Malattia

Psoriasi

PsoriasiLa psoriasi è una comune malattia della pelle che colpisce il ciclo di vita delle cellule della pelle.Psoriasi induce le cellule a costruire rapidamente sulla superficie della pelle, formando scaglie argentee spesse e, chiazze rosse pruriginose, a secco che a volte sono dolorose.

La psoriasi è una lunga durata malattia persistente (cronica). Si può avere periodi in cui i sintomi della psoriasi migliorano o vanno in remissione alternati a volte la psoriasi peggiora.

Per alcune persone, la psoriasi è solo un fastidio. Per altri, è invalidante, soprattutto se associati con l’artrite. Non c’è cura, ma trattamenti per la psoriasi possono offrire sollievo significativo. Misure di stile di vita, come l’utilizzo di una crema al cortisone senza ricetta medica e di esporre la pelle a piccole quantità di luce naturale, in grado di migliorare i sintomi della psoriasi.

Sintomi

Psoriasi segni e sintomi possono variare da persona a persona, ma possono includere uno o più dei seguenti:

  • Chiazze rosse di pelle ricoperte di scaglie argentee
  • Piccole macchie di scala (comunemente osservati nei bambini)
  • Pelle secca e screpolata che possono sanguinare
  • Prurito, bruciore o dolore
  • Ispessite, unghie snocciolate o increspati
  • Articolazioni gonfie e rigidi

Patch psoriasi possono variare da pochi punti di scala forfora-come grandi eruzioni che coprono vaste aree. I casi lievi di psoriasi possono essere un fastidio; casi più gravi, può essere doloroso, deturpante e invalidante.

La maggior parte dei tipi di psoriasi passano attraverso cicli, svasatura per un paio di settimane o mesi, poi cedimento per un tempo o addirittura andare in remissione completa. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la malattia fine ritorna.

Esistono diversi tipi di psoriasi. Questi includono:

  • Psoriasi a placche.  La forma più comune, psoriasi a placche provoca secche, sollevate, lesioni cutanee rosso (placche) ricoperte di scaglie argentee. Le placche prurito o possono essere dolorose e possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, compresi i genitali e il tessuto molle all’interno della bocca. Si può avere solo un paio di placche o molti, e nei casi più gravi, la pelle intorno alle articolazioni può rompere e sanguinare.
  • Nail psoriasi.  psoriasi può interessare unghie e dei piedi, causando pitting, la crescita delle unghie anormale e scolorimento. Unghie psoriasiche possono allentarsi e separato dal letto ungueale (onicolisi). I casi gravi possono causare il chiodo a crollare.
  • Psoriasi del cuoio capelluto.  Psoriasi sul cuoio capelluto appare come rosso, zone pruriginose con squame bianco-argenteo. È possibile notare scaglie di pelle morta nei capelli o sulle vostre spalle, soprattutto dopo il graffio del vostro cuoio capelluto.
  • Psoriasi guttata.  Ciò colpisce soprattutto le persone più giovani di 30 e di solito è innescato da una infezione batterica, come mal di gola. E ‘caratterizzato da piccole piaghe d’acqua a forma di goccia sulle vostre tronco, braccia, gambe e del cuoio capelluto. Le piaghe sono coperti da una multa di scala e non sono spessi come placche tipiche sono.Si può avere un unico focolaio che va via da solo, o si può avere ripetuti episodi, soprattutto se si dispone di infezioni respiratorie in corso.
  • Psoriasi inversa.  che colpisce principalmente la pelle sotto le ascelle, l’inguine, sotto il seno e intorno ai genitali, psoriasi inversa provoca chiazze lisce di rosso, pelle infiammata.E ‘più comune nelle persone in sovrappeso ed è peggiorata per attrito e sudorazione.
  • Psoriasi pustolosa.  Questa forma rara di psoriasi può verificarsi in zone diffuse (psoriasi pustolosa generalizzata) o in aree più piccole sulle mani, piedi o dita. In genere si sviluppa rapidamente, con vesciche piene di pus che appare poche ore dopo la pelle diventa rossa e tenera. Le vescicole si asciugano entro un giorno o due, ma possono riapparire ogni pochi giorni o settimane. Psoriasi pustolosa generalizzata può anche causare febbre, brividi, forte prurito e stanchezza.
  • Psoriasi eritrodermica.  L’tipo meno comune di psoriasi, la psoriasi eritrodermica in grado di coprire tutto il corpo con un rosso, peeling eruzione cutanea che può prurito o bruciare intensamente. Esso può essere innescato da gravi scottature, dai corticosteroidi e altri farmaci, o da un altro tipo di psoriasi che è scarsamente controllato.
  • Artrite psoriasica.  Oltre a infiammata, pelle squamosa, cause artrite psoriasica snocciolate, chiodi scoloriti e gonfie, dolori articolari che sono tipici di artrite. Si può anche portare a condizioni infiammatorie dell’occhio, come la congiuntivite. I sintomi variano da lievi a gravi, e artrite psoriasica può colpire qualsiasi comune. Sebbene la malattia di solito non è così invalidante come altre forme di artrite, può causare rigidità e danno articolare progressivo che nei casi più gravi può portare a deformità permanente.

Quando per vedere un medico
se si sospetta che si può avere la psoriasi, consultare il medico per un esame. Inoltre, si rivolga al medico se la psoriasi:

  • Progredisce oltre la fase fastidio, causando disagio e il dolore
  • Rende l’esecuzione di operazioni di routine difficile
  • Provoca si preoccupazione per l’aspetto della vostra pelle
  • Porta a problemi di articolazioni, come dolore, gonfiore o incapacità a svolgere le attività quotidiane

Consultare un medico se i sintomi peggiorano o non migliorano con il trattamento. Potrebbe essere necessario un farmaco diverso o una combinazione di trattamenti per gestire la psoriasi.

Cause

La causa della psoriasi non è completamente noto, ma è pensato per essere collegato al sistema immunitario e la sua interazione con l’ambiente in persone che hanno la predisposizione genetica. Più specificamente, una cellula chiave è un tipo di globuli bianchi chiamati linfociti T o T cellulare. Normalmente, le cellule T viaggiano in tutto il corpo per individuare e combattere le sostanze estranee, come virus o batteri. Se si dispone di psoriasi, tuttavia, le cellule T attaccano le cellule della pelle sana per errore, come se per guarire una ferita o per combattere un’infezione.

Le cellule T iperattive innescano altre risposte immunitarie. Gli effetti comprendono dilatazione dei vasi sanguigni nella pelle intorno alle placche e un aumento in altri globuli bianchi che può entrare lo strato esterno della pelle. Questi cambiamenti comportano un aumento della produzione di entrambe le cellule della pelle sana e più cellule T e altri globuli bianchi. Questo provoca un ciclo continuo in cui le nuove cellule della pelle si muovono allo strato più esterno della pelle troppo in fretta – in giorni, non settimane. Pelle morta e globuli bianchi non possono mutare fuori abbastanza rapidamente e costruire in spesse chiazze squamose sulla superficie della pelle. Questo di solito non si ferma a meno che il trattamento interrompe il ciclo.

Proprio ciò che provoca le cellule T malfunzionamenti nelle persone affette da psoriasi non è del tutto chiaro, anche se i ricercatori pensano che i fattori genetici e ambientali svolgono entrambi un ruolo.

Psoriasi innesca
Psoriasi inizia in genere o peggiora a causa di un trigger che si può essere in grado di identificare ed evitare. I fattori che possono scatenare la psoriasi sono:

  • Infezioni, come mal di gola o mughetto
  • Lesioni alla pelle, come un taglio o graffio, morso bug o una scottatura grave
  • Stress
  • Freddo
  • Fumo
  • Consumo di alcol
  • Alcuni farmaci – tra cui litio, che è prescritto per il disturbo bipolare; farmaci per la pressione alta come i beta-bloccanti; farmaci antimalarici; e ioduri

Fattori di rischio

Chiunque può sviluppare la psoriasi, ma questi fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia:

  • Storia di famiglia.  Forse il fattore di rischio più significativo per la psoriasi sta avendo una storia familiare della malattia. Circa il 40 per cento delle persone con psoriasi hanno un membro della famiglia con la malattia, anche se questo può essere una sottostima.
  • Infezioni virali e batteriche.  persone con HIV hanno più probabilità di sviluppare la psoriasi rispetto alle persone con un sistema immunitario sano sono. Bambini e giovani adulti con infezioni ricorrenti, mal di gola particolare, possono essere ad aumentato rischio.
  • Lo stress.  Perché lo stress può influenzare il sistema immunitario, elevati livelli di stress possono aumentare il rischio di psoriasi.
  • Obesità.  L’eccesso di peso aumenta il rischio di psoriasi inversa. Inoltre, placche associate con tutti i tipi di psoriasi spesso sviluppano in pieghe cutanee e pieghe.
  • Fumatori.  Tabacco da fumo non solo aumenta il rischio di psoriasi ma può anche aumentare la gravità della malattia. Il fumo può anche giocare un ruolo nello sviluppo iniziale della malattia.

Complicazioni

A seconda del tipo e della posizione della psoriasi e come diffusione della malattia, la psoriasi può causare complicazioni. Questi includono:

  • Infezioni della pelle e della pelle ispessita batterica causate da graffi nel tentativo di alleviare il prurito
  • Idroelettrolitico squilibrio nel caso di grave psoriasi pustolosa
  • Bassa autostima
  • Depressione
  • Stress
  • Ansia
  • Isolamento sociale

Se si dispone di psoriasi, sei più a rischio di sviluppare alcune malattie, come la sindrome metabolica, un insieme di condizioni che comprendono la pressione alta e livelli di insulina elevati; malattie infiammatorie intestinali; malattie cardiovascolari; e, possibilmente, il cancro.

Inoltre, l’artrite psoriasica può essere debilitante e doloroso, che rende difficile andare sulla vostra routine quotidiana. Nonostante i farmaci, artrite psoriasica può causare danni alle articolazioni.

Prepararsi per un appuntamento

È probabile che prima consultare il medico di famiglia o medico di medicina generale. In alcuni casi, si può fare riferimento direttamente a uno specialista in malattie della pelle (dermatologo).

Ecco alcune informazioni per aiutarvi a preparare per il vostro appuntamento e per sapere cosa aspettarsi dal proprio medico.

Cosa si può fare

  • Scrivete tutti i sintomi che hai incontrato,  compresi quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento.
  • Fate una lista di tutti i farmaci,  tra cui vitamine, erbe e over-the-counter farmaci, che si sta prendendo, compresi i dosaggi.
  • Scrivete le domande di chiedere al vostro medico.

Per la psoriasi, alcune domande di base che potreste chiedere al vostro medico includono:

  • Quale potrebbe essere la causa miei segni e sintomi?
  • Ho bisogno di test diagnostici?
  • Qual è il miglior modo di agire?
  • Ho altre condizioni mediche. Come posso gestire insieme?
  • Questa è la condizione temporanea o cronica?
  • C’è un’alternativa generica al farmaco che stai prescrizione?
  • Quali sono le alternative per l’approccio primario stai suggerendo?
  • Che la cura della pelle di routine e prodotti mi consigliate per migliorare i miei sintomi?
  • Potete consigliarmi brochure o siti web di psoriasi?

Non esitate a fare tutte le altre domande che avete.

Cosa aspettarsi dal proprio medico
Il medico è probabile che chiederà alcune domande, quali:

  • Quando hai iniziato ad avere sintomi?
  • Quante volte avete questi sintomi?
  • I sintomi sono in continuo o occasionale?
  • Che cosa, se non altro, sembra migliorare i sintomi?
  • Che cosa, se non altro, sembra peggiorare i sintomi?

Test e diagnosi

Nella maggior parte dei casi, la diagnosi di psoriasi è abbastanza semplice.

  • Esame fisico e la storia medica.  Il medico di solito può diagnosticare la psoriasi prendendo la vostra storia medica e l’esame di pelle, cuoio capelluto e delle unghie.
  • Biopsia della pelle.  Raramente, il medico può prelevare un piccolo campione di pelle (biopsia) che è esaminato al microscopio per determinare il tipo esatto di psoriasi e per escludere altre patologie. Una biopsia della pelle di solito è fatto in uno studio medico con un anestetico locale.

Le condizioni che possono apparire come psoriasi
Altre condizioni che possono apparire come la psoriasi includono:

  • La dermatite seborroica.  Questo tipo di dermatite è caratterizzata da grassa, squamosa, prurito, arrossamento della pelle. Si trova spesso in zone grasse del corpo, come il viso, torace superiore e posteriore. La dermatite seborroica può apparire anche sul cuoio capelluto come testardo, forfora prurito.
  • Lichen planus.  Questa è una condizione infiammatoria della pelle, prurito che appare come file di dossi, piatte prurito (lesioni), sulle braccia e sulle gambe.
  • Tigna del corpo (tinea corporis).  Tigna è causata da una infezione fungina sullo strato superiore della pelle. L’infezione è spesso causa di un anello squamosa rossa o un cerchio di eruzione cutanea.
  • Pitiriasi rosea.  Questa condizione comune della pelle di solito inizia come una grande macchia (araldo patch) sul petto, addome o schiena, che poi si diffonde. L’eruzione di pitiriasi rosea si estende spesso a partire dalla metà del corpo, e la sua forma ricorda cadenti rami di pino. Questa condizione di solito si risolve entro sei-otto settimane.

Trattamenti e farmaci

Trattamenti per la psoriasi mirano a:

  • Interrompere il ciclo che provoca un aumento della produzione di cellule della pelle, riducendo l’infiammazione e la formazione di placche.
  • Rimuovere le scale e levigare la pelle, che è particolarmente vero per trattamenti topici che si applica alla vostra pelle.

Trattamenti per la psoriasi possono essere suddivisi in tre tipologie principali: trattamenti topici, fototerapia e farmaci sistemici.

Trattamenti topici
usati da soli, creme e unguenti che si applica sulla pelle possono trattare efficacemente da lieve a moderata psoriasi. Quando la malattia è più grave, creme sono suscettibili di essere combinato con i farmaci orali o terapia della luce. Trattamenti per la psoriasi topici comprendono:

  • I corticosteroidi topici.  Questi potenti farmaci anti-infiammatori sono i farmaci più frequentemente prescritti per il trattamento della psoriasi da lieve a moderata. Essi rallentano turnover cellulare sopprimendo il sistema immunitario, che riduce l’infiammazione e allevia il prurito associato. I corticosteroidi topici variano in intensità, da lieve a molto forte. Bassa potenza pomate di corticosteroidi di solito sono raccomandati per le aree sensibili, come il viso o pliche cutanee, e per il trattamento diffuse macchie della pelle danneggiata. Il medico può prescrivere più forte unguento corticosteroidi per piccole zone della pelle, per placche persistenti sulle mani o piedi, o quando altri trattamenti hanno fallito. Schiume medicati e le soluzioni del cuoio capelluto sono a disposizione per trattare le patch psoriasi sul cuoio capelluto. L’uso a lungo termine o un uso eccessivo di corticosteroidi forti possono causare assottigliamento della pelle e la resistenza ai benefici del trattamento. Per ridurre al minimo gli effetti collaterali e per aumentare l’efficacia, i corticosteroidi topici sono generalmente utilizzati sui focolai attivi finché non sono sotto controllo.
  • Analoghi della vitamina D.  Queste forme sintetiche di vitamina D rallentare la crescita delle cellule della pelle. Calcipotriene (Dovonex) è una crema di prescrizione o una soluzione contenente un analogo della vitamina D che può essere utilizzato solo per il trattamento della psoriasi da lieve a moderata o in combinazione con altri farmaci topici o fototerapia. Questo trattamento può irritare la pelle. Calcitriolo (Rocaltrol) è costoso, ma può essere ugualmente efficace e forse meno irritante calcipotriene.
  • Anthralin.  Questo farmaco è creduto per normalizzare l’attività del DNA nelle cellule della pelle. Anthralin (Dritho-cuoio capelluto) può anche rimuovere le incrostazioni, rendendo la pelle più liscia. Tuttavia, antralina può irritare la pelle, e le macchie praticamente qualsiasi cosa che tocca, tra cui pelle, i vestiti, i controsoffitti e biancheria da letto. Per questo motivo i medici consigliano spesso il trattamento a breve contatto – consente la crema di rimanere sulla pelle per un breve periodo prima di lavare via.Anthralin è talvolta usato in combinazione con la luce ultravioletta.
  • Retinoidi topici.  Questi sono comunemente usati per trattare l’acne e pelle danneggiata dal sole, ma Tazarotene (Tazorac, Avage) è stato sviluppato specificatamente per il trattamento della psoriasi. Come altri derivati ​​della vitamina A, normalizza l’attività del DNA nelle cellule della pelle e può ridurre l’infiammazione. L’effetto collaterale più comune è l’irritazione della pelle. Esso può anche aumentare la sensibilità alla luce del sole, così la protezione solare dovrebbe essere applicata durante l’utilizzo del farmaco.Sebbene il rischio di difetti alla nascita è di gran lunga inferiore per retinoidi topici che per retinoidi orali, il medico ha bisogno di sapere se sei incinta o ha intenzione di rimanere incinta se si sta utilizzando Tazarotene.
  • Inibitori della calcineurina.  Attualmente, inibitori della calcineurina – tacrolimus (Prograf) e pimecrolimus (Elidel) – sono approvati solo per il trattamento della dermatite atopica, ma gli studi li hanno dimostrato di essere efficace, a volte nel trattamento della psoriasi. Inibitori della calcineurina ritiene che alterino l’attivazione delle cellule T, che a sua volta riduce l’infiammazione e accumulo di placca. L’effetto collaterale più comune è l’irritazione della pelle. Gli inibitori della calcineurina non sono raccomandati per il lungo termine o l’uso continuo a causa di un potenziale aumento del rischio di cancro della pelle e di linfoma. Gli inibitori della calcineurina sono utilizzati solo con l’ingresso del medico e approvazione. Essi possono essere particolarmente utili nelle zone di pelle sottile, come ad esempio intorno agli occhi, dove creme steroidi o retinoidi sono troppo irritanti o possono causare effetti nocivi.
  • L’acido salicilico.  disponibile over-the-counter (senza ricetta medica), e dalla prescrizione, acido salicilico favorisce la desquamazione delle cellule morte della pelle e riduce la scala. A volte è combinato con altri farmaci, come i corticosteroidi topici o catrame di carbone, per aumentarne l’efficacia. L’acido salicilico è disponibile in shampoo medicati e soluzioni cuoio capelluto per il trattamento della psoriasi del cuoio capelluto.
  • Catrame di carbone.  Una spessa, nero sottoprodotto della fabbricazione dei prodotti petroliferi e del carbone, catrame di carbone è probabilmente il più antico trattamento per la psoriasi. Riduce desquamazione, prurito e infiammazione. Esattamente come funziona non è noto. Catrame di carbone ha pochi effetti collaterali noti, ma è disordinato, macchie di abbigliamento e biancheria da letto, e ha un forte odore. Catrame di carbone è disponibile over-the-counter shampoo, creme e oli. E ‘disponibile anche in concentrazioni più elevate di prescrizione.
  • Creme idratanti.  dagli stessi, creme idratanti non guarire la psoriasi, ma possono ridurre il prurito e desquamazione e possono contribuire a combattere la secchezza che deriva da altre terapie. Idratanti in un unguento base sono generalmente più efficaci sono creme e lozioni leggeri.

Terapia della luce (fototerapia)
Come suggerisce il nome, questo trattamento della psoriasi usa la luce ultravioletta naturale o artificiale. La forma più semplice e più facile di fototerapia consiste nell’esporre la pelle a quantità controllate di luce naturale. Altre forme di fototerapia includono l’uso di raggi ultravioletti A artificiale (UVA) o ultravioletti B (UVB) luce da solo o in combinazione con farmaci.

  • La luce del sole.  ultravioletta (UV) è una lunghezza d’onda di luce in un intervallo troppo breve per l’occhio umano a vedere. Se esposto ai raggi UV a luce solare o artificiale, le cellule T attivate nel dado pelle. Questo rallenta il turnover cellulare della pelle e riduce il ridimensionamento e l’infiammazione. Brevi, esposizioni giornaliere a piccole quantità di luce solare può migliorare la psoriasi, ma l’esposizione intensa sole può peggiorare i sintomi e causare danni alla pelle. Prima di iniziare un regime di luce solare, si rivolga al medico circa il modo più sicuro per utilizzare la luce solare naturale per il trattamento della psoriasi.
  • UVB fototerapia.  dosi controllate di luce UVB provenienti da una sorgente di luce artificiale può migliorare da lievi a moderati sintomi della psoriasi. Fototerapia UVB, chiamato anche UVB banda larga, può essere usato per trattare singoli patch, psoriasi diffusa e psoriasi che resiste trattamenti topici. Effetti collaterali a breve termine possono includere arrossamento, prurito e pelle secca. Utilizzando una crema idratante può aiutare a ridurre questi effetti indesiderati.
  • La terapia UVB a banda stretta.  Un nuovo tipo di trattamento della psoriasi, la terapia UVB a banda stretta può essere più efficace del trattamento UVB a banda larga. Di solito somministrata due o tre volte la settimana fino a quando la pelle migliora, quindi la manutenzione può solo richiedere sedute settimanali. La terapia UVB a banda stretta può provocare ustioni più gravi e più duraturi, tuttavia.
  • Terapia Goeckerman.  Alcuni medici combinano trattamento UVB e trattamento catrame di carbone, che è conosciuto come trattamento Goeckerman. I due terapie insieme sono più efficaci rispetto sia da solo perché di catrame di carbone rende la pelle più ricettiva alla luce UVB. Una volta che richiede una degenza in ospedale di tre settimane, una modifica del trattamento originale può essere eseguito in uno studio medico. Un altro metodo, il regime di Ingram, combina la terapia UVB con vasca catrame di carbone e un acido pasta anthralin-salicilico, che è rimasto sulla pelle per diverse ore o durante la notte.
  • Fotochemioterapia, o psoraleni più raggi ultravioletti A (PUVA). Fotochemioterapia consiste nel prelievo di un farmaco leggero sensibilizzante (psoraleni) prima dell’esposizione alla luce UVA. UVA luce penetra più in profondità la pelle che fa luce UVB, e psoraleni rende la pelle più sensibile ai raggi UVA. Questo trattamento più aggressivo migliora costantemente pelle ed è spesso utilizzato in casi più gravi del psoriasi. PUVA coinvolge due o tre trattamenti alla settimana per un determinato numero di settimane.Effetti collaterali a breve termine comprendono nausea, mal di testa, bruciore e prurito.Effetti collaterali a lungo termine includono la pelle secca e rugosa, lentiggini, e aumento del rischio di cancro della pelle, compreso il melanoma, la forma più grave di cancro della pelle.
  • Laser ad eccimeri.  Questa forma di terapia della luce, usata per la psoriasi da lieve a moderata, considera solo la pelle coinvolta. Un fascio controllato di luce UVB di una specifica lunghezza d’onda è diretta alle placche di psoriasi per controllare desquamazione e infiammazione. Una pelle sana che circonda le patch non è danneggiato. La terapia laser ad eccimeri richiede un minor numero di sessioni di quanto non faccia la fototerapia tradizionale, perché viene utilizzato più potente luce UVB. Gli effetti collaterali possono includere arrossamento e vesciche.
  • Dye laser pulsato.  Simile al laser ad eccimeri, il laser a colorante pulsato utilizza una forma differente di luce per distruggere i piccoli vasi sanguigni che contribuiscono a placche di psoriasi. Gli effetti collaterali possono includere ecchimosi fino a 10 giorni dopo il trattamento. C’è un leggero rischio di cicatrici.
  • Terapia della luce di combinazione.  combinazione di luce UV con altri trattamenti come retinoidi migliora spesso l’efficacia della fototerapia. Terapie di combinazione sono spesso utilizzati dopo altre opzioni fototerapia sono inefficaci.

Farmaci per via orale o iniettati
Se è affetto da psoriasi grave o è resistente ad altri tipi di trattamento, il medico può prescrivere farmaci per via orale o iniettati. A causa dei gravi effetti collaterali, alcuni di questi farmaci sono utilizzati solo per brevi periodi e possono essere alternati con altre forme di trattamento.

  • I retinoidi.  correlati alla vitamina A, questo gruppo di farmaci possono ridurre la produzione di cellule della pelle, se è affetto da psoriasi grave che non risponde ad altre terapie. Segni e sintomi di solito ritornano una volta che la terapia viene interrotta, però.Gli effetti collaterali possono includere secchezza della pelle e delle membrane mucose, prurito e perdita di capelli. E perché retinoidi come Acitretina (Soriatane) può causare gravi difetti alla nascita, le donne devono evitare la gravidanza per almeno tre anni dopo l’assunzione del farmaco.
  • Methotrexate.  Assunto per via orale, metotrexate aiuta psoriasi diminuendo la produzione di cellule della pelle e sopprimere l’infiammazione. Essa può anche rallentare la progressione di artrite psoriasica in alcune persone. Methotrexate è generalmente ben tollerato in basse dosi, ma può causare disturbi di stomaco, perdita di appetito e stanchezza. Quando viene utilizzato per lunghi periodi può causare una serie di gravi effetti collaterali, tra cui gravi danni al fegato e diminuzione della produzione di celle e piastrine rossi e bianchi.
  • Ciclosporina.  Ciclosporina sopprime il sistema immunitario ed è simile al metotrexato in efficacia. Come altri farmaci immunosoppressori, ciclosporina aumenta il rischio di infezioni e altri problemi di salute, tra cui il cancro. Ciclosporina rende anche più suscettibili a problemi renali e pressione alta – il rischio aumenta con dosaggi più elevati e terapia a lungo termine.
  • Hydroxyurea.  Questo farmaco non è efficace come la ciclosporina o metotressato, ma a differenza dei farmaci più forti che può essere combinato con fototerapia. Possibili effetti indesiderati comprendono una diminuzione dei globuli rossi (anemia) e una diminuzione dei globuli bianchi e piastrine. Esso non deve essere assunto da donne in gravidanza o sta pianificando una gravidanza.
  • Farmaci immunomodulatori (biologici).  Diversi farmaci immunomodulatori sono approvati per il trattamento della psoriasi da moderata a grave. Essi comprendono alefacept (Amevive), Etanercept (Enbrel), Infliximab (Remicade) e ustekinumab (Stelara).Questi farmaci sono somministrati per infusione endovenosa, iniezione intramuscolare o sottocutanea e sono di solito utilizzati per le persone che non hanno risposto alla terapia tradizionale o che sono associati artrite psoriasica. Biologici agiscono bloccando le interazioni tra alcune cellule del sistema immunitario e di particolari vie infiammatorie.Anche se sono derivati ​​da fonti naturali, piuttosto che quelli chimici, devono essere usati con cautela perché hanno forti effetti sul sistema immunitario e possono permettere di infezioni pericolose per la vita. In particolare, le persone che assumono questi trattamenti devono essere sottoposti a screening per la tubercolosi.
  • Thioguanine.  quasi efficace come metotrexate e la ciclosporina, il farmaco ha meno effetti collaterali. Tuttavia, questo farmaco è più probabile che a causare anemia, e le donne in gravidanza o sta pianificando una gravidanza deve evitare perché può causare difetti di nascita.

Considerazioni di trattamento
Anche se i medici scelgono i trattamenti in base al tipo e alla gravità della psoriasi e le aree di pelle colpite, l’approccio tradizionale è quello di iniziare con i trattamenti più miti – creme e terapia della luce ultravioletta (fototerapia) – e poi progredire verso quelle più forti solo se necessario. L’obiettivo è quello di trovare il modo più efficace per rallentare il turnover cellulare con il minor numero di effetti collaterali possibili.

A dispetto di una gamma di opzioni, un trattamento efficace della psoriasi può essere impegnativo. La malattia è imprevedibile, passando attraverso cicli di miglioramento e peggioramento, apparentemente a caso. Effetti di trattamenti per la psoriasi può anche essere imprevedibile; ciò che funziona bene per una persona potrebbe essere inefficace per qualcun altro. La pelle può anche diventare resistenti ai vari trattamenti nel corso del tempo, i trattamenti per la psoriasi e più potenti può avere gravi effetti collaterali.

Parlate con il vostro medico circa le vostre opzioni, soprattutto se non si sta migliorando dopo l’utilizzo di un particolare trattamento o se stai avendo spiacevoli effetti collaterali. Lui o lei può regolare il piano di trattamento o modificare il proprio approccio per garantire il miglior controllo possibile dei vostri sintomi.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Anche se le misure di auto-aiuto non curare la psoriasi, possono contribuire a migliorare l’aspetto e la sensazione della pelle danneggiata. Tali misure possono beneficiare voi:

  • Prendere bagni quotidiani.  bagno quotidiano aiuta a rimuovere le scale e calma la pelle infiammata. Aggiungi bagno d’olio, farina d’avena colloidale, sali di Epsom o sali del Mar Morto in acqua e ammollo per almeno 15 minuti. Evitare l’acqua calda e saponi aggressivi, che possono peggiorare i sintomi; usare acqua tiepida e saponi delicati che sono stati aggiunti oli e grassi.
  • Utilizzare crema idratante.  Asciugare la pelle dopo il bagno, quindi applicare subito una pesante, crema idratante a base di unguento, mentre la pelle è ancora umida. Per la pelle molto secca, oli possono essere preferibile – hanno più potere stare di creme o lozioni fanno e sono più efficaci nel prevenire evaporazione dell’acqua dalla pelle. Durante il tempo freddo e asciutto, può essere necessario applicare una crema idratante più volte al giorno.
  • Coprire le zone colpite durante la notte.  Per contribuire a migliorare arrossamento e desquamazione, applicare una crema idratante a base di pomata per la pelle e avvolgere con la pellicola durante la notte. Al mattino, rimuovere la copertura e lavare via le scale con vasca o doccia.
  • Esporre la pelle a piccole quantità di luce solare.  Una quantità controllata di luce solare può migliorare significativamente le lesioni, ma troppo sole può scatenare o peggiorare epidemie e aumentare il rischio di cancro della pelle. Se si prende il sole, è meglio provare sessioni brevi tre o più volte alla settimana. Tenere un registro di quando e per quanto tempo sei nel sole per evitare sovraesposizione. Ed essere sicuri di proteggere la salute della pelle con una protezione solare ad ampio spettro con un SPF di almeno 15 applicare la protezione solare generosamente, e riapplicare ogni due ore -. O più spesso se si sta nuotando o sudato. Prima di iniziare qualsiasi programma di prendere il sole, si rivolga al medico circa il modo migliore per utilizzare la luce solare naturale per curare la vostra pelle.
  • Applicare la crema o unguento medicati.  Applicare una crema o pomata contenente idrocortisone o acido salicilico per ridurre il prurito e desquamazione over-the-counter.Se si dispone di psoriasi del cuoio capelluto, provare uno shampoo medicato contenente catrame di carbone. Per ottenere i migliori risultati, seguire le indicazioni dell’etichetta.
  • Evitare di trigger psoriasi, se possibile.  Scopri cosa innesca, se del caso, peggiorare la psoriasi e adottare misure per prevenire o evitare loro. Le infezioni, lesioni alla pelle, lo stress, il fumo e l’esposizione al sole intenso tutti possono peggiorare la psoriasi.
  • Evitare di bere alcolici.  consumo di alcol può diminuire l’efficacia di alcuni trattamenti per la psoriasi.
  • Mangiare una dieta sana.  Anche se non ci sono prove che alcuni alimenti potranno migliorare o aggravare la psoriasi, è importante mangiare una dieta sana, soprattutto quando si ha una malattia cronica. Una dieta sana include mangiare una varietà di frutta e verdura di tutti i colori e cereali integrali. Se si mangia carne, si concentrerà su tagli magri e pesce. Se si pensa che certi cibi fanno i sintomi meglio o peggio, tenere un diario alimentare per vedere che effetto cibi diversi hanno.

Medicina alternativa

Molte terapie alternative sono a disposizione per alleviare i sintomi della psoriasi, comprese le diete speciali, creme, integratori alimentari ed erbe. Alcune terapie alternative sono considerati generalmente sicuri, e possono essere utili per alcune persone nel ridurre i segni e sintomi, come prurito e desquamazione.

  • Aloe vera.  Tratto dalle foglie della pianta di aloe vera, estratto di aloe crema può ridurre il rossore, desquamazione, prurito e infiammazione. Potrebbe essere necessario usare la crema più volte al giorno per un mese o più per vedere i miglioramenti nella vostra pelle.
  • L’olio di pesce.  Omega-3 acidi grassi che si trovano negli integratori di olio di pesce può ridurre l’infiammazione associata con la psoriasi, anche se i risultati degli studi sono mescolati. Prendere 3 grammi o meno di olio di pesce al giorno è generalmente riconosciuto come sicuro, e si può trovare vantaggioso.

Se state pensando di integratori alimentari o altra terapia alternativa per alleviare i sintomi della psoriasi, consultare il medico. Lui o lei può aiutare a soppesare i pro ei contro di specifiche terapie alternative.

Coping e supporto

Affrontare la psoriasi può essere una sfida, soprattutto se la malattia copre vaste aree del vostro corpo o in luoghi facilmente visti da altre persone, come il viso o le mani. La natura persistente corso della malattia e le sfide di trattamento solo aggiungere al carico.

Ecco alcuni modi per aiutare a far fronte e di sentirsi più in controllo:

  • Ottenere istruiti.  Scopri il più possibile sulla malattia e ricercare le opzioni di trattamento. Comprendere possibili fattori scatenanti della malattia, in modo da poter meglio prevenire flare-ups. Educare quelli intorno a voi – tra cui la famiglia e gli amici – in modo che possano riconoscere, riconoscere e sostenere i vostri sforzi nell’affrontare la malattia.
  • Seguire le raccomandazioni del vostro medico.  Se il medico raccomanda di alcuni trattamenti e le modifiche dello stile di vita, assicuratevi di seguire loro. Fai domande se qualcosa non è chiaro.
  • Trova un gruppo di sostegno.  consideri che unisce un gruppo di sostegno con gli altri membri che hanno la malattia e sanno quello che stai passando. Si possono trovare conforto nel condividere la vostra esperienza e le lotte e incontrare persone che affrontano sfide simili. Chiedete al vostro medico per informazioni sui gruppi di sostegno psoriasi nella tua zona o in linea.
  • Utilizzare cover-up quando si sente la necessità.  Nei giorni in cui ti senti particolarmente consapevole di sé, coprire la psoriasi con indumenti o utilizzare prodotti di copertura-up cosmetico, come il trucco del corpo o un correttore. Questi prodotti possono mascherare rossore e placche di psoriasi. Possono irritare la pelle, però, e non dovrebbe essere utilizzato su ferite aperte, tagli o lesioni cicatrizzate.
Powered by: Wordpress