete sintomi gravi. Ci sono diversi tipi di chirurgia per un ingrossamento della prostata. Tutti ridurre le dimensioni della ghiandola prostatica e aprire l’uretra trattando il tessuto prostatico ingrossato che blocca il flusso di urina. La decisione su quale tipo di intervento chirurgico può essere un’opzione si basa su una serie di fattori, tra cui la dimensione della vostra prostata, la gravità dei sintomi, e quali trattamenti sono disponibili nella tua zona.

Qualsiasi tipo di intervento chirurgico alla prostata può causare effetti collaterali, come lo sperma che scorre all’indietro nella vescica anziché attraverso il pene durante l’eiaculazione (eiaculazione retrograda), la perdita di controllo della vescica (incontinenza) e l’impotenza (disfunzione erettile). Chiedete al vostro medico circa i rischi specifici di ogni trattamento si sta valutando.

Ambulatori standard
ambulatori standard per un ingrossamento della prostata includono:

Resezione transuretrale della prostata (TURP)
TURP è una procedura comune di ingrossamento della prostata per molti anni, ed è l’intervento chirurgico con cui vengono confrontati altri trattamenti. Con TURP, un chirurgo inserisce una speciale applicazione illuminato (resettoscopio) nella uretra e utilizza piccoli utensili da taglio per rimuovere tutto tranne la parte esterna della prostata (prostata resezione). TURP allevia i sintomi generalmente in modo rapido, e la maggior parte degli uomini hanno un flusso di urina più forte subito dopo la procedura. A seguito di TURP, vi è il rischio di emorragie e infezioni, e si può richiedere temporaneamente un catetere per drenare la vescica dopo la procedura. Sarete in grado di fare solo attività luce finché non si è guariti.

Incisione transuretrale della prostata (TUIP o TIP)
Questa chirurgia è un’opzione se avete una prostata moderatamente ingrandita o piccolo, soprattutto se si hanno problemi di salute che rendono altri ambulatori troppo rischioso.Come TURP, TUIP coinvolge strumenti speciali che vengono inseriti attraverso l’uretra. Ma invece di rimuovere il tessuto prostatico, il chirurgo fa una o due piccoli tagli nella prostata di aprire un canale nell’uretra – rendendo più facile per l’urina di passare attraverso.

Apri prostatectomia
Questo tipo di chirurgia è generalmente fatto se si dispone di una prostata molto grande, danni alla vescica o altri fattori di complicazione, come ad esempio calcoli vescicali. Si chiama aperto perché il chirurgo fa un’incisione nella parte inferiore dell’addome per raggiungere la prostata. Aprire prostatectomia è il trattamento più efficace per gli uomini con grave ingrossamento della prostata, ma ha un elevato rischio di effetti collaterali e complicazioni. Si richiede in genere una breve permanenza in ospedale ed è associata ad un più alto rischio di aver bisogno di una trasfusione di sangue.

Chirurgia mini-invasiva
trattamenti minimamente invasivi hanno meno probabilità di causare la perdita di sangue durante l’intervento e richiedono una eventuale degenza ospedaliera più breve. Questi trattamenti anche in genere richiedono meno farmaci antidolorifici. A seconda della procedura – e come funziona per voi – potrebbe essere necessario trattamenti di follow-up.

Trattamenti minimamente invasivi comprendono:

La chirurgia laser
chirurgia laser (chiamato anche terapie laser) utilizzano laser ad alta energia per distruggere o rimuovere il tessuto prostatico invaso. Chirurgia laser in genere alleviare i sintomi subito e hanno un minor rischio di effetti collaterali di quanto non TURP. Alcuni interventi chirurgici laser può essere usato negli uomini che non dovrebbero avere altre procedure prostata perché si prendono farmaci che fluidificano il sangue.

La chirurgia laser può essere fatto con diversi tipi di laser e in modi diversi.

  • Procedure ablative  (compresi vaporizzazione) rimuovere il tessuto prostatico pressione sul uretra bruciando via, facilitando il flusso di urina. Procedure ablative possono causare fastidiosi sintomi urinari dopo l’intervento chirurgico e potrebbe essere necessario ripetere ad un certo punto.
  • Procedure Enucleative  sono simili ad aprire prostatectomia, ma con meno rischi. Tali procedure generalmente rimozione di tutto il tessuto prostatico blocco flusso urinario e prevenire la ricrescita del tessuto. Uno dei vantaggi di procedure enucleative più procedure ablative è che il tessuto prostatico rimosso può essere esaminato per il cancro alla prostata e altre condizioni.

Tipi di chirurgia laser includono:

  • Olmio ablazione laser della prostata (HOLAP)
  • Laser di Visual ablazione della prostata (VLAP)
  • Olmio laser enucleazione della prostata (HoLEP)
  • Fotoselettiva vaporizzazione della prostata (PVP)

Opzioni per la terapia laser dipendono dalle dimensioni della prostata, l’ubicazione delle aree incolte, la raccomandazione del medico e le vostre preferenze. Le scelte disponibili dipendono anche da dove farsi curare. Non tutte le strutture hanno laser per eseguire un intervento chirurgico alla prostata o medici che abbiano le competenze specialistiche e di formazione per fare le procedure.

Termoterapia transuretrale a microonde (TUMT)
Con questa procedura, il medico inserisce un elettrodo speciale attraverso l’uretra nella tua area prostata. L’energia a microonde dall’elettrodo genera calore e distrugge la porzione interna della ghiandola della prostata causando a ridursi e facilitare il flusso di urina. Questo intervento ha un minor rischio di complicanze di quanto non TURP, ma è generalmente utilizzato solo su piccole prostate in circostanze particolari, perché ri-trattamento può essere necessario.

Transuretrale ablazione ago (TUNA)
Con questa procedura ambulatoriale, un ambito illuminato (cistoscopio) è passato nella tua uretra. Il medico utilizza il campo per inserire aghi nella ghiandola prostatica. Quando gli aghi sono in atto, onde radio passano attraverso di essi, riscaldamento e distruggere il tessuto prostatico in eccesso che sta bloccando il flusso di urina. TONNO cicatrici fondamentalmente il tessuto prostatico, che induce a restringersi e aprirsi, facilitando il flusso di urina. Questo tipo di chirurgia può essere una buona scelta se si sanguinare facilmente o avete alcuni altri problemi di salute. Come TUMT, TONNO può solo parzialmente alleviare i sintomi e può richiedere un certo tempo prima di notare risultati. Il rischio di disfunzione erettile la procedura è molto basso.

Prostatica stent
Uno stent prostatico è un dispositivo di metallo o di plastica molto piccola che è inserito nel uretra per tenerlo aperto. Tessuto cresce sopra lo stent metallico per tenerlo in posizione. Lo stent in plastica deve essere cambiato ogni 4-6 settimane, ma vi evita di dover subire qualsiasi procedura chirurgica. Nella maggior parte dei casi, i medici non considerano stents un trattamento praticabile a lungo termine, perché possono causare effetti collaterali tra cui minzione dolorosa o infezioni del tratto urinario. Gli stent di metallo possono essere difficili da rimuovere e sono utilizzati solo in circostanze particolari, come per qualcuno che non può avere un intervento chirurgico. A volte, gli stent in plastica possono essere usati temporaneamente prima di un intervento chirurgico per essere sicuri che sarete in grado di urinare dopo l’intervento chirurgico.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Fare alcuni cambiamenti dello stile di vita spesso può aiutare a controllare i sintomi di un ingrossamento della prostata e prevenire la sua condizione di peggioramento. Prova queste misure:

  • Limitare le bevande in serata.  Non bere nulla per una o due ore prima di coricarsi per aiutarli ad evitare i viaggi d’allarme per il bagno di notte.
  • Non bere troppa caffeina o alcool.  Questi possono aumentare la produzione di urina, irritare la vescica e peggiorare i sintomi.
  • Se si prende pillole di acqua (diuretici), si rivolga al medico.  Forse una dose più bassa, portandoli solo la mattina, o un diuretico mite o modifica del tempo di prendere il farmaco aiuterà ad alleviare i sintomi urinari. Non smetta di prendere diuretici senza prima parlare con il medico.
  • Decongestionanti o antistaminici limite.  Questi farmaci stringere la fascia dei muscoli intorno alla vostra uretra che controllano il flusso di urina, che rende più difficile per urinare.
  • Vai quando si sente la voglia.  Provate a urinare prima volta che si sente il bisogno. In attesa troppo lungo per urinare può tirare troppo il muscolo della vescica e causare danni.
  • Visite bagno programma.  Prova a urinare, a volte regolari per “riqualificare” la vescica.Questo può essere fatto ogni 4-6 ore durante il giorno e può essere particolarmente utile se si dispone di frequenza grave e urgenza.
  • Rimanere attivi.  inattività ti fa trattenere l’urina. Anche una piccola quantità di esercizio fisico può aiutare a ridurre i problemi urinari causati da un ingrossamento della prostata.
  • Urinare -. Urinare e poi di nuovo qualche istante più tardi  Questo è noto come doppio minzione.
  • Tenere al caldo.  temperature più fredde possono causare ritenzione di urine e aumentare la tua urgenza di urinare.

Medicina alternativa

Gli studi sulla terapia alternativa per un ingrossamento della prostata hanno avuto risultati contrastanti. A volte questi trattamenti sembrano aiutare, mentre altre volte, non lo fanno.Estratto di saw palmetto, che è fatto dalle bacche mature della macchia saw palmetto, si credeva per contribuire a ridurre i sintomi di un ingrossamento della prostata. Ma la ricerca ha trovato che il trattamento a base di erbe non di più efficace di un placebo è.

Perché non c’è una forte evidenza che qualsiasi trattamento a base di erbe in grado di alleviare i sintomi urinari causati da un ingrossamento della prostata, l’American Urological Association non raccomanda eventuali trattamenti a base di erbe. Inoltre, alcuni prodotti a base di erbe possono aumentare il rischio di sanguinamento o interferire con altri farmaci che stai prendendo.

Alcuni dei trattamenti a base di erbe che sono stati suggeriti come utile per ridurre i sintomi di ingrossamento prostatico includono:

  • Estratto di Saw palmetto,  ricavato dalle bacche mature della macchia saw palmetto
  • Estratti di beta-sitosterolo,  realizzati da diverse piante, come certe erbe e alberi
  • Pygeum,  un olio a base di corteccia di un albero di prugne africano
  • Estratto di loglio,  fatta da loglio polline
  • Pungente estratto di ortica,  fatta dalla radice della pianta di ortica urticante

Se si prende rimedi a base di erbe, assicuratevi di informare il medico. Questi possono aiutare a trattare alcuni dei vostri sintomi, ma sono generalmente meno efficaci di quanto lo siano prescrizione di farmaci.

Powered by: Wordpress