Malattia

Punture di medusa

Punture di medusaPunture di medusa sono problemi relativamente comuni per le persone di nuoto, trampolieri o immersioni in acque di mare. I lunghi tentacoli finali dal corpo meduse possono scaricare migliaia di aculei pungenti microscopici che rilasciano il veleno nella vostra pelle.

Punture di medusa può variare notevolmente in gravità. Più spesso provocano dolore immediato e rosse, irritate segni sulla pelle. Alcune punture di medusa può causare più al corpo intero (sistemica) malattia, e in rari casi, punture di medusa sono in pericolo di vita.

La maggior parte delle punture di medusa migliorano con il trattamento a casa, ma le reazioni gravi richiedono assistenza medica di emergenza.

Sintomi

La gravità delle reazioni a punture di medusa dipendono da una serie di fattori, tra cui la specie e le dimensioni della medusa, l’età e le dimensioni della persona, la durata dell’esposizione, e l’area di pelle colpita. I segni e sintomi includono:

  • Dolore bruciante immediata
  • Piste rosse, marroni o violacee sulla pelle – essenzialmente una “stampa” di contatto di un tentacolo con la pelle
  • Pizzicore
  • Formicolio e intorpidimento
  • Dolore lancinante che possono irradiare una gamba o un braccio al busto

Se non trattata i sintomi generalmente si risolvono entro 1-2 settimane. Scolorimento della pelle può durare 1-2 mesi.

Punture di medusa gravi possono influire sui sistemi multipli del corpo (reazione sistemica), non solo la pelle. Queste reazioni possono apparire rapidamente o più ore dopo una puntura.Segni e sintomi di gravi punture di medusa possono includere:

  • Nausea
  • Vomito
  • Mal di testa
  • Spasmi muscolari
  • Debolezza
  • Difficoltà a controllare i movimenti muscolari
  • Vertigini
  • Febbre
  • Dolori articolari
  • Perdita di coscienza
  • Difficoltà di respirazione
  • Battito cardiaco irregolare
  • Improvvisa perdita della funzione cardiaca (arresto cardiaco)

Quando per vedere un medico
Anche se le punture di medusa può essere molto doloroso, la maggior parte sono minori e stare meglio con il trattamento a casa.

Sottoporre a cure di emergenza, se:

  • Punture coprono ampie aree di pelle
  • Hai sintomi sistemici o una grave reazione

Cause

Tentacoli di medusa contengono pungiglioni spinato microscopiche (nematocisti). Ogni nematocyst è costituita da una piccola lampadina che contiene veleno e un tubo appuntito spirale. La medusa usa il veleno per proteggersi e uccidere la preda.

Quando qualcosa viene a contatto con il tentacolo – un pesce o un essere umano – minuscoli trigger sulla superficie del rilascio tentacolo nematocisti. Il tubo tagliente penetra nella pelle e rilascia il veleno, che interessa la zona di contatto immediato e può entrare nel flusso sanguigno.

Medusa che hanno lavato su una spiaggia può ancora rilasciare pungiglioni velenosi se toccata.

Tipi di meduse
Mentre molti tipi di meduse sono relativamente innocui per l’uomo, alcuni possono causare dolore e sono più probabilità di causare reazioni sistemiche. Tipi di meduse noti per causare più gravi problemi nelle persone sono i seguenti:

  • Box meduse.  Chiamato anche vespe di mare, meduse sono generalmente la medusa più nociva per l’uomo e può causare dolore significativo. Le reazioni in pericolo la vita – anche se ancora relativamente raro – sono più comuni di queste specie. Le specie più pericolose del dialogo meduse si trovano nelle acque calde del Pacifico e Indiano.
  • Uomo-di-guerra portoghese.  Chiamato anche bluebottle medusa, queste specie vivono per lo più in mari più caldi. Un uomo di guerra portoghese ha una bolla riempita di gas blu o violaceo che mantiene a galla sulla superficie dell’acqua e agisce come una vela.
  • Ortiche di mare.  comuni in seawaters sia calde e moderatamente freddo, ortiche di mare sono le specie più comuni di meduse sulla costa nord-est degli Stati Uniti e abbondanti nella Chesapeake Bay.
  • Criniera medusa del Leone.  Questi sono il più grande medusa del mondo. Il corpo di criniera di un leone può raggiungere un diametro di 10 piedi (3 metri). Essi sono più comuni in cooler, regioni settentrionali degli oceani Pacifico e Atlantico.

Fattori di rischio

Persone e bambini più grandi, così come quelli in cattive condizioni di salute, hanno maggiori probabilità di avere gravi reazioni a punture di medusa.

Condizioni che possono aumentare il rischio di pungersi da meduse sono i seguenti:

  • Nuoto su una riva sottovento
  • Nuoto a volte quando medusa appaiono in gran numero (noto come un fiore medusa)
  • Nuotare o fare immersioni senza indumenti protettivi nelle aree medusa
  • Giocare o prendere il sole in una zona dove le meduse sono lavato sulla spiaggia
  • Nuotare in un luogo noto per avere un gran numero di meduse

Complicazioni

Nella maggior parte dei casi, punture di medusa non causano complicanze a lungo termine.

Ipersensibilità
Alcune persone sperimentano una ipersensibilità ritardata – una reazione di tipo allergico al veleno – che può produrre vesciche, eruzioni cutanee o altre irritazioni della pelle una settimana o più dopo la puntura di medusa.

Altri che sono molto sensibili alle meduse veleno possono sviluppare, potenzialmente pericolosa per la vita reazione allergica grave (anafilassi) sull’esposizione a meduse. Un fiume di sostanze chimiche rilasciato dal proprio sistema immunitario durante l’anafilassi può causare ad andare in shock. La pressione del sangue scende improvvisamente, e il restringimento delle vie aeree bloccare la respirazione normale.

Complicazioni rare
in rari casi punture di meduse possono causare:

  • Infezione
  • Cicatrici

Trattamenti e farmaci

La maggior parte delle punture di medusa possono essere trattati con rimedi casalinghi destinati per disattivare pungiglioni e alleviare il dolore.

Le persone con reazioni gravi o sistemiche devono immediatamente al pronto soccorso che possono includere:

  • Rianimazione.  Se un meduse pungono risultati in perdita improvvisa della funzione cardiaca (arresto cardiaco), rianimazione cardiopolmonare immediata (CPR) è necessario.Una iniezione di adrenalina può essere richiesto per anafilassi.
  • Supporto vitale.  Se avete una reazione grave che colpisce le funzioni del corpo più, la prima priorità in trattamento di emergenza è quello di stabilizzare la respirazione, frequenza cardiaca, pressione sanguigna e altre funzioni vitali.
  • Antiveleno.  Se la puntura è da una medusa box, potrebbe essere necessario una dose immediata di un farmaco progettato per neutralizzare il veleno (antivenin).
  • Il controllo del dolore.  Se una puntura di medusa provoca un forte dolore, una iniezione di farmaci antidolorifici può essere necessario.

Le persone che hanno punture che coprono una vasta area o che hanno avuto reazioni gravi o sistemiche si osservano di solito per almeno sei-otto ore a causa di possibili reazioni ritardate.

Altri trattamenti medici
altre circostanze possono richiedere un trattamento medico-supervisionato:

  • Ipersensibilità.  Un rash o altre reazioni cutanee dovute ad ipersensibilità ritardata possono essere trattati con antistaminici per via orale o pomate di corticosteroidi o creme.
  • Occhi colpiti.  Una puntura di medusa che si verificano su o vicino un occhio richiede cure mediche immediate per caso il lavaggio degli occhi. Un medico specializzato nella cura degli occhi (oftalmologo) probabilmente esaminare l’occhio e può prescrivere pomate di corticosteroidi o gocce per trattare il dolore e l’infiammazione.

Stile di vita e rimedi casalinghi

La maggior parte delle punture di medusa può essere trattata con relativamente semplici rimedi a casa. Passi appropriati includono:

  • Rimuovi tentacoli.  Quando si entra in contatto con un tentacolo medusa, potrebbe staccarsi dalla medusa e bastone alla vostra pelle. Rimuovere eventuali pezzi di tentacolo lavando la zona con acqua di mare. Evitare l’uso di acqua fresca, perché può attivare i pungiglioni velenosi (nematocisti) che sono incorporati nella vostra pelle, ma non hanno ancora rilasciato veleno. Anche evitare di toccare i tentacoli con le mani. Se necessario, utilizzare un oggetto come una carta di credito per spazzolare delicatamente.Sfregamento con un asciugamano o abbigliamento può provocare la scarica di più veleno.
  • . Disattivare pungiglioni  ottimo sciacquare la zona interessata con aceto per almeno 30 secondi possono disattivare le nematocisti di alcune specie – in sostanza l’arresto dei nematocisti incorporati nella pelle che non hanno ancora scaricato veleno. Un trattamento raccomandato per disattivare ortiche mare o uomo-di-guerra portoghesi è una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua di mare.
  • Alleviare il dolore o irritazione.  C’è stato qualche disaccordo sulla questione se il calore o il freddo è meglio per alleviare il dolore. Tuttavia, studi recenti hanno suggerito che immergendo la zona colpita in acqua dolce abbastanza calda per almeno 20 minuti – dopo l’aceto o bicarbonato di sodio trattamento – può essere più efficace nella riduzione del dolore, perché il calore può diminuire la potenza del veleno. La temperatura deve essere compresa tra 104 e 113 ° F (40 e 45 C). Lozioni o unguenti, come calamina lozione o lidocaina, possono alleviare il prurito o fastidio.

Rimedi per evitare
una serie di trattamenti a casa sono state proposte, ma non sono generalmente raccomandato, sia perché non c’è sostegno della ricerca il loro uso o la ricerca indica che non sono efficaci. Questi rimedi sono:

  • Urina umana
  • Batticarne
  • Etanolo
  • Bende di pressione

Prevenzione

I seguenti suggerimenti possono aiutarvi a evitare punture di medusa:

  • Indossare una tuta protettiva.  Quando il nuoto o le immersioni in aree dove sono possibili punture di medusa, indossare una muta o altri indumenti protettivi. Negozi Diving vendono protezione “tute di pelle” o “tute stinger”, fatta di sottili, tessuto high-tech.
  • Ottenere informazioni sulle condizioni.  Parla con bagnini, i residenti locali o funzionari con un dipartimento sanitario locale prima di nuotare o immergersi in acque costiere, soprattutto nelle zone dove le meduse sono comuni.
  • Evitare l’acqua durante la stagione delle meduse.  Rimanere fuori dall’acqua quando i numeri meduse sono elevati.
  • Non immergersi.  Per evitare punture sul viso, non immergersi in acque che possono avere meduse.
  • Utilizzare creme protettive.  C’è qualche evidenza clinica che alcune lozioni, come le creme Mare Sicuro, possono comportare un minor numero di punture dopo l’esposizione a tentacoli di medusa.

Se sei punse, lasciando l’acqua calma possibile, piuttosto che sguazzare, può prevenire l’ulteriore attivazione di pungiglioni.

Powered by: Wordpress