Malattia

Prostatite

ProstatiteLa prostatite è gonfiore e infiammazione della prostata, una ghiandola noce dimensioni che si trova direttamente sotto la vescica negli uomini. La prostata produce un fluido (liquido seminale) che nutre e trasporta lo sperma. La prostatite è spesso causa di minzione dolorosa o difficile. Altri sintomi della prostatite includono dolore all’inguine, zona pelvica o genitali, e, a volte, sintomi simil-influenzali.

La prostatite può essere causata da un certo numero di cose diverse. Se è causato da una infezione batterica, può generalmente essere curato. Tuttavia, a volte prostatite non è causato da una infezione batterica o una causa viene mai identificata.

A seconda della causa, prostatite può venire gradualmente o improvvisamente. Può migliorare in fretta, sia da solo o con il trattamento. Alcuni tipi di prostatite durare per mesi o mantenere ricorrenti (prostatite cronica).

Sintomi

I sintomi della prostatite variano a seconda della causa. Essi possono includere:

  • Dolore o sensazione di bruciore durante la minzione (disuria)
  • Difficoltà a urinare, come dribbling o la minzione esitante
  • Minzione frequente, soprattutto di notte (nicturia)
  • Urgente necessità di urinare
  • Dolore addominale, inguine o inferiore della schiena
  • Dolore nella zona tra lo scroto e del retto (perineo)
  • Dolore o disagio del pene o testicoli
  • Orgasmi dolorosi (eiaculazioni)
  • Sintomi simil-influenzali (con prostatite batterica)

In base ai sintomi ed esami di laboratorio, il medico può concludere che si dispone di uno dei seguenti tipi di prostatite:

  • Prostatite batterica acuta.  Questo tipo di prostatite può causare sintomi simil-influenzali associati con l’insorgenza improvvisa di infezione, come febbre, brividi, nausea e vomito. Si possono solitamente essere trattati con antibiotici.
  • Prostatite batterica cronica.  Questa è prostatite batterica che dura per almeno tre mesi a causa di infezioni ricorrenti o difficili da trattare. Infezioni del tratto urinario sono comuni a questo tipo di prostatite. Tra attacchi di infezione, prostatite batterica cronica può non causare sintomi o può causare sintomi lievi che diventano gravi quando l’infezione divampa.
  • Prostatite cronica non causata da batteri.  Questa condizione è spesso definita prostatite abacterial come cronica o sindrome da dolore pelvico cronico. E ‘dura per almeno tre mesi. La maggior parte dei casi di prostatite rientrano in questa categoria. Per alcuni uomini, sintomi rimangono circa gli stessi nel tempo. Per altri, i sintomi passano attraverso cicli di essere più e meno gravi. I sintomi a volte migliorano nel tempo senza trattamento.
  • Prostatite che non provoca sintomi.  Questo tipo di prostatite è chiamato prostatite infiammatoria asintomatica e non provoca alcun sintomo che si nota. Si trova solo per caso, quando si è in fase di test per altre condizioni. Non richiede trattamento.

Quando per vedere un medico
se si verificano dolore pelvico, difficile o minzione dolorosa, o orgasmi dolorosi (giaculatorie), consultare il medico. Se non trattata, alcuni tipi di prostatite possono causare infezioni peggioramento o altri problemi di salute.

Cause

Prostatite batterica acuta è spesso causata da ceppi comuni di batteri. L’infezione può iniziare quando i batteri trasportati in perdite di urina nella vostra prostata.

Prostatite cronica batterica può essere il risultato di piccole quantità di batteri che non sono eliminati con antibiotici perché “nascondere” nella prostata. Alcuni uomini con prostatite cronica hanno dolore ma nessuna prova di una prostata infiammata.

Nella maggior parte dei casi di prostatite, la causa non è mai identificata. Cause diverse infezioni batteriche possono includere:

  • Una malattia del sistema immunitario
  • Un disturbo del sistema nervoso
  • Lesioni alla zona della prostata o della prostata

Fattori di rischio

I fattori di rischio per la prostatite sono:

  • Essendo un uomo di giovani o di mezza età
  • Avere un episodio passato di prostatite
  • Avere una infezione alla vescica o il tubo che trasporta lo sperma e urina al pene (uretra)
  • Avere un trauma pelvico, come ad esempio lesioni da bicicletta oa cavallo
  • Non bere liquidi a sufficienza (disidratazione)
  • Utilizzando un catetere urinario, un tubo inserito nell’uretra per drenare la vescica
  • Avere rapporti sessuali non protetti
  • Avere l’HIV / AIDS
  • Essere sotto stress psicologico
  • Avendo alcuni tratti ereditari – particolari geni può rendere alcuni uomini più suscettibili di prostatite

Complicazioni

Complicazioni di prostatite possono includere:

  • Infezione batterica del sangue (batteriemia)
  • Infiammazione del tubo a spirale collegato al retro del testicolo (epididimite)
  • Cavità piena di pus nella prostata (ascesso prostatico)
  • Anomalie nel liquido seminale e infertilità (questo può verificarsi con prostatite cronica)

Livelli prostatite, cancro e PSA
prostatite può causare livelli elevati di antigene prostatico specifico (PSA), una proteina prodotta dalla prostata. Test del PSA è generalmente utilizzato per lo screening per il cancro alla prostata. Le cellule cancerose producono più PSA di quanto non facciano le cellule tumorali, quindi superiore ai livelli normali di PSA nel sangue possono indicare il cancro alla prostata. Tuttavia, le condizioni diverse dal cancro alla prostata, tra cui prostatite, può anche aumentare i livelli di PSA.

Non c’è alcuna prova diretta che la prostatite può portare al cancro alla prostata.

Prepararsi per un appuntamento

Se si dispone di segni o sintomi di prostatite, è molto probabile che iniziare a vedere il vostro medico di famiglia o medico di medicina generale. Il medico può fare riferimento ad uno specialista nel tratto urinario e disturbi sessuali (urologo). Perché il vostro tempo con il medico può essere breve, è una buona idea per preparare in anticipo per il vostro appuntamento.

Cosa si può fare
Annotare informazioni da condividere con il vostro medico. La tua lista dovrebbe includere:

  • I sintomi che stai vivendo, comprese quelle che possono sembrare estranei alla prostatite
  • Informazioni personali Key, comprese le eventuali sollecitazioni importanti o recenti cambiamenti di vita
  • I farmaci che stai prendendo, compresi eventuali vitamine o integratori a base di erbe
  • Domande da porre al medico

Lista domande per il medico dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Si consiglia di chiedere alcune delle seguenti domande.

  • Che probabilmente è la causa miei sintomi?
  • Quali altre condizioni potrebbero essere la causa del dolore che sto vivendo?
  • Che tipo di test avrò bisogno?
  • Che tipo di terapia mi consiglia?
  • Ci sono altre opzioni di trattamento?
  • Ci sono opuscoli o altro materiale stampato che posso portare a casa con me? Ci sono siti web che si consiglia?

Oltre alle domande che hai preparato di chiedere al vostro medico, non esitate a fare domande in qualsiasi momento durante il vostro appuntamento.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è in grado di chiedere una serie di domande, quali:

  • Quando hai iniziato ad avere sintomi?
  • Quanto gravi sono i sintomi?
  • I sintomi sono continui o fanno andare e venire?
  • Eri recentemente diagnosticata una infezione delle vie urinarie?
  • Avete avuto frequenti infezioni delle vie urinarie in passato?
  • Avete avuto un recente infortunio alla zona inguinale?
  • Fa niente, come antidolorifici, sembra migliorare i sintomi?

Test e diagnosi

Diagnosi di prostatite coinvolge escludere altre condizioni che possono causare i sintomi e determinare quale tipo di prostatite che avete. La diagnosi può comprendere i seguenti:

  • Domande dal vostro medico.  Il medico vorrà sapere sulla vostra storia medica e vostri sintomi. È possibile che venga chiesto di compilare un questionario che può aiutare il medico a fare una diagnosi e vedere se il trattamento sta funzionando.
  • Esame fisico.  Il medico esaminerà il vostro addome e genitali e probabilmente preforme un esame rettale digitale (DRE). Nel corso di un esame rettale digitale, il medico delicatamente inserire un lubrificato, dito guantato nel retto. Il medico sarà in grado di sentire la superficie della prostata e giudicare se si è allargata, offerta o infiammata.
  • Cultura del sangue.  Questo test è utilizzato per vedere se ci sono segni di infezione nel sangue.
  • Urina e sperma test.  Il medico può decidere di esaminare i campioni di urine o nello sperma per segni di infezione. In alcuni casi, il medico può prendere una serie di campioni prima, durante e dopo massaggiare la prostata con un lubrificato, dito guantato.
  • Esame con un ambito di visualizzazione (cistoscopia).  Il medico può utilizzare uno strumento chiamato cistoscopio per esaminare l’uretra e la vescica. Un cistoscopio è un piccolo tubo con una lente di ingrandimento e luce o macchina fotografica che è inserito attraverso l’uretra e nella vescica. Questo test è utilizzato per escludere altre condizioni che potrebbero essere la causa dei sintomi.
  • Test della vescica (test urodinamici).  Il medico può ordinare uno o più di questi test, che vengono utilizzati per controllare quanto bene si può svuotare la vescica. Questo può aiutare il medico a capire quanto prostatite sta interessando la capacità di urinare.

Trattamenti e farmaci

Trattamenti di prostatite variano a seconda della causa sottostante. Essi possono includere:

  • Antibiotici.  Questo è il trattamento più comunemente prescritta per la prostatite. Il medico baserà la scelta del farmaco dal tipo di batteri che possono causare l’infezione. Se si hanno sintomi gravi, può essere necessario per via endovenosa (IV) antibiotici.Probabile che avrete bisogno di prendere antibiotici per via orale per 4-6 settimane, ma potrebbe essere necessario un trattamento più lungo per la prostatite cronica o ricorrente. Prendete tutti i farmaci prescritti prescritta anche se ti senti meglio. In caso contrario, il trattamento potrebbe non funzionare. Il medico può avere si tenta uno o più antibiotici, anche se la causa della vostra prostatite non può essere identificato. Se gli antibiotici non aiutano, il tuo prostatite è probabilmente causata da qualcosa di diverso da una infezione batterica.
  • Alfa bloccanti.  Questi farmaci aiutano a rilassare il collo della vescica e le fibre muscolari in cui la prostata si unisce la vescica. Questo trattamento può ridurre i sintomi, come dolore nella minzione. Gli esempi includono tamsulosina (Flomax), terazosina (Hytrin), alfuzosina (Uroxatral) e doxazosin (Cardura). Effetti collaterali più comuni sono mal di testa e una diminuzione della pressione sanguigna.
  • Antidolorifici.  farmaci antidolorifici come l’aspirina o ibuprofene (Advil, Motrin, altri) possono rendere più confortevole. Si dovrebbe discutere con il medico quali dosi si può prendere tranquillamente. Uso eccessivo di questi farmaci può causare problemi.
  • . Massaggio prostatico  Questo viene fatto dal medico con un lubrificato, dito guantato – una procedura simile a un esame rettale digitale. Essa può dare qualche sollievo dei sintomi, ma i medici in disaccordo su quanto sia efficace.
  • Altri trattamenti.  vengono studiati Altri trattamenti potenziali per la prostatite. Questi trattamenti includono la terapia di calore con un dispositivo a microonde e droghe sulla base di determinati estratti vegetali.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Le seguenti modifiche dello stile di vita e rimedi casalinghi possono ridurre alcuni sintomi della prostatite:

  • Immergetevi in ​​un bagno caldo (sede bagno).
  • Limitare o evitare l’alcool, caffeina e cibi piccanti o acidi.
  • Sedetevi su un cuscino o un cuscino gonfiabile per allentare la pressione sulla prostata.
  • Evitare di andare in bicicletta, o indossare pantaloncini imbottiti e regolare la bicicletta per alleviare la pressione sulla prostata.

Medicina alternativa

Le terapie alternative che mostrano qualche promessa per ridurre i sintomi della prostatite sono i seguenti:

  • Biofeedback.  Questo è un metodo per insegnare l’utilizzo vostri pensieri per controllare il vostro corpo. Uno specialista biofeedback utilizza segnali da apparecchiature di monitoraggio per insegnare a controllare alcune funzioni e le risposte del corpo, compreso rilassanti i muscoli. Alcuni piccoli studi hanno suggerito il beneficio di questo processo per gestire il dolore associato alla prostatite.
  • Agopuntura.  Questo tipo di trattamento prevede l’inserimento di aghi molto sottili attraverso la pelle, a diverse profondità in alcuni punti sul tuo corpo. Alcuni piccoli studi hanno dimostrato che l’agopuntura può aiutare con i sintomi della prostatite.
  • I rimedi di erbe e integratori.  Non c’è alcuna prova che le erbe e integratori migliorano prostatite, anche se molti uomini li prendono. Alcuni trattamenti a base di erbe per la prostatite sono Cernilton (loglio), quercetina (una sostanza chimica trovata nel tè verde, cipolle e altre piante) e l’estratto del palmetto pianta sega. Integratori Prostata combinano minerali e vitamine, in particolare zinco, selenio e vitamine E e D. A seconda della formulazione, alcuni integratori possono essere dannosi, in modo da parlare con il medico prima di utilizzarli.
Powered by: Wordpress